facebook twitter Feed RSS
Domenica - 8 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Vieni avanti, Baldini

Venerdì 12 luglio 2019
Cari Baldini vicini e soprattutto lontani... così, al plurale, uno perché suona bene, sa di sbarco dei mille (ottimisti), due perché di Baldini ne esistono almeno un paio: il Franco Baldini che vive tra Londra e Città del Capo e si occupa "esclusivamente di investitori per conto dell'amico Jim" e l'altro, il Baldini Franco che fa, disfa e rifà la sua Roma (come fanno le bambine volubili e un po' dispettose con la bambola di turno che una volta non piange, una volta non ride, un'altra volta non fa la pipì e insomma le manca sempre qualcosa), sprecandosi al telefono con presidenti e operatori di mercato che non resistono quasi mai all'ingenua malizia di smascherarlo ("mi ha chiamato Baldini", "so che quel tale l'ha cercato Baldini", "fa tutto Baldini").

Cari Baldini, dicevo - visto che il gaudente Pallotta continua a preferire la Toscana e la Costiera Amalfitana a Roma, città rispetto alla quale è diventato più fantomatico del suo stesso stadio - potreste una volta per tutte spiegare qual è il progetto tecnico per la prossima stagione? Tutti d'accordo sull'anno zero, la nuova parola d'ordine che passa di bocca in bocca a Trigoria. Ma, al momento, siamo al sottozero. Freddo polare.

Riassumo: Spinazzola è stato scambiato con Luca Pellegrini, operazione condita da generose plusvalenze, ma soltanto quando la Juve ha condiviso le stesse urgenze (le era saltata all'improvviso la vendita di Cancelo al City); Pau Lopez è stato strapagato e ci può stare: Olsen non era più presentabile (avrei preferito Sirigu); Diawara è arrivato per chiudere l'operazione Manolas col Napoli e perché andava sostituito De Rossi (nel ruolo, solo nel ruolo); El Shaarawy è stato accontentato, dal momento che i cinesi l'hanno coperto d'oro; Dzeko è considerato virtualmente dell'Inter visto che, scadenza a breve e accordo con Marotta parte, non vuole restare in una squadra che nel giro di tre estati ha perso nervi, sangue, muscoli e testa: De Rossi, Strootman, Nainggolan, Paredes, Salah, Alisson, Rudiger, Emerson Palmieri, Manolas e ci aggiungo Totti. Vogliamo definirle generosamente confuse, le prime mosse? Altri le definiscono incomprensibili.

Caro Baldini Franco, vado sul secondo, quello che incide: perché dalla sua confortevole botola di suggeritore non suggerisce ai suoi di rispettare il tifoso (esiste ancora, non sfiora nemmeno l'astrazione del presidente e del suo stadio) illustrandogli a grandi linee il progetto? Siamo a metà luglio, la squadra non prende forma, Fonseca allena un gruppo incompleto e probabilmente disorientato, il campionato parte tra 6 settimane. Capire quale strada ha deciso di imboccare la Roma è vitale, intanto per avere la certezza che c'è qualcosa da capire.

La trasparenza batte ogni diffidenza, caro Baldini, disinnesca ogni freddezza, ogni sospetto e la Roma giallorossa di questi tempi è solo diffidenze, freddezze e sospetti, i pensieri della gente sempre più declinanti al peggio. Giusto ieri Aurelio De Laurentiis, che parte da un altro secondo posto, ha spiegato senza reticenze il Napoli ai suoi: obiettivi, rischi, idee, rifiuti, sogni. Perché non pareggiarlo almeno nello stile della comunicazione e nella chiarezza della leadership?

Nei mesi scorsi invitammo Pallotta al giornale per raccontare la sua verità ai romanisti. Rivolgiamo lo stesso invito a lei, considerandolo di fatto e senza sarcasmo alcuno, l'eminenza grigia del Pallotta World sulle sponde dell'immaginario biondo Tevere (mai così bello come in questi giorni), di raccontarci di che vita deve vivere la Roma da fine a agosto in poi.

È vero, c'è ancora tempo. Tutto il tempo per costruire una Roma competitiva, e allora avanti. Siamo disposti a tollerare tante cose. Non altri silenzi, meno che mai bugie.

Il suo potere di seduzione, che io sappia, è intatto. Lo usò per portare Higuaìn al Real, lo usi adesso per convincerlo a lasciare Torino e presentarsi nella capitale. In carne ed ossa. Lui, almeno, sì.
di Ivan Zazzaroni
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Nainggolan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 06 dic 2019 
"Ecco perché ho detto no alla Roma"
Mezze verità. A sei mesi di distanza Antonio Conte dà la sua versione sul dilemma...
La notte delle stelle crescenti
Una sfida tra vere big quella prevista per stasera a San Siro. Roma ed Inter hanno...
Quegli intrecci diventati groviglio
Quella di stasera è una prova che va oltre la semplice partita, almeno per Paulo...
Zaniolo un anno dopo: il giallo dello scambio fa arrabbiare Zhang
Un anno fa, dopo la partita, percorse i primi 10 chilometri di autostrada per tornare...
 Gio. 05 dic 2019 
CONTE: "Domani altissimo livello di difficoltà. La Roma è in forma, hanno un organico importante"
INTER-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ANTONIO CONTE: "Roma forte e matura. Lautaro? Vorrei si parlasse di tutti. Nainggolan si chieda perché non è all'Inter"
Zaniolo vuole punire l'Inter
Continuare a mettere il dito in una piaga formatasi il 26 giugno del 2018. Domani...
Dzeko e Zaniolo stelle della nuova Roma. E l'Inter in un anno li ha persi entrambi
Quattro milioni e mezzo. Oggi, forse, non basterebbero nemmeno a pagare la commissione...
 Mer. 04 dic 2019 
Zaniolo con l'Inter cerca la rivincita. Avanza Friedkin
Il dubbio che si sia fatto ammonire apposta contro il Brescia per non saltare Milano...
 Mar. 03 dic 2019 
10 anni di Roma: i giocatori più utilizzati in Serie A
De Rossi il più utilizzato in Serie A, seguono Florenzi e Manolas
Dzeko e Immobile sfidano il "MiTo". Le romane a caccia del colpaccio
Una settimana da "ammazzagrandi". E' il regalo prenatalizio che vogliono farsi Roma...
 Lun. 02 dic 2019 
Difesa blindata e tutti a far gol. Così Fonseca vola
Otto punti in più dell'anno scorso. Il segreto giallorosso? Meno reti subite e ben 13 marcatori diversi
 Dom. 01 dic 2019 
Serie A, è ancora Inter-Roma: chi vincerà?
È sempre uno scontro tra grandi, quello tra Inter e Roma. La corsa alla conquista di punti fondamentali vede favoriti i nerazzurri, con i giallorossi che inseguono e ci credono
 Mar. 26 nov 2019 
Tutti pazzi per Totti: la moglie di Nainggolan alla Longarina per vederlo giocare
Sorpresa di Claudia all'ex capitano della Roma: dopo la partita tanti sorrisi e un grande abbraccio
 Mer. 20 nov 2019 
 Mar. 19 nov 2019 
Veretout motore giallorosso a centrocampo
La Roma ha finalmente ritrovato un motorino a centrocampo. Dopo le prime sedici...
 Dom. 17 nov 2019 
Alla fiera dei prestiti. Smalling, Sanchez e Kulusevski: è già l'ora delle grandi manovre
I giallorossi vogliono riscattare l'inglese, mentre i nerazzurri stanno valutando il futuro del cileno. Per il talento del Parma (in prestito dall'Atalanta) asta tra Inter e Juve
 Ven. 15 nov 2019 
Pallotta dove sei? A Roma manca da oltre 500 giorni e il vice Baldissoni a un passo dall'addio
Cinquecento (e passa) giorni senza te. La Roma e Pallotta non si incontrano nella...
 Gio. 14 nov 2019 
Sadiq, gol in Serbia e cuore a Roma: "Datemi fiducia e segno, ma il vero fenomeno ha smesso..."
L'attaccante del Partizan: "Qui sto da Dio, 10 gol e 9 assist. Mi bastava avere una chance, ma sogno l'Olimpico. Walter stravedeva per me, Rudi mi spronava sempre"
 Sab. 26 ott 2019 
Nainggolan: "Non mi aspettavo un tributo simile dai tifosi della Roma. Avversario sì, nemico mai"
"Una volta litigai con Manolas e la notizia uscì sui giornali"
 Mer. 09 ott 2019 
Under e Mkhitaryan abili per Marassi
Tornano a casa Edin Dzeko e Amadou Diawara operati rispettivamente al volto e al...
 Lun. 07 ott 2019 
Tanti applausi a Nainggolan: i tifosi ritrovano il vecchio amico
L'Olimpico non lo ha dimenticato. Prima e dopo. Le gare dell'ex non sono mai stato...
Massa inadeguato
Il pari della Roma contro il Cagliari (1-1), il secondo di fila dopo quello di giovedì...
 Dom. 06 ott 2019 
NAINGGOLAN: "Ho avvertito un po' di emozione. Qua c'è gente che mi ha sempre voluto bene"
FINE PRIMO TEMPO: Roma-Cagliari 1-1 NAINGGOLAN A SKY SPORT C'è un enorme striscione...
Nainggolan e Roma: questione di cuore e di vero rispetto
A Roma ha lasciato un ottimo ricordo, sia come calciatore che come uomo. Radja Nainggolan...
Roma, è Dzeko il faro Champions
Non può assentarsi un attimo, (con il Wolsfberger) che subito ecco che: la Roma...
 Sab. 05 ott 2019 
FONSECA: "Sarà più facile scegliere gli uomini per domani data l'emergenza. Pastore non può..."
ROMA-CAGLIARI, LA CONFERENZA STAMPA DI PAULO FONSECA: "Pastore non può giocare due gare in tre giorni. Cristante o Veretout dietro Dzeko data l'emergenza sulla trequarti. Out Florenzi, no a Spinazzola alto. Chi non sopporta la pressione vada a coltivare patate"
MARAN: "Possiamo fare risultato, ma dovremo essere bravi a fermare Dzeko"
ROMA-CAGLIARI, LA CONFERENZA STAMPA DI RONALDO MARAN: “Gli ex? Si sono allenati come sempre. La Roma ha trovato equilibrio e ha una rosa ampia”
Roma-Cagliari, i convocati di Maran
7ªGiornata di Serie A
Nainggolan e la partita del cuore. Domani il primo ritorno da ex a Roma
Il centrocampista del Cagliari, assente lo scorso anno con l’Inter, torna nella Capitale dove ha lasciato tanti amici e grandi ricordi
 Ven. 04 ott 2019 
Nainggolan: "Ci vogliono le palle per giocare a Roma. L'ambiente romano? Tutte cavolate..:"
"Avrei voluto finire la carriera alla Roma. La squadra di Fonseca ha pochi giocatori di personalità"
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>