facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 23 ottobre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Mirante: "La carica di De Rossi è unica, rispecchia l'amore che ha per la Roma. Peccato per..."

"Peccato per la Champions, ma ripartiremo"
Lunedì 27 maggio 2019
Dopo aver ricevuto il "Premio Arancio" agli USSI, Antonio Mirante ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole: "La lucidità di De Rossi ieri sera? Credo sia crollato a casa (ride, ndr). Nei giorni precedenti si vedeva l'emozione e l'attesa di quello che poteva riservargli lo stadio. L'ha vissuta bene, noi un po' meno perché ci siamo commossi tutti, compresi i calciatori del Parma, questo dimostra il livello del calciatore. Il suo peso nello spogliatoio? Riusciva sempre a darci quel qualcosa in più, a motivarci e ad arrabbiarsi nel tono giusto. Mi ha fatto impressione durante la prima in campionato, la sua carica agonistica negli spogliatoi prima di scendere in campo, non avevo mai visto tanta grinta. Dentro quella sua carica c'è l'amore per questa maglia. Chi potrà essere il suo erede? La Roma, anche vista da fuori, ha sempre avuto l'identità del calciatore romano e romanista. Ci sono giocatori come Alessandro Florenzi e Lorenzo Pellegrini che potranno ereditare questa responsabilità, ognuno con le proprie caratteristiche. L'esperienza che Totti e De Rossi gli hanno lasciato è importante. Sul mio futuro? Mi auguro che la mia carriera possa continuare il più a lungo possibile. Non mi aspettavo questo finale di stagione da protagonista, sono contento al livello personale di quanto ho fatto. Speravo nella qualificazione alla Champions League, sarebbe stato il finale perfetto, ma dobbiamo ripartire. Con me in porta dall'inizio saremmo andati in Champions? Apprezzo i complimenti, ma credo sia ingeneroso nei confronti di Robin (Olsen, ndr). Credo che in generale da quando è arrivato Ranieri le cose sono migliorate, ci siamo compattati in mezzo al campo. Non è demerito di Di Francesco, anzi bisogna ricordare il traguardo della semifinale di Champions raggiunta, probabilmente siamo cambiati mentalmente nell'ultimo periodo. I rimpianti per la Champions ci sono, potevamo vincere le partite contro Genoa e Sassuolo ed arrivare tra le prime quattro".


"Sulla stagione? Bene. Nel senso che abbiamo vissuto una stagione difficile e contorta. La serata di ieri è stata molto particolare, emozionante per la nostra comunità e soprattutto perché un grande campione e uomo va a giocare altrove. Ancora una volta la nostra comunità ha dimostrato grande attaccamento nonostante la stagione difficile. Per noi è uno slancio per ripartire la stagione prossima. Il ruolo da titolare? È il mio ruolo e lavoro, quello che dovevo fare qua. Ad un certo punto il mister ha deciso di buttarmi dentro e alla mia età non posso permettermi di essere impreparato. Poi si può sbagliare o no, ma a livello di testa non posso sbagliare. Quello che dovevo portare alla Roma era proprio questo. Sono contento di quello che ho fatto in queste partite, di aver contribuito ad un finale migliore. Quali errori da corregere? Sicuramente sarà l'approccio al campionato, non dobbiamo farci condizionare dalle problematiche di mercato e della stagione appena conclusa. Non dobbiamo neanche demoralizzarci per quello che è successo quest'anno, è successo il contrario l'anno scorso, la Roma arrivava da una stagione esaltante. Sarà importante ripartire con uno slancio giusto. Un giudizio sull'esperienza a Roma? Fantastica, il nostro ambiente è magnifico. Si pensa che nel mondo del calcio l'ambiente romanista sia pesante, pieno di pressioni, ma per noi è stimolante, è stimolante per me. Lo è stato alla mia età e questo ti fa venire voglia di giocare qualche anno in più".
COMMENTI
Area Utente
Login

Pellegrini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 22 ott 2019 
Duecento assenze per infortunio
Da agosto 2018 sono cambiati allenatori, medici, fisioterapisti, preparatori atletici,...
 Lun. 21 ott 2019 
Un infortunio tira l'altro: non è più il caso di appellarsi al caso
Fonseca, invece, di contare i punti in classica, solo 13 su 24 a disposizione, si...
 Dom. 20 ott 2019 
Croce (giallo)rossa: anche Cristante e Kalinic k.o., Roma senza pace
Emergenza continua: il centrocampista e l’attaccante si sono fatti male contro la Samp, il numero degli infortunati di questa stagione sale a 13. Contro Borussia Mönchengladbach e Milan un solo centrocampista di ruolo a disposizione: Veretout
 Sab. 19 ott 2019 
Sampdoria-Roma, i Convocati
Ecco i convocati giallorossi per il match contro la Sampdoria: Pau Lopez, Fuzato,...
Cristante, da oggetto misterioso a intoccabile. La Roma lo ha trasformato in stacanovista
(...) Arrivato con l'etichetta di «miglior centrocampista italiano insieme a Lorenzo...
Roma, Veretout è nel mezzo: Fonseca punta sul francese, sta a lui prendere la squadra per mano
Se non fosse stato per quella caviglia, probabilmente Jordan avrebbe fatto l'en...
Roma, il lodo Zaniolo: trequartista e siamo a posto
A Fonseca serve un leader carismatico: lui ha tutto per ricoprire quel ruolo ma deve capire quanto sia davvero felice di stare nel club giallorosso
 Gio. 17 ott 2019 
Zaniolo "ritrova" Ranieri. A Roma non scattò la scintilla
Domenica Nicolò Zaniolo contro la Samp potrebbe giocare trequartista o essere dirottato...
Duracell Cristante: ora per Fonseca è indispensabile
Insieme a Veretout è l'unico reduce di un centrocampo oggi decimato. Bryan Cristante...
 Mer. 16 ott 2019 
Dzeko fuori. Ma la cabala è con Kalinic
I numeri non dicono tutto. Ma qualche volta dimostrano cose sorprendenti. La Roma...
Cristante, che rimonta: ha ritrovato la Nazionale e ora è indispensabile nella Roma
Con Fonseca il centrocampista è partito dalla panchina solo una volta. Ieri il ritorno in campo con l’Italia dopo oltre un anno
 Mar. 15 ott 2019 
Roma, ecco quando torneranno Cengiz Under e Mkhitaryan
I giocatori stanno recuperando dalle rispettive lesioni muscolari: potrebbero essere convocati contro il Monchengladbach e scendere in campo nella gara contro i rossoneri di Pioli
Calciomercato Roma, tutto su Pellegrini: pronto un nuovo contratto
La società ha deciso di investire su Lorenzo: per lui un rinnovo di altri due anni (fino al 2024), la clausola da cancellare e la maglia numero 10
Una Roma a mezzo servizio: Fonseca non esce dall'emergenza
Niente da fare. Quando ieri Dzeko, durante la prima visita a Villa Stuart dopo l'operazione...
Dzeko in bilico, Kalinic spera
In attesa di sapere se potrà sedersi o meno sulla panchina di Marassi - oggi verrà...
 Lun. 14 ott 2019 
TRIGORIA 14/10 - Rientra in gruppo Florenzi, differenziato per Mkhitaryan e Cengiz Ünder
ALLENAMENTO ROMA - Rapidità e possesso palla nella seduta pomeridiana
Dalla Roma alla Nazionale, il senso di Zaniolo per il ruolo: solo Ranieri non lo ha capito
Come spesso accade, i problemi tra Zaniolo e Ranieri - inizialmente negati - sono...
 Dom. 13 ott 2019 
Veretout, regia da oscar per la Roma e... la Francia
Non rientrando nel giro della sua Nazionale è rimasto a Roma, per la pausa del campionato,...
 Sab. 12 ott 2019 
Bruno Conti torna a scoprire i talenti giallorossi
La sintesi l'ha fatta Daniele De Rossi nella lettera di addio (o arrivederci) alla...
Operazione rinnovi, Kolarov e Pellegrini i primi della lista
(...) Smaltite le polemiche post-Cagliari, Gianluca Petrachi può ricominciare a...
S.O.S. infortuni: coperta corta a centrocampo. Fonseca cerca alternative
Il problema Fonseca se lo sta già ponendo, come giusto che sia. Perché con Pellegrini...
Roma attenta. C'è l'"amico" Ranieri
«Voglio continuare ad allenare». Detto, fatto: Claudio Ranieri è il nuovo tecnico...
Luca Pellegrini: "Dispiaciuto dei fischi dell'Olimpico. Lite con Kolarov? Non esiste"
Inserito nell'operazione di scambio che lo ha portato questa estate alla Juventus...
 Ven. 11 ott 2019 
TRIGORIA 11/10 - Palestra, esercizi sulla rapidità e lavoro tattico
ALLENAMENTO ROMA - Personalizzato programmato per Jesus
 Gio. 10 ott 2019 
Aiuto, si è ristretta la Roma: soltanto in 9 al lavoro con Fonseca. Ma si rivede Perotti
Tra infortunati (9) e nazionali (8), a Trigoria sono rimasti pochi giocatori ad allenarsi con il tecnico. L’argentino è tornato parzialmente con il gruppo
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>