facebook twitter Feed RSS
Giovedì - 13 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Roma, è il momento di diventare Schick

Mercoledì 07 marzo 2018
All'appello dei rivalutati da Eusebio Di Francesco manca solamente Patrik Schick. Il tecnico giallorosso dopo aver rilanciato in questa stagione il brasiliano Gerson e valorizzato il turco Cengiz, ora è atteso da una sfida altrettanto complicata: dimostrare che i tanti soldi spesi la scorsa estate per strappare l'ex attaccante della Sampdoria alla concorrenza di Inter e Juventus, sono stati spesi bene. L'occasione gliel'ha fornita Edin Dzeko che, diffidato, a Napoli si è fatto prendere dalla trance agonistica e si è preso un'ammonizione che gli farà saltare la gara di venerdì sera all'Olimpico contro il Torino. Al suo posto, quasi sicuramente, giocherà Schick. Un po' perché secondo Di Francesco «Patrik e Edin sono alternativi uno all'altro mentre Defrel è un jolly offensivo», un po' perché l'attaccante ceco aspetta da troppo tempo una serata che possa cambiare la sua storia romanista, che finora è stata avara di soddisfazioni. L'unica, personale perché la squadra è uscita sconfitta dal campo, se l'è presa proprio contro il Torino in Coppa Italia, quando all'Olimpico ha realizzato il suo solo gol con la maglia giallorossa. Un gol inutile, ad un avversario con cui Patrik si trova particolarmente a suo agio visto che lo scorso anno contro la formazione granata è andato a segno, con la Sampdoria, in entrambe le gare: la rete realizzata in quella di ritorno, lo scorso 29 aprile, è anche l'ultima in Serie A.

È passato quasi un anno e per lui è arrivato il momento di infrangere questo tabù, che non è il solo da sfatare. In questa stagione, infatti, Schick è partito titolare in cinque occasioni e con lui in campo la Roma non ha mai vinto: i giallorossi infatti hanno pareggiato con Sassuolo e Chievo, perso con il Milan e con il Torino in Coppa Italia. Il gol vittoria di Fazio contro il Cagliari, infatti, è arrivato a tempo scaduto, pochi minuti dopo la sua uscita dal campo per Cengiz. Proprio il turco potrebbe essere un valido alleato per Schick, in un tridente che dovrebbe essere completato dalla presenza di Stephan El Shaarawy, preferito a Diego Perotti ("nessuno si aspettava una nostra vittoria a Napoli, abbiamo dato un segnale forte alle altre e vogliamo passare il turno con lo Shakhtar" ha detto alla radio Argentina AM1240 nella trasmissione Gol De Vestuario). Oggi tornerà ad allenarsi in gruppo Daniele De Rossi, ma la sua presenza col Torino resta in forte dubbio.
di G. Piacentini
Fonte: Corriere della Sera

Di Francesco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Mer. 12 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Non ho ottenuto le risposte che avrei voluto. Dobbiamo metterci tutti in discussione"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: "Mi aspettavo una prestazione differente, venivamo da un periodo brutto e dovevamo fare di più"
Viktoria Plzen-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Schick un fantasma. Difesa colabrodo
Roma, k.o. che non fa male. Perde 2-1 ma è agli ottavi
I giallorossi già agli ottavi da secondi del girone cedono ai cechi che volano in Europa League. Nel finale espulso per doppia ammonizione Luca Pellegrini. I cechi in Europa League
Calciomercato Roma, oro Riccardi: avanti su Piatek
Poste le basi per blindare il talento del 2001: 250.000 euro. Il club giallorosso insiste per il polacco: solo un sondaggio per Kouamè
Occasione per Mirante, De Rossi per la Juve
"In porta giocherà Mirante". È l'unica concessione di un nervosissimo Eusebio Di...
Di Francesco sotto esame
Di crederci non ha mai smesso, ma d'altronde non è mai stato un processo alle intenzioni....
Pastore & Co: sera d'Europa per sognare la rinascita
(...) Il capofila dei portatori di speranza, stasera, sembra essere innanzitutto...
Pallotta non molla e attende lo stadio. Da Monchi a Difra tutti in discussione
A volte succede durante la partite: un gol subìto, un risultato un po' così, e sui...
Roma in fuga dalla sconfitta
Inutile e soprattutto rognosa. Ingombrante, insomma. Fin troppo facile capire che...
"Eusebio è intoccabile"
Mi fido al cento per cento di Di Francesco». Monchi è l'unico dirigente che ci mette...
 Mar. 11 dic 2018 
DI FRANCESCO: "Se sono qui è perché c'è una consapevolezza dall'altra parte"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Domani giocherà Mirante. Pastore forse dal primo minuto, De Rossi ha ricominciato a correre. Schick? Mi aspetto di più"
Vrba: "Dobbiamo lavorare molto sulla testa dei giocatori, cambiare tutto rispetto all'andata"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI PAVEL VRBA: "Dzeko è un giocatore chiave della Roma"
CALCIOMERCATO Roma, ag. Strootman: "Non aveva più la fiducia di Di Francesco"
Kevin Lefranc, uno degli agenti dell'agenzia Seg, che cura gli interessi di Kevin...
Viktoria Plzen-Roma, i convocati
Ecco i 20 convocati giallorossi per il match di Champions League contro il Viktoria...
PLZEN-ROMA, questa sera la conferenza stampa di Di Francesco e Cristante in Repubblica Ceca
Dopo la seduta di rifinitura di questa mattina a Trigoria, la Roma alle 15.00...
Il volto nuovo, bomber Celar vede l'esordio
Dopo un anno mediocre, in Primavera lo sloveno firma un gol ogni 51’. Solo Nico Lopez ha avuto quella media negli ultimi anni: portato coi grandi, segnò al debutto in A
PROPOSTA una buonuscita a Di Francesco, ma il tecnico ha il sostegno dei giocatori
Dopo il match contro il Cagliari ci sarebbe stato un colloquio tra Eusebio Di Francesco...
De Rossi in lista col Genoa per esserci contro la Juve. La squadra va a Plzen a caccia di autostima
La partenza per Plzen di oggi pomeriggio alleggerisce un ritiro che vede i giocatori...
Roma, maledetta rimonta
Una malattia chiamata rimonta. Un male sconosciuto a Di Francesco nella passata...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>