facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 20 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Claudio & Lucio, chi si rivede

Giovedì 18 aprile 2019
L'uno andò via per far posto all'altro. Lucio out, Claudio in. E la Roma sognò. Oggi i sogni sono diluiti per entrambi, Spalletti da una parte e Ranieri dall'altra, due allenatori che un qualcosa di giallorosso nella loro vita ce l'avranno sempre, se non altro per aver sfiorato tutti e due lo scudetto a Roma. Oggi sono su due panchine diverse, che domenica saranno vicine, a San Siro, dove anche Ranieri ha allenato, qualche anno fa, quando qui c'era la rifondazione americana e il tecnico della Roma si chiamava Luis Enrique. Spalletti e Ranieri hanno qualcosa in comune alla fine: uno ad esempio, Claudio, ha allenato il Chelsea, Lucio invece l'ha solo ambito; un'altra storia in comune, roba dei giorni d'oggi, che entrambi hanno sulla testa l'ombra lunga di Antonio Conte. A Ranieri, questo, interessa poco, è arrivato a Roma sapendo che l'incarico era a termine (poi non si sa mai), mentre Spalletti questa ombra non la gradisce, perché la panchina nerazzurra la vuole difendere con le unghie. Cosette in comune, ma se li guardi, li studi, ti accorgi che sono diversi, lontani, quasi opposti. Ora antagonisti. Uno, Ranieri, si comporta da lord inglese, sa sempre quello che deve dire, con le pause giuste, con i riferimenti corretti, e come dirlo, toni, sorrisi sempre da dispensare; l'altro si agita nelle polemiche, le subisce, le respinge, le lotta, le sconfigge (non sempre), sia a Roma sia a Milano.

L'AGGIUSTATUTTO - L'aggiustatore Ranieri è venuto a Roma - di nuovo, proprio come Spalletti una decina di anni dopo - per aggiustare e sabato a San Siro ha quasi la possibilità di completare la riparazione: vincendo in casa dell'Inter si ritrova improvvisamente vicino il terzo posto, quanta grazia. E Lucio, invece, se ne vuole andare in fuga, possibilmente dando un bel calcione alla Roma, che nella sua seconda avventura, forse, non lo ha capito. O magari non si è spiegato bene, chissà. Piccoli rancori. Tra i due non ci sono troppi precedenti sul campo, solo quattro, in serie A e sempre scontri tra Roma e Juve (tre successi per i bianconeri di Ranieri e un pareggio). Era la Roma del primo Spalletti (che spettacolo, quella) ed era la Juve rinnovata e in ripartenza del post Calciopoli, non un granché: biennio 2007-2009. Sono passati poco più di dieci anni dall'ultima volta che si sono scontrati, eravamo all'Olimpico, passa con un treno la Juve di Ranieri sulle macerie di una Roma spallettiana dilaniata dagli infortuni (succedeva anche all'epoca): lo storico 4-2-3-1 era rinforzato dall'esordiente Filipe, da Tonetto alto a sinistra, da Loria al centro della difesa. In panchina, tanto per far capire la disgraziata serata: Artur, D'Alessandro, Malomo, Brosco, Stoian, Crescenzi e Montella. Finisce 4-1, reti di Iaquinta, pari illusorio di Loria, quindi ancora Iaquinta, Melberg e Nedved. Era il 21-marzo 2009, appunto dieci anni fa. Male per la Roma e Spalletti anche all'andata: 2-0 - Del Piero e Marchionni - per la Juve e tutti a casa. Nell'anno precedente, spettacolo vero all'Olimpico: Roma, bellissima, rimonta la rete di Trezeguet con una doppietta di Totti e nel finale gol beffa di Iaquinta. Unico pari di Spalletti, che perderà la sfida di ritorno di quella stessa stagione (2007-2008), 1-0, Del Piero. In comune, oggi, un'altra cosa ce l'hanno: il modulo. Quel 4-2-3-1, marchio di fabbrica di Spalletti, usato ora anche da Ranieri, cultore invece del 4-4-2. Ieri l'allenatore della Roma ha provato Pellegrini al fianco di Cristante nei due di centrocampo. Questo apre la strada all'ipotesi di rivedere un attaccante (Under o Kluivert) alto a destra, con Zaniolo trequartista.
di A. Angeloni
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Totti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 19 mag 2019 
De Rossi, altro striscione contro la proprietà a Parigi: "Con voi senza futuro"
Dopo Miami, Sydney e Londra, spunta un altro pesante striscione contro la società da parte dei tifosi della Roma transalpini
Tutti i tifosi con De Rossi, il nemico è solo Pallotta
Prosegue la protesta dei tifosi della Roma per l'addio di Daniele De Rossi imposto...
 Sab. 18 mag 2019 
I dubbi di Totti: potrebbe lasciare la Roma
L'annuncio della separazione tra la Roma e Daniele De Rossi a fine stagione ha infuocato...
FourFourTwo non ha dubbi: Messi meglio di Cristiano Ronaldo, Totti più forte di Del Piero
Chi è stato più forte? Maradona o Pelé? E chi è più forte tra Messi e Cristiano...
KONSEL: "Roma, ringrazia De Rossi. Olsen? Divorato dalla pressione. Alisson forte mentalmente"
L'ex portiere della Roma: «Alisson ha retto la pressione e l'ha trasformata in forza. Lo svedese è crollato mentalmente. In bocca al lupo a De Rossi»
Roma-Parma, 60.000 persone previste all'Olimpico per l'addio di De Rossi
Il 26 maggio non sarà una giornata come le altre. La Roma affronterà il Parma per...
Giochi senza bandiere: fra la Roma e De Rossi via al finale più triste
E se i tifosi della Roma dovessero alla fine ringraziare chi ha deciso, chiunque...
In 2.000 contro Pallotta: "No al nuovo stadio". E Gasperini è a un passo
Auspicava una Roma che diventasse internazionale, varcando i confini italiani, e...
Roma, futuro avvelenato
Il futuro della Roma si scrive nella Capitale e, al momento, si legge a Reggio Emilia....
 Ven. 17 mag 2019 
Figo lancia la sfida a Totti: "Te ne faccio 4!". Francesco replica
L'ex Inter sfiderà la bandiera giallorossa nel torneo di calcio a sei «La notte dei Re»
KOLAROV: "Non ho mai conosciuto persone più appassionate di De Rossi. Classifica? Ognuno si..."
"Classifica? Ognuno si prenda le sue responsabilità"
GIGI PROIETTI: "De Rossi? Ci sono maniere diverse per arrivare alla fine di un percorso"
Gigi Proietti, attore e comico romano e romanista, ha rilasciato un'intervista nella...
Ferrero ci riprova: "De Rossi, vieni qui"
Presidente a Genova, giallorosso dentro, ha annusato l’occasione: «Ne avevamo parlato, alla Samp per lui le porte sono sempre aperte. Ci vuole più rispetto per il tifoso»
Daniele, ultimo viaggio in maglia giallorossa. E scattano i ricordi
Il primo viaggio vero con la Roma Daniele De Rossi l'ha fatto in una data storica....
Totti dal Kuwait: "Juve lontana ma troveremo una soluzione"
(...) Non ci fossero stati contratti firmati e con ricche penali in caso di rescissione,...
Gasp ha detto sì. Accordo col nuovo ds Petrachi, la Roma del futuro è già sua
Il progetto Atalanta è pronto a sbarcare a Trigoria. La Roma, dopo il no di Conte...
Gasperini si avvicina al giallorosso. Ma il futuro ora preoccupa tanti big
Per ricostruire bisogna prima demolire. Sull'asse Londra-Boston avranno pensato...
Roma, picconate anche da Ranieri
Claudio Ranieri non ricorda esattamente di aver detto testa grigia a Franco Baldini...
 Gio. 16 mag 2019 
DE GREGORI: "Per me De Rossi dovrebbe giocare fino a 50 anni, situazione gestita malissimo"
"La società ha sbagliato a mandare via De Rossi". Francesco De Gregori, intervenendo...
RANIERI: "A De Rossi andava detto in un'altra maniera. Fossi rimasto avrei chiesto di tenerlo"
SASSUOLO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI CLAUDIO RANIERI: "Mi auguro che quanto successo possa essere uno stimolo positivo, ormai i giocatori sono abituati a tutto. Pellegrini dovrebbe farcela. Non so i progetti di Pallotta per il futuro. Tra due partite finirò il rapporto con la AS Roma"
Roma, prosegue la contestazione dei tifosi. Striscione a Londra contro Franco Baldini
I supporter giallorossi contro il consulente di mercato del presidente James Pallotta
Nebbia a Trigoria: pure i big sotto shock
(...) Molti giocatori della Roma oggi si trovano sempre più smarriti, pieni di dubbi....
Ranieri: "Qui non resto. Decidono tutto a Boston e Londra"
Prima Totti e poi De Rossi. Ma anche Ranieri. Tra le bandiere romane stropicciate...
Si è disperso un patrimonio, i vincoli umani vanno onorati
La mia passione per i colori della Roma e 22 anni, intensi e indimenticabili, trascorsi...
C'è la Roma sotto assedio
La pazienza è finita. All'improvviso. Proprio come la carriera di De Rossi in giallorosso....
Roma, Totti lo sposo dimesso
Le parole di De Rossi lo invitano all'esame di coscienza e, magari, a prendere decisioni...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>