facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 22 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Un emiro in curva Sud

Sabato 13 aprile 2019
La a Roma nel mirino del Qatar. La Sampdoria oggetto di interesse da di tre fondi internazionali. II Palermo alla ricerca di un nuovo assetto dopo la gestione Zamparini. Il Milan di proprietà di un colosso della finanza mondiale come Elliott, che però per sua natura non è un acquirente finale ma un investitore di medio termine. Mentre in borsa il titolo Juventus si avvicina ai massimi storici (+3,6% a 1,6 euro la chiusura di venerdì 12 aprile), alcune tra le piazze più prestigiose del calcio italiano potrebbero presto cambiare proprietario o quantomeno essere coinvolte in valutazioni in chiave mea. Le cronache degli ultimi giorni hanno confermato le anticipazioni di MF-Milano Finanza del 4 aprile circa l'interessamento di fondi del Qatar per la Roma, società controllata dall'imprenditore statunitense James Pallotta tramite il veicolo As Roma Spv. Un interessamento dettato dalla volontà dell'Emirato (già proprietario del Paris Saint-Germain tramite la Qsi) di estendere la propria influenza sul calcio mondiale in vista dei Mondiali del 2022 organizzati in casa (in questo senso vantare il brand Roma dopo quello di Parigi sarebbe un fiore all'occhiello notevole) ma anche per le opportunità di business legate al nuovo stadio giallorosso. Non a caso questo giornale è riuscito ad appurare che un importante studio legale operante a livello internazionale sta valutando già il dossier. Ciò detto, ben difficilmente Pallotta cederà alle eventuali avances qatarine sin tanto che non considererà spenta la speranza di costruire il nuovo stadio. Resta il fatto che, come ha rivelato L'Equipe il principale quotidiano sportivo francese, che il Paese del Golfo sta studiando il dossier proprio tramite la Qsi. Ma per evitare le norme Uefa che vietano la doppia proprietà, utilizzerebbe altri fondi del Paese nel caso l'operazione andasse avanti. In questo quadro è plausibile che ci voglia qualche tempo per vedere se questo interessamento si tradurrà in qualcosa di concreto. Di certo, più la vicenda stadio andrà per le lunghe, maggiore sarà la pressione su Pallotta. E tanto più lo sarà se la Roma non dovesse centrare la qualificazione alla Champions League, la massima competizione europea che da sola garantisce alle squadre partecipanti almeno 50 milioni di introiti vari.

Più probabile che si chiuda prima la vicenda riguardante la Sampdoria del patron Massimo Ferrero. Nei giorni scorsi, il fondo americano York ha confermato l'interesse per il club blucerchiato tramite il direttore operativo per il Sud Europa Federico Oliva. L'offerta, che prevederebbe l'inserimento in società del totem donano Gianluca Vialli, si aggirerebbe intorno agli 80 milioni, che con i debiti dovrebbe salire a circa 100 milioni. La proposta sarebbe già stata valutata da Mediobanca, l'advisor scelto da Ferrero, e da quanto trapela ci sarebbe stata grande attenzione per quanto riguarda la struttura dell'offerta. Non è quindi escluso che ci possano essere delle sorprese. Infatti, secondo quanto scritto da Il Secolo XIX, Mediobanca sarebbe anche in attesa di due altre offerte. La prima del fondo inglese Aquilor Utp e la seconda di un comparto dell'Arabia Saudita. Dovessero essere queste le cifre, per Ferrero l'investimento nella Samp si rivelerebbe un affare. L'imprenditore acquistò il club nel 2014 con un'operazione atipica. Nel senso che, come emerse successivamente, il passaggio di proprietà fu pagato dal venditore invece che dall'acquirente, visto che la famiglia Garrone non solo ripulì la Sampdoria dai debiti prima di cederla, azzerando i 22,7 milioni di esposizioni con le banche, ma, attraverso la San Quirico, concesse a Ferrero anche una dote di circa 65 milioni in eredità. Ferrero, dal canto suo, è stato molto bravo nella gestione visto che, soprattutto grazie alle plusvalenze sui trasferimenti, chiuderà il bilancio 2018 in nero, mettendo così in fila il terzo rendiconto consecutivo in utile. Proprio per questo negli ambienti a cavallo tra il calcio e la finanza c'è chi dice che con questi denari Ferrero potrebbe prima risolvere delle pendenze legato al business dei cinema (Ferrero è proprietario di svariate sale, tra cui il celebre Teatro Adriano di Roma). Per poi ritentare da zero una nuova avventura in un altro club italiano, magari mettendo nel mirino quel Palermo che in settimana, per bocca del direttore Rino Foschi, ha smentito un abboccamento con York.

Un discorso diverso riguarda il Milan. Il club rossonero è ora di proprietà di un colosso della finaroa mondiale come Elliott. Che per sua natura non è però un investitore finale ma lavora per guadagnare con la cessione degli asset acquistati. In teoria, un'offerta congrua sarebbe comunque valutata, anche se da quanto trapela da ambienti legato al club, l'impegno di Elliott nella società ha un orizzonte di medio-lungo periodo e pertanto è difficilmente ipotizzabile un suo disinvestimento a breve. A meno che non si tratti di offerte monstre. Secondo quanto ha raccontato a MF-Milano Finanza una fonte molto vicina al club rossonero, il fondo Cvc, che per anni ha gestito il circus della Formula 1 a livello globale, avrebbe già bussato alle porte di via Aldo Rossi ma si sarebbe sentito rispondere che il prezzo per l'acquisto sarebbe stato di un miliardo. Così come il management guidato dall'ex numero uno dell'Eni Paolo Scaroni e da Ivan Gazidis avrebbe avuto anche abboccamenti con fondi sauditi finiti in un nulla di fatto.
di L. Mondellini
Fonte: Milano Finanza
COMMENTI
Area Utente
Login

UEFA - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 21 mag 2019 
Milan, i rossoneri possono rinunciare a un anno di Europa League
Fair play finanziario: il club punta al "settlement" e prepara una mossa a sorpresa
 Lun. 20 mag 2019 
Roma, in arrivo il tecnico di consolazione
Aritmeticamente la Roma rimane ancora in corsa per il 4° posto, anche se l'obiettivo...
 Sab. 18 mag 2019 
L'Inter aspetta il sì di Conte. Il Milan ora prova per Sarri
L'Inter è vicinissima ad Antonio Conte che firmerà un triennale a nove milioni di...
 Lun. 13 mag 2019 
Rischio preliminari di Europa League: in Coppa Italia si tifa per Gasperini
Solo se fosse già salito al 5° posto, Ranieri potrebbe anche non guardare, davanti...
 Ven. 10 mag 2019 
Dal mercato alla corsa Champions: le 10 sfide che aspettano la Roma
La volata in campionato avrà ripercussioni sulla società già impegnata in una serie di programmi per il futuro. Cercando di recuperare i tifosi
 Dom. 05 mag 2019 
GASPERINI: "Non me ne voglia Ranieri, ma oggi tiferò Genoa". INZAGHI: "Puntiamo all'Europa League"
Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha parlato ai microfoni di Sky Sport...
Interessi economici, distanze che aumentano e lo spettro Superlega
Tutti i «contendenti» di questa trattativa hanno buoni motivi per difendere i loro...
 Mer. 01 mag 2019 
Milan-Di Francesco: contatto con il club
Di Francesco è uno dei candidati per sedere sulla panchina del Milan durante la...
 Mar. 30 apr 2019 
Milan-Gattuso: a giugno sarà addio. Sale Di Francesco e occhio a Gasperini
La nottata è passata e l'ago dei sismografi, dopo aver oscillato pesantemente fra...
 Gio. 18 apr 2019 
Il bilancio dell'Europa: il club giallorosso incassa poco meno di 70 milioni
La Roma incassa poco meno di 70 milioni di euro dalla Champions League. Con l'eliminazione...
 Mer. 17 apr 2019 
Kolarov contro il tabù Inter. E nel suo futuro...
(...) Sabato a San Siro Kolarov tornerà regolarmente al suo posto. Che poi è quello...
 Lun. 15 apr 2019 
La Lega conferma le date. Roma e Lazio fuori casa all'ultima
Roma e Lazio probabilmente in trasferta per l'ultima giornata: alla Uefa serve l'Olimpico per l'Europeo. Disattese le speranze di Mancini e Gravina
 Dom. 14 apr 2019 
Massara vola da Pallotta. Si decide sul ds e Campos
Il viaggio della chiarezza. Domani Frederic Massara, direttore sportivo della Roma...
 Ven. 12 apr 2019 
Qatar-Roma, conferme da Parigi
Dominatore incontrastato del calcio francese da otto anni (con la proprietà del...
Nuova Champions, Lotito guida la rivolta
La Super Champions fa paura. La rivoluzione che, dal 2024, vedrà azzerati i campionati...
 Mer. 10 apr 2019 
UEFA, nuovo deferimento per il Milan
La Camera di Investigazione dell'Organo UEFA di Controllo Finanziario dei Club (CFCB)...
 Dom. 07 apr 2019 
La sfida dell'As Roma per trasformare il club in media company
La parola d'ordine per sviluppare il nuovo modello economico e di govenance della...
 Gio. 04 apr 2019 
UEFA, multate Roma e Porto
La Commissione Disciplinare della Uefa ha sanzionato la Roma con una multa di 5.000...
 Mer. 03 apr 2019 
Gravina protesta. Le nuove date creano un caso
Le date della prossima stagione hanno provocato non poca fibrillazione sull'asse...
 Lun. 01 apr 2019 
Anticipi e Posticipi 34ª - 37ª Giornata di Serie A
Serie A - Anticipi e Posticipi 15ª - 18ª Giornata di Ritorno
 Sab. 30 mar 2019 
Platini: "Il Var? L'avete voluto voi giornalisti..."
Platini: «La Juventus è la favorita in Champions League»
 Ven. 29 mar 2019 
Sfida tra sir. Ranieri-Ancelotti: di fronte due vincitori della Premier
L'autostrada del Sole è stata spesso il crocevia di incontri, ritorni e passaggi...
 Mer. 27 mar 2019 
L'Eca contro la Fifa: "No al mondiale per club e al sabato Champions"
L'Eca non fa sconti e si schiera apertamente contro la Fifa e il suo presidente...
 Mar. 26 mar 2019 
Agnelli guida il tavolo della nuova Super Champions
Nei saloni sfarzosi di un hotel con vista canale, in un'Amsterdam avvolta da un...
Ranieri-Ancelotti: ostacoli di cuore
Tre Champions e altrettante supercoppe europee, 1 Premier, 1 FA Cup, 1 Supercoppa...
 Dom. 24 mar 2019 
Roma e Uefa botta-risposta sul Fair Play
Lo scambio epistolare cambierà qualcosa? Per ora siamo alla forma, aspettando che...
 Mer. 20 mar 2019 
Euro 2020, Totti e Vialli saranno ambasciatori di Roma
La Figc ha nominato i due ex calciatori per le partite dell'Italia che la Capitale ospiterà nel 2020
 Mar. 19 mar 2019 
La rivoluzione di Uefa e Eca: Champions League di sabato
Appuntamento fissato per oggi nella sede della Uefa a Nyon. Un incontro "riservato"...
 Sab. 16 mar 2019 
Fifa contro Uefa, dal 2021 Mondiale per club a 24 squadre
Via alla rivoluzione dei format Mondiali, ma non sarà pacifica. Il Consiglio della...
 Ven. 15 mar 2019 
EUROPA LEAGUE 2018/2019 - Sorteggi Quarti di Finale
Sorteggi quarti di finale, semifinali e finale UEFA Europa League Nyon - Venerdì,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>