facebook twitter Feed RSS
Martedì - 25 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, si cerca l'allenatore: Gasperini, Giampaolo e non solo

Per il ruolo di nuovo ds in pole position c'è Petrachi che è grande amico di Conte...
Lunedì 18 marzo 2019
La Roma prepara l'ennesima rivoluzione. A giugno sono previsti altri cambiamenti, oltrea quelli dei primi di marzo. Andrà via mezza rosa. Cambierà l'allenatore, dopo un sincero ringraziamento a Ranieri e si cerca un nuovo direttore sportivo. La Roma ripartirà dai giovani, sarà difficile trovare una sistemazione per Pastore e Nzonzi, pagati quasi sessanta milioni, due dei giocatori lasciati in eredità da Monchi, che ieri ha firmato ufficialmente per il Siviglia. Per il nuovo allenatore il ballottaggio è ristretto a pochi nomi. I dirigenti non hanno molta scelta per la prossima stagione: Gasperini o Giampaolo sono i candidati, anche se alcuni dirigenti considerano il tecnico della Samp bravo, ma forse un po' debole caratterialmente per una piazza come Roma. Gasperini deve liberarsi dall'Atalanta, ma aspetta da anni una nuova grande occasione. Sarri resta solo un sogno: sarà confermato dal Chelsea e se così non fosse ha un ingaggio che non sembra alla portata della Roma. La scelta del nuovo allenatore dovrà essere condivisa dal presidente, il vice, l'amministratore delegato, il direttore sportivo Totti e Baldini, il consulente al quale Pallotta chiede qualsiasi consiglio dal punto di vista tecnico. La scelta quindi si snoderà quindi tra Trigoria e il Sudafrica.

PETRACHI IN POLE - Per il ruolo di direttore sportivo Gianluca Petrachi è in pole position, ma il dirigente del Torino deve liberarsi dal contratto che lo lega a Cairo ancora per un anno senza rotture. Tra Torino e Roma ci sono buoni rapporti e il presidente granata per dare il via libera potrebbe chiedere un "favore" in chiave mercato. Petrachi ha un ottimo rapporto con Antonio Conte e se dovesse venire alla Roma farebbe un tentativo per portare l'ex c.t. Ma l'allenatore leccese ha già fatto sapere di non essere interessato a guidare la squadra giallorossa. Senza didimenticare che nella prossima stagione la Roma, nella peggiore delle ipotesi, potrebbe non partecipare alle coppe europee.
di Guido D' Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Lun. 24 giu 2019 
From Fiorentina to Milan: the latest on De Rossi's future
The decision of Daniele De Rossi is clear: he wants to remain in Serie A. Fiorentina...
Roma, Veretout, Manolas e l'offerta dalla Cina per El Shaarawy: il punto tra entrate e uscite
La Roma in mattinata ha accolto Fonseca nella capitale e, dopo l'allenatore, domani...
BRUCHI saluta la Roma: "Cresciuto tanto come giocatore e come uomo"
Flavio Bucri lascia la Primavera giallorossa per accasarsi al Torino. Una trattativa...
CALCIOMERCATO Roma, sondaggio per Carrasco
Stando a quanto da raccolto, l'ala belga Yannick Carrasco ha chiesto la cessione...
Calciomercato Roma, passi ufficiali per Hysaj
C’è sempre l’Atletico
Calciomercato Roma-Veretout, incontro positivo: i giallorossi restano in vantaggio
La Roma resta davanti rispetto a tutte le altre concorrenti per Jordan Veretout....
Assemblea Azionisti, Baldissoni: "Non esistono le maglie di Totti, solamente quella della Roma"
Martin nominato al posto di Gold. Fienga: “Baldini è solamente un consigliere pagato dalla AS Roma SPV LLC”. Baldissoni: “Stadio a Fiumicino? Doveroso valutare proposte alternative”
Calciomercato Napoli-Roma: 4 nomi in ballo. E la chiave diventa Veretout
Gli azzurri vogliono Manolas e hanno già un accordo col francese che piace ai giallorossi. In ballo anche Diawara, Hysaj e Luca Pellegrini
FONSECA: "Ho sentito il supporto di Pallotta. Voglio una squadra coraggiosa. Ai tifosi chiedo di..."
"Ai tifosi chiedo di starci vicino, insieme possiamo fare qualcosa di grande"
Gasperini, non potevo tradire l'Atalanta
Con giallorossi "c'era uno stimolo, ma mai andati oltre"
Milan e Inter costruiranno un nuovo stadio accanto al vecchio San Siro
Milan e Inter costruiranno un nuovo stadio. Lo hanno chiarito il presidente rossonero...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>