facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, quale futuro per lo stadio? Progetto appeso alla Raggi

Ora più che mai il futuro di Tor di Valle è legato al destino della giunta, soprattutto se dovesse cadere la sindaca. Cosa farà Pallotta?
Mercoledì 20 marzo 2019
E ora? Lo stadio della Roma reggerà all'ultimo terremoto giudiziario o l'arresto del presidente dell'Assemblea capitolina Marcello De Vito gli assisterà un colpo da k.o.?

CHE RISCHIO — L'interrogativo è, ovviamente, innanzitutto di natura politica, perché fino ad ora l'azione dei magistrati, che hanno già rinviato a giudizio il costruttore Luca Parnasi e i suoi sodali, non ha intaccato gli atti amministrativi che hanno condotto il progetto Tor di Valle, in cui James Pallotta si avvia a recitare il doppio ruolo di presidente del club e proprietario dei terreni, a pochi metri dall'approvazione definitiva. Il problema è che questo tratto finale da percorrere ha bisogno di una copertura politica senza la quale corre il rischio di arenarsi, e chissà fino a quando. E la copertura verrà meno se l'arresto di De Vito scatenerà, come sembra in queste ore, una valanga su tutta l'amministrazione Raggi. Mai come in questa fase, infatti, il destino del progetto è legato al destino della giunta: se dovesse cadere la sindaca, va da sè, si porterebbe dietro il progetto Tor di Valle, a cui mancherebbe di colpo la maggioranza politica per ottenere l'approvazione alla variante al piano regolatore e la firma sulla convenzione urbanistica, gli ultimi atti con cui il Campidoglio dovrebbe "licenziare" il progetto e spedirlo in Regione per il passaggio finale prima del "via a costruire". A quel punto bisognerebbe aspettare la nomina di un commissario straordinario e augurarsi che si prenda la responsabilità di un atto politico molto grave: eventualità molto remota.

ALTRO RINVIO? — Ma se pure la Raggi dovesse restare al suo posto e la Giunta continuare a lavorare, per i consiglieri comunali del M5S si porrebbe il problema, etico prima che politico, di approvare un progetto per cui è finito agli arresti uno dei loro rappresentanti più autorevoli, con l'accusa infamante di essersi fatto corrompere per favorirne l'approvazione. È una strettoia angusta e pericolosa, in cui rischia di finire bloccato il progetto, vittima di un destino che in queste ore appare ineluttabile: soccombere alla burocrazia, alla mala politica, alla cattiva amministrazione. E a quel punto, se come minimo l'approvazione subirà l'ennesimo rinvio, cosa farà James Pallotta? C'è il rischio che ad un certo punto più che interrogarsi sul destino dello stadio, ci si dovrà porre un altro, più inquietante interrogativo: che ne sarà della Roma?
PUBBLICITÀ

INCERTEZZA — "Lasciateci capire. Se il procedimento non è viziato, tecnicamente si può andare comunque avanti". Lo ha detto il dg del Campidoglio, Franco Giampaoletti, entrando a Palazzo Senatorio, rispondendo a chi gli chiedeva se l'arresto di Marcello De Vito cambia qualcosa nell'iter amministrativo del progetto dello Stadio dell'As Roma. A chi gli domandava se politicamente si andrà avanti il dg ha risposto: "Questo non lo so".
di Alessandro Catapano
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 18 giu 2019 
GONALONS saluta il Siviglia e torna a Roma: "Me ne vado con una certa nostalgia"
Maxime Gonalons saluta il Siviglia dopo una sola stagione in prestito, trascorsa...
Possibile accordo Milan-UEFA a breve: rossoneri verso la rinuncia all'Europa League
Lo scenario che prende forza è quello di un compromesso che vedrebbe il Milan rinunciare alla Coppa conquistata sul campo in cambio di più tempo per raggiungere il pareggio di bilancio. Il Torino spera
UEFA Europa League 2019-2020, Sorteggio Primo Turno di Qualificazione
Il sorteggio del primo turno di qualificazione si è svolto il 18 giugno.
TOTTI, la Roma lo denuncia per diffamazione? Pallotta: "La sciocchezza più grande mai letta"
Tramite il proprio profilo Twitter, James Pallotta ha smentito indiscrezioni secondo...
BALDISSONI: "Abbiamo offerto a Totti il ruolo da direttore tecnico. Dispiaciuti dalle sue parole"
"Abbiamo offerto il ruolo da DT a Totti a febbraio. Il suo addio una sconfitta per tutti. Senza lo stadio l’orizzonte resta molto complesso per primeggiare. Pallotta non ha alcuna intenzione di cedere la società."
Le parole di Totti, il mercato, Pellegrini: Florenzi, la fascia di capitano è un po' più debole
Una fetta di tifosi vorrebbe il giovane azzurro come capitano al suo posto. Intanto l’Inter sta alla finestra...
UEFA, dalla Francia: Platini arrestato per corruzione
MONDIALI 2022 - Notizie clamorose arrivano dalla Francia: secondo quanto riportato...
Stadio, si punta ad affossare il progetto
La riunione ètecnica, ma la svolta è politica e punta a far sì che sia la Roma a...
La dinastia Totti a Trigoria continuerà con Cristian
Per un Totti che se ne va, ce n'è un altro che rimane a Trigoria. Fino a prova contraria....
Stadio e mercato, Pallotta rilancia così
James Pallotta non ha nessuna intenzione di vendere la Roma. Il presidente giallorosso,...
Il verbo di Francesco diventa universale
«I presidenti passano, gli allenatori passano, i giocatori passano, le bandiere...
Dietro lo show l'amico Malagò e l'affare stadio
Se l'obiettivo di Totti era davvero quello di "fare il bene della Roma", allora...
Lorenzo è il magnifico, non Florenzi. Francesco sceglie il principe ereditario
Un Totti diverso. Non il solito guascone conosciuto nei suoi trent'anni a Trigoria,...
Il futuro, in Figc o con la Fifa: "Imparerò l'inglese"
«Ci vediamo tra un mese». Tutti al mare. Anzi, Totti al mare. Francesco, dopo il...
Tra Totti e la Roma americana finisce a coltellate
Parte con un annuncio amarissimo: «Alle 12.41 del 17 giugno 2019 ho mandato una...
"Fuori dalla realtà": la società vuole portare Totti in tribunale
Totti, la Roma lo vuole portare in tribunale: lo accusano di turbativa d'asta
Pallotta, presidente assente senza sintonia con la piazza
Schietto. Diretto. Chiaro. Inappuntabile nella sua innata sincerità. Francesco Totti...
Baldini, l'uomo ombra che muove i fili da lontano
Impossibile avere un rapporto con chi non vuole avere rapporti, e soprattutto pensa...
Il Napoli insiste per arrivare a Manolas della Roma.
Manolas della Roma: la trattativa continua, ma resta ancora da sciogliere il nodo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>