facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 giugno 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Roma, rosa al suolo: la squadra è da rifare

Giovedì 14 marzo 2019
Ranieri, ritornato a Trigoria dopo 8 anni, conosce bene il suo compito da qui al traguardo che non è poi lontano (26 maggio): motivare, aggiustare e normalizzare. E con lo stesso obiettivo chiesto da Pallotta a Di Francesco: deve piazzarsi almeno al 4° posto. La Roma non ha altro a cui pensare fino alla conclusione della stagione. Rimangono 11 tappe (e 33 punti) per tentare la rimonta: l'Inter quarta e il Milan terzo sono avanti rispettivamente di 3 e 4 punti (domenica c'è il derby, i giallorossi giocano invece sabato a Ferrara contro la Spal). Corsa Champions, dunque, ancora aperta. Parallelamente, però, al lavoro del nuovo allenatore, diventa altrettanto decisivo quello della società. In particolare del management che vive accanto alla squadra. Sono i professionisti scelti dalla proprietà Usa per la sfera tecnica: il ceo Fienga, il ds Massara (promosso dopo l'addio di Monchi) e Totti che, pur senza avere alcuna carica nell'organigramma del club, è ultimamente più coinvolto nella programmazione.

FASE CRUCIALE - Il presente, insomma, non è solo il campionato, con il piazzamento da (ri)conquistare. In contemporanea si giocano anche altre partite. Fuori del campo, ma comunque impegnative. Sono le trattative per assicurarsi i rinforzi per la prossima stagione. Il mercato è adesso. Bisogna intervenire subito per non farsi poi prendere dalla fretta e per il collo nelle negoziazioni se le stesse vengono posticipate. Ranieri, battezzato traghettatore, si farà da parte a fine torneo. Andrà scelto l'erede. Chissà se toccherà a Massara indicarlo: il nuovo ds ancora non sa se il suo incarico è definitivo o a tempo. Baldini, da Città del Capo o da Londra fa lo stesso, si confermerà di suggeritore di Pallotta. Ma Fienga, in sintonia con Totti (e con Conti), vuole quantomeno essere interpellato, vivendo la realtà della Capitale, quando sarà il momento di decidere chi mettere in panchina. Sarri è il tecnico che dovrebbe/potrebbe mettere d'accordo ogni collaboratore del presidente. Non è sicuro, però, che lasci il Chelsea. Ecco perché non è l'unico candidato.

RICOSTRUZIONE RADICALE - Di profili, da tempo, ne stanno studiando diversi. In Italia più che all'estero. Ma se si prende tempo per l'allenatore, urgente e inderogabile diventa la ricostruzione della rosa. Non da migliorare, ma da riqualificata. Semplicemente da rifare. E non per ridurre il gap in serie A con la Juve (distacco attuale: 28 punti), quanto per tornare a competere. Qualche giocatore finirà sotto esame nelle prossime 11 giornate. I ruoli scoperti, però, sono chiari. Largo a nuovi titolari e non ad altre comparse. Almeno 6: portiere, terzini destro e sinistro, centrale difensivo, regista e centravanti. Giovani e magari italiani come Cragno, Mancini, Izzo, Barella, Tonali, Sensi, Locatelli e Belotti sono già nell'elenco. La Roma, dunque, deve rifondare completamente la difesa. Ha, invece, qualche certezza in più a centrocampo per l'affidabilità di Pellegrini, Cristante e Zaniolo. In parte pure in attacco: El Shaarawy è la garanzia, Kluivert e Schick danno segnali di ripresa. Ma in ogni reparto c'è qualche problema da prendere di petto: la clausola (bassa) di Manolas, la conferma (in bilico) di Nzonzi, il rinnovo (incerto) di Dzeko e la cessione (probabile) di Under. L' ingaggio di Zaniolo andrà rivisto. Ma la priorità, a prescindere dal nuovo tecnico e dal piazzamento finale, sono quei 6 acquisti. Imprescindibili.
di U. Trani
Fonte: Il Messaggero
COMMENTI
Area Utente
Login

Totti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 18 giu 2019 
TOTTI, la Roma lo denuncia per diffamazione? Pallotta: "La sciocchezza più grande mai letta"
Tramite il proprio profilo Twitter, James Pallotta ha smentito indiscrezioni secondo...
BALDISSONI: "Abbiamo offerto a Totti il ruolo da direttore tecnico. Dispiaciuti dalle sue parole"
"Abbiamo offerto il ruolo da DT a Totti a febbraio. Il suo addio una sconfitta per tutti. Senza lo stadio l’orizzonte resta molto complesso per primeggiare. Pallotta non ha alcuna intenzione di cedere la società."
Le parole di Totti, il mercato, Pellegrini: Florenzi, la fascia di capitano è un po' più debole
Una fetta di tifosi vorrebbe il giovane azzurro come capitano al suo posto. Intanto l’Inter sta alla finestra...
Stadio, si punta ad affossare il progetto
La riunione ètecnica, ma la svolta è politica e punta a far sì che sia la Roma a...
La dinastia Totti a Trigoria continuerà con Cristian
Per un Totti che se ne va, ce n'è un altro che rimane a Trigoria. Fino a prova contraria....
Stadio e mercato, Pallotta rilancia così
James Pallotta non ha nessuna intenzione di vendere la Roma. Il presidente giallorosso,...
Il verbo di Francesco diventa universale
«I presidenti passano, gli allenatori passano, i giocatori passano, le bandiere...
Dietro lo show l'amico Malagò e l'affare stadio
Se l'obiettivo di Totti era davvero quello di "fare il bene della Roma", allora...
Lorenzo è il magnifico, non Florenzi. Francesco sceglie il principe ereditario
Un Totti diverso. Non il solito guascone conosciuto nei suoi trent'anni a Trigoria,...
Il futuro, in Figc o con la Fifa: "Imparerò l'inglese"
«Ci vediamo tra un mese». Tutti al mare. Anzi, Totti al mare. Francesco, dopo il...
Tra Totti e la Roma americana finisce a coltellate
Parte con un annuncio amarissimo: «Alle 12.41 del 17 giugno 2019 ho mandato una...
"Fuori dalla realtà": la società vuole portare Totti in tribunale
Totti, la Roma lo vuole portare in tribunale: lo accusano di turbativa d'asta
Pallotta, presidente assente senza sintonia con la piazza
Schietto. Diretto. Chiaro. Inappuntabile nella sua innata sincerità. Francesco Totti...
Baldini, l'uomo ombra che muove i fili da lontano
Impossibile avere un rapporto con chi non vuole avere rapporti, e soprattutto pensa...
Grazie a Francesco ora tutti conoscono i veleni di Trigoria
Una tempesta, e non solo di emozioni. In diretta tv e con le attenzioni di tutto...
 Lun. 17 giu 2019 
La Roma risponde a Totti: "Percezione fantasiosa e lontana dalla realtà"
LA NOTA DEL CLUB: "Eravamo pronti a essere pazienti con Francesco e ad aiutarlo a mettere in pratica questa trasformazione da grande calciatore a grande dirigente. Il club non è in vendita"
L'addio di Totti. Rosella Sensi: "Distrutto il lavoro di mio padre. Baldini? Mai un grazie..."
“Baldini? Mai un grazie a papà per averlo fatto lavorare alla Roma”
Virginia Raggi a Totti: "Le bandiere restano e i tifosi riconoscono le persone vere come te"
Il sindaco di Roma sull’addio dell’ex dirigente giallorosso
PELLEGRINI: "Ringrazio Totti per quello che ha detto su di me, lui e De Rossi mi mancheranno molto"
Dal ritiro di Casteldebole dell'Italia Under 21, ha parlato in conferenza stampa...
TOTTI: "Un grazie speciale lo dedico a chi in tutto questo tempo ha lavorato nella Roma"
Dopo la conferenza di addio, Francesco Totti ha usato il suo profilo Twitter per...
Il mondo giallorosso saluta Totti. Montella: "Resterai per sempre l'VIII Re di Roma"
Galliani: “Abbiamo cercato di portarlo al Milan tante volte”
Le reazioni sui siti esteri: "Big Bang nella Città Eterna"
La conferenza stampa dell’ormai ex dirigente giallorosso sta facendo il giro del mondo. Le maggiori testate sportive non possono esimersi dal parlare dell’addio di Totti al club che rappresentava, in campo e fuori, da ormai trent’anni. E praticamente ovunque le parole dell’ex numero 10 finiscono in prima pagina.
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>