facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 luglio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Di strade che raccontano storie e dentro Totti mai lontano da Roma, al "pulcino" che ha ricevuto...

Al "pulcino" che ha ricevuto simbolicamente l'ultima fascia da capitano di Francesco Totti due anni fa
Sabato 15 giugno 2019
"La Roma s'è fatta grande" direbbero quei vecchietti che passeggiando per Via Vetulonia, si ricordano di quando le macchine lì erano solo un leggero disturbo. In quella strada che retta collega le mura aureliane ai binari ferroviari. La storia la colloca fuori dal confine del centro storico, ma ai piedi della salita che porta alla Basilica di San Giovanni.

La storia recente invece inquadra Via Vetulonia numero 18 dritta al cuore pulsante della Roma, quella che porta i colori giallorossi. Perché è lì che è nato e cresciuto Francesco Totti. Lì dove tra la saracinesca di un'officina e il bar all'angolo passava i pomeriggi. Lì, dove al civico di fronte giocava nel cortile della scuola elementare Manzoni. Dove un giorno per colpa o merito di due fratelli poco avvezzi alla legge della strada, quella del chi vince si prende il pallone, si ritrovò mamma Fiorella infuriata dopo essere stata convocata al commissariato di Via Cilicia, capendo però che il calcio era la sua unica passione.

Storie e racconti di vie immediatamente riconoscibili nella mappa di Roma. Storie e strade che aggrovigliandosi raccontano dell'amore crescente dei romani e romanisti verso Francesco Totti. Come quando nel 2001, quella strada come l'intera città cambiarono i colori in quel 17 giugno, trasformando il travertino, in fuoco e fiamme, in giallo e rosso.

"Quanto s'è fatta grande Roma", ora che in Via Vetulonia per cercare parcheggio bisogna fare due volte il giro. E quanto s'è fatta grande la Roma, ora che ormai sono passati 18 anni da quell'ultimo scudetto. Quello festeggiato da Francesco Totti da capitano in quel Circo Massimo gremito di tifosi.

La Roma s'è fatta grande nel frattempo ed è diventata americana. Per questo si parla di marketing, naming rights e sponsor, termini e locuzioni inglesi con i quali anche i meno avvezzi devono fare i conti nelle radio romane. Come quando qualche mese fa si cominciò a sentir parlare per la prima volta di Via Tolstoj. Strada dell'Eur adiacente all'Obelisco di Marconi. Lì dove un pallone non ha mai battuto contro il muro, perché quartiere ed edifici sono destinati solo a uffici e attività commerciali.

È lì che la Roma ha spostato la sua residenza manageriale. È lì che anche Francesco Totti ha dovuto trascorrere alcuni dei suoi momenti da dirigente. Tra una decisione, sicuramente non sua, di lasciar andare De Rossi e quella di decidere su quale allenatore costruire la nuova Roma. Uno stemma incastonato tra i marmi e l'aria condizionata che esce da porte scorrevoli rendono asettico e privo di emozioni un luogo nel quale prendono vita decisioni e futuro della società.

Così lontana da Campo Testaccio e dallo stadio del Tre Fontane, dove un tempo si poteva andare a vedere la Roma. Dove il cuore batteva di pulsazioni storiche tramandate dai più vecchi ai giovani. Dove polvere e sudore tramandavano la passione.

Epurazione di una Roma che fu. Da lunedì nessun calciatore o membro manageriale potrà ricordare di quando la Roma dei Sensi lottava per vincere lo scudetto o per una posizione di metà classifica, perché nessuno l'avrà vissuto in prima persona.

"Come te sei fatta vecchia Roma", ricordano gli anziani riguardando quei colori ormai sbiaditi sui muri delle strade. C'era la Roma di Di Bartolomei, di Giannini e c'è stata quella di Totti e De Rossi. Figli di Roma, capitani e bandiere di cui i tifosi della Roma si sentono ora orfani. Ma poi guardi dentro e leggi Florenzi, Pellegrini, Riccardi e Almaviva, il "pulcino" del 2006 che ha ricevuto simbolicamente l'ultima fascia da capitano di Francesco Totti due anni fa.

Le strade raccontano inestricabilmente emozioni e ricordi di quel bimbo de oro. Nato e cresciuto a Roma che portò la sua squadra in trionfo. Da lunedì sarà una nuova pagina da scrivere, dopo 30 anni con gli stessi colori addosso. I ricordi impressi sui muri e sulle strade però non svaniranno e continueranno a parlare di quel Pupone. Nato e cresciuto in Via Vetulonia, romano e romanista.
di Riccardo Setth
Fonte: gianlucadimarzio.com
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 lug 2019 
E Cristante ora si scopre il saggio del centrocampo
In un centrocampo fatto di giovani e giovanissimi, Cristante paradossalmente è il...
 Dom. 14 lug 2019 
Calciomercato Roma, Mancini è vicino. Fascia sinistra: si tratta Ismaily
L'intenzione è quella di annunciare Gianluca Mancini entro la prossima settimana....
La Roma di Fonseca alla prova del 9. Mercato: Idee Suso e Danjuma
Non solo scudetti. Perché nei tre anni nei quali ha trionfato in Ucraina, Fonseca...
 Sab. 13 lug 2019 
Il Cagliari insiste per Defrel: offerti 13 milioni
(...) Il Cagliari dopo la cessione di Barella si concentra nel mercato in entrata....
Tutta la Roma è in vendita. Petrachi continua la rivoluzione: ascolta offerte anche per Florenzi
Tutti cedibili, nessuno escluso. O quasi. Il nuovo diesse Petrachi si è messo in...
La Roma studia tiri Mancini e un doppio colpo per Bailey
Domanda: quali punti di contatto ci possono essere tra Pontedera (Italia) e Kingstone...
 Ven. 12 lug 2019 
Spinazzola: "Alla Juve ho appreso la mentalità vincente. Sono nell'età giusta per dare il meglio"
Leonardo Spinazzola, nuovo acquisto della Roma, si è raccontato a Roma Tv...
Vieni avanti, Baldini
Cari Baldini vicini e soprattutto lontani... così, al plurale, uno perché suona...
Calciomercato Roma, Almendra più vicino
Un infinito numero di tavoli aperti, trattative che sembrano sfumare e si riaprono,...
 Gio. 11 lug 2019 
CALCIOMERCATO Roma, Marcano arrivato in Portogallo per firmare con il Porto
Ivan Marcano in procinto di firmare per il Porto. Infatti, il difensore spagnolo...
 Mer. 10 lug 2019 
Record Roma: nessuno schiera tanti giocatori dal vivaio
È la Roma la squadra italiana che impiega più giocatori provenienti dal vivaio,...
 Mar. 09 lug 2019 
TRIGORIA, domani mercoledì 10 luglio doppia seduta
La Roma è tornata a sudare sui campi di Trigoria. I giallorossi hanno effettuato...
Calciomercato Roma, Mancini è a un passo. Si punta a chiudere già stasera. E Marcano saluta
Il difensore dell'Atalanta potrebbe arrivare a Trigoria per una cifra intorno ai 25 milioni. E intanto lo spagnolo è pronto a tornare al Porto
Da Zaniolo a Pastore, i 6 giallorossi in bilico: valigia pronta? E Mister X serve alla svolta...
In entrata fari non solo su Veretout. In uscita in sei sono al bivio tra conferma e bocciatura. A centrocampo si attendono sorpre
Fonseca: "Roma, con te io vincerò"
Paulo Fonseca appare come un uomo mite, che sta cercando di capire dove è capitato...
 Lun. 08 lug 2019 
FONSECA: "Non sarà la mia Roma, ma di tutti. Sono motivato, insieme alla dirigenza ed ai calciatori"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI PAULO FONSECA: "Mi piacerebbe cercare di motivare i tifosi per motivare l’ambiente. Obiettivo tornare in Champions, ma questa squadra può vincere. Voglio che restino qui solo i calciatori motivati, che hanno voglia di lottare per questa maglia"
Pau Lopez si presenta bene: "Forza Roma". Ma quanti musi lunghi a Villa Stuart
Il nuovo portiere giallorosso è sbarcato a Fiumicino. Da Dzeko a Nzonzi, tanti scontenti al ritrovo per le visite mediche
Capitan Florenzi, ora tocca a lui. Ma quanto durerà la sua era?
Se ne è andato El Shaarawy, che era una delle persone a cui era più legato. Non...
Roma, hai un tesoro. Ci sono oltre 100 milioni per sedurre Higuain & Co.
[...] Di sicuro la rivoluzione non è terminata, anche perché sta portando in dote...
Inizia l'era di Fonseca. Dubbio Nzonzi
II giorno di Fonseca. II nuovo allenatore della Roma sarà oggi presentato in conferenza...
Calciomercato Roma, Petrachi insiste per Veretout e Lyanco. Brahimi per sostituire El Shaarawy
L'intrigo-Veretout ha i giorni contati. In settimana si decide. La Roma rimane ottimista...
Roma, la manita di Fonseca: in arrivo 5 nuovi titolari
La tempistica rispecchia fedelmente la storia recente della società di James Pallotta....
Tutta un'altra Roma. Cessioni eccellenti e nuovi arrivi: via alla stagione della rivoluzione
La rivoluzione, preannunciata da Totti, è totale. Quella che vedremo a fine agosto,...
 Dom. 07 lug 2019 
El Shaarawy verso la Cina: "I tifosi della Roma saranno sempre nel mio cuore"
Stephan El Shaarawy lascia la Roma. Dopo Manolas e Luca Pellegrini, un altro pezzo...
Roma al via con gli esuberi di lusso
Vacanze finite. Ma il rientro, per molti, sarà solo di passaggio. La nuova Roma...
Roma, in maschera non c'è più Zorro ma la rosa precaria di Fonseca
Paulo Fonseca oggi atterra finalmente sul pianeta giallorosso. Non da marziano e...
 Sab. 06 lug 2019 
Pastore, vacanza di sudore per non lasciare da flop
Tutto si può dire a Javier Pastore - e in questi ultimi mesi non è che i romanisti...
 Ven. 05 lug 2019 
Romani sull'altalena: c'è chi sale (Pellegrini) e chi scende (Florenzi)
Dopo l'addio di Totti e De Rossi il testimone è passato ad Alessandro Florenzi e...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>