facebook twitter Feed RSS
Martedì - 16 luglio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, dopo la lite Dzeko-El Shaarawy ripercussioni sul mercato

L'esterno, infastidito perché è rimasto negli spogliatoi a Ferrara quando era stato il centravanti a scatenare la polemica, frena sul rinnovo. Il bosniaco probabilmente finirà sul mercato
Venerdì 22 marzo 2019
ROMA - Rischia di avere conseguenze molto pesanti la rissa avvenuta tra Edin Dzeko e Stephan El Shaarawy negli spogliatoi durante l'intervallo della sfida contro la Spal. Nelle ultime ore emergono infatti ulteriori dettagli sull'episodio andato in scena sei giorni fa nella pancia dello Stadio Mazza di Ferrara e che ha visto come protagonisti i due attaccanti giallorossi.

La dinamica pare abbastanza chiara. A fine primo tempo Dzeko, travolto dal nervosismo e dalla rabbia per lo svantaggio, ha iniziato un lungo battibecco prima con i tifosi di casa e poi, mentre usciva dal campo per andare negli spogliatoi, ha iniziato a discutere pesantemente con la panchina avversaria. Una volta rientrato nello spogliatoio, il bosniaco se la sarebbe presa anche con El Shaarawy colpevole, a suo dire, di non avergli passato un pallone.

In un attimo ne è scaturita una discussione violenta, nella quale i due attaccanti sarebbero anche venuti alle mani, prima che l'intervento dei compagni evitasse guai peggiori.

LE CONSEGUENZE SUL MERCATO
Costretto a prendere una decisione in fretta, Claudio Ranieri alla fine ha deciso di sostituire El Shaarawy con Perotti e lasciare invece in campo Dzeko. Una scelta mal digerita dal Faraone, che ha lasciato Ferrara infuriato con il tecnico e deluso dalla società per non averlo tutelato abbastanza. Tutto questo, oltre a essere lo specchio del caos che regna a Trigoria, con uno spogliatoio che assomiglia sempre più a una polveriera pronta a saltare in aria, avrà anche pesanti conseguenze soprattutto sul mercato. Entrambi i giocatori hanno infatti il contratto in scadenza nel 2020 e toccherà a Frederic Massara, diventato il nuovo direttore sportivo dopo l'addio di Monchi, risolvere la questione.

EL SHAARAWY, IL RINNOVO E' IN STAND-BY
A quanto pare, la situazione più delicata riguarda proprio El Shaarawy, che nelle ultime settimane ha manifestato più volte segnali di sofferenza. Dopo aver vissuto con un certo fastidio i 120 minuti trascorsi in panchina nella sfida persa col Porto, l'attaccante sperava che con l'arrivo di Ranieri le cose sarebbero cambiate. E invece la scelta del tecnico romano di lasciarlo fuori durante l'intervallo con la Spal lo ha infastidito molto, lasciandogli la delusione per la disparità di trattamento con Dzeko (tornato regolarmente in campo nel secondo tempo malgrado fosse palesemente il più nervoso).

Con il contratto in scadenza, adesso il Faraone ha preso tempo per il rinnovo e intende ricevere un aumento dello stipendio: attualmente guadagna 2,5 milioni netti più bonus e la Roma, consapevole che l'italo-egiziano quest'anno è il capocannoniere della squadra, farà il possibile per accontentarlo.

DZEKO VERSO I SALUTI
Chi invece pare destinato a lasciare la Roma a fine stagione è proprio Edin Dzeko, che domenica ha festeggiato i 33 anni a Sarajevo e ha uno stipendio assai oneroso per le casse del club: 6 milioni di euro bonus compresi. Quest'anno il bosniaco ha reso al di sotto delle attese, racimolando solo 7 gol in campionato e con l'aggravante di non aver ancora segnato neanche una rete all'Olimpico.

La lite di Ferrara è stata solo l'ultimo capitolo di una lunga serie in cui l'attaccante ha dimostrato scarsa sensibilità verso i compagni, con i quali più volte ha discusso animatamente. Su di lui nelle ultime settimane è piombata l'Inter, che a giugno si separerà da Icardi ed è pronta ad offrirgli un contratto di tre anni. Non è un caso che la Roma abbia già iniziato il casting per trovare il suo erede e al momento l'identikit sembra portare al bomber del Torino Andrea Belotti.

Sullo sfondo, però, restano le difficoltà di Ranieri che dopo la sosta per le nazionali dovrà cercare di ricomporre in fretta i cocci di una squadra in difficoltà. All'Olimpico tra nove giorni arriverà il Napoli e, in caso di risultato negativo, le speranze di arrivare in Champions League rischiano di naufragare definitivamente.
di Francesco Morrone
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Lun. 15 lug 2019 
In Brasile scrivono: Cafu travolto dai debiti
Cafu, il brasiliano travolto dai debiti: pignorate 15 proprietà
L'indiscrezione: Mancini alla Roma, countdown. E Gasperini insiste per Ferrari
Gianluca Mancini alla Roma, ci siamo. Operazione ormai vicina ai dettagli, da circa...
Calciomercato Roma, in pole per Veretout: incontro con gli agenti
La Roma è in vantaggio per l'acquisto del centrocampista della Fiorentina Jordan Veretout
MANOLAS: "Non dirò mai perché ho lasciato la Roma, è una cosa mia personale"
Nell'incontro con i tifosi a Dimaro, il difensore del Napoli Kostas Manolas ha rilasciato...
CALCIOMERCATO Roma femminile, UFFICIALE: Andressa Alves
La Roma attraverso il proprio profilo twitter ufficiale ha annunciato l'arrivo della...
Manolas è già napoletano: canta "Caruso" (VIDEO)
Il difensore greco, nuovo acquisto del club partenopeo, si è già ambientato. La sua perfomance canora, ripresa da Insigne, è già virale
DIAWARA, il centrocampista si accorcia le vacanze
Amadou Diawara si accorcia le vacanze ed è pronto a iniziare a lavorare a Trigoria....
Roma, altro furto: derubato Spinazzola. Ecco cosa è successo
Macchina rotta e zaino rubato per il neo terzino giallorosso
MERCATO, proposto Pastore come contropartita nella trattativa per Suso. La valutazione della Roma
Da qualche giorno il nome di Suso è tornato di moda per il mercato giallorosso,...
PAU LOPEZ, Domani mattina la conferenza stampa di presentazione
Domani alle ore 11:45 al Centro Sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria avrà...
PETRACHI: "La Roma ha bisogno di due difensori e di un centrocampista. Zaniolo non è sul mercato"
"Zaniolo non è sul mercato. Se si dice che è Baldini a fare il mercato della Roma è un errore"
SPINAZZOLA: "Il mister ci ha detto come andremo a giocare. A me piace tantissimo"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI LEONARDO SPINAZZOLA: "Giocare all’Olimpico è sempre stupendo per lo stadio, per la gente e per il calore dei tifosi". PETRACHI: “Spinazzola rappresenta un po’ l’aria di cambiamento su cui mi sono basato nella prima conferenza stampa”
Higuain alla Roma, pronta la fascia di capitano
Dzeko all’Inter, Icardi tra Napoli e Juve, il Pipita può dire sì anche grazie a Zaniolo e a quel 15%...
Icardi, Higuain, Dzeko e il paradosso di quei 300 gol "indesiderati"
I tre bomber di Inter, Juve e Roma hanno segnato a valanga in Serie A (e non solo) ma per motivi differenti dovranno per forza cambiare squadra. Un triangolo sistemerebbe tutto, però...
La moglie di Pastore: "Javier è tornato in ritiro, ci mancherà. Forza Roma!"
Chiara Picone ha salutato il giocatore della Roma
Il declino di Nzonzi, da campione del mondo a corpo estraneo nella Roma
Un anno fa vinceva da protagonista con la Francia il trofeo più ambito, oggi dopo un anno difficile si allena con i giallorossi, ma l’umore è nero. La società però non lo può svendere
TRIGORIA 15/07 AM - Lavoro differenziato per Gonalons e Riccardi, out Kluivert
ALLENAMENTO ROMA - Esercizi con il pallone nella prima seduta di giornata
Baldini rilancia per Alderweireld. Pressing su Suso
Quella che si apre oggi sarà una settimana decisiva per definire le strategie di...
Il petrachismo: disciplina e rigore
E' bastata una conferenza muscolare per accendere suggestioni. Si tratta di umore,...
Juan Jesus-Fazio. Le torri infinite
Passano gli anni, gli allenatori e i direttori sportivi, ma loro sono ancora qua....
Zaniolo-Roma, la verità arriva da Londra
Oggi Baldini incontra il Tottenham ma la Juventus resta vigile, forte della preferenza del giocatore
Under e Kluivert convincono: per Fonseca sono intoccabili
A Trigoria ci sono anche gli incedibili. Fonseca ne ha indicati due: Cengiz Under...
Olsen: West Ham o Fenerbahce
Dopo un giorno e mezzo di vacanza, stamattina la Roma riprende ad allenarsi. Fonseca...
Calciomercato Roma, Zaniolo oscilla tra Juventus e Londra: addio forse inevitabile
È partita la caccia a Nicolò Zaniolo. I (tanti) silenzi sul rinnovo del contratto...
E Cristante ora si scopre il saggio del centrocampo
In un centrocampo fatto di giovani e giovanissimi, Cristante paradossalmente è il...
Calciomercato Inter, nuova via per Dzeko: i nerazzurri rinunciano alla percentuale su Zaniolo
Conte ha fretta di avere a disposizione l'intera rosa dell'Inter il prima possibile....
Mancini, Alderweireld e Veretout, Roma ai giorni della svolta
La Roma si sdoppia: Baldini è a Londra mentre Petrachi è rientrato a Roma, pronto...
Niente distrazioni, allenamenti blindati. È la cura Fonseca
Per molti Paulo Fonseca è stato una vera e propria sorpresa. Almeno all'interno...
 Dom. 14 lug 2019 
Roma, Fonseca fa sul serio e aspetta il centrale
Zaniolo anticipa il rientro
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>