facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 21 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Alisson, divieto di sosta: mai così tante presenze per un portiere dai tempi di Tancredi

È da 31 anni che un estremo difensore della Roma non gioca così tanto. Il portiere giallorosso non ha saltato nemmeno un minuto tra campionato ed Europa. Contro il Napoli ha staccato Doni
Mercoledì 07 marzo 2018
Alisson Becker ha conquistato la fiducia di Di Francesco e dei tifosi a suon di parate. Dopo una stagione da vice-Szczesny, in cui si è dovuto accontentare dell'Europa League, il portiere della Roma e del Brasile quest'anno ha saltato solo i 90' contro il Torino in Coppa Italia. In serie A, insieme a Strakosha, è l'unico calciatore a non aver perso un solo minuto. Tra campionato e Champions, Alisson ha difeso i pali romanisti per 3.060'. Un punto fermo della rosa, che è già entrato nella storia della Roma. Sì, perché contro il Napoli ha superato Doni nelle presenze tra serie A e competizioni europee dall'inizio della stagione. Il brasiliano, nel 2006/07, ha infatti saltato proprio la 27esima giornata (contro l'Ascoli). Per trovare un portiere a cui venne data così tanta fiducia in campionato e in Europa bisogna fare un salto indietro di 31 anni.

TANCREDI - Annata 1986/87, Eriksson consegna ad inizio stagione le chiavi della porta della Roma all'inossidabile Franco Tancredi. Il leggendario estremo difensore di Giulianova quell'anno fu impegnato in serie A, coppa Italia e Coppa delle Coppe. Non saltò nemmeno un minuto. In Europa, però, si dovette fermare a 2 presenze (contro le 7 di Alisson), poiché la Roma venne eliminata dal Real Saragozza ai calci di rigore nel ritorno del primo turno. A livello di numeri, in Italia e in Europa (se si esclude la coppa nazionale), Tancredi toccò i numeri del brasiliano nel 1983/84, quando la Roma arrivò in finale di Coppa dei Campioni. A questo punto della stagione, l'italiano aveva collezionato 27 presenze sulle 27 disponibili nelle due competizioni (22 in campionato e 5 nella massima competizione continentale).

CERVONE E DONI - In questa speciale statistica, Alisson ha scavalcato sia Doni che Cervone. L'ex Roma e Liverpool fu un altro stakanovista dei pali giallorossi, specie nelle stagioni 2006/07 e 2007/2008. Nella prima Doni a questo punto dell'anno aveva perso solo una partita, mentre in quella successiva non giocò con il Manchester United ed il Napoli (a causa di un impegno con il Brasile). Cervone, invece, nel 1995/1996 saltò la 24esima giornata contro il Parma in campionato. Quell'anno il portiere collezionò 41 presenze su 43 tra serie A e Coppa Uefa (non giocò nemmeno nell'unica partita di coppa Italia della Roma, persa contro il Bologna).
di Luca Benincasa Stagni
Fonte: Gazzetta Dello Sport

Di Francesco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 20 set 2018 
Roma, l'eredità del Bernabeu: difesa inconsistente e i casi Karsdorp e Kluivert
Di Francesco ha punito i due olandesi spedendoli in tribuna a Madrid. A preoccupare il tecnico è soprattutto la tenuta del reparto arretrato che nelle prime cinque partite della stagione ha incassato già 10 reti. Pastore torna ad allenarsi
TRIGORIA, sabato la conferenza stampa di Di Francesco in vista del Match contro il Bologna
Eusebio Di Francesco parlerà in conferenza stampa sabato alle 13:30, dopo la...
Roma, il day after è nero. Monchi e Di Francesco finiscono sulla graticola
Dopo la sconfitta di ieri contro il Real in Champions i tifosi insorgono contro d.s. e l'allenatore, rei di aver "distrutto la squadra arrivata in semifinale". E a Trigoria i nervi sono piuttosto tesi...
Calciomercato Roma, allarme difesa dopo Madrid: tutti i nomi
NACHO, SAVIC, IAGO MAIDANA, RODRIGO CAIO, PEZZELLA, N'KOULOU, BAILLY LE OPZIONI IN CASA GIALLOROSSA
Ilary Blasi: "Francesco è più impegnato di prima. E non siamo come Fedez e la Ferragni"
La presentatrice e moglie di Totti: “Altro che pensionato, ora siamo più belli e intensi. Il nostro matrimonio è stato un regalo ai romanisti, era un po’ come sposarci tutti insieme”
Real, la nuova era. Com'è lontana la Roma dei miracoli
"Madrid, y nada mas", scandiva il Bernabeu calando il sipario sulla prima vittoria...
Real Madrid-Roma 3-0: Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: REAL MADRID-ROMA 3-0 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
Monchi ammette: "Tutta colpa mia, sono preoccupato"
Monchi comincia a parlare appena al Bernabeu finiscono i cori dei tifosi della Roma...
Roma, che flop. Figuraccia Real
La Roma non c'è più. Anzi, è più giusto dire che non è più quella dell'ultima Champions....
 Mer. 19 set 2018 
DI FRANCESCO: "Siamo mancati nelle scelte finali, ha vinto la squadra che ha meritato"
REAL MADRID-ROMA 3-0 LE INTERVISTE POST-PARTITA
TRIGORIA, domani pomeriggio la ripresa degli allenamenti
Dopo la brutta sconfitta contro il Real Madrid, la Roma tornerà ad allenarsi a Trigoria...
Real Madrid-Roma 3-0 Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Si salvano Olsen e De Rossi. Zaniolo incolpevole
Roma, è un esordio amaro. Il Real ne fa 3 al Bernabeu
Esordio amaro per i giallorossi che al Bernabeu vengono sconfitti dai Blancos
Roma, tutto confermato: Zaniolo titolare al Bernabeu
Di Francesco deciso a lanciare il giovane centrocampista, accanto a De Rossi e Nzonzi: sarebbe l'esordio assoluto con la maglia giallorossa
Roma, Florenzi testa e cuore
Difficile rinunciare ad Alessandro Florenzi. L'azzurro è rientrato con il Chievo...
PELIZZOLI: "La Roma può prendere almeno un punto al Bernabeu"
Ivan Pelizzoli, ex portiere della Roma, ha rilasciato un'intervista ad AS. Eccone...
Roma, la tentazione è Zaniolo titolare al Bernabeu
Il giovane sembra in vantaggio su Cristante e Pellegrini. E Di Francesco gli ha fatto provare le punizioni
Serve un'impresa, Fazio sa come si fa a matare i blancos
Il 19 agosto 2007 nasceva il libro di Harry Potter della scrittrice J.K.Rowling....
Roma, in cento a Madrid. E Monchi salterà il pranzo con Florentino Perez
Tra Champions e Youth League, da Trigoria è partita una spedizione di massa. Ci sono anche i tifosi, tra cui il presidente dell'UTR alla 118ª trasferta europea
L'avversario peggiore per ripartire? Meglio così...
Per una volta una bella partita può valere quanto un punto. La Roma ha urgente bisogno di conoscere il proprio valore
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>