facebook twitter Feed RSS
Sabato - 26 maggio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

CHIELLINI: "Oggi siamo qui a festeggiare... VAR-arbitri? Per noi è linfa vitale, energia"

Domenica 13 maggio 2018
ROMA-JUVENTUS 0-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA

CHIELLINI A MEDIASET PREMIUM

L'annata?

"È stata un'annata bella e importante, non ce ne rendiamo conto. Stiamo scrivendo pagine di storia irripetibili. Nessuno potrà fare questo per tanto tempo. Bisogna ringraziare chi ci ha stimolato e chi ci ha tirato il collo. Noi siamo vecchi e duri a morire. Quest'anno bisogna godercelo perché abbiamo fatto qualcosa di incredibile."

Momento chiave della stagione?
"A metà del secondo tempo di Milano sembravamo destinati a perdere lo scudetto. Chi ha parlato a vanvera ha chiaramente sbagliato. Alla Juve non puoi toccare l'orgoglio. Noi siamo qui a festeggiare, altri non saranno così contenti.

Le polemiche VAR-arbitri?
"Per noi è linfa vitale, energia. Solo chi ha vinto può sapere quanto sia difficile trovare le energie per ogni partita e ogni trasferta. Ci sono mancati 30' per andarcela a giocare fino in fondo in Champions. In tanti ci hanno mancato di rispetto quest'anno e ora è il momento di toglierci qualche sassolino.

A chi ti riferisci?
"Sembra quasi scontato che non meritassimo questo scudetto. Se gli altri pareggiano le partite e noi le vinciamo un motivo ci sarà. Mi riferisco a tutti. Ci devono guardare festeggiare come lo hanno fatto da un po' di anni a questa parte."

Ti senti pronto a essere il leader?
"Buffon mi mancherà tanto ma la squadra ha sempre saputo sopperire alle mancanze e lo dovrà fare anche il prossimo anno. Ogni squadra ha tanti leader. La verità è che ora si festeggia ma da luglio si riparte da zero."

Infastidito dalle frasi di Insigne?
" Nella vita ci vuole rispetto, hanno parlato troppo e parlato troppo presto, ora ce la godiamo e vinciamo un altro scudetto. Le finali le perdiamo perché le giochiamo. Nella vita si va avanti e tutto passa".

*** *** ***


CHIELLINI A SKY

Questo è stato lo scudetto più bello?
"Il più bello è stato il primo, dopo anni di sofferenze, è stata un'emozione fortissima e fu ancora più sudato. Abbiamo rischiato di comprometterlo dopo il pari con il Lecce. Siamo di nuovo qua contro tutto e tutti, ci godiamo questo settimo scudetto. Non penso ci rendiamo conto né ci sia dato il merito di quello che stiamo facendo, tra qualche anno verrà fato il giusto peso alle vittorie che stiamo facendo."

Raccontaci la partita di San Siro...
"La prima svolta è stata Genoa, poi abbiamo cambiato atteggiamento e iniziato a carburare. In tre mesi non passava uno spillo, siamo andati vicini all'impresa in Champions, ci resta il rammarico perché è l'unico trofeo che ci manca e avremmo meritato. Anche quest'anno abbiamo trovate le energie da dentro e vanno ringraziati i nostri avversari, è da inizio dell'anno che prima è il Var, poi l'arbitro, poi il bel gioco e i fuochi d'artificio. Alla Juventus non devi toccare l'orgoglio, noi festeggiamo, gli altri sono tristi. Avremmo meritato più rispetto, ci toglieremo qualche sassolone, sabato festeggeremo a rispetto di tutto e tutti."

Sarete liberi fino a sabato?
"Fino a venerdì a parte chi è infortunato."

*** *** ***


CHIELLINI ALLA RAI

Settimo scudetto consecutivo. Siete entrati nella leggenda e Chiellini è sempre stato presente...
"E' stato un percorso lungo, coltivato giorno per giorno con il lavoro. Forse non ci rendiamo conto che non ci vene dato il merito che ci spetta perché viene dato tutto per scontato ma poi si deve scendere in campo e vincere le partite. In un campionato come quello italiano è tutt'altro che semplice vincere per tutti questi anni di seguito, noi ne andiamo orgogliosi e sabato festeggeremo come si deve."

Qual è il vero punto di forza della Juventus?
"Il punto di forza è la società. Un anno può vincere chiunque, perché vanno bene le cose ma vincere per così tanto tempo di seguito e cambiando così tanti giocatori, vuol dire che c'è un grande lavoro dietro. Vent'anni fa si parlavi di alcuni giocatori, ora si parla di Buffon, Chiellini e Barzagli, tra dieci anni si parlerà di altri, ripeto la differenza sta nella società."

Ora serve una rifondazione?
"Questa società ha sempre cambiato in questi anni, non so cosa intendete per rifondazione, ma se ripenso alle due finali di Champions disputate in due anni sono cambiati nove undicesimi. L'importante è che rimanga la società, anche quando tra due anni andrò via io o adesso che Buffon non ci sarà più."

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Ven. 25 mag 2018 
Klopp a vigilia finalissima: "Meritiamo di essere a Kiev"
"Siamo il Liverpool, faremo grandi cose
SALAH, il caso Ramadan. Il fisioterapista: "Oggi e domani non lo farà"
A digiuno fino a 30' dall'inizio della finale di Champions di Kiev. A digiuno fino...
Sarri, accordo con il Chelsea: il tecnico atteso a Londra
Il futuro di Maurizio Sarri si tinge di Blues. Il Chelsea ha trovato un accordo...
DZEKO visita una clinica pediatrica a Sarajevo: "Questi bambini devono capire che non sono soli"
Grande attaccante e cuore d'oro. Il giocatore della Roma, Edin Dzeko, attualmente...
CALCIOMERCATO Roma, nell'affare Berardi anche due giovani
Come capita spesso Roma e Sassuolo opereranno insieme sul mercato. Ai giallorossi...
De Rossi: "Di Francesco scelta vincente. Rimasto a Roma per merito di Monchi"
"Il prossimo anno proveremo a dar fastidio alla Juventus. Under? Vedo il nuovo Salah. Senza Totti inizio scioccante"
Calciomercato Roma, ecco le ali: nel mirino Kluivert-Berardi
Dall’Olanda conferme per il figlio di Patrick. Incontro in agenda col Sassuolo per il pupillo di Di Francesco
PRIMAVERA, sorteggio delle final four: la Roma troverà l'Inter in caso di qualificazione
Aspettando la Juventus, la Roma Primavera è già certa del prossimo avversario in...
Salah: "Tutti mi dicevano di restare a Roma ma io volevo vincere in Inghilterra"
Vincere la Champions sarebbe "un'impresa eccezionale. E giocare in finale e' un...
ILARY BLASI: "Con Totti non è cambiato nulla, sta sempre con la squadra
Ilary Blasi, moglie dell'ex capitano della Roma Francesco Totti, durante il programma...
Calciomercato Roma, Alisson sempre nel mirino del Real Madrid: Le richieste del brasialiano
Continuano a rincorrersi le voci di mercato riguardanti Alisson Becker: il portiere...
DE ROSSI: "Il 28 maggio l'inizio di una nuova vita per Totti e per tutti i romanisti"
Tra tre giorni sarà un anno dall'addio al calcio di Francesco Totti. Roma TV ripercorrerà...
KIEV, scontri tra tifosi del Liverpool e ultras russi
Scontri a Kiev fra tifosi del Liverpool e ultras di origine russa in un ristorante...
ROY: "Spero che Kluivert vada alla Roma, lì può crescere"
Bryan Roy, ex calciatore tra le altre del Foggia di Zeman e dirigente dell'Ajax,...
Calciomercato Roma, Talisca ai compagni: "Continuerò la mia carriera in Italia"
L’indiscrezione dalla Turchia: il brasiliano avrebbe svelato ai connazionali il proprio futuro. Monchi disposto ad offrire 30 milioni
Calciomercato, Berardi ora pressa: vuole la Roma
L'esterno del Sassuolo "pallino" di Di Francesco che lo conosce bene. Quando si erano salutati, l'attaccante aveva detto al tecnico: «Mister, portami con te»
Calciomercato, Ante Coric, le mani della Roma sul "Messi croato"
Il giovane talento ha visione di gioco e la sensibilità giusta per l’assist vincente
Il crocevia di Florenzi
Il contratto del vicecapitano romanista scade nel 2019. In Italia, ma anche all’estero, non mancano gli ammiratori
Monchi, lunedì il premio come dirigente dell'anno
Il ds della Roma andrà a Napoli per la consegna del riconoscimento di Football Leader
Altro che vacanze, El Shaarawy si allena ancora al centro di Trigoria
“Operativo”, ha scritto l’attaccante su Instagram. Il mare può aspettare
Calciomercato, ecco l'EuroAtalanta: in mezzo idea Soriano. I gol? Avanti su Defrel
Iniziano le manovre di mercato. Piace anche Di Francesco del Bologna, il Dortmund su Hateboer
Totti va al Mondiale, ma con le leggende
L’evento si terrà a Mosca dall’8 al 14 luglio ed il dirigente giallorosso ha detto sì all’invito. Tra gli italiani ci saranno Di Biagio, Delvecchio e probabilmente anche Nesta e Maldini
Calciomercato Juventus, contropiede su Cristante. Ma la Roma è in vantaggio
Monchi vicino all’accordo con l’Atalanta, ma Bryan vuole i bianconeri
Totti un anno dopo. Anche in giacca e camicia Francesco significa Roma
Il 28 maggio 2017 l’addio al calcio e le lacrime. Oggi fa squadra con Monchi e Di Francesco
Calciomercato Roma, Kluivert più vicino, Talisca sfuma
Inizia a nascere la Roma del futuro con l’esterno olandese che è diventato un reale obiettivo dei giallorossi
Iago Falque: "Roma, che peccato. Nella capitale credevo di impormi"
Terminata la sua seconda stagione in maglia granata, Iago Falque ha parlato della...
Effetto Champions: Spalletti e Ancelotti su Kevin e Radja
È una sorta di effetto Champions, o meglio il prodotto della dimostrazione di forza...
Il piccolo Kluivert a un passo da Trigoria
A vent'anni di distanza un altro Kluivert sta per sbarcare in Italia. Si tratta...
Un mercato in fasce
In tempi non sospetti e con il terzo posto ancora in ballo, Di Francesco era già...
 Gio. 24 mag 2018 
Liverpool, Salah continua il Ramadan: giocherà la finale di Champions a digiuno
Mohamed Salah non interromperà il Ramadan, iniziato lo scorso 16 maggio, per la...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>