facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 14 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Kolarov senza sosta

Mercoledì 07 marzo 2018
Poche parole, tanti fatti. Aleksandar Kolarov è il giocatore ideale per qualsiasi allenatore e un cliente scomodo per chi deve intervistarlo: se sbagli domanda, ti gela con lo sguardo e ti risponde al massimo a monosillabi. Incute timore il serbo e oltre i giornalisti «malcapitati» ne sono consapevoli i suoi compagni più giovani nella Roma. Kolarov non risparmia mai un rimprovero nei loro confronti quando sbandano, che si tratti di una partita (vedi Pellegrini col Sassuolo e l'Atalanta), un semplice allenamento, ma anche attività collaterali dove bisogna mantenere comunque un certo ordine. Descritto così, sembra un problema. Invece il terzino ex laziale è una risorsa e una delle poche certezze di una squadra alla perenne ricerca di stabilità. È vero, dopo un avvio di stagione da trascinatore assoluto è calato anche lui, ma il suo rendimento non è mai andato sotto certi standard e al San Paolo s'è visto più di un segnale di piena ripresa. Da un giocatore di 32 anni, con alle spalle tanto calcio ad altissimi livelli, ci si aspettava un'annata molto più intermittente. Invece i numeri raccontano una verità che fa impressione: con 32 presenze su 35 gare ufficiali, 3 gol e 10 assist vincenti, 2.849 minuti giocati in stagione, (2.219 in campionato) è dietro solo Dzeko come impiego tra i giallorossi di movimento. E venerdì ci sarà il sorpasso.

Dopo averlo risparmiato solo a Udine, Di Francesco ha deciso infatti di fargli giocare anche la sfida contro il Torino dall'inizio. Juan Jesus servirà al centro della difesa al posto di Fazio squalificato, mentre Jonathan Silva si allena ormai con regolarità ma sarebbe un azzardo lanciarlo da titolare in una sfida importante per la classifica e il morale in ottica dello Shakhtar. Per il portoghese ci sarà magari spazio in corso d'opera e se la sostituzione avverrà dopo almeno 71 minuti, Kolarov balzerà in testa alla classifica degli stakanovisti stagionali di Trigoria: anche Dzeko è squalificato e resterà fermo a 2.920 passati in campo finora di cui 2.276 in serie A. Se si allarga lo sguardo all'intero calcio italiano, solo sette giocatori di altre squadre hanno accumulato più fatica di Kolarov finora. Ben tre sono del Napoli - Koulibaly, Hysaj e Insigne - poi Kessie (il primo della lista con 3.264 minuti) e Bonucci del Milan, Parolo della Lazio e Freuler dell'Atalanta. Ma tutti loro hanno partecipato all'Europa League, con almeno una partita in più disputata rispetto alla Roma, o anche di più nel caso di Lazio, Milan e Napoli impegnate tra Supercoppa e preliminari vari.

Detto che la difesa anti-Toro verrà completata da Florenzi e Manolas, a centrocampo riposerà De Rossi nonostante oggi rientrerà in gruppo e domani sosterrà l'allenamento spostato al pomeriggio per consentire al capitano di partecipare al funerale di Astori stamattina a Firenze, insieme agli altri compagni e ai dirigenti che avevano mantenuto un legame solido con lo sfortunatissimo Davide. Gonalons è pronto a tornare dal 1' in regia, Nainggolan confermato, Gerson in vantaggio su Pellegrini per far rifiatare Strootman. In attacco Schick ed El Shaarawy sicuri del posto, Di Francesco deve decidere se spremere ancora Under o affidarsi a Defrel.
di A. Austini
Fonte: Il Tempo

Pellegrini - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Gio. 13 dic 2018 
Roma in crisi tra rassegnazione e solitudine
Alla partita di domenica col Genoa di Cesare Prandelli, si affida il compito di decidere quello che i tanti dirigenti, dal boss James Pallotta in giù non hanno avuto finora il coraggio di decidere
TRIGORIA 13/12 - Individuale per De Rossi, Dzeko ed El Shaarawy
ALLENAMENTO ROMA - Scarico per chi ha giocato ieri. Lavoro in palestra per Lorenzo Pellegrini
E ora Prandelli. Dal via Florenzi, Olsen e Zaniolo
E ora c'è da pensare solo al Genoa, perché quella è davvero una partita che vale...
Trovata continuità ma nelle delusioni
Senza stendere un velo pietoso sull'imbarazzante prestazione, contro un avversario...
Roma, il corto circuito tra prime e seconde linee. La squadra è bruciata
Non funzionano le prime linee, e lo abbiamo visto; non funzionano le seconde linee,...
La Roma fa solo brutte figure
Il fondo è stato toccato. A Plzen. Il risultato in Repubblica Ceca non conta, la...
Viktoria Plzen-Roma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: VIKTORIA-PLZEN-ROMA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
 Mer. 12 dic 2018 
Viktoria Plzen-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Schick un fantasma. Difesa colabrodo
Roma, k.o. che non fa male. Perde 2-1 ma è agli ottavi
I giallorossi già agli ottavi da secondi del girone cedono ai cechi che volano in Europa League. Nel finale espulso per doppia ammonizione Luca Pellegrini. I cechi in Europa League
Occasione per Mirante, De Rossi per la Juve
"In porta giocherà Mirante". È l'unica concessione di un nervosissimo Eusebio Di...
Roma in fuga dalla sconfitta
Inutile e soprattutto rognosa. Ingombrante, insomma. Fin troppo facile capire che...
Viktoria Plzen-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Viktoria Plzen-Roma secondo le...
 Mar. 11 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Se sono qui è perché c'è una consapevolezza dall'altra parte"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Domani giocherà Mirante. Pastore forse dal primo minuto, De Rossi ha ricominciato a correre. Schick? Mi aspetto di più"
Viktoria Plzen-Roma, i convocati
Ecco i 20 convocati giallorossi per il match di Champions League contro il Viktoria...
Cristante, piccola consolazione
La fortuna non è dalla parte di Bryan Cristante. Il finale di Cagliari ha fatto...
Nzonzi senza alternative: deve riposare ma non ha cambi
14 partite di seguito. E tutte per intero, con la sola eccezione della sfida casalinga...
Così solida prima, così fragile oggi: metamorfosi di una rosa in-difesa
Florenzi e Kolarov esterni, Manolas e Fazio centrali. Era il quartetto tipo dello...
 Lun. 10 dic 2018 
Champions: Roma a Plzen per ritrovarsi. C'è Pastore dal 1'
Giallorossi già qualificati e sicuri del secondo posto nel girone, ma vista l'aria Di Francesco non può permettersi passi falsi in Repubblica Ceca
TRIGORIA 10/12 - Individuale in campo per Dzeko, Coric e De Rossi.
ALLENAMENTO ROMA - In palestra per El Shaarawy, Lorenzo Pellegrini e Karsdorp
Colpa della preparazione sbagliata
Con più di venti giocatori infortunati e con qualcuno che ha giocato in condizioni...
Eusebio (in)colpevole
Pubblicare sui social la foto di Eusebio Di Francesco che sorride dopo il gol di...
Benvenuti a Trigoria per il ritiro light allargato ai parenti
Il copione è sempre lo stesso. O quasi. Perché dopo ogni gara, ma soprattutto dopo...
 Dom. 09 dic 2018 
Roma, il caos continua: squadra ancora in ritiro
Decisione presa nella notte da Monchi. Il primo tentativo a fine settembre aveva prodotto effetti positivi. Ora i giallorossi resteranno al centro sportivo fino alla prossima gara, in programma martedì contro il Plzen
Di Francesco, riso amaro: "Assurdo"
Sembrava che la Roma il fondo lo avesse già toccato. Il pareggio con l'Inter era...
Vergogna Roma, Eusebio rischia
Persa non la partita, ma direttamente la faccia. Peggio di così non si può, perché...
Cagliari-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: CAGLIARI-ROMA 2-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>