facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 16 dicembre 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

El Shaarawy: "Rinnovo? Non ne voglio parlare fino alla fine della stagione. Devo trovare continuità"

"Zaniolo? Sembra che giochi da anni, ha impressionato tutti"
Giovedì 28 febbraio 2019
Stephan El Shaarawy è stato ieri al Nike Store di via del Corso per presentare i nuovi scarpini Mercurial Gameover. Come riportato da Il Romanista durante l'evento, il faraone ha rilasciato alcune dichiarazioni: "Per essere un calciatore professionisti bisogna essere umili e rimanere sempre con i piedi per terra. È difficile arrivare al top ma è facile scendere. Il mio idolo? È sempre stato Kakà, l'ho sempre stimato. Una persona di cuore e buona a cui mi sono sempre ispirato. Io ho cominciato a 4-5 anni in una squadra della mia città, Savona. Ho fatto 6 anni li e poi sono andato a Genoa e ho fatto li il settore giovanile, ho fatto l'esordio in serie a e poi sono passato al Padova prima di finire poi al Milan. Perché mi chiamano il Faraone? Per le mie origini egiziane. La prima volta che mi hanno chiamato così è stata per un'esultanza che ho fatto in Primavera. La prima volta che sono entrato in campo con la Roma è stata una grande emozione. Feci il mio primo gol contro col Frosinone ed è stato molto bello. In quel periodo la Curva non entrava allo stadio ma è stato comunque un momento molto bello. Cosa avrei fatto nella vita senza calcio? Non ci ho mai pensato, per me è iniziato tutto velocemente. Il calcio è la mia vita è ho sempre seguito il mio sogno. Non ho mai pensato a altro. Adesso sto iniziando a pensare cosa farò dopo. Il giorno più bello da calciatore? Fortunatamente ce ne sono stati tanti. Nonostante gli alti e bassi mi sono tolto tante soddisfazioni, l'esordio in serie A è stato un momento bello".

Queste, invece, le dichiarazioni a Sky.
"Quando segnai il primo gol al derby fu un momento emozionante, vincemmo anche quella partita. Speriamo di ripeterci. Mi ricordo l'ultimo allenamento prima di quella partita e feci un allenamento specifico sui colpi di testa e portò bene. Fu il primo gol segnato, un momento indimenticabile.
Il derby arriva in un momento delicato della stagione. Anche per quanto riguarda la classifica, abbiamo la possibilità di allungare ancora per la Champions e sappiamo quanto sia importante per la gente, è una gara a sé. Anche se non arrivano da un ottimo periodo, loro daranno tutto per vincere così come faremo noi.
Rinnovo? Non ho intenzione di parlarne fino alla fine della stagione, penso a concentrarmi, al campionato, alla Champions. Molti dicono che sto facendo una buona stagione ma non è ancora finita, devo trovare continuità nei gol, penso a quello.
Zaniolo? Mi colpisce la facilità con cui gioca, sembra lo faccia da tanti anni. Poi la sua forza fisica, ha impressionato tutti. Ora sta a lui gestire bene il momento, le parole che girano attorno a lui, le aspettative. È molto giovane, deve essere bravo a lavorare, è un ragazzo con la testa a posto. Ci può dare una grossa mano".
COMMENTI
Area Utente
Login

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 15 dic 2019 
PELLEGRINI: "Florenzi è il nostro capitano. È stato frainteso"
Il centrocampista della Roma Lorenzo Pellegrini ha parlato in zona mista: Florenzi...
Zaniolo a Florenzi: "Meriti il meglio, grande capitano"
La dedica su Instagram del 20enne giocatore della Roma dopo il successo contro la Spal
Pellegrini è al centro della Roma, Kolarov ingenuo
Oltre al tiro (deviato da Tomovic) dell'1-1, il centrocampista ha messo lo zampino anche nelle altre due segnature. Il serbo meno brillante del solito
ROMA-SPAL, ufficiale: è autogol di Tomovic e non gol di Pellegrini
Arriva la decisione ufficiale in merito all'episodio dubbio di Roma-Spal, sedicesima...
Florenzi a una dipendente della Roma: "Domani vi faccio un discorso strappalacrime"
Il capitano giallorosso in zona mista si è lasciato andare ad una battuta oppure sta preannunciando l’addio? Dai compagni e da Zaniolo sono arrivati messaggi d’affetto, in campo e fuori
PELLEGRINI: "Troppo presto per guardare la classifica, scendiamo sempre in campo per vincere"
ROMA-SPAL 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA PELLEGRINI A SKY SPORT Partita tutt'altro...
Roma, corsa, continuità e assist: Florenzi si è ripreso la fascia
L'autogol con il Wolfsberger, quasi il baratro; l'assist che porta al gol del 3-1...
FONSECA: "Questo lo spirito che voglio, la Roma deve essere ambiziosa. Non ho problemi con Florenzi"
ROMA-SPAL 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, PAULO FONSECA: "Sbagliamo molte occasioni ma abbiamo giocato con intensità, velocità. Chi gioca alla Roma deve essere ambizioso e coraggioso"
Roma-Spal 3-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Pellegrini sempre nel vivo. Florenzi convince
PEROTTI: "Questa è la vera squadra, abbiamo mostrato voglia e coraggio. Possiamo sognare..."
ROMA-SPAL 3-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA PEROTTI A SKY SPORT Ci vogliono talento...
TRE FONTANE, il primo gennaio allenamento aperto
Il primo gennaio alle ore 15:00 la Roma sosterrà il primo allenamento dell'anno...
Petagna illude la Spal, poi la Roma cala il tris. E va a segno anche Mkhitaryan
Pellegrini, Perotti e l'armeno firmano la vittoria dei giallorossi che sono ora a -1 dalla Lazio terza
PETAGNA: "Rigore? Pesava tanto perché venivo da due errori. Dobbiamo fare una partita difensiva"
FINE PRIMO TEMPO, ROMA-SPAL 0-1 PETAGNA A SKY SPORT Quanto pesava questo rigore?...
PAU LOPEZ: "Dobbiamo giocare meglio rispetto a giovedì, non ci sono partite facili"
ROMA-SPAL, LE INTERVISTE PRE-PARTITA PAU LOPEZ A ROMA TV Atteggiamento sbagliato...
Roma-Spal, Le Formazioni UFFICIALI
16ªGiornata di Serie A
PRIMAVERA 1 TIM - Roma-Juventus 0-0
Nella 12ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Pellegrini e Zaniolo pensateci voi
"Con Pellegrini e Zaniolo siamo andati meglio". Nelle sue conferenze stampa pre...
Cengiz Under, il patrimonio smarrito. La rivincita è rimandata al 2020
Il ghigno di risposta ai fischi è una richiesta di aiuto. Cengiz Under si è smarrito...
Fiorentina su Florenzi e Kalinic: viola pronti a stringere per il terzino a titolo definitivo
Fiorentina e Roma parleranno venerdì (quando i giallorossi giocheranno a Firenze)...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>