facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Giallorosso nel destino

Venerdì 26 aprile 2019
Giocava nel Perugia di Walter Sabatini che l'ha venduto al Nottingham Forest. Ha segnato contro la Roma in un 3-2 di vent'anni fa subito dopo un gol di Eusebio Di Francesco. Adesso sta per tornare a vestire i colori del suo cuore, in un'altra dimensione. Il giallorosso di Lecce, Gianluca Petrachi, figlio di Bruno celebre cantante folk salentino, è pronto a diventare il direttore sportivo romanista, ma sa che prima dovrà affrontare una battaglia con l'arcigno Cairo, che dopo averlo scaricato e accusato non intende lasciargli vita facile prima di liberarlo dall'ultimo anno di contratto che lo lega ancora al Toro. La scelta di Pallotta sembra quasi fatta, Petrachi si può considerare un dirigente della Roma in pectore e da giorni risponde per cortesia a decine di telefonate provenienti dalla Capitale. Quello che aveva da dire in risposta al presidente granata lo ha dettato mercoledì sera all'Ansa, il resto verrà. A cominciare dalla «reunion» con Antonio Conte, di Lecce come lui, stesso anno di nascita (1969) e una carriera da calciatori iniziata insieme nella squadra della loro città natale. Sono grandi amici, si parlano, si vedono e in questi giorni ragionano sulla possibile esperienza nella Capitale.

Se Petrachi non ha alcun dubbio ad accettare la propo-sta di Pallotta, Conte si è preso qualche giorno per rispondere dopo aver ascoltato i programmi giallorossi: l'idea lo intriga, a inizio maggio dovrebbe sciogliere le riserve per non tirarla troppo per le lunghe e iniziare eventualmente a impostare il futuro, che ovviamente sarà condizionato dalla qualificazione o meno alla Champions. Nel frattempo avrà capito se esiste davvero un'alternativa: Marotta sogna Guardiola o Allegri per l'Inter altrimenti si tiene stretto Spalletti, Agnelli è propenso a confermare il livornese e in caso contrario avrebbe parecchi dubbi a riprendere Conte, il Bayern e il Milan si sono fermati ai sondaggi. Ecco perché il clamoroso arrivo del tecnico salentino a Trigoria è possibile. Trovarsi Petrachi al fianco per lui è una garanzia importante. Il diesse, dopo aver smesso una carriera onesta da calciatore, si è fatto le ossa ad Ancona da team manager, ha creato unbel connubio con Ventura al Pisa, poi ha iniziato l'avventura al Torino partendo dalla Serie B, dalla contestazione feroce dei tifosi già del giorno del suo insediamento al posto del dimissionario Rino Foschi. Proprio con Ventura ha
scritto le pagine più prestigiose al Toro, dove da giocatore non ha entusiasmato i tifosi (entrò nello scambio con Vieri) ma si è fatto perdonare da dirigente riportando i granata in Europa. Belotti, Immobile, Glik, Cerci, Sirigu, Nkoulou, D'Ambrosio e Iago Falque sono tra i migliori giocatori tesserati. Le plusvalenze più importanti le ha realizzate con Maksimovic, Darmian, Zappacosta, Ogbonna e quel Bruno Peres ceduto proprio alla Roma. Tra le inevitabile accuse alcuni flop come Niang, Bremer e Carlao e un profilo talvolta aziendalista. Ma può vantarsi di essere resistito 9 anni al servizio di Cairo. Un record e un premio da riscuotere a Roma. Insieme ad Antonio Conte.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 21 mag 2019 
Le migliori plusvalenze del mercato in Europa: c'è Zaniolo nella top 15
I giocatori che hanno aumentato di più il loro valore di mercato rispetto a luglio...
Allegri, Roma e Buffon sondano. Ma il futuro per ora è un anno sabbatico
Ha detto: "Per ora penso a stare a casa”. Però la chiamata di un top club può cambiare i piani del tecnico ancora sotto contratto con la Juve
La lunga estate di Zaniolo: due nazionali, l'Europeo e un rinnovo tutto da scrivere
Il centrocampista della Roma affronterà le qualificazioni all'Europeo 2020 con il ct Mancini contro Grecia e Bosnia. Poi parteciperà all'Europeo Under 21 con il ct Di Biagio. Infine, rischia di dover "tagliare" le ferie per i preliminari di Europa League con la Roma. Mentre l'agete discuterà l'adeguamento di contratto coi giallorossi e le offrete in arrivo dal Tottenham
SERIE A, domenica cinque minuti di tolleranza per non compromettere la contemporaneità
«Il termine di tolleranza per l'attesa della presentazione delle squadre in campo...
Calciomercato Napoli, De Rossi e non solo: De Laurentiis pensa a Quagliarella
Il capocannoniere del campionato, napoletano innamorato della città, fu costretto ad andare via per una storia di stalking. Ancelotti riflette
CALCIOMERCATO, dall'Inghilterra: Bielsa verso la permanenza al Leeds
Il tecnico del Leeds Marcelo Bielsa è molto vicino a trovare l'accordo col club...
Sassuolo-Roma 0-0, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
TOTTI, non sono previste nuove responsabilità dirigenziali
Al momento non sono previste nuove responsabilità dirigenziali per Francesco Totti....
STADIO OLIMPICO sold out per ultima De Rossi
ROMA - A cinque giorni dall'ultima gara di campionato col Parma, in programma...
Calciomercato Roma: piace Willems per il dopo Kolarov
L'olandese è in rotta con l'Eintracht: 25 anni, può giocare anche a centrocampo. C'è da battere la concorrenza del Newcastle
ROMA-PARMA, venerdì pomeriggio l'ultima conferenza stampa di Claudio Ranieri
I giallorossi si avvicinano all'ultima partita della stagione: Roma-Parma, in programma...
Milan, i rossoneri possono rinunciare a un anno di Europa League
Fair play finanziario: il club punta al "settlement" e prepara una mossa a sorpresa
Ciak si segna! Al via le riprese del docufilm su Francesco Totti
Tratto dall'autobiografia "Un Capitano", vedrà la partecipazione dello stesso ex campione. Il regista? Alex Infascelli
DACOURT: "Orribile trattamento a De Rossi. Meritava rispetto, la Roma ci spieghi"
L'ex centrocampista: «Guardate come la Juventus ha dato l'addio a Barzagli, Daniele invece è stato salutato con un tweet. Pallotta vada al Corriere dello Sport per parlare ai tifosi»
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>