facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 22 agosto 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Ecco come Ranieri sta preparando la Roma per la volata Champions

Allenamenti brevi per evitare ulteriori infortuni ma anche novità tattiche e studio degli avversari
Mercoledì 24 aprile 2019
ROMA - Claudio Ranieri l'aggiustatore prepara il rush finale senza paura. Ieri ha fatto un discorso alla squadra, molto tirato, parole incisive, pause giuste, schiena dritta, al centro dello spogliatoio con i giocatori intorno. «Non dobbiamo mollare, dobbiamo crederci, proviamo a vincerle tutte». Mancano cinque partite alla fine del campionato e con una serie positiva che si avvicini a quella che quasi dieci anni fa lo portò a sfiorare lo scudetto il tecnico di San Saba spera di centrare la Champions League. Per farlo sta cercando di gestire una situazione complicata che ha trovato ai primi di marzo, quando accettò di tornare sulla panchina della Roma. Ranieri ha confidato di aver ereditato una situazione preoccupante a livello atletico. Solo El Shaarawy era in condizione. Ha deciso di barcamenarsi nell'emergenza per evitare altri danni. Ha evitato carichi di lavoro pesanti per evitare ulteriori infortuni, anche se da quando è arrivato ci sono stati altri guai a livello muscolare. Per correre è meglio lavorare poco. Ecco la ricetta del sor Claudio.

SEDUTE LIGHT - Allora che fare? I suoi allenamenti non sono pesanti, tutt'altro, durano un'ora al massimo sul campo. Prova a non fare altri danni, mantenendo una condizione accettabile, evitando altri strappi. Ha trasmesso concetti semplici: compatti dietro, rischiando il meno possibile, e poi palla avanti, spesso con il lancio lungo a scavalcare il centrocampo. Davanti con i giocatori di quella qualità qualcosa succede. Ha sistemato la difesa con il concetto di "difendere il castello", tutti devono curare la fase difensiva, anche gli attaccanti. A Milano ha sostituito Ünder perché non lo faceva. Dal punto di vista tattico ha abbassato la linea difensiva di venti metri e grazie a questa accortezza elementi poco veloci come Fazio e Juan Jesus sono riusciti a fare bella figura a San Siro. Ha fatto un lavoro sulla difesa per proteggerla. Vuole sempre tre giocatori fissi dietro. Uno degli esterni a turno deve restare bloccato. Contro l'Inter, Florenzi spingeva troppo: «Dove vai, resta dietro!», gli ha urlato più di una volta. Aspetta l'avversario in maniera attiva, per poi ripartire. Nel primo tempo di San Siro il possesso palla dell'Inter nel primo tempo è stato del 75 per cento. «Se non prendo gol poi colpisco in contropiede», il concetto che trasmette in allenamento ai giocatori. Le esercitazioni tattiche sul campo riguardano le ripartenze, le palle inattive, allo scopo di sfruttare qualsiasi occasione per andare in gol.
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 21 ago 2019 
Dzeko:"Florenzi mi ha offerto la fascia per firmare il contratto, ma resterà a lui: nostro capitano"
Un rinnovo fortemente voluto da parte di tutti: famiglia, dirigenti, compagni e...
Fonseca studia un esordio alla Rudi Garcia
L'ultimo allenatore straniero a debuttare in campionato sulla panchina della Roma...
Azzurro il cielo sopra Trigoria, Fonseca cala il settebello
Anche se la proprietà batte ancora bandiera a stelle&strisce (9° anno di gestione...
Calciomercato Roma, ZappaCosta niente: il terzino arriva in prestito
L'incastro giusto è arrivato. Anche con la formula (del prestito) auspicata e con...
Ecco Zappacosta, manca solo il centrale
È in continuo movimento il calciomercato della Roma. Petrachi ha chiuso l'acquisto...
 Mar. 20 ago 2019 
Zappacosta aspetta il via libera da Santon
Il campionato è ormai alle porte e la sensazione, sempre più crescente, è che la...
 Lun. 19 ago 2019 
Calciomercato Roma, prendere Zappacosta per avere Florenzi a doppio servizio
Se arrivasse il difensore del Chelsea, il capitano potrebbe essere avanzato di posizione e alternarsi nei due ruoli. Gonalons pronto ad accettare il Rennes
La Roma punta su Cetin. Ora Rugani è l'alternativa
A vedere la tenuta difensiva della squadra anche ad Arezzo, viene da pensare che...
Roma giovane e bella. Chi la protegge?
(...) La giovane banda di Fonseca rischia di diventare una delle squadre più divertenti...
E' Florenzi il jolly di Fonseca
Il suo destino è stato a lungo in bilico, ma a pochi giorni dall'inizio del campionato...
Roma nuova in panchina, non in campo
Finiti i test, ecco le scelte. Fonseca, ormai da qualche amichevole, ha tirato le...
 Dom. 18 ago 2019 
Tutti i veterani in campo ma la difesa balla
Se la partita con il Real Madrid aveva fatto sorridere Paulo Fonseca e i tifosi...
Zappacosta resta caldo, Gonalons verso il Rennes. Schick vorrebbe la Bundesliga
Per l’esterno del Chelsea ipotesi prestito, intanto i giallorossi lavorano alle uscite: Olsen aspetta la Russia, Gonalons verso il Rennes, anche Santon verso l’addio
Roma, quel rinnovo che cambia la rosa
«Quando vedi una buona mossa, aspetta. Cercane una migliore». Chissà che questa...
Roma, problemi di crescita
Rispetto alla partita contro il Real Madrid, in campo contro l'Arezzo nell'undici...
 Sab. 17 ago 2019 
AMICHEVOLE, Arezzo-Roma 1-3: Le Pagelle
Pau Lopez 6: non deve fare grandi interventi, limitandosi a parare tiri spesso...
Dzeko trascina la Roma: Arezzo battuto 3-1. A segno anche Perotti e Kluivert
Il bosniaco, fresco di rinnovo, segna il gol del 2-1 nella vittoria giallorossa
AMICHEVOLE, Arezzo-Roma 1-3
La Roma affronta l'Arezzo per l'ultimo test estivo, la decima amichevole, prima...
Da Spinazzola fino a Fazio e Under ad Arezzo, prove generali di titolari
Siamo agli sgoccioli, alle prove generali prima del debutto, previsto per domenica...
 Ven. 16 ago 2019 
Arezzo-Roma, i convocati
Ecco i convocati di Fonseca per l'amichevole con l'Arezzo di domani alle 19:30....
Roma, diciotto giorni alla fine del mercato: il bilancio e le mosse di Petrachi
Il direttore sportivo giallorosso dopo i rinnovi di Zaniolo e Under è pronto a sistemare la rosa giallorossa tra acquisti e cessioni
 Gio. 15 ago 2019 
Se Santon parte c'è Zappacosta o Spinazzola a destra
Rick Karsdorp è tornato felice in Olanda e non perde occasione per far capire quanto...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>