facebook twitter Feed RSS
Sabato - 23 marzo 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
NEWS
   
FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma malata e senza difesa

Domenica 17 marzo 2019
Solita chance sprecata. Ma, a 10 partite dal traguardo, il flop in Emilia può risultare decisivo. Cambia l'allenatore, non il risultato: la Roma, irriconoscibile e fiacca, perde con la Spal anche al ritorno. Se la sconfitta del 20 ottobre all'Olimpico è stata soprattutto umiliante, questa di Ferrara, 2-1, rischia però di chiudere in anticipo la corsa Champions. Il Milan e l'Inter, in attesa del derby, restano avanti rispettivamente di 3 e 4 punti. Il 4° posto, insomma, si allontana.

Commozione al Mazza quando la Spal entra in campo con il lutto al braccio per la scomparsa di Cipollini e la Roma si presenta con il ricordo di Taccola sulla manica, a 50 anni dal tristissimo pomeriggio di Cagliari. Improvvisazione, invece, nel match. Non solo i lancioni giallorossi chiesti da Ranieri ma anche quelli biancoazzurri imposti da Semplici che però prepara meglio la sfida e va all'incasso. La superiorità numerica a centrocampo, con il 3-5-2, garantisce più possesso palla. Ne approfittano il play Missiroli e gli intermedi Murgia e Kurtic. All'assalto vanno Lazzari e faraes. Nzonzi e Cristante pensano alla costruzione solo nella metà campo avversaria, chiamando in causa anche Karsdorp. Jesus, invece, resta dietro. Si alzano Kluivert ed El Shaarawy, allineandosi a Schick e Dzeko: fase offensiva con il 4-2-4. La formula con il doppio centravanti, però, fa cilecca.

SOLITA DORMIT - A Ranieri, schierando 3 centrali difensivi nella linea a 4, punta a proteggere Olsen. In mezzo Fazio e Marcano, a sinistra Jesus subito in apnea contro Lazzari. La mossa, però, non paga. La Roma, a metà tempo, è già sotto. E addirittura prende il gol, il 57° (e diventeranno 58) in 38 partite stagionali, con la difesa schierata. Cross scontato di Cionek dalla destra e taglio vincente di Fares: colpo di testa, Karsdorp nemmeno prova a saltare. Il nuovo sistema di gioco, insomma, non basta: i giallorossi rimangono vulnerabili. E impotenti. Bisogna aspettare 35 minuti per la prima conclusione nello specchio della porta. Dzeko calcia sul palo coperto: Viviano respinge con i piedi. La Spal, brillante e propositiva, mette pressione a Olsen: Lazzari è il più intraprendente. Dzeko, a fine tempo, risponde ai tifosi biancoazzurri che lo insultano e litiga, rientrando negli spogliatoi, col ds della Spal Vagnati e con i panchinari di Semplici: Rocchi lo ammonisce. Il centravanti ormai è nervoso pure a gioco fermo. Ma è l'unico almeno ad andare al tiro.

INTERVENTO SCONTATO - La Roma, come spesso è accaduto in questo campionato, regala mezza partita. Sbagliata la formazione iniziale, la 38ª diversa in 38 match: Jesus non è adatto per Lazzari, El Shaarawy per aiutarlo si allontana dalla porta avversaria e Kluivert da esterno corre a vuoto. Ranieri, dopo l'intervallo, inserisce Zaniolo e Perotti per Kluivert ed El Shaarawy. Dzeko, su lancio di Zaniolo che entra convinto e spigliato, conquista subito il rigore, fallo di Cionek (da rosso), trasformato da Perotti per il momentaneo pari. Jesus, però, è ancora in campo e atterra Petagna: Rocchi assegna il rigore e il Var, odiato dal pubblico di Ferrara, conferma la decisione poco convincente dell'arbitro. Petagna realizza per il nuovo vantaggio della Spal. Viviano salva su Dzeko. Schick ha la lingua di fuori e chiede il cambio. Resta, però, in campo. Cionek va a colpire di testa: traversa. Entra Santon per Karsdorp. Nemmeno questo cambio è però sufficiente a evitare il 12° ko stagionale (7° in campionato). La Spal vince in casa dopo 6 mesi (17 settembre) e vede la salvezza, la Roma esce di scena. Lasciati 16 punti a chi lotta per non retrocedere.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 22 mar 2019 
Stadio Roma: riunione tra la Raggi e i minisindaci M5S, sul tavolo anche la questione delle penali
Una riunione con i minisindaci Cinque Stelle convocata dalla sindaca Virginia Raggi...
Stadio della Roma, Mezzacapo: "Pallotta se ne deve andare... qui l'impianto non si fa"
Poi aggiunge: “Stadio della Roma? Io sono contro da sempre”
Roma, Florenzi salterà la partita con il Napoli per una lesione al polpaccio
Alessandro Florenzi salterà la partita contro il Napoli del 31 marzo a causa di...
Roma, dopo la lite Dzeko-El Shaarawy ripercussioni sul mercato
L'esterno, infastidito perché è rimasto negli spogliatoi a Ferrara quando era stato il centravanti a scatenare la polemica, frena sul rinnovo. Il bosniaco probabilmente finirà sul mercato
NAINGGOLAN: "A Roma solo bei ricordi, Spalletti ha fatto tanto per portarmi a Milano"
Il centrocampista dell'Inter Radja Nainggolan ha parlato al canale Youtube della...
Roma, Aquilani ricorda il debutto in Serie A: "L'arbitro Pieri mi aspettò..."
Divertente “siparietto” sui social tra il giocatore e l’ex direttore di gara, che ritardò la fine del match affinché il romano toccasse il suo primo pallone. Tutto in un Roma-Torino del maggio 2003
FLORENZI: "Dispiace lasciare i miei compagni per queste due partite importanti, forza azzurri!"
Alessandro Florenzi ha dovuto lasciare in anticipo il ritiro della Nazionale, a...
TRIGORIA - Manolas, Pellegrini, De Rossi, Ünder e Pastore tra terapie ed individuale
ALLENAMENTO -ROMA - Solo terapie per Kolarov
Dzeko andrà via: lo vuole l'Inter. El Shaarawy, ora il rinnovo si complica
La Roma è disposta a vendere il centravanti mentre vorrebbe ottenere la firma del Faraone
Di Francesco alla Fiorentina, primo vertice
I viola nel futuro: con Pioli in scadenza e quasi ai saluti, faccia a faccia con Eusebio per mettere le basi. È la prima scelta del club
Le plusvalenze coprono la voragine. Rosso ridotto con i 731mln di cessioni, ma rimane alto il debito
Il fatturato continua a crescere ma crescono di più i costi, e se non fosse per...
Alla Roma nessuno ha più il posto fisso
C'è un pezzo di Roma che rischia il posto. Non nel futuro, come ha detto chiaramente...
Idea Under 23 se si centra la Champions
Era l'8 settembre quando Federico Balzaretti, uno dei più stretti collabora­ tori...
Elsha e Zaniolo ok, Dzeko verso l'addio. E' il risiko del futuro e anche Florenzi è ko
Un'altra tegola, l'ennesimo problema muscolare, arriva questa volta dalla Nazionale....
Gestione Monchi: la difficile eredità in cerca di futuro
[...] I 21 acquisti «veri» della gestio­ne Monchi - la maggior parte ancora nella...
Attacco giallorosso: da Schick a Under, tutti sotto esame
[...] Da Dzeko a Schick, da El Shaarawy a Perotti, da Kluivert a Under - pur con...
Pellegrini si riprende la Roma e si offre alla Under 21
L'esordio con Ranieri, l'Europeo under 21, la nascita della figlia e un futuro da...
Dzeko-El Shaarawy, la lite va avanti
La lite di sabato a Ferrara, Dzeko scatenato nel faccia a faccia con El Shaarawy,...
Ed Lippie, un "salvatore" a Trigoria
I soccorsi arrivano dall'America. Pallotta si è deciso ad intervenire sul caso infortuni...
Roma, ostacoli tecnici
Il futuro della Roma rimane ancora in stand by. La proprietà Usa è nella fase di...
Si ferma anche Florenzi
La Roma ha le ali tarpate. La pausa che doveva servirle per svuotare l'infermeria...
Tor di Valle, frenata della sindaca: "Non lo facciamo a tutti i costi"
Per dire che siamo al «contrordine compagni» magari è ancora un po' presto, ma di...
E ora la casa dei giallorossi rischia seriamente di saltare
L'arresto di De Vito, prima, e l'avviso di garanzia per corruzione a Frongia. poi,...
 Gio. 21 mar 2019 
FLORENZI lascia il ritiro della Nazionale
Nel corso dell'allenamento odierno della Nazionale, Alessandro Florenzi ha accusato...
GONALONS vuole rimanere al Siviglia
Maxime Gonalons vuole rimanere al Siviglia. Lo riporta muchodeporte.com,...
Chelsea, tifosi contro Sarri: abbonamenti in vendita
Maurizio Sarri al centro della contestazione di alcuni tifosi. Dall'iniziale luna...
Stadio Roma, Frongia (M5S) indagato per corruzione: "Favori a Parnasi"
Daniele Frongia, assessore allo Sport di Roma, è indagato per corruzione nell'ambito...
Stadiopoli a Roma: non paghino società e tifosi
Andrea Di Caro, vicedirettore de "La Gazzetta dello Sport": "Se il club è responsabile degli errori di mercato, tecnici o strutturali interni, nella questione stadio è soltanto parte lesa. E con la Roma lo sono i suoi tifosi"
Dalla Spagna: Roma tra i club fondatori della Superlega al via nel 2024
Secondo quanto riferito dalla radio spagnola Cope, i migliori club d'Europa hanno...
TRIGORIA 21/03 - Individuale per Manolas, De Rossi, Pastore e Ünder, influenza per Pellegrini
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro atletico per il gruppo
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>