facebook twitter Feed RSS
Domenica - 8 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma al via con gli esuberi di lusso

Domenica 07 luglio 2019
Vacanze finite. Ma il rientro, per molti, sarà solo di passaggio. La nuova Roma di Paulo Fonseca inizia ad allenarsi martedì a Trigoria con una rosa provvisoria e in pieno rifacimento. A cominciare dai pilastri. Dopo De Rossi e Manolas, sta per salutare El Shaarawy ormai destinato alla Cina, mentre Dzeko è un promesso sposo dell'Inter. Oltre a loro, Petrachi proverà a piazzare altrove Olsen, Nzonzi, Karsdorp e almeno uno fra Perotti e Pastore. Senza dimenticare che la posizione di Zaniolo resta sempre in bilico fino a quando non verrà sistemata la questione del rinnovo.

Insomma il protagonista del raduno giallorosso rischia di diventare più il direttore sportivo che l'allenatore, di rientro oggi in Italia dopo aver ricevuto il premio di miglior tecnico dell'anno in Ucraina. Sulla scia di quanto dichiarato nella conferenza stampa d'insediamento, Petrachi ha intenzione di convocare nel suo ufficio tutti i giocatori al centro di casi di mercato. E di spiegare loro che "L'aria è cambiata". A quelli citati vanno aggiunti i vari Gerson (ha rifiutato la Dinamo Mosca e non andrà al Flamengo), Defrel (verso il Cagliari a prescindere da Barella), Gonalons, Coric e diversi giovani che non rientrano nei programmi del club. Il dirigente salentino parlerà chiaro, a cominciare da Dzeko che ha iniziato a discutere con Antonio Conte di un possibile approdo all'Inter dallo scorso febbraio, poi ha raggiunto l'accordo economico con i nerazzurri e ora aspetta solo di essere ceduto. Ma la Roma pretende che i nerazzurri paghino il giusto e non certo gli 8 milioni di euro offerti: la richiesta è 20, considerando che manca un solo anno alla scadenza del contratto, arrivare intorno ai 12-15 sarebbe già un buon risultato.

I giallorossi puntano a sostituire Dzeko con Higuain ma la strada è lunga. E nei discorsi con la Juventus aleggia sempre il nome di Zaniolo, un altro con cui Petrachi intende confrontarsi a brutto muso dopo aver già discusso col procuratore Vigorelli: il giovane ex Inter non è considerato incedibile, soprattutto dopo i segnali non certo positivi forniti sul piano caratteriale tra finale di stagione ed Europeo Under 21. Un'offerta da 50 milioni potrebbe convincere la Roma a cederlo, anche se i programmi iniziali prevedevano la sua conferma. Si vedrà, intanto Nzonzi si prenderà la multa per non essersi presentato al primo giro di visite e dovrà sostenerle domani, alla vigilia dell'inizio del ritiro, insieme a Dzeko, Olsen, Schick, Kolarov, Mirante e Under, tutti reduci da impegni con le nazionali a inizio giugno. Gli ultimi a rientrare saranno gli Under 21 Pellegrini e Zaniolo, poi Diawara, unico volto nuovo al debutto Spinazzola. Florenzi e Cristante hanno già effettuato i test e si presenteranno insieme al resto della squadra martedì mattina a Trigoria, con seconda seduta del giorno fissata al pomeriggio.

Almeno nella prima parte del ritiro i giocatori dormiranno nel centro sportivo, c'è un po' di apprensione per il caldo di Roma e, via via, Fonseca si renderà conto se è il caso di spezzare l'estate con una parte di allenamenti altrove. Le prime amichevoli si giocheranno a Trigoria contro la Primavera e selezioni locali, il 31 luglio alle 20.30 è stata programmata una sfida al Curi con il Perugia che verrà presentato quel giorno (gli umbri stanno spostando l'amichevole già fissata il 30 con lo Spezia), il 3 agosto la Roma sarà di scena a Lille, in cantiere un test col Valladolid. II resto del programma, come il mercato, e da scoprire.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 07 dic 2019 
Roma solida, Zaniolo e Pellegrini brillano sotto gli occhi di Totti
Esce indenne dal confronto con l'Inter, la Roma, portando a casa un pareggio a reti...
Mancini-Smalling, la coppia da Champions
La Roma di Fonseca ha blindato la difesa, facendo rimanere per la prima volta in...
Il muro della Roma ferma la capolista
A testa alta, contro la prima della classe. La Roma esce indenne da San Siro tiene...
Roma, pari di maturità
La Roma, anche se incompleta nella notte più complicata, recita da big San Siro...
Inter-Roma 0-0, Le Pagelle dei Quotidiani
15ªGiornata di Serie A
 Ven. 06 dic 2019 
Inter-Roma 0-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Smalling un gigante, Zaniolo si sbatte fuori ruolo
Pellegrini porta gli assist al Meazza, e contro il tabù Inter sogna un goal
Il colpo d'occhio, volgendo lo sguardo di fronte a un San Siro colmo, questa volta...
Notte da giganti
San Siro per due stagioni indimenticabili ha esultato per le vittorie del portoghese...
Febbre alta per Inter-Roma. Fonseca fa pretattica con Conte
"Copriti Edin!". Premurosi i romanisti presenti a Termini per salutare la partenza...
Quegli intrecci diventati groviglio
Quella di stasera è una prova che va oltre la semplice partita, almeno per Paulo...
Inter-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
15ªGiornata di Serie A
 Gio. 05 dic 2019 
Inter-Roma, i convocati
15ªGiornata di Serie A
La forza del centro. La sfida all'Inter in mezzo al campo
In una partita che sarà combattuta su ogni centimetro, il punto (forse l'unico)...
 Mer. 04 dic 2019 
Veretout spavaldo: "A Milano contro l'Inter per fare qualcosa di grande"
Il francese: "Veniamo da tre vittorie di fila, questa partita arriva in un buon momento". Rientra Zaniolo dopo la squalifica ma c’è sempre Dzeko in dubbio, anche oggi a letto con la febbre
Fonseca studia Conte, ecco il piano anti-Inter
Paulo Fonseca all'esame San Siro. L'allenatore portoghese venerdì per la prima volta...
Febbre da San Siro ma Dzeko ci sarà
Ansia per Dzeko, ma a Trigoria non è scattato l'allarme rosso. Alla ripresa degli...
 Mar. 03 dic 2019 
Verona-Roma 1-3, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Dzeko ha la febbre, a rischio la sfida di San Siro
Fonseca farà di tutto per recuperare l'attaccante bosniaco, mentre difficilmente ce la faranno Kluivert e Pastore. In campo Pellegrini, Zaniolo e uno tra Mkhitaryan e Perotti
Dzeko e Immobile sfidano il "MiTo". Le romane a caccia del colpaccio
Una settimana da "ammazzagrandi". E' il regalo prenatalizio che vogliono farsi Roma...
Fantasia al potere. La Roma ora usa i piedi più educati
La Roma di Paulo Fonseca scopre improvvise ispirazioni dal filosofo tedesco Herbert...
Roma, prova di forza
La parola d'ordine del nuovo corso è semplice e al tempo stesso abbondante. Basta...
San Pellegrini: con lui decolla l'attacco della Roma. E ha la media assist più alta della A
Più di 3,5 assist a partita e una media gol di squadra passata da 1,3 a 2,1 reti...
 Lun. 02 dic 2019 
Roma, tesoro Pellegrini: la giocata "tottiana" dell'unico incedibile
L'assist al Verona è il quarto in 8 giorni, dopo la sosta quasi la metà dei gol giallorossi sono partiti dai suoi piedi. Totti gli ha promesso la fascia da capitano, Conte lo vorrebbe all'Inter, per la dirigenza è inamovibile: si lavora al rinnovo per togliere la clausola rescissoria
Difesa blindata e tutti a far gol. Così Fonseca vola
Otto punti in più dell'anno scorso. Il segreto giallorosso? Meno reti subite e ben 13 marcatori diversi
Vince la qualità della Roma. Tanti applausi per il Verona
La Roma tiene botta, vince a Verona e resta quarta nella scia della Lazio, aspettando...
Roma operaia: c'è la luce oltre gli infortuni
Nel tango del dio pallone la Roma ha pescato un jolly. Una vittoria sofferta, sporca...
Cinismo e gol sotto la pioggia di Verona. E Fonseca: "Non dominiamo ma cresciamo"
L'aria sembrava quella della fatal (o quasi) Verona, ma pur non dominando (come...
Diego, rigore e fascia per l'amico ritrovato
Cinque punti (e una partita) meno della Lazio terza, prima del fischio d'avvio di...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>