facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, telenovela stadio: cinque anni di tormenti

L'arresto di De Vito è l'ennesima puntata di un progetto senza pace. Presentato nel marzo 2014, doveva aprire nel 2017, ma c'è stato l'ennesimo terremoto
Mercoledì 20 marzo 2019
Dall'inizio del progetto stadio sono trascorsi 2605 giorni. Una vicenda tormentata, che ha visto il primo progetto (voluto dall'ex sindaco Marino e dall'ex assessore Caudo) completamente rivoluzionato dall'amministrazione Cinque Stelle. La prima volta lo stadio della Roma era stato presentato pubblicamente esattamente cinque anni fa, il 26 marzo del 2014, con l'allora sindaco Marino che pronosticava l'apertura entro il 2017. Non un sogno, ma un'utopia.

Nel 2015, con la caduta di Marino, l'arrivo di Tronca, e l'elezione della sindaca Raggi l'anno successivo arrivano i ritardi, i dubbi di Pallotta sulla burocrazia italiana e la trattativa per convincere i Cinque Stelle. Al termine di settimane di trattative il progetto viene rivisto e rivisitato, i proponenti raggiungono l'accordo con la nuova amministrazione e anche la Conferenza dei Servizi dà parere favorevole al termine di mesi e mesi di lavoro.

INCHIESTA RINASCIMENTO — Il terremoto arriva nell'estate 2018, quando viene arrestato il costruttore Luca Parnasi, presidente di Eurnova e socio del presidente della Roma Pallotta. Il club giallorosso non è in alcun modo coinvolto nell'inchiesta, ma il Campidoglio è costretto a verificare la bontà degli atti prodotti fino a quel momento, valutando se le presunte condotte illecite di Parnasi abbiano influenzato il processo dello stadio in tema di viabilità. La sindaca Raggi chiede un parere ad un ente terzo, il Politecnico di Torino, e il 5 febbraio, alle 10.53, in Campidoglio annuncia alla stampa: "Siamo qui per illustrare la relazione sullo Stadio di Tor di Valle. Lo stadio si farà e i proponenti, se vorranno, potranno aprire i cantieri già quest'anno. Non ero obbligata a richiedere questo parere che è andato a rivedere un progetto già approvato in conferenza dei servizi. La stessa Procura ha detto che non c'erano problemi sul progetto, ma avevo l'esigenza come amministratore che tutti gli ‘ok' arrivati non fossero solo formali ma che portassero benefici per tutta la città di Roma". Adesso, neanche due mesi dopo quelle parole, un nuovo terremoto.
di Chiara Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 18 giu 2019 
GONALONS saluta il Siviglia e torna a Roma: "Me ne vado con una certa nostalgia"
Maxime Gonalons saluta il Siviglia dopo una sola stagione in prestito, trascorsa...
Possibile accordo Milan-UEFA a breve: rossoneri verso la rinuncia all'Europa League
Lo scenario che prende forza è quello di un compromesso che vedrebbe il Milan rinunciare alla Coppa conquistata sul campo in cambio di più tempo per raggiungere il pareggio di bilancio. Il Torino spera
UEFA Europa League 2019-2020, Sorteggio Primo Turno di Qualificazione
Il sorteggio del primo turno di qualificazione si è svolto il 18 giugno.
TOTTI, la Roma lo denuncia per diffamazione? Pallotta: "La sciocchezza più grande mai letta"
Tramite il proprio profilo Twitter, James Pallotta ha smentito indiscrezioni secondo...
BALDISSONI: "Abbiamo offerto a Totti il ruolo da direttore tecnico. Dispiaciuti dalle sue parole"
"Abbiamo offerto il ruolo da DT a Totti a febbraio. Il suo addio una sconfitta per tutti. Senza lo stadio l’orizzonte resta molto complesso per primeggiare. Pallotta non ha alcuna intenzione di cedere la società."
Le parole di Totti, il mercato, Pellegrini: Florenzi, la fascia di capitano è un po' più debole
Una fetta di tifosi vorrebbe il giovane azzurro come capitano al suo posto. Intanto l’Inter sta alla finestra...
UEFA, dalla Francia: Platini arrestato per corruzione
MONDIALI 2022 - Notizie clamorose arrivano dalla Francia: secondo quanto riportato...
Stadio, si punta ad affossare il progetto
La riunione ètecnica, ma la svolta è politica e punta a far sì che sia la Roma a...
La dinastia Totti a Trigoria continuerà con Cristian
Per un Totti che se ne va, ce n'è un altro che rimane a Trigoria. Fino a prova contraria....
Stadio e mercato, Pallotta rilancia così
James Pallotta non ha nessuna intenzione di vendere la Roma. Il presidente giallorosso,...
Il verbo di Francesco diventa universale
«I presidenti passano, gli allenatori passano, i giocatori passano, le bandiere...
Dietro lo show l'amico Malagò e l'affare stadio
Se l'obiettivo di Totti era davvero quello di "fare il bene della Roma", allora...
Lorenzo è il magnifico, non Florenzi. Francesco sceglie il principe ereditario
Un Totti diverso. Non il solito guascone conosciuto nei suoi trent'anni a Trigoria,...
Il futuro, in Figc o con la Fifa: "Imparerò l'inglese"
«Ci vediamo tra un mese». Tutti al mare. Anzi, Totti al mare. Francesco, dopo il...
Tra Totti e la Roma americana finisce a coltellate
Parte con un annuncio amarissimo: «Alle 12.41 del 17 giugno 2019 ho mandato una...
"Fuori dalla realtà": la società vuole portare Totti in tribunale
Totti, la Roma lo vuole portare in tribunale: lo accusano di turbativa d'asta
Pallotta, presidente assente senza sintonia con la piazza
Schietto. Diretto. Chiaro. Inappuntabile nella sua innata sincerità. Francesco Totti...
Baldini, l'uomo ombra che muove i fili da lontano
Impossibile avere un rapporto con chi non vuole avere rapporti, e soprattutto pensa...
Il Napoli insiste per arrivare a Manolas della Roma.
Manolas della Roma: la trattativa continua, ma resta ancora da sciogliere il nodo...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>