facebook twitter Feed RSS
Domenica - 15 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

DI FRANCESCO: "Astori era un ragazzo pulito, bello ed esemplare. De Rossi sta molto giù, ma..."

ROMA-TORINO LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Schick titolare, non convocato Defrel. Dobbiamo sfatare il tabù Olimpico. De Rossi molto giù. Dal punto di vista fisico è completamente a disposizione, può giocare dall'inizio"
Giovedì 08 marzo 2018
Alla vigilia del match di campionato contro il Torino, l'allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, ha parlato in conferenza stampa rispondendo alle domande dei cronisti. Queste le sue parole:

Inizia Di Francesco: "Due parole in ricordo di Davide Astori. Oggi ho visto la cerimonia, è stata una grande emozione, fortissima. Era un ragazzo pulito, bello ed esemplare. Volevo abbracciare fortemente tutta la sua famiglia. E' stato veramente veramente veramente emozionante".

Sarà l'occasione per vedere Schick centravanti?
"Sicuramente sarà titolare della partita, Defrel ha qualche problemino da smaltire. Non sarà nemmeno convocato per la gara. Patrik è l'unico a disposizione, giocherà dall'inizio."

Come è cambiato il Torino?
"Non ha cambiato tantissimo il sistema di gioco, ha proposto sia il 4-3-3 che il 4-2-3-1. Mazzarri è molto più attento alla fase difensiva, il Torino con Mihajlovic era più aggressivo. Walter è un amico, con lui sono cresciuto. Non ho bellissimi ricordi contro di lui, mi auguro di poterli sfatare domani."

Che significato ha per il calcio italiano l'impresa della Juventus? E' una motivazione in più per voi?
"Noi ci dobbiamo ricordare che domani abbiamo una partita importantissima, non dobbiamo sbagliare. Sento parlare troppo di Shakhtar. La Juventus ha mostrato mentalità, sono duri a morire, la resilienza di questa squadra è straordinaria. Questa mentalità spero si diffonda in tutto il calcio italiano, a partire dalla mia squadra."

Come spiega la differenza di rendimento tra casa e trasferta?
"Sono numeri importanti a nostro sfavore in casa, dobbiamo cercare di cambiare rotta e sfatare il tabù Olimpico. Dipende da tanti fattori, non tutte le partite sono state uguale. Col Milan abbiamo meritato di perdere, in altri casi avremmo meritato qualcosa in più. Dobbiamo tornare alla vittoria, dobbiamo lavorare sulla testa, serve determinazione e cattiveria, le stesse avute a Napoli."

Come sta De Rossi? Sia fisicamente che moralmente...
"Moralmente era un ragazzo, non dico distrutto, ma molto giù. Era molto legato a Davide. Dal punto di vista fisico è completamente a disposizione, può giocare dall'inizio. Non sto pensando allo Shakhtar, ve lo assicuro. E' ok fisicamente."

Si è pentito dei troppi cambi fatti nella partita contro il Torino in Coppa? Domani che aria tira?
"Sicuramente ho cambiato un po' troppo in quella gara lì, anche se la gara è stata fatta bene. Abbiamo preso gol su palla inattiva con troppa facilità. Il cambiare troppo non ha aiutato i miei calciatori, mi sono pentito, la responsabilità è solo mia. Per questa gara ci saranno dei cambiamenti, ma valuterò, ci potranno essere cambi o magari cambierò solo i due squalificati. Dobbiamo aspettare l'ultimo allenamento, è sempre importante per me."

Dopo il Napoli è scattato qualcosa?
"Non è scattato niente, è solo un punto di partenza. Ci è mancata la continuità, domani mi aspetto una risposta, non sono contento, non mi accontento, col Napoli ero arrabbiato per il secondo gol subito. Attraverso le prestazioni ci possiamo togliere tante soddisfazioni."

Come ha visto El Shaarawy?
"El Shaarawy è uno di quei calciatori che ha avuto un periodo un pochino particolare, non dico buio. Si sta allenando bene, potrà essere della partita. Domani se la giocherà con Perotti, potrebbe giocare dall'inizio."

La Roma è meno solida difensivamente nell'ultimo periodo, è cambiato qualcosa?
"Sicuramente abbiamo concesso di più del solito nell'ultimo periodo. A Napoli abbiamo ribattuto colpo su colpo. Sono contento che riusciamo a segnare con maggiore continuità. Posso dare qualcosa di più agli avversari in fase difensiva, ma dobbiamo dare di più in fase offensiva. A Napoli ci sono stati errori, ma anche tante giocate di alta qualità del Napoli."

Pellegrini come sta?
"E' recuperato, ieri si è allenato con la squadra e sarà a disposizione."

Quante volte abbiamo visto la Roma che gioca il suo calcio?
"Io credo in una tipologia di calcio, bisogna essere aggressivi e non bisogna abbassarsi. Però non sempre ti puoi permettere di esprimere il tuo calcio. La mia squadra l'ha fatto non con continuità, l'ha fatto poche volte. A me piacerebbe spiegarvi realmente quello che è il mio calcio e le mie idee, non sempre riesci a trasmettere totalmente il tuo pensiero. Dobbiamo lavorare ancora tanto, sul campo e negli allenamenti. Dobbiamo condividere di più le mie idee. Non siamo arrivati al calcio che vorrei."

C'è la possibilità di vedere Jonathan Silva?
"Sicuramente non è pronto per giocare dall'inizio. Si sta allenando con continuità, viene da un infortunio lungo, il ginocchio è particolare, ci vuole un periodo di adattamento. Magari poterlo schierare a partita acquisita, vorrebbe dire aver fatto risultato."

Uno fra Strootman e Nainggolan può riposare?
"Non lo so, sto pensando al Torino, seriamente e sinceramente. Farò le mie valutazioni in base a quella che sarà la strada più opportuna per il Torino. Giochiamo venerdì e poi martedì, ci sono quattro giorni e si può recuperare. Le valutazioni saranno fatte dal punto di vista tecnico-tattico."

Se la sente di dire che Schick è al 100%?
"Al livello fisico sicuramente sì, è cresciuto moltissimo a livello mentale. Gli manca qualcosa durante la partita. Ha la dedizione nei confronti della squadra. Ricordiamoci che lui viene dalla Sampdoria, non ha fatto 38 partite su 40 con grande continuità. Si sta adattando a questa squadra, a questo ambiente. Vi assicuro che ha qualità importanti."

Nainggolan - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 14 lug 2018 
CALCIOMERCATO Inter, Spalletti punta su Paredes: Dembele in stand by
L'Inter avrebbe mollato la pista Dembele. Questa l'indiscrezione di Tuttosport che...
Eusebio, la forza della continuità
Lo scambio o comunque l'album delle figurine piace ai bambini. Non da oggi. D'estate...
 Ven. 13 lug 2018 
Spalletti: "Nainggolan come Diabolik. A qualcuno non piace, a noi sì"
«Impossibile controllarlo, scappa da tutte le parti», scherza il tecnico. Poi serio: «Ronaldo alla Juve? Nessuno ci farà sentire inferiori»
SANTON: "Con i tifosi della Roma è stato un approccio bello, non so se tutti sono felici..."
CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DI SANTON E MIRANTE
Sabatini tra "amore" e "Livore: Che attacco a Pallotta e la "profezia" su Alisson
Il responsabile dell'area tecnica della Sampdoria Walter Sabatini ha concesso una...
 Gio. 12 lug 2018 
Roma, bagno di tifosi al Tre Fontane. Manolas: "Da qui non mi muovo"
Allenamento a porte aperte per i giallorossi. Applausi per i nuovi arrivi, Under in grande spolvero (tripletta). Schick provato ancora nel ruolo di prima punta
Manolas: "Ronaldo? Non sono preoccupato. Vedremo in campo chi è più veloce"
Kostas Manolas sarà uno dei punti di riferimento della Roma del prossimo anno. Il...
 Mer. 11 lug 2018 
CR7, Ancelotti, Pastore: la serie A ritrova il suo fascino
Forse perché alla fine degli anni 90 era lui a strabiliare l'Italia con i colpi...
Porte aperte ai tifosi, Cristante senza paura. Ultimatum per Alisson
Monchi sul portiere brasiliano richiesto da Real Madrid e Chelsea: “Non siamo esasperati. Non posso dire ‘ Fino al 4 agosto’…, ma tutto ha un tempo, è logico”
Calciomercato Roma, effetto Ronaldo: il Real offre 60 milioni per Alisson, ma non bastano
Il ciclone Ronaldo soffia verso Trigoria. La risposta di Florentino Perez non tarderà...
 Mar. 10 lug 2018 
Roma, il futuro è in corso
Gruppo al lavoro a Trigoria, Di Francesco al secondo anno come Monchi: è partito solo un big, la rosa è da completare. Dieci volti nuovi, Pastore e Cristante gli unici sulla carta titolari e poi tanti talenti che il tecnico dovrà valorizzare
 Dom. 08 lug 2018 
Riana Nainggolan: "Radja meritava il Mondiale. Mi spaventa che lasci la Capitale, voleva restare"
Riana Nainggolan, sorella dell'ex centrocampista giallorosso Radja, è intervenuto...
 Sab. 07 lug 2018 
Oggi giocherebbero così: i probabili undici delle 20 di Serie A
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De...
Calciomercato Roma, ripartenza con caccia all'ala
«Con Cristiano Ronaldo alla Juventus il campionato sarà più bello». Di Francesco...
 Ven. 06 lug 2018 
Nainggolan: incidente con la Ferrari mentre raggiungeva Milano
Nainggolan, incidente in autostrada con la Ferrari: fiancata distrutta. Belga illeso
Nainggolan torna a Trigoria: la Roma gli regala 10 maglie
L’interista è stato di nuovo al centro d’allenamento dei giallorossi ieri nel pomeriggio
Lorenzo Pellegrini: "Abbiamo fatto tanti acquisti, speriamo di fare bene in campionato"
Lorenzo Pellegrini ha parlato con i cronisti presenti dopo le visite mediche. Queste...
Roma, assalto a Mertens
Un colpo in attacco per rispondere al boato provocato dall'eventuale (e ormai prossimo)...
Ecco Di Francesco 2.0 tra attese e certezze
Il Di Francesco 2.0 è già iniziato. Ieri il tecnico era a Trigoria per ultimare...
 Gio. 05 lug 2018 
DiFra: "Per lo scudetto vogliamo esserci anche noi. Nainggolan? E' stata una scelta condivisa"
Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, ha rilasciato una lunga intervista....
 Mer. 04 lug 2018 
Doppia Roma, competitiva anche la squadra B
Mirante in porta, Florenzi e Santon sulle fasce, Marcano e Juan Jesus al centro...
Un poker con Ale
Nessun ultimatum. La Roma ha deciso di continuare la trattativa per il rinnovo di...
Caos Florenzi. L'ultimatum della Roma: rinnovo subito o cessione
Dopo sei mesi la partita a scacchi continua. Protagonisti da una parte la Roma e...
 Mar. 03 lug 2018 
Tutta la BrasilRoma in vendita
C'era volta la Roma brasiliana. Falcao, Aldair, Cafu, Emerson, Zago, tutta gente...
L'addio del Ninja a Trigoria. Tessere: 20 mila già vendute
Sembra non voler terminare mai la scia di saluti alla Roma di Nainggolan, che ieri...
Monchi, saldi in alto. La Roma è extralarge
I saldi estivi iniziano sabato. A Trigoria, invece, potrebbero anticipare di qualche...
 Lun. 02 lug 2018 
Calciomercato Serie A, ecco la lista dei primi contratti depositati
AL VIA IL CALCIOMERCATO ESTIVO - I DEPOSITI UFFICIALI
Calciomercato Roma, l'affare Ziyech è in stallo. La priorità di Monchi ora è vendere
In Marocco danno la trattativa per chiusa, ma il ds è impegnato a sfoltire la rosa: in partenza Defrel, Gerson e Bruno Peres. De Rossi accoglie Coric e Bianda e scherza con Nainggolan, al centro sportivo per salutare la famiglia giallorossa. Venerdì inizierà la nuova stagione
Tigoria, ritiro domenica, De Rossi in campo
A Trigoria anche Coric e Bianda, e Nainggolan passa per salutare
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>