facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 aprile 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Roma è una polveriera

Lunedì 18 marzo 2019
Un passo indietro che scatenerebbe l'ennesima rivoluzione. Di più: una vera e propria rifondazione giallorossa. La mancata qualificazione in Champions avrebbe pesanti conseguenze in casa Roma, dove negli ultimi 5 anni ci si è abituati alla famosa musichetta e restare senza significherebbe ripartire da zero. Perché la rosa di oggi non può stare nell'Europa League di domani e pure se questo scenario, il peggiore possibile, non vuole essere preso in considerazione a Trigoria prima che sia la matematica a definirlo, qualche calcolo preventivo va fatto per avere un piano B pronto per giugno. Il piano A rimane possibile, lo dice la classifica, e comunque non basterebbe ad evitare le plusvalenze necessarie per avere un bilancio «sano», ma l'alternativa, ad ora la strada più probabile, renderebbe l'estate giallorossa molto più movimentata del solito. Il cambiamento sarebbe forse indolore stavolta, perché non esistono calciatori incedibili né perla società né per i tifosi, ad eccezione di Zaniolo che Pallotta (a Londra tra fine marzo e inizio aprile, possibile incontro coi dirigenti) considera il futuro della Roma, e anche perché lo spogliatoio mostra crepe ormai profonde. Le reazioni di nervi non finiscono in campo, Dzeko ed El Shaarawy hanno discusso all'intervallo della sfida con la Spal per palloni che non si sono passati e non a caso il Faraone è stato sostituito da Ranieri, che a fine gara ha mandato un messaggio chiaro: «Forse non l'avete capito: avete finito gli alibi», prima di ricordare ai giocatori in diretta tv di doversi meritare quello che guadagnano. Si è alzata, insomma, una nuova polveriera, stavolta però i calciatori sono gli unici responsabili. L'allenatore è di passaggio, è venuto per salvare il salvabile (in questi giorni è a Londra, mercoledì alla ripresa ci sarà) ma è preoccupato e deluso dalla situazione e dagli uomini. Che sono tutti sul mercato. Chi è alla fine di un ciclo, vedi Dzeko, Manolas con la clausola rescissoria da 36 milioni, Perotti che dopo un'annata di infortuni potrebbe tornare in Argentina e Fazio che ha deluso, ma anche chi potrebbe rivelarsi una preziosa plusvalenza, come Under, pagato 13,4 milioni due anni fa e cercato in Premier e Bundesliga: può valere il triplo a giugno, ma deve prima uscire dal tunnel dell'infermeria. Pellegrini ha una via d'uscita da 30 milioni di euro, El Shaarawy aspetta il rinnovo per non cominciare l'anno nuovo in scadenza, ma ancor più importante è la firma di Zaniolo, posticipata da Monchi a fine stagione e ora nelle mani di Massara. Certo non aiuterebbe una spesa in più a bilancio, previsto in perdita a giugno, e la prima cosa da fare sarebbe, infatti, abbassare il monte ingaggi, ma un sacrificio per il baby talento si potrebbe fare, al netto di altri tagli. La Roma oggi paga 100 milioni in stipendi, spendono di più solo la Juve e le milanesi, ma a differenza delle altre il prossimo anno potrebbe ritrovarsi a giocare le coppe il giovedì, il che significherebbe ricavi in calo (verrebbero meno i 15 milioni della partecipazione alla Champions più tutto il potenziale economico tra botteghino, diritti tv e premi peri risultati) e le spese conseguentemente andrebbero riviste. Dall'annunciata rivoluzione potrebbe non essere risparmiato neppure Florenzi, che fatica ad entrare nel cuore dei tifosi. De Rossi è l'unico ad avere il destino nelle proprie mani: se decidesse di continuare, a Trigoria gli affiderebbero la Roma rifondata per scrivere insieme il lieto fine.
di E. Menghi
Fonte: Il Tempo

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 20 apr 2019 
FLORENZI: "Dobbiamo dare tutto come fatto stasera. Nelle ultime giornate daremo il 120%"
INTER-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA FLORENZI A SKY E' vero che in Italia...
RANIERI: "Venire a San Siro e prendere un punto ci può stare. In Italia c'è troppa pressione"
INTER-ROMA 1-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, CLAUDIO RANIERI: "Eravamo venuti per vincere, ma il pareggio ci può stare. Ora si gioca da squadra"
Inter-Roma 1-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - El Shaarawy illude, Dzeko gioca per i compagni
La strada di Conte verso Trigoria: conferma dei big e più ambizione
Il futuro di Antonio Conte deve essere ancora scritto. Al di là di dove allenerà,...
Roma, assalto alla Champions
Il Meazza accende i riflettori sulla corsa Champions, d'attualità anche alla vigilia...
Roma, obiettivo Champions: giallorossi a San Siro per dare una svolta al finale di stagione
Due vittorie consecutive per rilanciare una stagione che sembrava ormai compromessa:...
Inter-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Inter-Roma secondo le principali...
 Ven. 19 apr 2019 
Inter-Roma, i convocati
Ecco i 22 convocati giallorossi per il match contro l'Inter: Olsen, Fuzato,...
Obiettivo Florenzi: un altro sgarbo a Spalletti
Spalletti lo avrebbe volentieri portato con sé a Milano e glielo ha fatto capire,...
Inter-Roma, rabbia da ex
Tra il campo e le due panchine sono diversi gli uomini ad aver affrontato la contesa...
 Mer. 17 apr 2019 
Roma, Ünder si candida per una maglia contro l'Inter: "Sto bene, sono pronto"
L’attaccante turco scalpita in vista di sabato: “Vogliamo qualificarci in Champions, la Roma deve sempre andarci e credo che ci riusciremo. Spero di giocare tutte le partite, ho ripreso minuti nelle gambe, ho voglia di segnare di più e di dare il mio contributo”
 Mar. 16 apr 2019 
De Rossi è out, Nzonzi torna in regia
Cinquantesimo infortunio muscolare. Si ferma De Rossi per almeno 20 giorni. La diagnosi:...
 Lun. 15 apr 2019 
Da De Rossi a Marcano: il nuovo spirito disquadra per credere alla Champions
«Le vittorie ci aiutano a diventare una squadra». Parola di Claudio Ranieri, che...
Florenzi: il capitano della rincorsa Champions
Il solito rito è andato puntualmente in scena anche due giorni fa. Al momento di...
Roma, mosse da Champions
A 6 turni dal traguardo, la corsa rimane dunque apertissima. Solo stasera, però,...
 Dom. 14 apr 2019 
Dzegol e la Roma vede la luce
L'onda sembra quella buona e la Roma sa come sfruttarla per risalire la classifica....
Roma-Udinese 1-0, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: ROMA-UDINESE 1-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Sab. 13 apr 2019 
RANIERI: "Abbiamo sofferto ma non ci siamo mai disuniti. Ritrovata compattezza, siamo una squadra"
ROMA-UDINESE 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA. CLAUDIO RANIERI: “Florenzi e Pellegrini hanno cambiato la partita. Devo complimentarmi coi ragazzi che non si sono mai disuniti”
Roma-Udinese 1-0, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Dzeko ritrova il gol, Manolas un muro
DZEKO: "Ci siamo anche noi per la Champions, dobbiamo giocare tutte le partite come fatto oggi"
ROMA-UDINESE 1-0, LE INTERVISTE POST-PARTITA DZEKO A SKY SPORT Il gol in campionato...
Roma-Udinese 1-0. Decide Dzeko che ritrova il gol in casa sotto il diluvio
Primo tempo senza emozioni. Paura per Juan Jesus dopo uno scontro di testa. Musso difende la porta bianconera ma il bosniaco riesce a beffarlo e rompe il digiuno
Con l'Udinese bivio Champions. Attesi 33mila spettatori
I romani ci sono, di italiani c'è abbondanza, gli argentini tornano a farsi vedere,...
Florenzi torna titolare ma rischia un altro stop: occhio al giallo
Con Ranieri ha giocato appena la gara contro l'Empoli. Poi la lesione al muscolo...
Roma-Udinese, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Roma-Udinese secondo le principali...
 Ven. 12 apr 2019 
Roma-Udinese, i convocati
Ecco i 21 convocati giallorossi per il match contro l'Udinese: Olsen, Fuzato,...
Schick e Dzeko è crisi di coppia
Un tempo - 10 marzo - fu: «Schick e Dzeko possono giocare insieme? Devono»; un mese...
 Gio. 11 apr 2019 
RANIERI: "La prova con la Samp ha dato più fiducia a tutti. Sceglierò uno tra Dzeko e Schick"
ROMA-UDINESE, LA CONFERENZA STAMPA DI CLAUDIO RANIERI: "I gol del goleador mancano sempre. Dzeko serve. Kluivert è un ragazzo in gamba, farà bene."
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>