facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 9 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

La Roma degli opposti

Domenica 10 marzo 2019
E adesso, cosa rimane dopo lo tsunami? Un allenatore esonerato, uno che ritorna per tre mesi e mezzo e poi cambierà ruolo, un direttore sportivo in fuga, un altro messo al suo posto al momento solo pro-tempore, un medico e il capo dei fisioterapisti licenziati. Questo solo per restare alla cronaca degli ultimi giorni, perché da poche settimane Pallotta aveva cambiato l'ennesimo amministratore delegato e spostato il direttore generale fuori dall'area sportiva eleggendolo vice-presidente esecutivo. La Roma di oggi è una società ribaltata dalla testa ai piedi e alla ricerca di nuovi equilibri, in attesa di un nuovo rimpasto in estate.

Chi comanda nella Roma di oggi? Chi la dirigerà dal prossimo anno e quale allenatore sceglierà? Perché Monchi se n'è andato? Cosa fa di preciso Baldini e quanto incide? Totti è davvero cresciuto come dirigente o è una foglia di fico? Sono le domande che agitano le notti dei romanisti e degli osservatori neutrali, per cercare un filo logico a questo caos apparente. Dando uno sguardo ai fatti, non può sfuggire come dopo l'addio di Monchi il club abbia chiaramente aumentato il livello di esposizione di Totti. E' stato lui - fanno sapere dalla Roma - a telefonare a Ranieri, indirizzato dall'ad Fienga e dal diesse Massara, al termine di lunghe riflessioni seguite al derby. Lo stesso Totti che si era preso cura dell'amico Di Francesco fino all'ultimo minuto in cui la Roma era ancora «sua». O ancora quello che comunicò a Nainggolan lo scorso anno che non sarebbe stato convocato per la gara con l'Atalanta. Insomma Totti c'era anche quando non si vedeva, se non inquadrato in tribuna alle partite o sporadicamente davanti alle telecamere, e ora il suo spazio di manovra è cresciuto negli spazi lasciati vuoti da Monchi, dal quale ha provato a imparare qualche trucco del mestiere. Nessuno come lui ha una forza mediatica tale da calmare i bollenti spiriti della tifoseria, Totti è più forte della Roma grazie al credito illimitato che si è guadagnato sul campo ed è l'unico ad essere creduto quando parla.

Ma c'è un altro fatto, che la Roma ridimensiona, circoscrive e comunque non nega, a rendere la situazione intricata: Pallotta continua ad avvalersi della consulenza di Franco Baldini, a chiedergli consigli, spesso a dargli retta, ad utilizzarlo come tramite per parlare con presidenti, allenatori, dirigenti e procuratori di mezzo mondo, nonostante questo dovrebbe essere il lavoro del direttore sportivo pagato dalla Roma. Baldini non è stipendiato dal club, formalmente ha un rapporto diretto col presidente e lo aiuta a distanza, al momento dal Sudafrica dove passa quattro-cinque mesi dell'anno senza la minima intenzione di farsi vivo a Trigoria. Oltre agli inevitabili imbarazzi creati da questa figura, che ha inciso sull'addio di Sabatini e Monchi, il nodo mai risolto e il rapporto fra Totti e Baldini. Anzi, un problema riesploso con la pubblicazione della biografia dell'ex capitano, in in cui il dirigente toscano viene accusato di essere stato il suo "esecutore" negli ultimi anni da calciatore. Lette quelle pagine, Baldini si è dimesso dal comitato esecutivo della Roma (in realtà non c'è mai stata traccia nei documenti ufficiali del suo ingresso), ma il legame con Pallotta è rimasto strettissimo. Tanto che da ottobre era Baldini a suggerire l'esonero di Di Francesco, proponendo Paulo Sousa, mentre Monchi difendeva e confermava l'abruzzese. Alla fine si è trovato una sorta di compromesso: ha vinto in ritardo la linea del cambio in panchina ispirata dal Sudafrica, ma si è scelto Ranieri, facendolo chiamare e accogliere da Totti. Eppure fonti molto, molto, molto informate assicurano che prima fosse già arrivata una telefonata all'allenatore da Baldini, ricostruzione che la Roma smentisce.

In tutto questo Massara ha accettato di fare il direttore sportivo senza sapere se sarà confermato il prossimo anno o di nuovo retrocesso a vice, Baldissoni non ha più voce in capitolo sulla squadra e si dedica principalmente al progetto stadio, Fienga è l'uomo forte del momento, un decisionista che non si è fatto scrupoli a licenziare e imporsi, Balzaretti e De Sanctis sognano di salire nelle gerarchie e tanti altri, con ruoli minori, si chiedono che fine faranno. E, soprattutto, chi sarà a deciderlo.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo
COMMENTI
Area Utente
Login

Nainggolan - News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 31 lug 2019 
Calciomercato Fiorentina, accordo con l'Inter: attesa la risposta di Nainggolan
Nuovi sviluppi positivi, nella trattativa tra Inter e Fiorentina per Radja Nainggolan....
Adesso Icardi è a un bivio: Roma o Napoli. Ipotesi Firenze per Nainggolan
Con Lukaku alla Juventus, l’argentino potrebbe entrare nella trattativa Dzeko o dire sì a De Laurentiis. Radja nel mirino della Viola
 Sab. 27 lug 2019 
Pellegrini alla conquista del 4-2-3-1
Parla da leader. Probabilmente perché in fondo Pellegrini lo è sempre stato. Dalla...
 Ven. 26 lug 2019 
Dopo Rog e Nandez il Cagliari non si ferma: sogno Nainggolan, si stringe per Defrel
MILANO - È in Asia, ma pensa alla Sardegna: si può riassumere così il momento...
 Gio. 25 lug 2019 
Veretout: "Parlare con Fonseca ha influito nella mia scelta, essere qui è un passo in avanti"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI JORDAN VERETOUT
 Mar. 23 lug 2019 
"No" della Roma per Politano
(...) Da Nainggolan a Joao Mario, da Perisic a Borja Valero, le offerte mancano...
 Lun. 22 lug 2019 
DIAWARA: "Sono più abituato a giocare a tre, ma l'importante è fare ciò che chiede il mister"
LA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI AMADOU DIAWARA: "Dobbiamo fare di tutto per andare minimo in Champions. Proverò a fare meglio di Nainggolan, Strootman e De Rossi"
 Gio. 18 lug 2019 
Roma, legittima difesa
Oggi pomeriggio, a Trigoria, primo test: Roma-Pro Calcio Tor Sapienza, ore 17,30,...
 Dom. 14 lug 2019 
Calciomercato Inter, anche Nainggolan lascia il ritiro di Lugano
Dopo Mauro Icardi, anche Radja Nainggolan lascia il ritiro dell'Inter in Svizzera...
 Sab. 13 lug 2019 
Calciomercato Inter, Icardi lascia il ritiro di Lugano e rientra a Milano: l'addio è vicino
Non c'è mai pace per Mauro Icardi all'Inter. È notizia di oggi che l'argentino ha...
 Ven. 12 lug 2019 
Vieni avanti, Baldini
Cari Baldini vicini e soprattutto lontani... così, al plurale, uno perché suona...
 Gio. 11 lug 2019 
Calciomercato Roma, assalto ad Alderweireld: c'è il sì del giocatore, accordo fino al 2023
Il belga può arrivare anche senza lo scambio con Zaniolo: pronti dieci milioni per il Tottenham
NAINGGOLAN, il sostegno della Roma alla moglie: "Forza Claudia, forza Radja"
La Roma sul proprio profilo Twitter ha voluto mandare un messaggio di augurio alla...
Dramma Nainggolan, la moglie annuncia l'inizio della chemio: "Spero sia un incubo, ho paura"
Momento delicato per la famiglia Nainggolan. Tramite il proprio profilo Instagram...
 Mar. 09 lug 2019 
Calciomercato Inter, l'esito dell'incontro con Beltrami (ag. Barella e Nainggolan)
Un incontro che è servito per capire le proprie posizioni tra Beltrami, agente di...
 Lun. 08 lug 2019 
Il retroscena: Nainggolan non se l'aspettava. Ora la Cina entro il 31 luglio
Radja Nainggolan non si aspettava di essere sulla stessa barca di Icardi. Meglio,...
 Dom. 07 lug 2019 
CONTE: "Juve e Napoli si sono rinforzate ancora ma niente è impossibile. Icardi e Nainggolan..."
Prima conferenza stampa nerazzurra per l'ex ct che ha ripetuto tante volte la parola lavoro e non ha nascosto le sue ambizioni. Su Icardi e Nainggolan chiaro: "La società ha preso le sue decisioni e io mi sono allineato".
 Sab. 06 lug 2019 
Calciomercato Inter, Marotta: "Icardi e Nainggolan non rientrano nel nostro progetto"
Lo ha fatto capire Conte, lo ha sancito Marotta: Icardi e Nainggolan «non rientrano...
 Gio. 04 lug 2019 
Calciomercato, quando gli over 30 non sono un affare
Buffon; Miranda, Bonucci, Kolarov; Cuadrado, Nainggolan, Nzonzi, Perisic; Pastore;...
Barella vuole solo l'Inter: adesso Giulini che mossa farà
Il Cagliari ha detto sì all’offerta della Roma ma il giocatore non cambia idea. Difficile che Nicolò vada via controvoglia: possibili nuovi contatti con Marotta per arrivare all’accordo
 Mer. 03 lug 2019 
Calciomercato Roma, quasi fatta per Mancini
Mancini si avvicina, Veretout resta sempre nel mirino, mentre a Barella è arrivato...
 Mar. 02 lug 2019 
Calciomercato Inter, Icardi e Nainggolan in ritiro in attesa di conoscere il loro futuro
Mauro Icardi e Radja Nainggolan partiranno regolarmente in ritiro con la...
Da Conte a Pellegrini, da Barella a Dzeko: Roma-Inter, è guerra
C'è stato un tempo, nemmeno troppo lontano, in cui la Roma e l'Inter erano avversarie...
Che lite per Barella: intesa Cagliari-Roma ma lui vuole l'Inter
Inizia la fase due: finita la raccolta di plusvalenze, le grandi italiane comprano....
 Lun. 01 lug 2019 
Smantellata la Roma dei record: ecco quanti ne sono rimasti
Dagli 87 punti del 2016/17 ad oggi: ne sono rimasti solo 5. Una lista infinita di...
 Dom. 30 giu 2019 
Calciomercato Roma, Barella in campo: la sfida all'Inter è cominciata e non finisce qui
C'è stato un tempo in cui Roma e Inter, se non proprio alleate, erano abituate a...
 Sab. 29 giu 2019 
Barella, sorpasso della Roma sull'Inter: al Cagliari 35 milioni e Defrel
Il Cagliari dice sì all'offerta giallorossa di 36 milioni più Defrel. Resta da convincere il centrocampista, che aveva dato il suo placet alla cessione ai nerazzurri
 Ven. 28 giu 2019 
ElSha resta, richieste monstre dietro alla sua voglia d'Italia
Ogni sessione di mercato, vede con sempre maggior frequenza i club della Chinese...
 Gio. 27 giu 2019 
Il Torino potrebbe mettere a segno il colpaccio Nainggolan. Vavro nel mirino della Roma
Manolas-Napoli quasi fatta, Toro idea Nainggolan. De Ligt sfida Juve-Barça, Roma su Bartra. Pinamonti al Genoa
 Mer. 26 giu 2019 
CALCIOMERCATO, Nainggolan ai titoli di coda: l'Inter lo cede anche in prestito
Da maxi colpo un anno fa, con alcune polemiche sulle contropartite - Zaniolo acerbo,...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>