facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 16 settembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Roma vede la Champions. Ma ora è tempo di scelte

Con 7 punti nelle ultime 3 partite, i giallorossi sono tornati a sperare nel quarto posto. Ma si pensa anche al futuro: casting per il Ds, ruolo di Totti e la panchina. Con Ranieri che spera
Domenica 21 aprile 2019
Se volessimo mischiare il sacro col profano, si potrebbe dire che questa per la Roma sia davvero una Pasqua di resurrezione. Sette punti in 3 partite, le avversarie che frenano più spesso del previsto e la zona Champions improvvisamente tornata a portata di mano. Il futuro però non può attendere le certificazioni di fine stagione e così, entro questa settimana, alcune scelte dovranno essere fatte.

IL CASTING — La prima nella lista è quella del direttore sportivo. Il "casting" portato avanti nelle scorse settimane dal presidente Pallotta, supportato dal consigliere Franco Baldini e dal ceo Guido Fienga, sono ormai agli sgoccioli. E se l'attuale d.s. Massara gode sempre di più fiducia in chi lavora a Trigoria (e non solo), c'è anche chi preferirebbe puntare su "mister plusvalenza" Campos (che però ha perplessità e il Lilla non vuole perdere) oppure sul più credibile Petrachi (che comunque ha ancora un anno di contratto col Torino) per far tandem con lo stesso Massara, ammesso che quest'ultimo non accetti le lusinghe del Bologna. Insomma, pro e contro non mancano, anche perché a volte i famosi "tre centri di potere" - Roma, Londra e Boston - evocati spesso dall'ex d.s. Walter Sabatini, devono riuscire a coordinarsi al meglio. L'impressione però è che questo avverrà presto.

TOTTI E RANIERI — E magari, contestualmente, ci sarà anche la promozione di Francesco Totti a "responsabile tecnico". Non proprio il ruolo decisionale che lui auspica, ma di sicuro un segnale di fiducia verso leopardiane "magnifiche sorti e progressive", sempre che tutto fili per il verso giusto. A cominciare dalla scelta del prossimo allenatore che - tra sogni (Conte) e piste più praticabili (Sarri, Gasperini, Giampaolo o i portoghesi Jardim e Fonseca, qualora arrivasse Campos) - sta per entrare nel vivo. Ma occhio a Ranieri. In caso di approdo in Champions League, l'uomo del (mezzo) miracolo avrebbe tutti i diritti per sentirsi proporre una riconferma. Il primo nodo che dovrà sciogliere il prossimo direttore sportivo, in fondo, sarà proprio questo.
di Massimo Cecchini
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 15 set 2019 
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro l'Istanbul
La Roma, dopo la vittoria per 4-2 contro il Sassuolo, tornerà ad allenarsi domani....
Ormai Pellegrini è un leader, Fazio balla. Berardi non molla, Chiriches disastroso
Splendida prova dell’azzurro da trequartista, ma la difesa non è affidabile. Il capocannoniere fa doppietta, male i centrali di De Zerbi
Scusi Olimpico, chi ha fatto palo? Dieci legni in due partite tra Roma e Lazio
Non solo goleade tra Inzaghi e Fonseca: da Correa a Pellegrini, nelle ultime due giornate lo stadio della Capitale ha visto anche tanti tiri colpire la porta senza centrarla
KLUIVERT: "Devo imparare tante cose dando il 100% di me stesso, è quello che sta accadendo adesso"
ROMA-SASSUOLO 4-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA KLUIVERT A SKY L'anno scorso non hai...
DZEKO: "Il secondo tempo doveva andare meglio. Mkhitaryan? Giocatore di alto livello"
ROMA-SASSUOLO 4-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA DZEKO A ROMA TV Grande primo tempo,...
Roma-Sassuolo 4-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Che piede Pellegrini. Mkhitaryan, buona la prima
Pellegrini dirige un'ora di Roma stellare: splendido poker al Sassuolo
L’azzurro, autore di tre assist a Cristante, Mkhitaryan e Kluivert, incanta da trequartista. Giallorossi devastanti: segna anche Dzeko e tre pali colpiti. Poi Berardi riduce il passivo con una doppietta
PELLEGRINI: "Quando faccio assist è come se segnassi anch'io. Ora non dobbiamo prendere gol"
FINE PRIMO TEMPO: ROMA-SASSUOLO 4-0 PELLEGRINI A SKY Hai detto che da trequartista...
CRISTANTE: "Dobbiamo fare meglio in fase difensiva, i gol li abbiamo trovati"
ROMA-SASSUOLO, LE INTERVISTE PRE-PARTITA CRISTANTE A ROMA TV A caccia della prima...
Roma-Sassuolo, Le Formazioni UFFICIALI
3ªGiornata di Serie A
Mkhitaryan, esordio da brividi: in diretta in Armenia, nel ricordo del padre
Il trequartista verso una maglia da titolare contro il Sassuolo. La televisione armena ha acquistato i diritti delle partite della Roma
Serie A femminile, la Roma stecca la prima: il Milan vince 3-0
Parte male la stagione della Roma. Il Milan batte meritatamente 3-0 le giallorosse...
La Roma di Fonseca cerca il primo sorriso con Veretout e Micki
Dopo i mezzi passi falsi con il Genoa e la Lazio, entrambi pareggi, nelle prime...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>