facebook twitter Feed RSS
Martedì - 21 maggio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Dzeko-El Shaarawy, la lite va avanti

Venerdì 22 marzo 2019
La lite di sabato a Ferrara, Dzeko scatenato nel faccia a faccia con El Shaarawy, rimane d'attualità a Trigoria. Anche se i protagonisti di quel diverbio, esagerato e violento, sono lontani dalla Capitale, essendo stati convocati rispettivamente dalla Bosnia e dall'Italia. Gli strascichi sicuramente non aiutano Ranieri che già lavora con metà squadra (contando i soliti infortunati, anche meno di mezzo gruppo: almeno è tornato Kolarov che ha lasciato il ritiro della Serbia) e nemmeno i dirigenti che si preparano ad affrontare il nuovo caso che non è facile da risolvere.

FARAONE DELUSO - Anche perché, a differenza di quanto si è visto in campo dove Edin ha litigato davvero con il mondo, il più arrabbiato è adesso Stephan. Che ha lasciato Ferrara infuriato con Ranieri che, dopo il diverbio, non lo ha schierato nella ripresa, sostituendolo con Perotti, e risentito anche con la società che non lo ha tutelato dopo l'aggressione del centravanti davanti ai compagni. El Shaarawy non ha compreso soprattutto la scelta dell'allenatore che lo ha lasciato negli spogliatoi e che, secondo il giocatore, con la sua decisione, è come se avesse dato ragione a capitan Dzeko. Ecco perché, oltre ad aver preso male la scelta di Ranieri per l'esclusione a metà tempo, non ha gradito la mancata difesa della dirigenza.

FUTURO INCERTO - Stephan, in ritiro a Coverciano, si concentra per ora sull'Italia. E, a quanto pare, prende tempo con la Roma. Che, da qualche settimana, è pronta a rinnovargli il contratto. Conclusione che, al momento, non piace all'attaccante. Vuole prima confrontarsi con i dirigenti su quanto è successo sabato allo stadio Mazza. La rissa nell'intervallo della partita con la Spal non è stata insomma archiviata a Ferrara: Edin è volato in Bosnia da Bologna con un jet privato e quindi non c'è stato alcun chiarimento con il compagno dopo il match. El Shaarawy, comunque, ne fa una questione di principio, conoscendo le intenzioni del club giallorosso. Che non vuole confermare Dzeko, ma lui.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 20 mag 2019 
Tributo della Nord a De Rossi: "Fiero nemico". Ma l'Olimpico fischia...
Gli ultrà biancocelesti "salutano" lo storico avversario che lascerà la Roma a fine stagione. Il resto del pubblico però non gradisce
La battuta di De Rossi: "Non fumo, ma la Roma fa venire il vizio a tutti quanti" (VIDEO)
Distensione dopo la rabbia per l'addio al club giallorosso.
PALLOTTA: "Non ci siamo mai incontrati con Al Khelaifi"
Non è un bel periodo per James Pallotta quando si parla di Roma. Dopo il mancato...
Qatar-Roma, ad aprile incontro tra Al Khelaifi e il club giallorosso: c'è distanza sul prezzo
Come rivelano fonti importanti del Golfo Persico, lo sceicco Al Khelaifi sembra...
Ciao De Rossi e Barzagli: la A resta senza campioni del mondo
Con l’addio del capitano della Roma e il ritiro del difensore della Juventus, il massimo campionato italiano rimane senza gli eroi di Berlino
Roma, il conto alla rovescia di De Rossi per l'ultima gara in maglia giallorossa
Olimpico praticamente esaurito: saranno in 60mila, compresi gli amici storici e famosi, oltre a tante istituzioni del mondo del calcio. Il centrocampista ha chiesto una festa molto sobria, a parlare per il club sarà Totti
Ranieri: i numeri sono come quelli di Di Francesco
I risultati del tecnico subentrante sono in linea con quelli dell’esonerato, quindi non da zona Champions League come speravano i vertici del club giallorosso
SERIE A 2018/2019, 37ª Giornata
Calendario e Risultati
Anticipi e Posticipi 38ª Giornata di Serie A
Serie A, anticipi e posticipi dell'ultima giornata
Totti vince il premio alla carriera: "Orgoglioso di ritirarlo. Bisogna puntare sui giovani, Zaniolo"
Totti nella Hall of Fame della Figc: «Io direttore tecnico della Roma? Non so nulla»
De Rossi, una settimana all'addio. Ecco le possibili destinazioni
Il centrocampista, scaricato dal presidente Pallotta, dal 27 maggio sarà libero di scegliere un altro club. Ecco chi lo cerca e dove potrebbe andar
Calciomercato Roma dall'Inghilterra: Pochettino fa sul serio per Zaniolo: pronta l'offerta
IL GIOVANE TALENTO DEL CLUB GIALLOROSSO AL CENTRO DI DIVERSE VOCI DI MERCATO IN VISTA DELLA PROSSIMA STAGIONE
Corsa Champions da urlo: tutti gli scenari possibili. E se la Roma fa 5 gol...
Ancora in piena corsa Atalanta, Inter e Milan, alla Roma serve un miracolo ma l'aritmetica ancora non la condanna. Vediamo tutti gli scenari
GIAMPAOLO: "De Rossi mi ha detto che vuole lavorare con me"
Marco Giampaolo svela un retroscena su Daniele De Rossi. "Recentemente mi ha detto...
Totti sarà direttore tecnico: c'è il sì della Roma
Casting allenatore: voci su Bielsa ma è ancora duello Gasperini-Sarri
Rivoluzione Roma: ecco chi resta, chi parte e chi arriverà
Analizziamo ruolo per ruolo le possibili scelte societarie alla luce dei mancati introiti della prossima massima competizione europea (a meno di clamorosi colpi di scena)
Roma-Parma, la resa di tutti i conti
In altri tempi una partita come Roma-Parma - giallorossi promossi aritmeticamente...
Il flop dell'attacco: si è salvato solo El Shaarawy
Nell'anno da dimenticare delle punte romaniste si salva solo El Shaarawy e non è...
C'è Di Lorenzo nel mirino. In porta piace anche Neto
Se la Serie A è ai titoli di coda, è pronto il mercato a tenere compagnia ai tifosi,...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>