facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 10 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La Serie A alle elezioni, Pellegrini: "Se si votasse starei in panchina"

Giovedì 08 marzo 2018
In questi giorni a tenere banco in Italia c'è stato sicuramente l'argomento caldo delle elezioni del 4 marzo, dove i cittadini italiani hanno votato per la Camera, il Senato e in alcuni casi (come il Lazio) per la Regione. I risultati non hanno dato un esito definitivo, in quanto nessun partito o coalizione ha i numeri necessari per formare il nuovo Governo. Nel frattempo Le Iene, programma satirico in onda su Italia Uno, hanno ‘disturbato' diversi calciatori di Serie A consegnandogli alcune schede per replicare quello che è stato o sarebbe stato il loro voto e scoprire così chi vincerebbe se a votare fossero solo i calciatori. Gli effetti sono stati sicuramente esilaranti, tra perplessità e battute. Tra i giocatori interpellati ce ne sono stati molti della Roma. Ad esordire Daniele De Rossi, interrogato sul suffragio universale: "A volte è un po' sopravvalutato", l'opinione del capitano giallorosso, a cui viene consegnata una scheda elettorale. "Bene o male li conosco tutti", assicura il numero 16. Poi la chiosa finale dopo aver votato e imbucato la scheda: "In bocca al lupo all'Italia!"

Tocca anche a Stephan El Shaarawy e Lorenzo Pellegrini, apparsi un po' in difficoltà alla domanda ‘Cos'è il suffragio universale?' Ecco l'esempio che può schiarirgli le idee: è come se la formazione la facesse tutto il paese votando, invece che Di Francesco. "Quindi noi staremmo in panchina", risponde prontamente Pellegrini. I due fanno così la loro scelta e imbucano la scheda intonando l'inno nazionale.

L'incombenza si sposta poi sulle spalle di Diego Perotti, che alla vista della scheda elettorale esclama: "Cos'è? E' una schedina! Cosa sono i simboli? Le squadre". L'argentino imbuca poi il suo voto, così come Morgan De Sanctis, Gregoire Defrel e Maxime Gonalons. Il centrocampista francese alla consegna della scheda fa per mettere un autografo. "Dovresti votare", gli fanno notare. "No, no" replica l'ex Lione rispedendo al mittente la ‘patata bollente'. Idee decisamente più chiare per Bruno Conti. "Se Totti si candidasse vincerebbe?", gli chiedono. "Sicuramente, è una proposta che gli farò", risponde la bandiera giallorossa. Il dirigente romanista però sfata il tabù della segretezza del voto: "Io mica mi devo nascondere. Forza Roma, Totti presidente. Non si può fare?" Probabilmente in tanti sarebbero d'accordo con lui.

Non solo, anche moltissimi altri calciatori vengono interpellati, con esiti decisamente differenti tra loro: Claudio Marchisio, Antonio e Gianluigi Donnarumma, Franck Kessie, Leonardo Bonucci, Patrick Cutrone, Alessandro Matri, Giacomo Bonaventura, Isaac Cofie, Stephane Omeonga, Eugenio Lamanna, Andrej Galabinov, Diego Laxalt, Santiago Gentiletti, Nicolas Spolli, Daniel Bessa, Andrea Bertolacci, Mattia Perin, Leandro Rosi, Francesco Migliore. Allo spoglio dei voti c'è chi ha votato ‘Le Iene', chi addirittura un ironico ‘Giampiero Ventura', chi ha scritto ‘Non mi fido' e chi ‘Forza Roma Totti Presidente'. Quest'ultimo non è di sicuro molto difficile da indovinare.
Fonte: Gazzetta Dello Sport

Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 09 dic 2018 
Cagliari furioso: "Panatta ha insultato Sau e tutti i sardi"
L'ex tennista azzurro, che poi si è scusato, è finito nella bufera per aver definito «sorcio nero» l'attaccante rossoblù autore del gol del 2-2 al 95' contro la Roma
GRAZIANI: "Schick inadatto, acquisto inspiegabile. Di Francesco? Colpe maggiori sono della squadra"
L'ex attaccante della Roma Francesco Graziani, ha commentato l'ultima giornata di...
Viktoria Plzen-Roma Le Probabili Formazioni
Champions League
Roma, Pallotta amareggiato pensa all'addio. Conte la speranza dei tifosi
Tenere la barra dritta a Trigoria e compito non facile: gli infortuni (21) stanno...
Roma, il caos continua: squadra ancora in ritiro
Decisione presa nella notte da Monchi. Il primo tentativo a fine settembre aveva prodotto effetti positivi. Ora i giallorossi resteranno al centro sportivo fino alla prossima gara, in programma martedì contro il Plzen
ROMA, confermata la fiducia a Di Francesco
La società ha confermato la fiducia nel mister Eusebio Di Francesco, nonostante...
ROMA, in ritiro da questa mattina
La società ha deciso di mandare la squadra in ritiro da questa mattina, dopo il...
Corinaldo, appello a Totti dagli amici di uno dei feriti: "France vieni a trovare Michele"
Un appello rivolto a Francesco Totti. Lo hanno scritto e lo stanno facendo girare...
Di Francesco, riso amaro: "Assurdo"
Sembrava che la Roma il fondo lo avesse già toccato. Il pareggio con l'Inter era...
Da 0-2 a 2-2 è la terza volta in Sardegna
Brusca sì, ma nemmeno troppo sorprendente questa rimonta. A Cagliari, da sempre...
Un presente patetico, un futuro triste
Una vergogna senza fine. Cosa altro aggiungere? Ormai si fa fatica anche a trovare...
Roma senza certezze. La pagina nera che allarma Di Francesco
Un sorriso che parla più di un gesto di rabbia. Quando la Roma incassa il 2- 2 al...
Vergogna Roma, Eusebio rischia
Persa non la partita, ma direttamente la faccia. Peggio di così non si può, perché...
PALLOTTA: "Il pari di Cagliari è una disgrazia. Esonero di Di Francesco? Chiedete a Monchi..."
Ai microfoni de Il Tempo, il presidente James Pallotta ha commentato il 2-2...
Cagliari-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: CAGLIARI-ROMA 2-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Sab. 08 dic 2018 
Incredibile 2-2 tra Lazio e Sampdoria: Saponara gela l'Olimpico al 99'!
Nel primo tempo la squadra di Inzaghi va sotto con Quagliarella, poi pareggia con Acerbi (79’) e sembra portare la vittoria a casa con il rigore trasformato da Immobile al 96’. Ma in extremis il tocco d’esterno al volo del trequartista condanna i biancocelesti al quarto pari di fila
Rabbia Pallotta dagli Usa: Di Francesco ora rischia l'esonero
Il pari raggiunto dal Cagliari in 9 contro 11 ha riaperto la crisi in casa giallorossa. Il presidente non ne può più di queste brutte figure e la panchina del tecnico è a forte rischio
TRIGORIA, domani mattina la ripresa degli allenamenti in vista del match contro il Viktoria Plzen
Dopo il 2-2 sul campo del Cagliari, la Roma tornerà ad allenarsi sui campi del Fulvio...
OLSEN: "Avremmo dovuto chiudere la partita. Il quarto posto possiamo ancora raggiungerlo"
CAGLIARI-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA OLSEN IN ZONA MISTA Com'è possibile...
DI FRANCESCO: "Non si può prendere un gol del genere, queste cose minano le certezze"
CAGLIARI-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: “Sono amareggiato ed arrabbiato per il risultato, 11 contro 9 non puoi prendere gol in questo modo”
Roma, se la difesa sbanda, l'attacco è inesistente
CAGLIARI Se la difesa dorme, perché prende un gol con la squadra avversaria...
Cagliari-Roma 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Manolas, errore decisivo. Kolarov indispensabile
Roma, ma cosa combini? Il Cagliari in 9 fa 2-2 al 95'
Ennesimo stop dei giallorossi che in 10 minuti di follia buttano via altri 3 punti. I sardi confermano la loro imbattibilità in casa
ZANIOLO: "Partita quasi perfetta, dobbiamo continuare così"
FINE PRIMO TEMPO: CAGLIARI-ROMA 0-2 ZANIOLO A SKY Si può migliorare, ma non è facile......
SCHICK: "Abbiamo bisogno di punti, fisicamente sto bene"
CAGLIARI-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA SCHICK A ROMA TV La partita? "Sarà...
Cagliari-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
15ªGiornata di Serie A
CORIC:"Il mio momento sta arrivando. La Roma per Totti è una famiglia e grazie a lui sento di farne"
Il croato ha raccontato la sua esperienza in giallorosso: “All’inizio è stato difficile, ma il mio periodo di ambientamento è quasi finito. Col Real mi sono fatto male per la troppa adrenalina, non so dire quanto fossi felice”
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>