facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 18 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

DI FRANCESCO: "Astori era un ragazzo pulito, bello ed esemplare. De Rossi sta molto giù, ma..."

ROMA-TORINO LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Schick titolare, non convocato Defrel. Dobbiamo sfatare il tabù Olimpico. De Rossi molto giù. Dal punto di vista fisico è completamente a disposizione, può giocare dall'inizio"
Giovedì 08 marzo 2018
Alla vigilia del match di campionato contro il Torino, l'allenatore della Roma, Eusebio Di Francesco, ha parlato in conferenza stampa rispondendo alle domande dei cronisti. Queste le sue parole:

Inizia Di Francesco: "Due parole in ricordo di Davide Astori. Oggi ho visto la cerimonia, è stata una grande emozione, fortissima. Era un ragazzo pulito, bello ed esemplare. Volevo abbracciare fortemente tutta la sua famiglia. E' stato veramente veramente veramente emozionante".

Sarà l'occasione per vedere Schick centravanti?
"Sicuramente sarà titolare della partita, Defrel ha qualche problemino da smaltire. Non sarà nemmeno convocato per la gara. Patrik è l'unico a disposizione, giocherà dall'inizio."

Come è cambiato il Torino?
"Non ha cambiato tantissimo il sistema di gioco, ha proposto sia il 4-3-3 che il 4-2-3-1. Mazzarri è molto più attento alla fase difensiva, il Torino con Mihajlovic era più aggressivo. Walter è un amico, con lui sono cresciuto. Non ho bellissimi ricordi contro di lui, mi auguro di poterli sfatare domani."

Che significato ha per il calcio italiano l'impresa della Juventus? E' una motivazione in più per voi?
"Noi ci dobbiamo ricordare che domani abbiamo una partita importantissima, non dobbiamo sbagliare. Sento parlare troppo di Shakhtar. La Juventus ha mostrato mentalità, sono duri a morire, la resilienza di questa squadra è straordinaria. Questa mentalità spero si diffonda in tutto il calcio italiano, a partire dalla mia squadra."

Come spiega la differenza di rendimento tra casa e trasferta?
"Sono numeri importanti a nostro sfavore in casa, dobbiamo cercare di cambiare rotta e sfatare il tabù Olimpico. Dipende da tanti fattori, non tutte le partite sono state uguale. Col Milan abbiamo meritato di perdere, in altri casi avremmo meritato qualcosa in più. Dobbiamo tornare alla vittoria, dobbiamo lavorare sulla testa, serve determinazione e cattiveria, le stesse avute a Napoli."

Come sta De Rossi? Sia fisicamente che moralmente...
"Moralmente era un ragazzo, non dico distrutto, ma molto giù. Era molto legato a Davide. Dal punto di vista fisico è completamente a disposizione, può giocare dall'inizio. Non sto pensando allo Shakhtar, ve lo assicuro. E' ok fisicamente."

Si è pentito dei troppi cambi fatti nella partita contro il Torino in Coppa? Domani che aria tira?
"Sicuramente ho cambiato un po' troppo in quella gara lì, anche se la gara è stata fatta bene. Abbiamo preso gol su palla inattiva con troppa facilità. Il cambiare troppo non ha aiutato i miei calciatori, mi sono pentito, la responsabilità è solo mia. Per questa gara ci saranno dei cambiamenti, ma valuterò, ci potranno essere cambi o magari cambierò solo i due squalificati. Dobbiamo aspettare l'ultimo allenamento, è sempre importante per me."

Dopo il Napoli è scattato qualcosa?
"Non è scattato niente, è solo un punto di partenza. Ci è mancata la continuità, domani mi aspetto una risposta, non sono contento, non mi accontento, col Napoli ero arrabbiato per il secondo gol subito. Attraverso le prestazioni ci possiamo togliere tante soddisfazioni."

Come ha visto El Shaarawy?
"El Shaarawy è uno di quei calciatori che ha avuto un periodo un pochino particolare, non dico buio. Si sta allenando bene, potrà essere della partita. Domani se la giocherà con Perotti, potrebbe giocare dall'inizio."

La Roma è meno solida difensivamente nell'ultimo periodo, è cambiato qualcosa?
"Sicuramente abbiamo concesso di più del solito nell'ultimo periodo. A Napoli abbiamo ribattuto colpo su colpo. Sono contento che riusciamo a segnare con maggiore continuità. Posso dare qualcosa di più agli avversari in fase difensiva, ma dobbiamo dare di più in fase offensiva. A Napoli ci sono stati errori, ma anche tante giocate di alta qualità del Napoli."

Pellegrini come sta?
"E' recuperato, ieri si è allenato con la squadra e sarà a disposizione."

Quante volte abbiamo visto la Roma che gioca il suo calcio?
"Io credo in una tipologia di calcio, bisogna essere aggressivi e non bisogna abbassarsi. Però non sempre ti puoi permettere di esprimere il tuo calcio. La mia squadra l'ha fatto non con continuità, l'ha fatto poche volte. A me piacerebbe spiegarvi realmente quello che è il mio calcio e le mie idee, non sempre riesci a trasmettere totalmente il tuo pensiero. Dobbiamo lavorare ancora tanto, sul campo e negli allenamenti. Dobbiamo condividere di più le mie idee. Non siamo arrivati al calcio che vorrei."

C'è la possibilità di vedere Jonathan Silva?
"Sicuramente non è pronto per giocare dall'inizio. Si sta allenando con continuità, viene da un infortunio lungo, il ginocchio è particolare, ci vuole un periodo di adattamento. Magari poterlo schierare a partita acquisita, vorrebbe dire aver fatto risultato."

Uno fra Strootman e Nainggolan può riposare?
"Non lo so, sto pensando al Torino, seriamente e sinceramente. Farò le mie valutazioni in base a quella che sarà la strada più opportuna per il Torino. Giochiamo venerdì e poi martedì, ci sono quattro giorni e si può recuperare. Le valutazioni saranno fatte dal punto di vista tecnico-tattico."

Se la sente di dire che Schick è al 100%?
"Al livello fisico sicuramente sì, è cresciuto moltissimo a livello mentale. Gli manca qualcosa durante la partita. Ha la dedizione nei confronti della squadra. Ricordiamoci che lui viene dalla Sampdoria, non ha fatto 38 partite su 40 con grande continuità. Si sta adattando a questa squadra, a questo ambiente. Vi assicuro che ha qualità importanti."

De Rossi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 13 giu 2018 
MARIA SENSI: "C'era la volontà politica di togliere la Roma ai Sensi"
Maria Sensi, moglie del compianto presidente giallorosso Franco Sensi, è intervenuta...
Radja, tifosi sulle barricate: "Non cediamo i nostri simboli"
Roma e Inter trattano il trasferimento di Nainggolan. Qual è l'umore della piazza...
 Lun. 11 giu 2018 
Calciomercato, vendere per comprare, quante filosofie in Serie A
Cedere e poi piazzare i colpi giusti per rinforzarsi, non c'entra il Financial Fair Play o l'Uefa: conta "solo" il meccanismo di bilancio. In Serie A sono diverse le tecniche adottate negli ultimi anni: vediamo quelle di Juve, Inter, Roma e Napoli
Ministro Alalshikh: "Volevo De Rossi in Arabia Saudita. Acquistare la Roma? Chissà un giorno..."
A 36 anni guida il ministero dello sport dell’Arabia Saudita ed è il leader della Lega dei 57 Paesi musulmani: “Mi interessa acquistare un club in Europa e il club giallorosso è sempre stato nel mio cuore”
Regia Gonalons. Il cuore Roma pensa ancora al... Maxime
Dall’errore del Camp Nou alla conferma di DiFra: il francese progetta la ripartenza
 Dom. 10 giu 2018 
Florenzi non rinnova. Il divorzio è possibile
Finora la Roma ha fatto un mercato controtendenza, nel mese delle cessioni eccellenti...
 Sab. 09 giu 2018 
Roma-Florenzi senza accordo. E adesso su di lui piomba il Chelsea
C'è ancora distanza sul rinnovo, nuovo appuntamento la prossima settimana: ma dalla Premier arriva l'interesse dei Blues. Kluivert Jr: si tratta a oltranza sui bonus
 Gio. 07 giu 2018 
Calciomercato, la Roma da Benatia. Ma per sapere di Ziyech
Che cosa voglia fare Monchi di questa Roma che ha attraversato la Champions League...
Ritiro, nuove camere e superlavoro in cucina: così sarà il Bernardini
Da un paio d’anni, dopo l’ultimo restyling, quello di Trigoria è diventato un centro sportivo all’avanguardia in Europa e nel mondo
Calciomercato Roma, Nainggolan, la Cina è sempre più vicina.
Dopo Coric e Marcano, e in attesa che l'Ajax accetti la proposta per Justin Kluivert,...
 Mer. 06 giu 2018 
Al via la campagna abbonamenti 2018/19 (VIDEO)
"Io ci sono perché è qui che vive la mia passione. Io ci sono quando è il momento...
 Mar. 05 giu 2018 
Calciomercato, Strootman: pressing di Garcia e Spalletti. "Ma io sto bene a Roma"
Dipende tutto da lui. Da una parte Kevin Strootman dice che "sta bene alla Roma",...
 Lun. 04 giu 2018 
Dzeko & Co, girovaghi. E Coric? Già si allena
I calciatori giallorossi non impegnati al Mondiale di Russia si godono le vacanze mentre il croato è già al lavoro
 Dom. 03 giu 2018 
Radja, il cigno nero
Chiedetevi perché i tifosi lo amano. Perché i compagni lo amano. Tutti. Dai caciaroni come Manolas a quelli come Pjanic. Lo amano l’ironico Totti e il passionale De Rossi. Lo amano intanto perché uno come lui non ci sarà più. Non andrà al Mondiale, peggio per il Mondiale
La Roma svolta al centro
Il d.s. Monchi punta Herrera, capitano del Porto, e studia una rivoluzione in mediana. Oltre all'arrivo quasi definito di Cristante, si pensa anche a Ziyech dell'Ajax
 Gio. 31 mag 2018 
PRIMAVERA 1 TIM - Playoff - Roma-Juventus 0-1 Bianconeri alla Final Four
Nel ritorno dei play-off del Campionato Primavera 1 TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti"...
Rudi Garcia: "L'Italia ha grandi talenti, punto su Pellegrini"
L'ex tecnico della Roma ora al Marsiglia, Rudi Garcia parla della Nazionale e del...
Giannini: "Coric, copia Under. La regia Roma è ok"
“Il croato mi piace, ma sia spregiudicato. Gonalons va tenuto, su Strootman cessione possibile”
 Mer. 30 mag 2018 
CALCIOMERCATO, ag. Gonalons: "Resta a Roma al 100%, ottimo rapporto con Di Francesco"
Frederic Guerra, agente di Maxime Gonalons, è intervenuto a Centro Suono Sport:...
Calciomercato Roma, Strootman potrebbe andar via
Di Francesco vuole inserimenti dalle mezzali. Coric possibile regista del futuro
Tagliavento: "Smetto, ma arbitrare mi ha reso uomo. Io della Roma? Mi davano anche del laziale"
L’arbitro: “L’abbraccio di De Rossi? Dopo 15 anni e 221 gare dirette, con tanti calciatori si è instaurato un rapporto di reciproca stima”
 Mar. 29 mag 2018 
DZEKO miglior giocatore della stagione per i tifosi
L'attaccante bosniaco ha superato Alisson e De Rossi: così hanno deciso i fan giallorossi...
Calciomercato Roma, Lobont ormai prossimo ai saluti dopo nove anni in giallorosso
Non è escluso che il romeno possa continuare la sua collaborazione con la Roma, dove ha lasciato rapporti consolidati, rientrando nei quadri societari come osservatore
Calciomercato Roma, Ante Coric è già pronto per il dopo De Rossi
Ieri il centrocampista ha vissuto la sua prima giornata da calciatore della Roma
Coric pazzo di Roma
Ante Coric già veste la maglia giallorossa, è ripartito per Zagabria con un bel...
Roma, mercato a due età
Un mix tra giocatori esperti pronti all'uso e giovani emergenti, vogliosi di scalare...
 Lun. 28 mag 2018 
Coric: "Mi ispiro a Modric e Totti. I tifosi giallorossi sono i migliori in Europa"
Queste le prime parole in maglia giallorossa di Ante Coric in un'intervista rilasciata...
28 maggio, quando siamo ritornati a essere un'emozione
Totti, il giorno in cui volevamo solo star con te
 Dom. 27 mag 2018 
Caro Totti quanto ci manchi
Domani è il primo anniversario triste della storia finita tra Totti e il calcio....
 Sab. 26 mag 2018 
Trigoria si rifà il look per il ritiro
Finale di Champions: ironia in stile Royal Wedding
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>