facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Petrachi c'è, ora caccia a Conte

Giovedì 25 aprile 2019
Il dado è tratto. Gianluca Petrachi esce allo scoperto per ufficializzare la rottura con Cairo e inizia la sua battaglia personale per poter trattare liberamente con la Roma. «Dopo dieci anni di rapporto professionale con il Torino - dice il dirigente all'Ansa in risposta alle accuse del patron granata che gli imputa di parlare coni giallo-rossi rivali nella corsa per l'Europa - non credo sia giusto mettere in discussione la mia lealtà e la mia professionalità. Trovo quindi ingiuste le dichiarazioni del presidente Cairo e avrei preferito un chiarimento di persona. Il rapporto fra il presidente e un suo dirigente deve essere fondato sulla fiducia reciproca e il rispetto per i ruoli. Non capisco in che modo potrebbe concretizzarsi tale conflitto di interessi e l 'eventuale avvicinamento di un'altra società è semplicemente la prova che il lavoro svolto sia stato di primo livello e il "mio" presidente ne dovrebbe solo essere orgoglioso. Mi dispiace constata-re, che forse è Cairo che non ha più fiducia nei miei con-fronti e ne prendo atto con rammarico». La rottura è ormai insanabile, il proprietario del Toro ha già scelto Massimo Bava come sostituto ma per liberare Petrachi vuole monetizzare, essendo il diesse legato per un'altra stagione ai granata. Sarà un lungo braccio di ferro.

Intanto Pallotta ha scartato definitivamente Campos nella lista dei candidati alla direzione sportiva romanista, che a questo punto rimangono due: Massara e, appunto, Petrachi. Con un fattore determinante: il dirigente prossimo a lasciare i granata è legato a doppio filo ad Antonio Conte. Nati entrambi a Lecce nel 1969, cresciuti nelle giovanili dei giallorossi di Puglia come calciatori, un paio di stagione insieme in prima squadra prima di separarsi e continuare le rispettive carriere. Negli anni sono rimasti legatissimi, un'amicizia sincera al di fuori del calcio e adesso il destino potrebbe riunirli professionalmente a Roma. Il tecnico l'obiettivo numero uno di Pallotta, ben felice di affidare l'area tecnica di Trigoria a Petrachi qualora convincesse Conte a seguirlo. E Massara? A quel punto sarebbe difficile immaginarlo ancora negli uffici giallorossi, Sabatini è pronto a «riprenderlo» al Bologna dove andrà a lavorare nella prossima stagione. Ma tutto è ancora possibile e la telenovela rischia di allungarsi fino a maggio inoltrato-inizio giugno. Molto dipenderà da Conte, che ha parlato con la Roma ma aspetta di capire tutte le potenziali offerta. Fra quelle possibili, va tenuta in grande considerazione la Juventus: se Allegri salta, il ritorno del grande ex diventa la prima opzione. E anche le milanesi sono in corsa per l 'allenatore leccese, come il Bayern. Nel frattempo Massara continua a lavorare nonostante sia diventato una sorta di «piano B» per Pallotta. Sta seguendo con attenzione il danese Skov Olsen, tratta il rinnovo di Zaniolo e presto dovrà rispondere a un'offerta scritta del Tottenham per il giovane talento giallorosso: gli Spurs hanno stanziato 50 milioni di euro, ma i giallorossi vorrebbero tenere Zaniolo. Almeno per quest'anno.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Mercato - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 18 mag 2019 
RANIERI: "Peccato ma nulla da rimproverare ai ragazzi. De Rossi non è sereno, ma spetta a lui dirlo"
SASSUOLO-ROMA 0-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA, CLAUDIO RANIERI: "Peccato ma nulla da rimproverare ai ragazzi. De Rossi non è sereno, ma spetta a lui dirlo. Con il Parma sarà la sua festa"
Gasperini favorito ma Baldini vuole Sarri
La Roma e Gasperini sono promessi sposi, anche se per la decisione sul futuro allenatore...
L'Inter aspetta il sì di Conte. Il Milan ora prova per Sarri
L'Inter è vicinissima ad Antonio Conte che firmerà un triennale a nove milioni di...
Baldini indica, Fienga agisce: la nuova Roma, chi resta e chi sarà mandato via
Roma, addio De Rossi solo il primo. Baldini e Fienga, le mosse
Roma: tra futuro e contestazione
Il giorno successivo alla fine del campionato inizieranno a farsi davvero i giochi,...
 Ven. 17 mag 2019 
Juventus, Allegri prende il Tapiro: "Al mio posto un grande tecnico. Dove andrò ora? A casa..."
«Sono stati cinque anni d'amore meravigliosi: non so chi siederà ora sulla panchina,...
Calciomercato Juve: bookies, Sarri per il dopo Allegri
Tiene anche il remake con Deschamps o Conte, Pochettino in corsa
Sampdoria, incontro Giampaolo-Ferrero a Roma. Di Francesco tra i nomi per l'eventuale sostituzione
Si decide su futuro del tecnico che chiede garanzie tecniche
Il Boca apre le porte a De Rossi. Burdisso: "Abbiamo parlato, credo che verrebbe"
L'ex difensore, oggi dirigente xeneize, rivela recenti contatti con il centrocampista per un suo possibile trasferimento oltreoceano. "Contatti frequenti negli ultimi giorni, sarebbe il benvenuto"
Calciomercato, Ufficiale: Allegri lascia la Juventus
Massimiliano Allegri non siederà sulla panchina della Juventus nella prossima stagione 2019/2020.
Gasperini, sì alla Roma. Ma Sarri è sul mercato
La Roma è vicina ad arrvare a dama sul fronte allenatore. La contesa per la panchina...
Gasp ha detto sì. Accordo col nuovo ds Petrachi, la Roma del futuro è già sua
Il progetto Atalanta è pronto a sbarcare a Trigoria. La Roma, dopo il no di Conte...
Le ragioni di Baldini: per il bene del club
(...) In una stagione piena di negatività, con l'esonero di Eusebio Di Francesco,...
Gasperini si avvicina al giallorosso. Ma il futuro ora preoccupa tanti big
Per ricostruire bisogna prima demolire. Sull'asse Londra-Boston avranno pensato...
 Gio. 16 mag 2019 
PEROTTI: "Nel futuro vedo solo la Roma. De Rossi ha preso anti-infiammatori come caramelle per..."
"De Rossi? L'ho visto prendere antinfiammatori come fossero caramelle per poter giocare, per la Roma"
De Rossi, gli audio e le polemiche. Ma sulla trattativa ci sono versioni diverse...
Negli ultimi mesi, il calciatore giallorosso avrebbe incontrato tre volte la Roma, che lo avrebbe di volta in volta informato delle idee della società sul futuro
Calciomercato 2019-2020: le date di apertura e chiusura in Serie A e nel resto d'Europa
"DAL PRIMO LUGLIO AL 2 SETTEMBRE": LO HA ANNUNCIATO GRAVINA, NUMERO UNO DELLA FEDERCALCIO
De Rossi e un contratto a gettone da 100mila euro a partita: spuntano audio sul colloquio con Fienga
Stanno circolando le parole che Daniele avrebbe pronunciato in merito al mancato rinnovo: un elemento di ulteriore conflitto in una vicenda intricata
Si riapre Sarri, la Roma aspetta
Il Chelsea ha contattato Lampard per affidargli la squadra. L’ex Napoli potrebbe liberarsi e dire sì a Baldini a fine maggio
Roma, prosegue la contestazione dei tifosi. Striscione a Londra contro Franco Baldini
I supporter giallorossi contro il consulente di mercato del presidente James Pallotta
Lo squadrone ceduto della Roma americana prima dell'addio a Capitan De Rossi
(...) La Roma americana non ha vinto nulla, ma le aspettative erano alte e la qualità...
 Mer. 15 mag 2019 
Marchisio: "Volevamo convincere Daniele a venire alla Juve, ma non è servito"
Claudio Marchisio, ex centrocampista della Nazionale italiana e della Juventus,...
Dalla Spagna: "Inter, assalto a Nacho: ci sono anche Roma e Napoli"
Come riporta AS, diversi club di Serie A sarebbero interessati al difensore spagnolo del Real Madrid
Mourinho: "Futuro al Psg? Impossibile. Problemi al Manchester United anche senza di me"
Il tecnico portoghese esclude la possibilità di finire sulla panchina del club francese: «Non puoi allenare una squadra che ha già l'allenatore»
Il Chelsea pronto a fare fuori Sarri. Futuro in Italia: ci sono Roma e Milan
Quello che non appare logico, nel Chelsea avrà sempre una logica. Partendo da questo...
Il piano: via tutti i senatori. Totti non ha potuto evitarlo
La conferenza stampa l'ha voluta lui, subito, anche se gli consigliavano di posticiparla...
La decadenza e i suoi simboli
Si ripete spesso che il calcio ha bisogno di simboli, in un'epoca dove nello sport...
De Rossi, l'addio del gladiatore nella città che perde i simboli
Per un giorno la capitale pallonara ha smesso di affannarsi dietro al calciomercato,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>