facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 22 novembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

PEROTTI: "Nel futuro vedo solo la Roma. De Rossi ha preso anti-infiammatori come caramelle per..."

"De Rossi? L'ho visto prendere antinfiammatori come fossero caramelle per poter giocare, per la Roma"
Giovedì 16 maggio 2019
Diego Perotti ha rilasciato un'intervista all'AS Roma Match Program.

Partiamo da lei, come sta?
"Bene, per fortuna sono guarito da quest'ultimo infortunio che purtroppo non mi ha permesso di giocare a Genova. Sono rientrato con la Juve, in panchina, ma per fortuna sono a disposizione del mister e dei miei compagni".

La vittoria con la Juventus ha portato tre punti importantissimi, sia per la classifica sia per il morale. È stata una vittoria pesante e, se vogliamo, anche dell'orgoglio romanista.
"Sì, può essere una di quelle partite che ci sono mancate in questa stagione. I ragazzi hanno fatto uscire l'orgoglio che rappresenta questa città, questi tifosi, questa squadra. Mi auguro che i tre punti possano servire a fine stagione per raggiungere l'obiettivo".

Mancano due partite alla fine della stagione, 6 punti in palio per puntare ancora all'Europa.
"Sì, ma purtroppo non dipende da noi, possiamo solo fare 6 punti, e aspettare. Se dipendesse solo dai nostri risultati sarebbe diverso, ma non abbiamo fatto benissimo, non abbiamo fatto come ci aspettavamo. I punti persi stanno complicando la rincorsa alla zona Champions. Però daremo il massimo fino alla fine della stagione e aspetteremo che le altre squadre perdano punti e noi potremmo giocare il prossimo anno questa bellissima competizione".

È stata una stagione travagliata, complicata. La qualificazione in Champions al momento appare molto difficile. Il calcio però ci ha insegnato che non bisogna mai mollare...
"Anche le squadre che si stanno giocando la salvezza, con quaranta punti, sono ancora in bilico. La Fiorentina, ad esempio, che sembrava esserne fuori, in poche gare la situazione si è complicata. Non è aritmeticamente ancora salva. Nel complesso è stata una stagione abbastanza equilibrata, tranne la Juventus che ancora una volta ha fatto una grandissima annata e ha vinto lo scudetto molte partite prima della fine. Ci sono tanti incontri tra le squadre che sono lì in alto, aspettiamo risultati positivi per noi. Però dobbiamo fare sei punti, quello che fanno loro non conta se non le vinciamo tutte".

In generale alla squadra è mancata la costanza di rendimento, così come è accaduto a lei che non ha potuto giocare con continuità. A lei è mancato il campo, ma alla Roma è mancato Perotti...
"È sicuramente mancato più a me il campo di quello che sono mancato io a loro! È stato il peggior anno della mia carriera, non sono mai stato così a lungo fermo. Ho avuto dei problemi che mi hanno costretto a stare fuori e vedere miei compagni alla TV. Venivo ad allenarmi, a fare terapia per infortuni semplici, tutti muscolari; non sono stato fermo sei mesi per un ginocchio che può accadere. I miei sono stati piccoli stop che alla fine non mi hanno permesso raggiungere la condizione. Quando stavo bene e rientravo non ero mai al livello dei miei compagni e dei rivali, si vedeva la differenza di condizione fisica. Mi è dispiaciuto tanto non essere disponibile per aiutare, per dare il mio contributo per una stagione migliore. Spero che il prossimo sarà diverso da quest'anno".

Il Sassuolo evoca ricordi positivi. 2 febbraio 2016 esordio in maglia giallorossa e primo assist per El Shaarawy... ricorda quel giorno?
"Sì, certo che lo ricordo. La domenica prima avevo giocato con la maglia del Genoa e due giorni dopo sono sceso titolare con la Roma. Ho giocato 90 minuti, ho fatto il primo assist e abbiamo vinto con uno in meno perché Nainggolan era stato espulso. È uno dei ricordi belli che porto con me. Ci sono stati momenti brutti, ma ci sono anche ricordi molto belli come il giorno dell'esordio. E spero che questo sabato possa finire nei ricordi belli".

Oggi il Sassuolo non sembra essere in cerca di punti, è salva aritmeticamente. Tuttavia è una partita che può nascondere molte insidie.
"Sono gare che a volte abbiamo sbagliato pensando di aver già vinto la partita. Siamo noi i più forti, con giocatori in un momento positivo, ma non possiamo pensare che la loro stagione sia finita e quindi non giocheranno al massimo. Io sono stato nel Genoa e quando incontravamo le grandi volevamo fare sempre bene anche se quei punti non servivano alla classifica. Sapevo che tutti mi stavano guardando, quindi pensare che sarà una gara facile sarebbe un grande sbaglio. Un errore che non dobbiamo commettere, se non facciamo tre punti la qualificazione in Champions sarebbe impossibile, ma diventerebbe difficile anche l'Europa League. Una delle due competizioni la dobbiamo fare al 100%".

Dopo la conferenza di De Rossi sentite una responsabilità in più per fare bene e chiudere come si deve l'ultima stagione del capitano?
"Sono stato per quattro anni seduto accanto al lui nello spogliatoio all'Olimpico. L'ho visto prendere antinfiammatori come fossero caramelle per poter giocare, per la Roma. Vogliamo fare bene per lui, per noi, per i tifosi. Merita un finale migliore di quello che abbiamo fatto fino ad ora".

Cosa vede Diego Perotti nel suo futuro?
"Vedo solo la Roma. Ho rinnovato il contratto l'anno scorso fino al 2021 e non mi immagino nulla di diverso. Prima di tutto perché non è quello che voglio. In questa stagione quando ho giocato ho dato il massimo, sicuramente avrei potuto fare di più come tutti, ma ho dato il 100%. Per questo sono soddisfatto, anche se, come ho già detto, non è stata certo una stagione positiva, a livello personale e di gruppo. Io voglio fare meglio, come gli anni scorsi; io mi vedo solo con la maglia della Roma".
COMMENTI
Area Utente
Login

Nainggolan - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 11 lug 2019 
Dramma Nainggolan, la moglie annuncia l'inizio della chemio: "Spero sia un incubo, ho paura"
Momento delicato per la famiglia Nainggolan. Tramite il proprio profilo Instagram...
 Mar. 09 lug 2019 
Calciomercato Inter, l'esito dell'incontro con Beltrami (ag. Barella e Nainggolan)
Un incontro che è servito per capire le proprie posizioni tra Beltrami, agente di...
 Lun. 08 lug 2019 
Il retroscena: Nainggolan non se l'aspettava. Ora la Cina entro il 31 luglio
Radja Nainggolan non si aspettava di essere sulla stessa barca di Icardi. Meglio,...
 Dom. 07 lug 2019 
CONTE: "Juve e Napoli si sono rinforzate ancora ma niente è impossibile. Icardi e Nainggolan..."
Prima conferenza stampa nerazzurra per l'ex ct che ha ripetuto tante volte la parola lavoro e non ha nascosto le sue ambizioni. Su Icardi e Nainggolan chiaro: "La società ha preso le sue decisioni e io mi sono allineato".
 Sab. 06 lug 2019 
Calciomercato Inter, Marotta: "Icardi e Nainggolan non rientrano nel nostro progetto"
Lo ha fatto capire Conte, lo ha sancito Marotta: Icardi e Nainggolan «non rientrano...
 Gio. 04 lug 2019 
Calciomercato, quando gli over 30 non sono un affare
Buffon; Miranda, Bonucci, Kolarov; Cuadrado, Nainggolan, Nzonzi, Perisic; Pastore;...
Barella vuole solo l'Inter: adesso Giulini che mossa farà
Il Cagliari ha detto sì all’offerta della Roma ma il giocatore non cambia idea. Difficile che Nicolò vada via controvoglia: possibili nuovi contatti con Marotta per arrivare all’accordo
 Mer. 03 lug 2019 
Calciomercato Roma, quasi fatta per Mancini
Mancini si avvicina, Veretout resta sempre nel mirino, mentre a Barella è arrivato...
 Mar. 02 lug 2019 
Calciomercato Inter, Icardi e Nainggolan in ritiro in attesa di conoscere il loro futuro
Mauro Icardi e Radja Nainggolan partiranno regolarmente in ritiro con la...
Da Conte a Pellegrini, da Barella a Dzeko: Roma-Inter, è guerra
C'è stato un tempo, nemmeno troppo lontano, in cui la Roma e l'Inter erano avversarie...
Che lite per Barella: intesa Cagliari-Roma ma lui vuole l'Inter
Inizia la fase due: finita la raccolta di plusvalenze, le grandi italiane comprano....
 Lun. 01 lug 2019 
Smantellata la Roma dei record: ecco quanti ne sono rimasti
Dagli 87 punti del 2016/17 ad oggi: ne sono rimasti solo 5. Una lista infinita di...
 Dom. 30 giu 2019 
Calciomercato Roma, Barella in campo: la sfida all'Inter è cominciata e non finisce qui
C'è stato un tempo in cui Roma e Inter, se non proprio alleate, erano abituate a...
 Sab. 29 giu 2019 
Barella, sorpasso della Roma sull'Inter: al Cagliari 35 milioni e Defrel
Il Cagliari dice sì all'offerta giallorossa di 36 milioni più Defrel. Resta da convincere il centrocampista, che aveva dato il suo placet alla cessione ai nerazzurri
 Ven. 28 giu 2019 
ElSha resta, richieste monstre dietro alla sua voglia d'Italia
Ogni sessione di mercato, vede con sempre maggior frequenza i club della Chinese...
 Gio. 27 giu 2019 
Il Torino potrebbe mettere a segno il colpaccio Nainggolan. Vavro nel mirino della Roma
Manolas-Napoli quasi fatta, Toro idea Nainggolan. De Ligt sfida Juve-Barça, Roma su Bartra. Pinamonti al Genoa
 Mer. 26 giu 2019 
CALCIOMERCATO, Nainggolan ai titoli di coda: l'Inter lo cede anche in prestito
Da maxi colpo un anno fa, con alcune polemiche sulle contropartite - Zaniolo acerbo,...
 Mar. 25 giu 2019 
Per il Ninja non c'è posto: difficile l'ipotesi Roma
Dopo appena una stagione con la maglia nerazzurra l'avventura di Radja Nainggolan...
 Dom. 23 giu 2019 
Calciomercato, Dzeko e Barella, tra Roma e Inter è guerra di nervi
C’è l’accordo tra il bosniaco e i nerazzurri che però vogliono lo sconto. L'interesse giallorosso per il centrocampista fa alzare il suo prezzo
 Sab. 22 giu 2019 
Calciomercato Roma, ecco chi è Veretout: triplette e un Mondiale vinto con Pogba
Ha vinto un Mondiale U20 con la Francia di Pogba, è abilissimo sui calci piazzati e con la Fiorentina ha il record del gol più tardivo nella storia della Serie A: la scheda sul centrocampista che ha stregato la dirigenza giallorossa
 Gio. 20 giu 2019 
Un capolavoro al contrario, la società svende i suoi gioielli
Giorni fa il presidente della Roma James Pallotta si è lamentato di aver investito...
Roma al gioco delle coppie. Entra Mertens nell'affare Manolas e Perin-Luca Pellegrini con la Juve
Sanare il bilancio, rimotivare la piazza e regalare a Fonseca un vero colpo. Non...
 Mer. 19 giu 2019 
Calciomercato Roma, ultimo tentativo per Barella
La Roma prova l'inserimento in extremis per Barella. Il centrocampista del Cagliari,...
 Lun. 17 giu 2019 
TOTTI: "Alle 12:41 del 17 Giugno 2019 ho mandato una mail al CEO della Roma con le mie dimissioni"
"Lascio la Roma, pronto a tornare con altra proprietà Inutile restare, l'ultima parola è sempre di Baldini. Mi tenevano fuori da tutto. L'unico allenatore che ho contattato è Conte. Andrò con De Rossi in Curva Sud"
 Sab. 15 giu 2019 
Lukaku, Dzeko e Barella: Inter, conto da 120 milioni
La società intende consegnare a Conte tre acquisti di peso entro il ritiro del 7 luglio
 Ven. 14 giu 2019 
Under-Schick sì, Nzonzi no
Ripartire da Under, fare un ultimo tentativo con Schick e acquistare un portire,...
 Gio. 13 giu 2019 
Pallotta stregato da Fonseca
Un pranzo per conoscersi e per entrare nel mondo Roma. A Londra Fonseca ha avuto...
 Mar. 11 giu 2019 
CALCIOMERCATO, ag. Radu: "Non andrà a Roma nell'affare Dzeko. In passato giallorossi interessati..."
L'agente di Ionut Radu, Oscar Damiani, è intervenuto a TMW Radio, durante...
 Lun. 10 giu 2019 
Roma, Milano finanzia
Almeno sino al 30 giugno, sarà l'asse Roma-Milano a catalizzare l'attenzione del...
 Sab. 08 giu 2019 
NAINGGOLAN parla con Totti, la Roma allontana il ritorno del belga
L'Inter vuole cedere Radja Nainggolan dopo appena una stagione, mentre il belga...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>