facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 agosto 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Nzonzi: la Roma in pressing sul Siviglia, il Barça resta alla finestra

I blaugrana vogliono un altro centrocampista e il francese corrisponde all'identikit delineato da Valverde. Per averlo servono 35 milioni (più 5 al padre procuratore)
Domenica 12 agosto 2018
Se ci fosse stato ancora bisogno di una conferma della volontà di Nzonzi, la giornata di ieri ne ha fornito un'altra. Direttamente dalla bocca del direttore sportivo del Siviglia, Joaquin Caparros, che interpellato da Il Romanista ha sentenziato: «Il giocatore vuole partire». Senza ulteriori "se" e "ma".

«La situazione è sempre la stessa - ha specificato il successore di Monchi alla guida del mercato andaluso - non abbiamo sentito la Roma e non ci sono offerte al momento. Il giocatore ci ha chiesto la cessione, ma lui ha con noi ancora due anni di contratto e una clausola. Se dovesse arrivare un'offerta adeguata, la valuteremmo serenamente». Che tradotto vuol dire: chi lo vuole deve sborsare i 35 milioni (più 5 al padre-procuratore) previsti dalla clausola rescissoria. O quantomeno una cifra molto vicina a quella prevista per liberare senza ulteriori trattative Nzonzi. Che però vuole cambiare aria, dopo aver assaporato il sapore del successo con la propria nazionale. E guadagnare molto di più degli attuali due milioni di ingaggio percepiti in Spagna. Verosimilmente uno stipendio intorno al doppio di quello attuale.

Ma di conferme in questo senso non c'era grande necessità. Il desiderio del centrocampista di volare verso differenti lidi è ormai palese da tempo. Così come la volontà della Roma di assicurarsi le prestazioni di questo gigante di origine congolese che appena un mese fa si è laureato campione del mondo in Russia. È lui il tassello mancante di una rosa già ricca di talento, che il ds Monchi ha messo a disposizione del tecnico Di Francesco giocando in gran parte d'anticipo e portando a casa la maggior parte degli acquisti nella primissima fase della sessione estiva.

Adesso però il tempo stringe, il mercato chiuderà i battenti fra meno di una settimana e da domenica prossima si tornerà in campo a fare sul serio. Il che significa che bisogna fare in fretta, da una parte come dall'altra. Nella guerra di posizioni che coinvolge la Roma e il Siviglia, bisogna capire chi cederà prima sulle rispettive posizioni. I giallorossi da qualche giorno hanno una concorrente in meno nella corsa a Nzonzi: con il mercato inglese già chiuso, l'Arsenal è ormai fuori gioco. Ma quaranta milioni complessivi per il cartellino e un ingaggio da almeno quattro milioni netti a stagione per un giocatore di 29 anni sono considerati eccessivi dallo stesso Monchi, che pure ha scoperto e lanciato il francese nel calcio che conta.

Il direttore sportivo probabilmente ha percepito che il suo arrivo riaccenderebbe quella parte di piazza che in questa fase sembra diventata un po' insofferente. Ma non è disposto a svenarsi. Chi potrebbe invece cogliere l'affare come un'opportunità è il Barcellona. Dopo aver visto sfumare l'arrivo di Pogba - e constatate le difficoltà di arrivare a uno fra Rabiot e Pjanic - i blaugrana hanno bisogno di un altro centrocampista di livello e l'identikit potrebbe corrispondere a quello di Nzonzi. Alla vigilia della Supercoppa spagnola che i catalani disputeranno questa sera proprio con il Siviglia, il tecnico Valverde ha ammesso: «Credo sia necessario far arrivare un altro centrocampista. È arrivato Vidal, ora siamo una squadra forte, ma siamo sempre disposti a iniziare trattative per portarne alcuni nuovi».

Mentre dal canto suo, il tecnico andaluso Machin ha sostanzialmente ribadito le parole del proprio direttore sportivo: «Ho parlato con Nzonzi, è molto ragionevole: riconosce che il Siviglia gli ha dato molto. Per convincere i potenziali acquirenti in futuro, sa di avere un'opportunità qui. Io conto su di lui finché non mi diranno che non potrò più farlo. Una cosa è volersene andare, un'altra è potersene andare. La società ha parlato con lui, per me resta un giocatore importante. Le sue qualità sono indiscusse, nessuno andrà via gratis. Bisogna trovare un accordo con il club, che insiste venga pagata la clausola rescissoria o che si tratti per una cifra vicina». Eppure Nzonzi non sarà in campo. Un altro segnale verso la partenza. Con la destinazione da decifrare ancora: in Spagna oppure in Italia.
di Fabrizio Pastore & Daniele Trecca
Fonte: Il Romanista

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 18 ago 2018 
Lazio-Napoli 1-2: Milik e Insigne ribaltano il gol di Immobile
Ancelotti al debutto ufficiale sbanca l'Olimpico e risponde così alla vittoria della Juve nel pomeriggio contro il Chievo
Calciomercato Roma, domani la partenza di Gonalons verso Siviglia
Operazione chiusa, accordo trovato tra Roma e Siviglia per il trasferimento di Maxime...
Torino-Roma I Convocati di Mazzarri
Il tecnico Walter Mazzarri ha selezionato 23 calciatori per la partita di domani...
Problema al cuore: il Milan ferma Strinic
Stop per il 31enne terzino croato: «Ipertrofia del muscolo cardiaco meritevole di ulteriori approfondimenti»
GARCIA: "Sia al Lille che alla Roma pensavo di restarci per sempre"
Rudi Garcia ha il contratto in scadenza al termine di questa stagione, ma non ha...
ROMA atterrata a Torino (VIDEO)
La Roma di Eusebio Di Francesco è giunta all'Aeroporto di Fiumicino dove intorno...
MAZZARRI: "Domani dovremo essere bravi a mettere in difficoltà una squadra tecnicamente molto forte"
TORINO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI WALTER MAZZARRI: "Nuovi arrivati? Sono tutti molto forti, devo però capire in che condizioni sono."
Serie A, l'elenco completo dei numeri delle maglie: Karsdorp passa alla 2
La Lega Serie A ha stilato un comunicato con tutti i numeri di maglia delle formazioni...
Calciomercato Roma, c'è il sì di Gonalons al Siviglia
Lo ha detto di Francesco in conferenza stampa: "Potrebbe uscire qualcuno". E quel...
Torino-Roma I Convocati
Torino-Roma: i 24 convocati di Eusebio Di Francesco
DI FRANCESCO: "Vogliamo partire benissimo. Sono contento di avere difficoltà a scegliere gli 11"
TORINO-ROMA - LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Out Perotti per un problema alla caviglia. Nzonzi può coesistere con De Rossi"
TRIGORIA 18/08 - Rifinitura in vista del Torino: a parte Perotti, Nzonzi, Bianda e Gonalons
ALLENAMENTO ROMA - Sala video, parte atletica e tattica nella rifinitura.
Tra azionisti e manager il filo rosso che "unisce" Roma e Liverpool
Rapporti Pallotta Liverpool - «Ho sempre il dubbio che il vero proprietario della...
La nuova Roma: tutti i dodici colpi messi a segno da Monchi
Da Coric a Nzonzi, passando per Pastore. Monchi aveva annunciato una "piccola rivoluzione": così è stato. Tre mesi di fuoco per dare a Di Francesco una rosa completa
La vigilia di Torino-Roma: tutti i dubbi di Di Francesco
La ricchezza della rosa costringe il tecnico a lunghe riflessioni. A Torino le certezze sono Olsen, Florenzi, Manolas, Kolarov, De Rossi, Pastore e Dzeko
Calciomercato Roma, accordo raggiunto col Siviglia per Gonalons: nel weekend le visite mediche
Il futuro di Gonalons potrebbe essere al Siviglia. Secondo il giornalista di Sky...
Pallotta vs De Laurentiis. Difra si affida ai senatori
«Cosa pensi stia fumando De Laurentiis laggiù a Napoli? Se trova ancora quel piccolo...
Di Francesco fa l'equilibrista: gestire la rosa extralarge e dare meccanismi perfetti
Il mercato in entrata s'è chiuso senza sorprese. Non poteva essere altrimenti. Senza...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>