facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Pallotta per la panchina vuole un numero uno

Mercoledì 20 marzo 2019
Chi sceglie l'allenatore, di solito, è il ds che nella Roma per ora è Massara ma forse tra poco sarà un altro: Petrachi è un serio candidato. Nella Roma, magari, il nuovo tecnico lo suggerisce Baldini (nuova passione, le passeggiate in bicicletta). Bisogna vedere, però, quali caratteristiche saranno decisive per arrivare alla prossima fumata bianca: profilo alto, profilo basso, big manager o tecnico dell'utopia. Siamo nella fase di riflessione, il futuro è tutto da definire. Non quello di Ranieri che lascerà la panchina a fine stagione.

SCELTA DI CAMPO
Pallotta, però, è uscito finalmente allo scoperto. E ha messo per iscritto la sua indicazione proprio nel comunicato di lunedì. «A Monchi ho subito detto che avrei voluto allenatori, preparatori, staff medico, calciatori e addetti allo scouting di primo livello». La novità fa rumore: il presidente chiese di ingaggiare un numero uno, senza essere accontentato dal suo ds. Ora, dopo l'addio dello spagnolo, ha però la grande chance di prendere uno dei migliori tecnici in circolazione. E se davvero sta pensando a Petrachi, gli basta rivolgersi al ds del Torino: è amico fraterno di Conte. La linea tracciata dalla proprietà Usa, insomma, è chiara. Se non sarà rispettata, l'input presente nella nota di due giorni fa avrà l'effetto boomerang.

CANDIDATO CONDIVISO
Sarri è da sempre di moda a Trigoria. Al Chelsea non se la passa benissimo, vive di alti e bassi. Anzi, da domenica scorsa, c'è chi, in Inghilterra, sostiene che l'esonero sia addirittura imminente. Se Sarri si libera, la scelta metterebbe d'accordo tutti, da Boston a Trigoria, passando per Londra: piace perché valorizza i giocatori, fa giocare bene la squadra, appagherebbe il senso estetico di quelli mai schiavi del risultato. Andando al Chelsea ha fatto un grande salto a livello di stipendio, ma questo non spaventa troppo la Roma che deve ripartire. Con lui lo farebbe in grande stile. Contatti telefonici e cene londinesi: la Roma di passi ne ha già fatti parecchi. Deve aspettare il segnale. Cioè che Sarri non sia più il coach dei blues: la libertà, basta chiedere a Conte che ha appena fatto causa al club londinese, non è scontata nemmeno dopo l'esonero.

LINEA VERDE
L'esclusione dalla prossima Champions appare quasi scontata ormai anche a chi vive a Trigoria. E, oggi più di prima, la valorizzazione della rosa, giovane e da assemblare, è l'obiettivo primario per i dirigenti della Roma. E in Italia c'è chi, questo, lo ha fatto benissimo all'Atalanta: Gasperini. Sul quale pesa sempre l'esperienza negativa vissuta all'Inter. Ma se è innegabile la sua scarsa abitudine alla grande piazza, bisogna riconoscergli la straordinaria capacità di lavorare con i giovani e di farli giocare bene. L'Atalanta, tra l'altro, schiera anche qualche grande vecchio, vedi Masiello, Gomez, Ilicic, Gasp ha creato un perfetto mix. Da riproporre qui, con senatori e ragazzi. La valorizzazione dei giovani passa necessariamente dal calcio attrattivo, Sarri e Gasperini lo hanno proposto e lo propongono ancora. Con loro c'è pure Giampaolo che, da tempo, è in attesa di una chiamata della società giallorossa. L'allenatore della Sampdoria piace a Baldini. Arrivò a un passo dalla Roma due anni fa, poi è stato scavalcato da Di Francesco. I tre mettono d'accordo anche anime diverse a Trigoria (e non), dal vice presidente Baldissoni, passando per il Ceo Fienga fino a Totti, Conti e lo stesso Ranieri. Ma dietro l'angolo c'è sempre il pericolo "utopia", quelle idee un po' così, che in un momento come questo significherebbero salto nel buio. Ed eccoci a De Zerbi, Fonseca o il solito Villas Boas. Bravissimi professionisti, per carità. Ma non è certo questo il momento di rischiare.
di Ugo Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Totti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 18 giu 2019 
TOTTI, la Roma lo denuncia per diffamazione? Pallotta: "La sciocchezza più grande mai letta"
Tramite il proprio profilo Twitter, James Pallotta ha smentito indiscrezioni secondo...
BALDISSONI: "Abbiamo offerto a Totti il ruolo da direttore tecnico. Dispiaciuti dalle sue parole"
"Abbiamo offerto il ruolo da DT a Totti a febbraio. Il suo addio una sconfitta per tutti. Senza lo stadio l’orizzonte resta molto complesso per primeggiare. Pallotta non ha alcuna intenzione di cedere la società."
Le parole di Totti, il mercato, Pellegrini: Florenzi, la fascia di capitano è un po' più debole
Una fetta di tifosi vorrebbe il giovane azzurro come capitano al suo posto. Intanto l’Inter sta alla finestra...
Stadio, si punta ad affossare il progetto
La riunione ètecnica, ma la svolta è politica e punta a far sì che sia la Roma a...
La dinastia Totti a Trigoria continuerà con Cristian
Per un Totti che se ne va, ce n'è un altro che rimane a Trigoria. Fino a prova contraria....
Stadio e mercato, Pallotta rilancia così
James Pallotta non ha nessuna intenzione di vendere la Roma. Il presidente giallorosso,...
Il verbo di Francesco diventa universale
«I presidenti passano, gli allenatori passano, i giocatori passano, le bandiere...
Dietro lo show l'amico Malagò e l'affare stadio
Se l'obiettivo di Totti era davvero quello di "fare il bene della Roma", allora...
Lorenzo è il magnifico, non Florenzi. Francesco sceglie il principe ereditario
Un Totti diverso. Non il solito guascone conosciuto nei suoi trent'anni a Trigoria,...
Il futuro, in Figc o con la Fifa: "Imparerò l'inglese"
«Ci vediamo tra un mese». Tutti al mare. Anzi, Totti al mare. Francesco, dopo il...
Tra Totti e la Roma americana finisce a coltellate
Parte con un annuncio amarissimo: «Alle 12.41 del 17 giugno 2019 ho mandato una...
"Fuori dalla realtà": la società vuole portare Totti in tribunale
Totti, la Roma lo vuole portare in tribunale: lo accusano di turbativa d'asta
Pallotta, presidente assente senza sintonia con la piazza
Schietto. Diretto. Chiaro. Inappuntabile nella sua innata sincerità. Francesco Totti...
Baldini, l'uomo ombra che muove i fili da lontano
Impossibile avere un rapporto con chi non vuole avere rapporti, e soprattutto pensa...
Grazie a Francesco ora tutti conoscono i veleni di Trigoria
Una tempesta, e non solo di emozioni. In diretta tv e con le attenzioni di tutto...
 Lun. 17 giu 2019 
La Roma risponde a Totti: "Percezione fantasiosa e lontana dalla realtà"
LA NOTA DEL CLUB: "Eravamo pronti a essere pazienti con Francesco e ad aiutarlo a mettere in pratica questa trasformazione da grande calciatore a grande dirigente. Il club non è in vendita"
L'addio di Totti. Rosella Sensi: "Distrutto il lavoro di mio padre. Baldini? Mai un grazie..."
“Baldini? Mai un grazie a papà per averlo fatto lavorare alla Roma”
Virginia Raggi a Totti: "Le bandiere restano e i tifosi riconoscono le persone vere come te"
Il sindaco di Roma sull’addio dell’ex dirigente giallorosso
PELLEGRINI: "Ringrazio Totti per quello che ha detto su di me, lui e De Rossi mi mancheranno molto"
Dal ritiro di Casteldebole dell'Italia Under 21, ha parlato in conferenza stampa...
TOTTI: "Un grazie speciale lo dedico a chi in tutto questo tempo ha lavorato nella Roma"
Dopo la conferenza di addio, Francesco Totti ha usato il suo profilo Twitter per...
Il mondo giallorosso saluta Totti. Montella: "Resterai per sempre l'VIII Re di Roma"
Galliani: “Abbiamo cercato di portarlo al Milan tante volte”
Le reazioni sui siti esteri: "Big Bang nella Città Eterna"
La conferenza stampa dell’ormai ex dirigente giallorosso sta facendo il giro del mondo. Le maggiori testate sportive non possono esimersi dal parlare dell’addio di Totti al club che rappresentava, in campo e fuori, da ormai trent’anni. E praticamente ovunque le parole dell’ex numero 10 finiscono in prima pagina.
Totti: "Mi dimetto non per colpa mia. Sono stato tenuto fuori da tutto"
Al Salone d'Onore del CONI l'ex capitano giallorosso ha ufficializzato l'addio alla Roma. E su De Rossi: "Di lui mi fido ciecamente"
Totti alla Zeman: tutto all'attacco. Ma l'addio alla Roma lascia tristezza
Parole al veleno dell'ex capitano giallorosso, ma anche battute e momenti di commozione. Presenti Aquilani, Nela e Candela
TOTTI: "Alle 12:41 del 17 Giugno 2019 ho mandato una mail al CEO della Roma con le mie dimissioni"
"Lascio la Roma, pronto a tornare con altra proprietà Inutile restare, l'ultima parola è sempre di Baldini. Mi tenevano fuori da tutto. L'unico allenatore che ho contattato è Conte. Andrò con De Rossi in Curva Sud"
Malagò: "Totti? Vuole un progetto in cui sia pienamente coinvolto"
Il presidente del Coni sull'addio dell’ex capitano: "Voleva fare la conferenza all’Olimpico ma c’è un concerto. Mi è sembrato doveroso concedergli il Salone d’Onore"
Conferenza Totti, la Roma preoccupata per i riflessi sull'ambiente
Anche il merchandising potrà subire effetti negativi da luglio
Pruzzo: "Ha avuto troppa fretta"
Capisce lo stato d'animo di Totti, ma comprende pure le ragioni della società. Roberto...
Losi: "Dava fastidio e lo ha capito"
«Questa Roma non ama le sue bandiere, Francesco ha fatto bene». Dopo Giannini anche...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>