facebook twitter Feed RSS
Mercoledì - 14 novembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Calciomercato Roma, il sogno è Chiesa: costa 80 milioni, no alla prima offerta

Monchi ieri ha confermato la propria stima nei confronti dell'attaccate esterno della Fiorentina. Un primo approccio è già stato formulato
Mercoledì 11 luglio 2018
Federico Chiesa rimane il sogno. Se fosse possibile, sarebbe proprio il figlio d'arte l'esterno destro alto che Monchi vorrebbe regalare alla Roma e a Di Francesco. Lo ha fatto capire in maniera molto chiara ieri a Trigoria. Quando a precisa domanda sul giocatore viola, non si è certo nascosto dietro a un dito: «Mi piace. Chiesa è un giocatore della Fiorentina, ma mi piace. Non posso dire di più perché non c'è una possibilità nella mia testa di prendere Chiesa». Insomma, vorrei ma non posso. Ma più che non posso, è la Fiorentina che non lo vende, se non a una cifra esagerata.

Ottanta milioni

Monchi non parla a caso a proposito della supervalutazione che la Fiorentina fa di Chiesa. Bisogna ricordare che, non più tardi di qualche settimana fa, il direttore sportivo giallorosso un approccio con la società viola lo aveva fatto. Anzi più di un approccio, nel senso che alla famiglia Della Valle era stata prospettata un'offerta strutturata con quaranta milioni più un giocatore (El Shaarawy o Perotti). Come risposta ebbe parole chiarissime, «per meno di ottanta milioni non ci mettiamo nemmeno a discutere». È quella la cifra che servirebbe per convincere la Fiorentina a cedere il suo gioiello, cosa peraltro che dalle parti di Firenze non vogliono proprio fare nella convinzione che tra dodici mesi il figlio d'arte varrà ancora di più. Per la Roma pensare di spendere ottanta milioni, al momento è impossibile. A meno che non si materializzi la cessione di Alisson più o meno alla stessa cifra. A quel punto si potrebbe tornare a Firenze e provarci, sapendo però che quei soldi servirebbero anche per trovare l'erede del brasiliano in porta. Ci sono poi una serie di ulteriori controindicazioni all'affare. Controindicazioni che potrebbero essere superate con i soldi, ma che in qualche misura costituirebbero un ulteriore ostacolo. Chiesa, per esempio, come procuratore ha Beppe Bozzo, sì l'avvocato che per anni, con grande fatica e professionalità, ha curato gli interessi di un certo Antonio Cassano. I rapporti tra le parti, da un paio di stagioni, però non sono più idilliaci. E in più radio mercato fa sapere che il giocatore viola sarebbe stato già prenotato dalla Juve tra due anni. E questo vorrebbe dire che a parità di offerta, la Juventus che vuole tutti e tutto, sarebbe comunque la favorita.
Fonte: Il Romanista

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mar. 13 nov 2018 
TRIGORIA, domani doppia seduta d'allenamento
La Roma, dopo una giornata di riposo, è tornata al lavoro al Fulvio Bernardini....
CALCIOMERCATO Real Madrid: ufficiale la conferma di Solari
Da pro-tempore ad allenatore a tempo pieno. Santiago Solari ottiene la conferma...
Ventura: "Basta menzogne, rinuncio a due anni di stipendio"
Dopo le dimissioni presentate domenica, il Chievo e Gian Piero Ventura sono arrivati...
UDINESE ufficiale l'esonero di Velazquez. Panchina a Davide Nicola: esordirà contro la Roma
L'Udinese ha comunicato tramite i propri profili social l'esonero di Julio Velazquez....
Pastore vola a Barcellona per risolvere i problemi al polpaccio
L'argentino ancora alle prese con gli acciacchi fisici. Perotti e Karsdorp, finora utilizzati col contagocce, possono diventare risorse utili per Di Francesco
Torna Karsdorp: ultima chance per un posto da titolare prima del mercato di gennaio
Finalmente Rick Karsdorp è tornato nell'elenco dei calciatori a disposizione di...
Arbitro aggredito, Gravina: "Stop alla violenza: ora un aumento delle pene"
Il presidente della Figc dopo l'episodio che ha coinvolto il giovane Riccardo Bernardini: «Mai più persone del genere nel nostro mondo». Malagò: «Vicenda vergognosa, bisogna crescere culturalmente»
CHAMPIONS, lesione muscolare al bicipite femorale per Reguilón, salterà la sfida contro la Roma
Il Real Madrid, prossima avversaria in Champions League della Roma, continua a perdere...
Roma-Sampdoria 4-1, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Professionalità e passione giallorossa. Ora Juan Jesus ha conquistato tutti
2002 giorni dopo, sono passati più di cinque anni dal­ l'ultima rete di Juan Jesus...
Questa Roma ha già fatto tredici: è leader per numero di marcatori
In Serie A la squadra di Di Francesco è quella che ha mandato in rete più calciatori diversi
Cambio Udinese: fuori Velazquez, tocca a Nicola
In casa Udinese, prossima avversaria della Roma alla ripresa del campionato, la...
Mancini: "Non ho bocciato El Shaarawy"
Cinque gol in 10 partite non sono bastati. El Shaarawy è finito fuori dalle convocazioni...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>