facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 19 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Sabatini tra "amore" e "Livore: Che attacco a Pallotta e la "profezia" su Alisson

Venerdì 13 luglio 2018
Il responsabile dell'area tecnica della Sampdoria Walter Sabatini ha concesso una lunga intervista, di cui vi proponiamo i passaggi salienti:

PALLOTTA - "Un uomo insicuro. Di lui si ricordano solo le smentite. Nient'altro? Anche troppo. Non voglio svegliarmi un giorno e ricordarmi di aver parlato con Pallotta. (...) Con Garcia il presidente è stato maleducato. Non c'è bisogno di sput*anare un uomo che ti ha portato due volte di seguito in Champions League".

ROMA - "Sto cercando di guarire dalla malattia Roma, non me la posso portare dietro tutta la vita... La Roma non è una squadra, è uno stato dell'anima. Amore e livore. (...) Tornare? Mai, sarebbe irrealizzabile e anche sbagliato. (...) Se la sento ancora mia? Dalla cessione di Nainggolan in poi non più. Era giusto cambiare tanto. I cicli finiscono e bisogna capirlo per tempo. Due motivi spiegano questa cessione.

ALISSON - "Se lo vendono? Secondo me sì, per 70 milioni al Chelsea. A quelle cifre un portiere si vende. Altrimenti, devi essere in grado di sopportare un rinnovo del contratto a 5,6 milioni netti. Non mi sembra il caso della Roma". Poi ha raccontato il suo acquisto: "Mi sembrava complicato avvicinarlo. Poi mi arrivò uno spiffero che si poteva prendere con 7 milioni e mezzo. Non ci pensai un attimo. Con il dubbio della bellezza. Troppo bello per fare il calciatore. Per fortuna è un ragazzo intangibile, un evangelico, con una famiglia esemplare alle spalle".

GERSON - "Qualche segnale l'ha dato. Giocatore indolente. Non ha capito che deve sfruttare le sue enormi qualità fisiche. Non sfida mai l'avversario, si accontenta. Gli dicono di giocare semplice ma esagera. Una volta gli ho scritto: 'Mi corri in verticale con la palla e mi dribbli un uomo una volta ogni tanto?'. Se lo porto alla Sampdoria? No".
Fonte: Corriere dello Sport

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 18 set 2018 
DI FRANCESCO: "Sarà a noi riportare entusiasmo dando maggiore continuità. ritrovando spensieratezza"
REAL MADRID-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Il Real senza Ronaldo è più squadra. Sono indignato per quello che ho sentito su presunte parole di mio figlio Federico a Douglas Costa. E' stato un grande uomo, sono orgoglioso."
DE ROSSI: "Siamo i primi a chiedere di più a noi stessi. Sono fiducioso"
REAL MADRID-ROMA LA CONFERENZA STAMPA DI DANIELE DE ROSSI: "L'abbattimento per non vedere più giocatori molto forti deve durare due giorni, poi si deve andare avanti. Ne ho lasciati andare tanti che non avrei mai voluto veder partire, ma si deve andare avanti"
Roma-Chievo 2-2 Decisioni Giudice Sportivo: Ammenda a De Rossi e Florenzi per la fascia da capitano
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO: Ammenda a De Rossi e Florenzi per aver indossato una fascia da capitano non regolamentare
BLEACHER REPORT, lo stemma della Roma il più bello della Champions League
La celebre rivista statunitense, Bleacher Report, ha stilato una speciale classifica...
LA ROMA è atterrata a Madrid
La Roma è partita alle 15.30 per Madrid, dove domani affronterà il Real Madrid alle...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>