facebook twitter Feed RSS
Sabato - 20 ottobre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Calciomercato Roma, Nzonzi e Suso costano troppo, Monchi studia le altre opzioni

Sabato 11 agosto 2018
Il primo assalto per Suso è andato a vuoto. E dopo ieri, non è certo che andrà in atto nemmeno un secondo tentativo. «Non abbiamo mai ipotizzato una sua partenza, non s'è parlato di offerte. Il perché dell'incontro? Servono ai giocatori per conoscere la nuova proprietà», le parole di Leonardo, nuovo dt rossonero. Al netto delle dichiarazioni, l'incontro andato in scena ieri tra l'agente Lucci e il calciatore spagnolo da un lato e la dirigenza rossonera dall'altro, ha prodotto la classica fumata grigia tendente al nero.

IL GIORNO PRIMA - Dopo aver parlato giovedì con Monchi, il procuratore - nemmeno 24 ore dopo - ha provato immediatamente a sondare la disponibilità del Milan a lasciar partire il suo assistito. Ha preferito farlo de visu, portandosi dietro anche il calciatore, allettato dalla possibilità di trasferirsi alla Roma e giocare la Champions. Il club rossonero, alla richiesta, non ha battuto ciglio ma la valutazione - ha fatto sapere - è di 40 milioni. Senza scambi. Anche perché Suso «il 10 agosto diventa incedibile», è stato il messaggio del Milan. E se si muove, «lo fa soltanto per un'offerta importantissima». Questo il succo del discorso che Leonardo e Maldini hanno fatto al procuratore e allo spagnolo.

SONDAGGIO MONACO - Il riferimento, nemmeno troppo velato, è alla possibilità che Perotti potesse entrare nella trattativa. Per Diego, sondaggio del Monaco. Che non sia stato un happening, come poi ha provato a farlo passare il dirigente brasiliano, ci sono state le uscite separate di Lucci e Suso da casa Milan. Bocche cucite con i cronisti presenti e volti poco inclini al sorriso. Singolari per un semplice «incontro conoscitivo con la nuova dirigenza» o per parlare di un possibile rinnovo. Se poi in futuro all'attaccante il club rossonero proporrà un ulteriore adeguamento contrattuale, alla Roma interessa poco. A Trigoria, da ieri, hanno la conferma che il Milan a - 6 dalla chiusura del mercato, considera Suso incedibile. E può cambiare idea soltanto per 40 milioni o giù di lì. Il problema è capire se a questo prezzo, Monchi consideri ancora lo spagnolo «un'opportunità». Difficile.

NUOVE FRENATE - Il ds intanto è in Spagna, a Siviglia, pronto a tornare in serata nella capitale. Mentre a Trs l'agente di Nzonzi ieri ha aperto alla possibilità giallorossa - «La Roma è un'opzione» - da Trigoria in serata trapelava di nuovo un moderato pessimismo. Che siano semplici strategie di comunicazione in una trattativa così importante o la cruda realtà, sarà il tempo a dirlo. Ormai manca poco. Il countdown è iniziato. Sei giorni alla dead-line con la Roma che a questo punto, vista la frenata su Nzonzi, proverà a chiudere per Samassekou. Ma anche sul fronte dal Salisburgo, la pista s'è fatta in salita. L'avvisaglia c'era stata con le parole del ds austriaco Freund: «Non lo diamo, rimane con noi». La conferma è arrivata nelle ultime ore con la risposta agli intermediari giallorossi che sulle cifre proposte dalla Roma (15-18 milioni), il Salisburgo non è disposto a trattare.

PREZZI PAZZI - Il problema è semplice: negli ultimi giorni di mercato, tutti alzano il prezzo. Soprattutto sapendo che Monchi - dopo il caso Malcom - ha 40 milioni da spendere. E per il ds il lavoro non è nemmeno semplice, dopo che il presidente Pallotta a Sirius Xm ha dichiarato di star pensando «di rinforzare la squadra in un altro paio di ruoli». Ora la piazza se li aspetta. Per non parlare di Di Francesco. Che intanto, per cementare il gruppo, ha organizzato per oggi un pranzo a Trigoria, prima della seduta pomeridiana.
di Stefano Carina
Fonte: Il Messaggero

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Ven. 19 ott 2018 
MALCOM escluso di nuovo dalla lista dei convocati del Barça
In casa Barcellona fa sempre più discutere il caso legato a Malcom; il brasiliano...
Roma-Spal, i convocati di Semplici
Leonardo Semplici, allenatore della Spal, in vista della gara di domani contro la...
Roma-Spal, Le Probabili Formazioni
9ªGiornata di Serie A
Roma-Spal, i convocati
Ecco i 21 convocati giallorossi per Roma-Spal: Olsen, Fuzato, Mirante, Luca Pellegrini,...
Roma-Spal: la promo studenti è estesa anche alla Tevere Parterre Nord!
A seguito dell’imminente esaurimento del settore Curva Nord, la promozione in oggetto è estesa anche al settore Tevere Parterre Nord al costo di € 20.
PRIMAVERA 1 - Roma-Palermo 5-0
Nella 5ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
TRIGORIA 19/10 - Tattica nella rifinitura. Terapie per Perotti e Karsdorp, individuale per De Rossi
ALLENAMENTO ROMA - Rifinitura tattica in vista della Spal
Semplici: "La Roma tra le migliori in Serie A, ma nessun timore. Djourou è out"
Leonardo Semplici, tecnico della Spal, ha parlato in conferenza stampa prima della...
DI FRANCESCO: "Qualche problemino per Schick, va valutato. De Rossi e Kolarov non saranno convocati"
ROMA-SPAL, LA CONFERENZA STAMPA DI ESUSEBIO DI FRANCESCO: "Sono veramente dispiaciuto per Perotti, vive il calcio con amore, è un calciatore che va aiutato sotto tutti i punti di vista. Luca Pellegrini titolare"
Giannini: "Roma, Berardi può fare al caso di Di Francesco"
Le vittorie contro il Frosinone, la Lazio e l'Empoli in campionato e contro il Viktoria...
BURDISSO: "A Roma ho trovato la consacrazione definitiva"
Nicolas Burdisso è stato intervistato per il numero dell'AS Roma Match Program...
Calciomercato Roma, futuro Herrera: l'annuncio di Sergio Conceicao
IL CENTROCAMPISTA MESSICANO È IN SCADENZA DI CONTRATTO A GIUGNO
Il Barcellona scarica Malcom ex obiettivo della Roma
L'acquisto estivo di Malcom è divenuto un caso a Barcellona. Soffiato l'estate scorsa...
Stadio Roma, revocati gli arresti domiciliari a Parnasi: obbligo di firma e dimora nella capitale
L'ex amministratore della Eurnova era stato accusato di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione
Calciomercato Roma, il caro Berardi tenta i giallorossi
Attaccante di destra, mancino, fisico: è l’uomo che manca. Ora DiFra può spingere
Calciomercato Roma, c'è un altro figlio d'arte nel mirino
Non solo Kluivert, la Roma sta provando a portare a Trigoria un altro figlio d'arte....
Capitan De Rossi presente e futuro
Tic-tac, manca poco. Meno di un anno, per contratto, o forse qualcosina in più....
De Rossi e Kolarov resteranno a riposo. Pastore "vede" la Spal
Per la prima volta dall'inizio della "sosta nazionali", Di Francesco oggi avrà tutta...
Santon paradosso dell'insostituibilità
«Prenditi il diritto di sorprenderti». Senza scomodare lo scrittore Milan Kundera,...
La Roma valuta ció che è Justin
Non è esattamente un taciturno. Justin Kluivert parla, a volte lancia grida di dolore...
 Gio. 18 ott 2018 
Fece rapine a mano armata: chiesti 4 anni all'ex Roma
Il calciatore marocchino era stato arrestato lo scorso marzo in Belgio, dove aveva fatto perdere le sue tracce dopo il prestito al Westerlo. Lo portò Sabatini nel 2016, la sua procura era gestita da Raiola
Santon:"Ci siamo ritrovati, parlare tra noi ci è servito. Contento di aver giocato e vinto il derby"
"L'accoglienza di Monchi è stata bella, mi ha fatto sentire subito importante. Dal primo giorno di ritiro ho sempre dato il massimo"
Slovacchia, il ct spiega l'addio: "7 giocatori tra cui Skriniar a una festa dopo il ko"
Kozak si era dimesso dopo la sconfitta con la Repubblica Ceca: «Mi ha fatto male, è stato come uno schiaffo»
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>