facebook twitter Feed RSS
Domenica - 21 aprile 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Il guardalinee di Porto-Roma: "Ho visto, non posso commentare"

Venerdì 08 marzo 2019
«L'ha visto?». «Sì.». «Pensa che fosse rigore?».«No comment». Il guardalinee turco Tarik Ongun, 46 anni e assistente dell'esperto Cakir, è imbarazzato. Quasi sorpreso dalla domanda che gli rivolgiamo nella zona mista del Do Dragao per provare a dare un senso alle decisioni arbitrali che hanno condannato la Roma all'eliminazione in Champions.

Porto-Roma è finita da una mezzora abbondante, mostriamo al guardalinee il video del contatto tra Marega e Schick sullo smartphone mentre è appena salito sul van della Uefa che lo accompagnerà fuori dallo stadio insieme al resto degli arbitri. Ongun quel video lo aveva già rivisto, ma non può parlare. È seduto davanti nel van nero griffato Nissan, dentro ci sono già tutti ma la macchina resta ferma. Sul sedile di dietro c'è l'addetto al Var Marciniak, colui che ha spiegato in cuffia a Cakir che il fallo dell'attaccante portoghese non meritava neppure di essere rivisto al video, al contrario di quanto fatto con la tirata di maglia di Florenzi a Fernando. Ignorato anche un contatto tra Casillas e Dzeko dopo il pallonetto sbagliato dal bosniaco: col metro usato ieri, poteva starci il rigore anche lì.

Il polacco che sa di aver appena condannato la Roma in tandem con Cakir, vede la scena e ordina al guardalinee Ongun di chiuderci la porta del van in faccia. Perché gli arbitri non devono spiegare niente a nessuno. Sia mai. Loro, designati dall'Uefa e sempre pronti a tutelare gli interessi dei più grandi. Evidentemente mercoledì erano più importanti quelli del Porto. Ma parliamoci chiaro: si sarebbero comportati allo stesso modo se di fronte ci fosse stato il Real Madrid o il Barcellona invece della Roma? Mai. Lo dice la storia delle coppe europee. E il Var, lo abbiamo capito al Do Dragao e a Parigi, non basta per rendere oggettive e non «personali» le decisioni che spostano milioni di euro.

«Sono stufo di questa merda - dice Pallotta senza mezzi termini nel tweet notturno pubblicato dalla Roma - lo scorso anno abbiamo richiesto il Var in Champions perché ci avevano rovinato la semifinale e questa sera, nonostante ci fosse, siamo stati derubati. Schick è stato atterrato in area, il Var lo dimostra, e non viene fatto niente. Non ho più parole». Così come le ha perse sul fair play finanziario: la Roma lo rispetta cedendo ogni anno pezzi pregiati, tanti altri in Italia e all'estero lo aggirano, ma se la cavano con multe ridicole. La Uefa, mai come oggi, rappresenta il principale «nemico» degli interessi giallorossi. Pallotta ha chiesto spiegazioni al riguardo in una lettera inviata all'Uefa, la risposta è arrivata nei giorni scorsi. Monchi e gli altri dirigenti hanno invece parlato con gli arbitri dopo la partita, «ma si sono sentiti rispondere cose un po' confuse» racconta De Rossi. E ieri c'è stato uno scambio di telefonate con rappresentanti della Uefa per ulteriori chiarimenti. Al danno si aggiunge la beffa: anche sulla stampa portoghese si parla di furto ai danni della Roma.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo

UCL - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 20 apr 2019 
Gara da 70 milioni. Pellegrini carica: "Vinciamo noi"
Complicato non caricare di significati la partita con l'Inter di stasera. Ci ha...
Prospettiva Europa. Da Sarri a Conte: il futuro è a San Siro
La dirigenza giallorossa si tiene aperta tutte le porte parlando con tutti i candidati,...
Roma, assalto alla Champions
Il Meazza accende i riflettori sulla corsa Champions, d'attualità anche alla vigilia...
Roma, obiettivo Champions: giallorossi a San Siro per dare una svolta al finale di stagione
Due vittorie consecutive per rilanciare una stagione che sembrava ormai compromessa:...
 Gio. 18 apr 2019 
Champions, Guardiola flop: 812 milioni spesi e Manchester City fuori
Dopo l'eliminazione dal prestigioso tornero, piovono critiche sull'allenatore catalano: alti budget ma pesanti ko, anche al Bayern Monaco
Dzeko-Inter: c'è il no al West Ham. Ora la sfida Champions, poi la trattativa
Il bosniaco preferisce restare in Italia: il club nerazzurro l’ha messo in cima alla lista. Ma deve partire Icardi: finora nessuna offerta, solo l’interesse dell’Atletico Madrid
Il bilancio dell'Europa: il club giallorosso incassa poco meno di 70 milioni
La Roma incassa poco meno di 70 milioni di euro dalla Champions League. Con l'eliminazione...
 Mer. 17 apr 2019 
Kluivert: "Ajax? Nessun rimpianto. Voglio la Champions con la Roma"
L'attaccante giallorosso: «Seguo i miei ex compagni di squadra, sono contento per loro. Ma io voglio vincere con la Roma, voglio raggiungere il quarto posto»
Inter-Roma, c'è in palio la Champions
Come le misuri, le prestazioni di un calciatore? Dai gol? Dagli assist, dai colpi...
 Mar. 16 apr 2019 
Rincorsa Champions: ecco la ricetta vincente di Ranieri
Compattezza, semplicità ed autostima. Sono i tre concetti su cui ha iniziato a lavorare...
 Lun. 15 apr 2019 
Da De Rossi a Marcano: il nuovo spirito disquadra per credere alla Champions
«Le vittorie ci aiutano a diventare una squadra». Parola di Claudio Ranieri, che...
Volata Champions: la Roma ora è pronta
La cura Ranieri ha rimesso in piedi la Roma. Le due vittorie consecutive, con zero...
Roma, mosse da Champions
A 6 turni dal traguardo, la corsa rimane dunque apertissima. Solo stasera, però,...
 Dom. 14 apr 2019 
Roma, Champions a tutti i costi. Poi rivoluzione
Incoraggiante il quinto posto, ottimi i tre punti, dimenticabile tutto il resto....
 Sab. 13 apr 2019 
Le mani di Mirante sulla Champions
Quando è arrivato a Roma era convinto che avrebbe giocato al massimo una decina...
 Ven. 12 apr 2019 
Nuova Champions, Lotito guida la rivolta
La Super Champions fa paura. La rivoluzione che, dal 2024, vedrà azzerati i campionati...
 Gio. 11 apr 2019 
La scelta Mirante ok con l'Udinese. Dai guai al cuore alla Champions. L'ipotesi Cragno
Ha aspettato, in silenzio, il momento giusto, e facendosi trovare pronto quando...
 Mer. 10 apr 2019 
Rivoluzione Champions, dal 2024 sarà quasi una Superlega
Superlega no, ma quasi. Nel 2024 assisteremo a una vera rivoluzione della Champions...
UEFA, nuovo deferimento per il Milan
La Camera di Investigazione dell'Organo UEFA di Controllo Finanziario dei Club (CFCB)...
Tottenham-Manchester City: ieri presente Baldissoni in tribuna d'onore invitato dagli Spurs
Ieri sera, in occasione dell'andata dei quarti di finale di Champions League tra...
Roma, ti ricordi? Un anno fa affossò il Barça, adesso è cambiato tutto
[...] Un anno fa, Roma-Barcellona 3-0, Eusebio Di Francesco, tirando fuori a sorpresa...
 Mar. 09 apr 2019 
Roma-Barca, Iniesta: "Notte terribile, è svanito un sogno". Piqué: "Ma abbiamo imparato molto"
Il difensore del Barcellona torna sulla disfatta dell’Olimpico: “Le cose accadono nel calcio, ma abbiamo passato anche altri momenti duri”. Il campione spagnolo ora in Giappone: “Quel match vorrei cancellarlo”
Non è ancora il momento del "Tutti a casa"
A metà di Samp-Roma mi è apparso un flash: la scena finale di «Tutti a casa» di...
La Roma a un anno dalla notte magica: il rischio è perdere Manolas, l'eroe di Coppa
Non è l'effetto collaterale più importante di Samp-Roma: quello è essere rientrati...
Barcellona un anno dopo
E un anno dopo è cambiato tutto. Domani saranno passati esattamente 365 giorni di...
Viaggio a ostacoli per la Grande Europa tra scontri diretti e avversari pericolanti
Sette gare alla fine del campionato, sei squadre in lizza per due posti Champions....
Rincorsa Capitale: fattore Ranieri, esperto di rimonte. Ma c'è il rebus infortunati
Fino a sabato sembrava un'impresa, una settimana era quasi fantascienza. Invece...
 Lun. 08 apr 2019 
Milan, Atalanta, Roma, Lazio e Torino: quel quarto posto che nessuno prende
L'emozionante lotta che il campionato ci ha negato per la conquista della scudetto,...
La Roma ora ci crede
La scena più significativa a Marassi arriva dopo il fischio finale: i giocatori...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>