facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 18 marzo 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
NEWS
   
FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

SCHICK: "Sono stato motivato, alla fine ero quasi morto. In coppia con Dzeko? Un bene per entrambi"

Lunedì 11 marzo 2019
ROMA-EMPOLI 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA

SCHICK A SKY SPORT

E' pronto a dialogare in ceco con Dzeko?
"Vediamo, abbiamo ancora na settimana. È un vantaggio che lui parli anche il ceco."

Importante segnare un gol così dopo le parole di Ranieri
"Sono stato motivato, sono un attaccante e volevo fare gol. Sono felice di aver segnato ma soprattutto di aver vinto"

Pensi che sia il carattere l'aspetto dove devi migliorare?
"Si è vero, devo far vedere la cattiveria e devo lavorare per la squadra. Oggi siamo andati in campo con questa mentalità, aiutare ogni compagno, non è stata una partita bella ma sono 3 punti importanti"

Poche volte hai fatto la seconda punta qui alla Roma. Giocando con Dzeko puoi migliorare?
"Secondo me ogni attaccante fa meglio quando gioca con un altro e non è da solo in mezzo ai giocatori quindi penso che anche per Edin potrebbe essere meglio"

Come stai fisicamente? "La partita era molto difficile. Era una partita fisica e io stavo fuori da tre settimane. Ho avuto i crampi e ho avuto paura di essermi fatto male di nuovo. alla fine ero quasi morto."

*** *** ***


SCHICK A ROMA TV

Grande prestazione e un grande gol...
"Devo ringraziare il mister per le parole. Sono felice di aver segnato sopratutto per i 3 punti, sapevamo che non fosse una partita facile ma i 3 punti sono importanti."

Avete dimostrato carattere...
"In campo penso che siamo andati tutti con la mentalità di essere uniti e aiutarci l'un l'altro. Alla fine siamo veramente felici, era una gara durissima e molto fisica."

Hai fatto un gol di prepotenza...
"Grazie, so che devo fare sempre così e ci sto lavorando su. Ne parlo anche con gli altri."

Hai avvertito immediatamente fiducia da Ranieri?
"Sono 3-4 giorni che siamo insieme però quello che ha detto mi ha fatto molto piacere. Mi sento anche più sicuro a giocare con due punte, vediamo nei prossimi giorni e penso che sarà ancora meglio."

La fascetta rossa è una scaramanzia?
"Ho dimenticato a Trigoria l'altra fascetta, quindi a casa avevo solo questa rossa."

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 17 mar 2019 
Milan-Inter 2-3: i nerazzurri vincono il derby e contro-sorpassano
Girandola di gol ed emozioni: Vecino, De Vrij e Lautaro su rigore per i nerazzurri, Bakayoko e Musacchio per i rossoneri
Calciomercato Roma, dal Sabatini bis a Petrachi: è caccia al nuovo direttore sportivo
Champions League a parte, alla Roma sarà ancora rivoluzione. Ma qui non c'entrano...
Roma, nervi tesi dopo la Spal: lo sfogo di Ranieri nello spogliatoio
Il tecnico si è scagliato contro i giocatori, nella pancia dello stadio Mazza prima che davanti ai microfoni: "Non avete più alibi". Dopo l'addio di Monchi passa la linea dura del club: chi non dimostrerà di tenere al club finirà sul mercato. Anche in caso di quarto posto
DZEKO festeggia il compleanno a Sarajevo
Igor Remetic, ex calciatore e amico di Edin Dzeko, ha pubblicato sul suo profilo...
Roma, senza Champions sarà rivoluzione. Ecco chi può partire
Mancando il quarto posto il club sarà costretto ad abbassare il monte ingaggi. Alcuni big potrebbero salutare
Monchi, ufficiale: torna al Siviglia, domani alle 13 la presentazione
L’ex direttore sportivo della Roma si è accordato con il club del suo cuore: sarà direttore generale dell’area sportiva
SERIE A 2018/2019, 28ª Giornata
Calendario e Risultati
Giallorosse inarrestabili. Schiantato il Chievo: 5-0
La Roma Femminile non si ferma più. Dopo il pareggio in Coppa Italia contro la Fiorentina,...
Spal-Roma, la moviola: Rocchi deciso sui due rigori. Cionek rischia
L'entrata del difensore polacco su Dzeko non era lontana dal meritare il rosso, derubricato a giallo perché, valuta l’arbitro, l’attaccante ancora non era nel pieno possesso della palla. Valutazione complessa sul secondo penalty: Juan Jesus probabilmente ha scommesso troppo
La Roma non c'è, la Spal ringrazia. È già finito l'effetto Ranieri
[...] I giallorossi incassano a Ferrara la settima sconfitta in campionato (dodicesima...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>