facebook twitter Feed RSS
Domenica - 19 agosto 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Serie A, riparte l'Italia del gol: sabato comincia il campionato

Domenica 12 agosto 2018
Altro che calcio d'agosto. Nel giro di poche ore, tra venerdì e sabato prossimi, prima si concluderà il mercato e poi partirà il campionato. Si (ri)comincia a fare sul serio, anche se gli ombrelloni sono ancora aperti e la fine delle vacanze non appare all'orizzonte. Ma, si sa, il calcio comanda su tutto e la vita degli italiani sarà, in qualche modo, condizionata dal pallone che torna a rimbalzare. Sta per partire un campionato - sulla carta - bello come pochi altri nel recente passato e non soltanto per la presenza di Cristiano Ronaldo. Il pensiero corre anche alle novità legate al calendario, con partite programmate anche durante le festività natalizie. Una specie di rivoluzione culturale, per l'Italia; una mossa che da altre parti, vedi l'Inghilterra, ha avuto un successo clamoroso.

L'IPOTETICA GRIGLIA C'è la Juventus, anche se mancano ancora cinque giorni prima dello stop alle trattative, in testa a tutti i pronostici legati alla vittoria finale, che per i bianconeri sarebbe l'ottava consecutiva. Fa strano pensare, ne converrete, che la squadra che ha uno dei due migliori calciatori al mondo tra le proprie fila non riesca a vincere ancora lo scudetto italiano. In certi casi, si dice che uno non vince perché non vuole vincere, magari perché proiettato verso altri traguardi. Leggi la Champions. Se tutto invece dovesse andare secondo copione, l'impressione che si giocherebbe soltanto per il secondo posto diventerebbe praticamente una certezza. Anche se le altre pretendenti stanno cercando di tenere, in qualche modo, il passo. Il Napoli, secondo a maggio, ha perso Maurizio Sarri e preso Carlo Ancelotti: un cambio totale di filosofia, mentre la squadra - bene o male - è rimasta quella ma con un evidente (per ora) problema tra i pali. La Roma, terza, ha ampliato la propria rosa ma l'undici apparentemente titolare non è all'altezza di quello precedente, per le perdite di Alisson e Nainggolan. Entro venerdì serve, obbligatoria, un'impennata sul mercato per completare un gruppo in cui latitano un esterno alto mancino da impiegare a destra, che EDF chiede dalla passata stagione, e un centrocampista centrale. Non poco. L'Inter si è rivoluzionata, amplificando la propria cifra tecnica: arrivi importanti e importanti conferme. Luciano Spalletti ha l'imbarazzo della scelta in tutti i reparti, starà a lui non fare confusione. La Lazio ha perso de Vrij e Anderson ma ha tenuto (per ora) Milinkovic Savic. Simone Inzaghi è maestro nell'arte di far bene con chiunque abbia a disposizione ed è proprio lui, con la sua idea di gioco, l'arma in più della squadra biancoceleste. Anche se avere con sè il capocannoniere del passato campionato, Immobile, non fa mai male.

EFFETTI SPECIALI Occhio al Milan, che ha voluto perdere Bonucci ma ha portato a casa Higuain e Caldara, oltre a Reina e Strinic. Forze nuove (e che forze!) anche fuori dal campo, quindi massima attenzione ad un club che ha voglia di rilanciarsi all'ennesima potenza.
Se non ci fosse stato Cristiano Ronaldo in maglia bianconera, saremmo qui a parlare di un campionato in vetta più o meno equilibrato, con tanti bomber sparsi in ogni angolo d'Italia; il fatto che CR7 sia juventino non significa, però, che il torneo sarà deciso già sotto Natale. Questo lo pensano tutti da Torino in giù (fino a Napoli: oltre la Serie A non esiste), sperando che non sia solo un'illusione estiva.
di M. Ferretti
Fonte: Il Messaggero

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 18 ago 2018 
Lazio-Napoli 1-2: Milik e Insigne ribaltano il gol di Immobile
Ancelotti al debutto ufficiale sbanca l'Olimpico e risponde così alla vittoria della Juve nel pomeriggio contro il Chievo
Calciomercato Roma, domani la partenza di Gonalons verso Siviglia
Operazione chiusa, accordo trovato tra Roma e Siviglia per il trasferimento di Maxime...
Torino-Roma I Convocati di Mazzarri
Il tecnico Walter Mazzarri ha selezionato 23 calciatori per la partita di domani...
Problema al cuore: il Milan ferma Strinic
Stop per il 31enne terzino croato: «Ipertrofia del muscolo cardiaco meritevole di ulteriori approfondimenti»
GARCIA: "Sia al Lille che alla Roma pensavo di restarci per sempre"
Rudi Garcia ha il contratto in scadenza al termine di questa stagione, ma non ha...
ROMA atterrata a Torino (VIDEO)
La Roma di Eusebio Di Francesco è giunta all'Aeroporto di Fiumicino dove intorno...
MAZZARRI: "Domani dovremo essere bravi a mettere in difficoltà una squadra tecnicamente molto forte"
TORINO-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI WALTER MAZZARRI: "Nuovi arrivati? Sono tutti molto forti, devo però capire in che condizioni sono."
Serie A, l'elenco completo dei numeri delle maglie: Karsdorp passa alla 2
La Lega Serie A ha stilato un comunicato con tutti i numeri di maglia delle formazioni...
Calciomercato Roma, c'è il sì di Gonalons al Siviglia
Lo ha detto di Francesco in conferenza stampa: "Potrebbe uscire qualcuno". E quel...
Torino-Roma I Convocati
Torino-Roma: i 24 convocati di Eusebio Di Francesco
DI FRANCESCO: "Vogliamo partire benissimo. Sono contento di avere difficoltà a scegliere gli 11"
TORINO-ROMA - LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Out Perotti per un problema alla caviglia. Nzonzi può coesistere con De Rossi"
TRIGORIA 18/08 - Rifinitura in vista del Torino: a parte Perotti, Nzonzi, Bianda e Gonalons
ALLENAMENTO ROMA - Sala video, parte atletica e tattica nella rifinitura.
Tra azionisti e manager il filo rosso che "unisce" Roma e Liverpool
Rapporti Pallotta Liverpool - «Ho sempre il dubbio che il vero proprietario della...
La nuova Roma: tutti i dodici colpi messi a segno da Monchi
Da Coric a Nzonzi, passando per Pastore. Monchi aveva annunciato una "piccola rivoluzione": così è stato. Tre mesi di fuoco per dare a Di Francesco una rosa completa
La vigilia di Torino-Roma: tutti i dubbi di Di Francesco
La ricchezza della rosa costringe il tecnico a lunghe riflessioni. A Torino le certezze sono Olsen, Florenzi, Manolas, Kolarov, De Rossi, Pastore e Dzeko
Calciomercato Roma, accordo raggiunto col Siviglia per Gonalons: nel weekend le visite mediche
Il futuro di Gonalons potrebbe essere al Siviglia. Secondo il giornalista di Sky...
Pallotta vs De Laurentiis. Difra si affida ai senatori
«Cosa pensi stia fumando De Laurentiis laggiù a Napoli? Se trova ancora quel piccolo...
Di Francesco fa l'equilibrista: gestire la rosa extralarge e dare meccanismi perfetti
Il mercato in entrata s'è chiuso senza sorprese. Non poteva essere altrimenti. Senza...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>