facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Ecco quello che De Rossi ha detto ai compagni a cena. E sul suo futuro...

Il capitano della Roma si appresta a vivere l'ultima partita con la maglia giallorossa. I tifosi divisi fra rabbia e commozione
Sabato 25 maggio 2019
Sarà una serata lunga, lunghissima. E Daniele ci arriva con il cuore in tumulto. Sarà difficile stasera riuscire a dormire, nell'ultimo ritiro, l'ultimo notte trascorsa a Trigoria. Si avvicina il giorno dell'addio e per De Rossi cresce l'ansia, non è facile restare tranquillo, per uno come lui che quella maglia la considera una seconda pelle. Oggi pomeriggio i tifosi torneranno a Trigoria, in occasione dell'allenamento di rifinitura. Saranno più di cento e chiederanno di salutare il capitano, ma contesteranno ancora la società, per una decisione che è difficile da accettare. Durante gli ultimi allenamenti i compagni cercano di scherzare per allentare la tensione, ma si percepisce che Daniele non è tranquillo. Giovedì sera ha invitato i compagni a cena in un ristorante in pieno centro. Verso la fine ha fatto un discorso, ha parlato da capitano, si è anche commosso. Applausi, poca voglia di sorridere. Daniele ha anche fatto qualche accenno al suo futuro, ha detto che vorrebbe continuare a giocare, ma ancora non ha nulla di concreto. La cena è finita anche abbastanza presto. Intorno al capitano, per l'ultima cena, la squadra al completo, compresi magazzinieri e fisioterapisti.

DA LUNEDÌ IN VACANZA - Con i ragazzi dell'ufficio stampa, con i quali ha sempre un buon rapporto, ha concordato cosa fare durante la serata dell'addio. Per ora ha ribadito che non vuole parlare, magari deciderà di dire qualcosa a braccio sul momento. I tifosi della Sud gli hanno preparato una coreografia speciale: un suo ritratto gigante, bandierine giallorosse a colorare tutto il settore, e uno striscione di saluto. Queste ultime due settimane lo hanno logorato. Non vede l'ora di andare in vacanza. Salirà sull'aereo per le Maldive lunedì alle 15, poi porterà i bambini a Eurodisney. Tornerà a Roma a giugno inoltrato. Deve fare riposare il cervello, ha detto agli amici. La sua idea resta quella di continuare a giocare per un altro anno, ma se non arriva la proposta giusta potrebbe anche smettere. Daniele prende in considerazione anche questa ipotesi. Se darà l'addio al calcio giocato comincerà il corso per allenatore, ma non avrà subito un incarico alla Roma.
di Guido D'ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 16 giu 2019 
Europeo U21, Italia-Spagna 3-1
I ragazzi terribili di Gigi Di Biagio nella prima partita degli Europei U21 superano i pari età iberici e volano in testa al gruppo A
MALINOVSKYI: "A gennaio ho rifiutato la Roma ma ora il Genk non vuole cedermi"
Ruslan Malinovskyi, centrocampista del Genk e dell'Ucraina, ha parlato del disagio...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>