facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Dragowski salva l'Empoli, Atalanta fermata sul pari

Solo un punto per i bergamaschi: Ilicic e Zapata sbagliano tanto e devono fare i conti con la grande giornata del portiere dei toscani, che ottengono così un punto per portarsi a -2 dal Bologna quartultimo. I nerazzurri invece vanno a +4 sulla Lazio e a -2 dalla zona Champions
Lunedì 15 aprile 2019
Pareggio a sorpresa. E parecchio pesante. L'Atalanta non riesce a rispondere a Milan e Roma e frena nella corsa per la Champions League: contro l'Empoli è solo 0-0, nonostante le mille e più occasioni create da Gomez e compagni. Copertina scontata per il portiere Dragoswki, strepitoso in almeno tre occasioni, che obbliga Gasperini ad accontentarsi di un solo punto. Dea quindi a quota 53, Andreazzoli (a 29) resta in scia del Bologna (32). Nel prossimo turno bergamaschi a Napoli (lunedì 22), azzurri in casa contro la Spal (sabato 20).

FORMAZIONI — Tutto confermato nel 3-4-1-2 del Gasp, con Masiello e Gosens che vincono i ballottaggi con Djimsiti e Castagne. Per il resto, Gollini tra i pali, Mancini e Palomino completano la difesa, Hateboer, De Roon e Freuler il centrocampo, davanti il Papu alle spalle di Ilicic e Zapata (out contro l'Inter per squalifica). Nel 3-5-2 di Andreazzoli, dietro spazio a Nikolaou (in panchina Rasmussen, squalificato Maietta) con Veseli e Dell'Orco. A centrocampo Di Lorenzo, Traorè, Bennacer, Krunic e Antonelli con Farias e Caputo in attacco.

SUPER DRAGO — Pronti-via ed Empoli vicino al vantaggio al 2': lancio di Krunic, scoperto l'out di destra nerazzurro, ci prova Farias che la piazza sul secondo palo, ottimo Gollini in angolo. Reagisce l'Atalanta 3' dopo, ma la conclusione di Gomez dai 25 metri non crea problemi a Dragowski. Tutt'altra occasione quella che capita sulla testa di Hateboer al 9': spunto del Papu per Ilicic, assist millimetrico per l'olandese, che dall'interno dell'area piccola manda alto. Al 18' Farias lascia sul posto Palomino, trattenuta e primo giallo del match. Al 22' ci prova Zapata, debole il suo tiro dal limite, più insidioso quello di De Roon pochi secondi dopo, bravo il portiere polacco a chiudere in corner. Sugli sviluppi, doppio dribbling di Ilicic su Bennacer (ammonito al 47' per gioco falloso), cross per Masiello, impreciso di testa. Tra il 25' e il 32' succede di tutto: Dragoswki è super su Freuler (due conclusioni per lo svizzero, sulla seconda pronto Veseli sulla linea), Di Lorenzo salva su Zapata (la palla carambola sul braccio di Traorè, ma per Manganiello non è rigore). Infine, tocca a Mancini sfiorare il palo di testa. Poco prima Dell'Orco scomposto su Ilicic, altra ammonizione. Due infortuni (13' e 40') per Andreazzoli, k.o. Antonelli e Farias (dentro Pasqual e Oberlin). Sul gong ci prova lo sloveno (sinistro alle stelle e punizione sulla barriera), ma si resta sullo 0-0.

STESSO COPIONE — Da una parte si spinge, dall'altra si difende. In 10' Dragowski è determinante due volte: prima su Zapata (destro sul secondo palo), ma soprattutto su Hateboer che da pochi passi si fa parare un colpo di testa a botta sicura. In attesa dei lampi di Ilicic, è il Papu a prendere per mano l'Atalanta: al 60' dribbling su Veseli, fallaccio (e giallo), poi lo stesso numero 10 spreca da ottima posizione. Il Gasp cambia sugli out: dentro Castagne per un Gosens troppo timido a sinistra. L'atteggiamento dell'Empoli resta lo stesso, la Dea spinge sull'acceleratore. Al 68' sponda di Zapata per Ilicic, che di prima dal limite non inquadra lo specchio. I minuti passano e la stanchezza si fa sentire, ma l'Atalanta continua l'assedio. Clamorosa la chance per la coppia Hateboer-Zapata: impreciso il cross basso del primo, in spaccata il colombiano non ci arriva (minuto 76). Al 79' ultimo cambio per Andreazzoli (dentro Rasmussen per Nikolaou), all'80' il secondo per Gasperini (Barrow per Zapata). Passano 120'' e i nerazzurri rischiano la beffa, ma Di Lorenzo grazia Gollini sprecando clamorosamente un rigore in movimento. A 3' dal termine dentro il classe 2001 Piccoli per Gomez (applaudito dai tifosi), Gasperini le prova tutte. Nel finale c'è spazio per un sinistro di Ilicic e un colpo di tacco di Mancini, ma Dragowski ovviamente c'è. Dopo 4' di recupero, si va sotto la doccia con un pareggio a sorpresa. Alla fine, il muro dell'Empoli vince sull'assedio della Dea.
di Francesco Fontana
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 16 giu 2019 
Europeo U21, Italia-Spagna 3-1
I ragazzi terribili di Gigi Di Biagio nella prima partita degli Europei U21 superano i pari età iberici e volano in testa al gruppo A
MALINOVSKYI: "A gennaio ho rifiutato la Roma ma ora il Genk non vuole cedermi"
Ruslan Malinovskyi, centrocampista del Genk e dell'Ucraina, ha parlato del disagio...
BOOKMAKERS, Totti potrebbe andare anche alla Fiorentina
Una suggestione che sarebbe clamorosa. Francesco Totti nuovo dirigente della Fiorentina,...
Totti: conferenza in diretta TV su Rai2
Domani l'addio da dirigente dell'ex capitano della Roma
ABBONAMENTI, più di 13.000 sottoscritti
È partita 12 giorni fa la campagna abbonamenti della Roma. Sono 13.103 gli abbonamenti...
Sarri alla Juve: ora è ufficiale
Il club ha ufficializzato l'arrivo sulla panchina dell'ex tecnico del Chelsea, che ha firmato un triennale
Ufficiale: domani alle 14 la conferenza di Totti, al Coni
L’ex capitano spiegherà il suo addio da dirigente giallorosso ai cronisti presenti nel Salone d’Onore
Conte disse a Totti: "Vengo, parliamone"
Dopo il no di Capello, Francesco l’aveva contattato. L’ex ct gli aveva detto sì, ma quando, al summit con Fienga, chiese una squadra da scudetto...
Zaniolo-Juve si scalda, Paratici tenta la Roma
Per rientrare nei paletti del Fair Play Finanziario la Roma ha bisogno entro il...
Napoli su Manolas: accordo raggiunto, ma la Roma chiede tutti i 36 milioni
(...) Aurelio De Laurentiis vuole Kostas Manolas per sostituire Raul Albiol. E in...
E adesso resta solo Florenzi. Forse...
I cento giorni dell'Apocalisse giallorosso. Dal 7 marzo, data dell'esonero di Di...
Gol, scudetti e sfottò: ma il lieto fine non c'è
Trent'anni d'amore che si concluderanno il 17 giugno, una delle date simbolo della...
Tifosi dalla parte di Francesco. Ma c'è chi non è dispiaciuto
La città è divisa. Non equamente, ma comunque divisa. La notizia della conferenza...
Il fuoco amico di Baldini per una Roma senza romani
«Deromanizzazione». È la parola che da otto anni circola a Roma ad ogni scricchiolio...
Liti, sgarbi e divergenze: un amore lungo 30 anni logorato negli ultimi tre
«Torneremo grandi insieme». A rileggerle adesso le parole scelte da Totti per salutare...
Salutando, Totti disse: "Ho paura". Adesso sappiamo perché...Dubbi e veleni che hanno divorato il re
Tutto quello che c'è da sapere sull'addio dell'ex capitano giallorosso dopo trent’anni di amore. Come nel "Ritratto di Dorian Gray" ad un certo punto deve essersi guardato allo specchio scoprendo di essere diventato ciò che aveva sempre detto di non voler essere
L'ultimo dribbling contro l'ambiguità
Soltanto il tempo, forse, ci racconterà la verità. E cioè a chi avrà fatto realmente...
Se la bandiera sventola e fa ombra
Il ‘la' che sta accompagnando l'ultimo ammainabandiera a casa della Roma l'ha suonato...
Totti stavolta sarà 'Franco'
James Pallotta fa ancora centro. Quando c'è da prendere la mira e inquadrare il...
 Sab. 15 giu 2019 
Calciomercato Roma, offerta per Pau Lopez: i dettagli e la posizione del Betis
C'è la questione legata all'addio di Francesco Totti (lunedì in programma la conferenza...
Di strade che raccontano storie e dentro Totti mai lontano da Roma, al "pulcino" che ha ricevuto...
Al “pulcino” che ha ricevuto simbolicamente l’ultima fascia da capitano di Francesco Totti due anni fa
GRAVINA: "Per Totti porte aperte in Figc, aspetto solo un cenno"
Il presidente della Federcalcio chiama l’ex capitano della Roma, che lunedì annuncerà la decisione di lasciare i giallorossi
Kluivert: "Il prossimo anno farò meglio, ma non devo avere fretta"
L’esterno olandese si è raccontato: “L’età non conta, non devo avere fretta. Sono sicuro che farò meglio, ma devo segnare molto di più”
Addio Totti, i tifosi furiosi: "Avete distrutto la Roma"
La società vive un momento senza precedenti. Due capitani lasciano Trigoria nel giro di un mese: "Qualsiasi cosa accadrà, c'è solo un capitano. Ti amo"
Immobile e il Frosinone tirati in ballo in Spagna nello scandalo scommesse
Anche l'attaccante della Lazio e il club ciociaro sono stati tirati in ballo nelle intercettazioni telefoniche: coinvolgimento tutto da dimostrare, Il legale di Immobile: "Totalmente estraneo"
Il Napoli trova l'accordo con Manolas: sorpassata la Juve
Per il difensore pronto un quadriennale da 3,5 milioni all'anno. Ma Pallotta chiede di pagare per intero la clausola
ZANIOLO via solo per un'offerta alla Alisson
Muro Roma per Nicolò Zaniolo. Il giovane talento giallorosso è seguito da diversi...
Totti verso l'addio: lunedì conferenza stampa al CONI
Totti ha deciso: lunedì dirà addio alla Roma! L’incontro con Fienga diventa uno sfogo al telefono. Si sente un sopportato che dà indicazioni inascoltate. Dopodomani racconterà all’Olimpico la sua verità
Calciomercato Inter, Icardi valuta azione legale per liberarsi a costo zero
Nella guerra fredda fra Mauro Icardi e l'Inter, entra per la prima volta la minaccia...
Lukaku, Dzeko e Barella: Inter, conto da 120 milioni
La società intende consegnare a Conte tre acquisti di peso entro il ritiro del 7 luglio
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>