facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 23 agosto 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
   
NEWS
   
FORUM
   
SQUADRA
   
CAMPIONATO
   
CHAMPIONS LEAGUE
   
EUROPA LEAGUE
   
COPPA ITALIA
   
 
SHOP
   
AMICHEVOLI
   
CALCIOMERCATO
   
FORMAZIONI
   
PALMARÉS
   
SUPERCOPPA ITALIANA
   
CONTATTACI
   
LAVORO
   
 

Benedette plusvalenze: il miglior acquisto è un ds

Giovedì 28 febbraio 2019
Nel calcio dei 750 milioni di plusvalenze, anche chi è in grado di produrne ha un valore. Per questo, all'ombra del calciomercato che smuove per la Serie A quasi un miliardo e mezzo l'anno, si agita un mercato parallelo: quello dei direttori sportivi. Ogni anno la figura assume un rilievo più consistente. L'acquisto di Cristiano Ronaldo ha fatto diventare una star il ds juventino Fabio Paratici, che ha potuto sgravarsi del peso di fare il lavoro sporco per Marotta. E poi Monchi, Sabatini, Giuntoli, Ausilio: nomi che nell'immaginario collettivo fanno lo stesso effetto di quelli di chi scende in campo la domenica. Il tifoso ne conosce il curriculum, l'efficacia, ricorda i campioni che hanno acquistato e li valuta per quelli. Mentre i club sanno che ogni nome può diventare una risorsa indispensabile per il bilancio attraverso la capacità di chiudere cessioni milionarie. Una strategia che la Roma ha scelto di perseguire affidandosi a Ramon Rodriguez Verdejo, per tutti Monchi, il guru del mercato spagnolo e artefice dell'imbattibile Siviglia europeo. Dopo solo due anni però il suo percorso romano pare arrivato al termine: per l'Arsenal è un'idea molto concreta, lì ritroverebbe anche l'amico Unai Emery, allenatore degli ultimi successi andalusi e che oggi non nega affatto l'ipotesi di ritrovarlo: «È una questione che riguarda la società, che lavora per migliorare nel presente e nel futuro». Ovviamente a Trigoria sono consapevoli del rischio di perdere l'uomo venuto per coniugare trofei e plusvalenze e iniziano a valutare alternative, senza dare troppo nell'occhio: una soluzione interna promuoverebbe il vice Ricky Massara, con il sostegno nientemeno che di Francesco Totti. L'ex capitano sta già studiando da ds, è il referente del club nello spogliatoio e ha un ruolo crescente al punto da aver iniziato a gestire i contratti di alcuni Primavera. La voce che la Roma cambierà direttore sportivo però corre veloce in ogni stanza in cui si parli di mercato. E per questo ha prodotto molti candidati: l'ex milanista Mirabelli, defenestrato da Elliott ma rivalutato dalle prestazioni dei "suoi" acquisti, da Musacchio a Rodriguez, da Kessié a Çalhanolgu. E ha ricevuto proposte da Premier e Bundesliga. Una voce ricorrente vorrebbe il ds del Napoli Cristiano Giuntoli in primissima fila: a chi in fondo non piacerebbe confrontarsi con una realtà come quella giallorossa, dove ogni anno la sfida è vendere qualche stella per cifre record e trovare un degno sostituto che non lo faccia rimpiangere. E poi la possibilità di lavorare per un presidente lontano, soprattutto per chi fino a oggi ha vissuto sotto l'ombra ingombrante di De Laurentiis. A Giuntoli - che però non ha mai detto di voler lasciare Napoli - ha pensato pure il neo interista Marotta. C'è persino chi racconta di un incontro informale tra i due per parlarne: una possibilità, più concreta forse quando i venti del cambiamento parevano soffiare sull'Inter e il ds Piero Ausilio finiva ripetutamente per ricevere le attenzioni di altri club. A partire dalla Sampdoria, interessatissima a lui, visto che dovrà cambiare direzione sportiva. L'uomo mercato Walter Sabatini, profeta del sistema di scouting finalizzato alla plusvalenza (Kolarov e Lichtsteiner alla Lazio, Pastore al Palermo, Marquinhos, Lamela, Pjanic, Alisson alla Roma) potrebbe in effetti firmare per il Bologna, almeno se i rossoblù restassero in Serie A, seguito pure dal dirigente Carlo Osti: il proprietario Joey Saputo pretende una svolta tecnica e l'ad Fenucci sta riannodando i vecchi legami romanisti. Esistesse un borsino della categoria, tra i titoli in crescita comparirebbe di certo Daniele Faggiano, che dopo aver portato Gervinho al Parma ambisce a un salto di qualità. Anche per lui si è parlato dell'Inter. Sempre che Paratici non decida di iniziare a dedicarsi solo agli affari più importanti della Juve, delegando qualcosa a un braccio destro affidabile. Quello che faceva Marotta con lui: prima che diventasse una star.
di M. Pinci
Fonte: La Repubblica
COMMENTI
Area Utente
Login

Bundesliga - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 21 ago 2019 
Il retroscena: Defrel ha scelto la Samp. Ora la Roma...
Gregoire Defrel ha scelto la Samp, decisivo il colloquio con Eusebio Di Francesco....
Ecco Zappacosta, manca solo il centrale
È in continuo movimento il calciomercato della Roma. Petrachi ha chiuso l'acquisto...
 Mar. 20 ago 2019 
Il Rennes cerca Gonalons ma solo "scontato"
La Roma deve liberarsi degli esuberi come Defrel, che può finire al Cagliari o al...
 Lun. 19 ago 2019 
Schick, il matrimonio con Hana aspettando il divorzio con la Roma
L'attaccante ceco ieri ha chiesto alla sua fidanzata di sposarlo. Petrachi vuole cederlo in prestito ma mancano offerte
 Dom. 18 ago 2019 
Zappacosta resta caldo, Gonalons verso il Rennes. Schick vorrebbe la Bundesliga
Per l’esterno del Chelsea ipotesi prestito, intanto i giallorossi lavorano alle uscite: Olsen aspetta la Russia, Gonalons verso il Rennes, anche Santon verso l’addio
 Ven. 16 ago 2019 
Roma, diciotto giorni alla fine del mercato: il bilancio e le mosse di Petrachi
Il direttore sportivo giallorosso dopo i rinnovi di Zaniolo e Under è pronto a sistemare la rosa giallorossa tra acquisti e cessioni
 Mer. 07 ago 2019 
Karsdorp in partenza, Petrachi cerca il terzino
Qualcosa si muove. Se non in entrata - dove tutto rimane vincolato alla questione...
 Mar. 06 ago 2019 
Schick al bivio: convince il tecnico o va in Bundesliga
Lo vorrebbero il Borussia Dortmund e il Bayer Leverkusen, il Lilla si era informato,...
 Lun. 29 lug 2019 
Calciomercato Roma, un asse col Monaco per piazzare gli esuberi. E magari per avere Jemerson
Offerti al club francese Nzonzi, Defrel e Schick: trattative non facili, ma potrebbe essere inserito il difensore brasiliano che piace ai giallorossi
 Sab. 27 lug 2019 
Calciomercato Roma, Schick e la pista Borussia Dortmund: Le Ultime
IL FUTURO DELL'ATTACCANTE EX SAMPDORIA POTREBBE ESSERE IN BUNDESLIGA
 Sab. 15 giu 2019 
Tifosi soci della propria squadra: così l'Italia apre al modello Barcellona
Il Barcellona ne conta 143mila di cui 86mila abbonati allo Stadio. Il Bayern Monaco...
 Ven. 07 giu 2019 
La nuova Roma di Fonseca: chi parte, chi resta e i dubbi da sciogliere
Il tecnico portoghese pronto a sedere sulla panchina giallorossa. Molti andranno...
 Gio. 06 giu 2019 
Perotti vuole restare, Schick non lo sa: "La Roma deciderà il mio futuro"
L'attaccante argentino: "Vorrei rimanere a Roma e provare a vincere, sarebbe indimenticabile". Il ceco verso il prestito
 Sab. 01 giu 2019 
Calciomercato Roma, tre club di Premier su Ünder
Il turco, a Roma da due stagioni, vorrebbe un ritocco sull'ingaggio per arrivare a guadagnare due milioni l'anno. Da Istanbul certi: su di lui forti Arsenal e Tottenham, più defilato l'Everton
 Ven. 31 mag 2019 
Flop, polemiche, costi. Roma, la rivoluzione partirà dai senatori
(...) Se Pellegrini e El Shaarawy aspettano di parlare con la società per chiarire...
 Sab. 25 mag 2019 
Schick, quale futuro? Bundesliga, Premier o ancora la Roma?
Negli ultimi anni, fra i calciatori della Roma, il nome più accostato alla parola...
 Gio. 23 mag 2019 
Dzeko, un gol al Parma per realizzare l'en plein in A
Gli manca solo il Parma per fare l'en plein. L'unica squadra a cui non ha segnato,...
 Gio. 25 apr 2019 
Conte alla Roma, contatti da quattro mesi!
I dialoghi vanno avanti. Sul tecnico squadre di alto livello in Italia e all’estero ma lui è interessato. E ha fretta di tornare in pista
 Lun. 15 apr 2019 
Le big chiedono di anticipare l'inizio della A
C'è malumore tra le grandi, a proposito del calendario della prossima stagione....
 Gio. 11 apr 2019 
Roma, scelta di Campos
C'è lo scatto di Campos, come ds o almeno da consulente di mercato. Ancora niente...
 Mer. 10 apr 2019 
Mourinho a caccia di panchina. Interesse per la Bundesliga
Roma? Inter? Non è detto ancora nulla. In lista c'è anche il campionato tedesco....
 Mar. 26 mar 2019 
Ranieri-Ancelotti: ostacoli di cuore
Tre Champions e altrettante supercoppe europee, 1 Premier, 1 FA Cup, 1 Supercoppa...
 Lun. 18 mar 2019 
La Roma è una polveriera
Un passo indietro che scatenerebbe l'ennesima rivoluzione. Di più: una vera e propria...
 Dom. 17 mar 2019 
Roma, senza Champions sarà rivoluzione. Ecco chi può partire
Mancando il quarto posto il club sarà costretto ad abbassare il monte ingaggi. Alcuni big potrebbero salutare
 Mar. 05 mar 2019 
Roma, quelli che aspettano
Paulo Sousa è a Viseu, sua città natale che dista un'ora e mezza (126 chilometri)...
 Lun. 25 feb 2019 
All'Edin "furioso" manca un gol per il record
È stato un Edin Dzeko «furioso» quello che si è caricato con gli insulti della curva...
 Mer. 13 feb 2019 
PALLOTTA: "Lo stadio è di proprietà di una holding dell'AS Roma, non è il mio giocattolo"
"Lo stadio è di proprietà di una holding dell’ AS Roma, cosa che molte persone non realizzano perché pensano che sia il mio giocattolo. La Roma ha bisogno di avere questo stadio per competere stabilmente tra i top club. Deve averlo"
 Lun. 21 gen 2019 
Calciomercato Roma, piace un altro Under 23: Dimata. Mancini, Monchi lo vuole subito
La punta belga ha già segnato 13 gol nell’Anderlecht. Per il difensore, il ds giallorosso chiede il prestito con obbligo
 Gio. 17 gen 2019 
CALCIOMERCATO Roma, UFFICIALE: Kabak ha firmato con lo Stoccarda
Adesso è ufficiale: Ozan Kabak lascia il Galatasaray per accasarsi in Bundesliga....
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>