facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 10 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Un'altra occasione per il soldato Schick

Martedì 06 marzo 2018
Per apprezzare le sue perle bisogna andare a scovare qualche vecchio video con la Sampdoria, o magari sbirciare l'allenamento a Trigoria, dove tutti sono convinti che abbia un tocco di palla sopra la media. Schick si è sempre fatto notare, già da quando era piccolino e si annoiava a correre, voleva solo il pallone e attendeva con impazienza il sacro momento della partitella con l'unico obiettivo disegnare. Un chiodo fisso per lui, che come ogni attaccante vive per il gol ed è dalì che deve ripartire. La sola rete in giallorosso realizzata finora è quella al Torino in Coppa Italia, ma c'era poco da festeggiare, visto che il sigillo finale non ha evitato l'eliminazione dal torneo e Patrik è tornato presto nell'ombra, totalizzando 235 minuti dopo quel 20 dicembre. L'unica gara giocata dall'inizio alla fine è stata, a detta di Di Francesco, la più brutta di quest'anno: Roma-Milan 0-2. Il ceco aveva sulle spalle la responsabilità di sostituire Dzeko che poco era piaciuto all'allenatore nella precedente uscita in Ucraina, ma non ha inciso. In qualche occasione ha regalato numeri d'alta scuola, ma lo zero alla voce tiri in porta è un vuoto imperdonabile. Troppo nascosto dietro le spalle di Bonucci e Romagnoli, se l'è cavata meglio con la difesa granata, seppur rimaneggiata, e il giudice sportivo gli ha riconsegnato la chance di giocarci contro per ritrovare il gol perduto. Dzeko a Napoli ha preso un'ammonizione pesante che lo costringe a fermarsi per un turno (idem Fazio) proprio quando le cose avevano ripreso a girare nel verso giusto: la doppietta del San Paolo sa di rinascita, ma bisognerà aspettare la controprova nella sfida decisiva degli ottavi di Champions League con lo Shakhtar.

Edin avrà la possibilità di riposarsi, una cosa che raramente ha potuto fare in questa stagione in cui non è mai rimasto a guardare in panchina, nemmeno in Coppa Italia. Colpa della mancanza di un vice che non lo facesse rimpiangere. Schick è, per ruolo, il doppione del bosniaco, nonostante i tentativi iniziali di schierarli vicini. «Se non si è liberi di testa non si può giocare da nessuna parte, Patrik deve ritrovare se stesso», diceva Di Francesco un mese e mezzo fa. Ieri l'allenatore a margine dell'allenamento si è soffermato qualche minuto in più a parlare con la punta ceca che avrà il compito di dare continuità all'attacco da urlo visto a Napoli. Col Torino tocca a lui e non può sbagliare. Questa è la prima settimana che inizia con la consapevolezza di ottenere una maglia e alla ripresa ha mostrato il piglio giusto. Defrel proverà a insidiarlo, ma difficilmente cambierà un destino già scritto. Magari nel turnover potrà comunque recitare la sua parte, al pari di Silva che freme per esordire e di Gonalons, che dopo due mesi in infermeria potrebbe approfittare del problema alla caviglia di De Rossi. Il capitano è già sulla via del recupero, non sono stati necessari gli esami, e alla ripresa si è allenato in palestra con i titolari di Napoli. A far più male è la ferita aperta dopo la morte dell'amico Astori, la moglie Sarah Felberbaum ha rinunciato alla notte degli Oscar per restargli accanto, Di Francesco ha spostato al pomeriggio la seduta di giovedì per permettere a chi vuole di andare ai funerali a Firenze. Scendere in campo la sera dopo non sarebbe facile.
di E. Menghi
Fonte: Il Tempo

Di Francesco - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 09 dic 2018 
GRAZIANI: "Schick inadatto, acquisto inspiegabile. Di Francesco? Colpe maggiori sono della squadra"
L'ex attaccante della Roma Francesco Graziani, ha commentato l'ultima giornata di...
Roma, Pallotta amareggiato pensa all'addio. Conte la speranza dei tifosi
Tenere la barra dritta a Trigoria e compito non facile: gli infortuni (21) stanno...
Roma, il caos continua: squadra ancora in ritiro
Decisione presa nella notte da Monchi. Il primo tentativo a fine settembre aveva prodotto effetti positivi. Ora i giallorossi resteranno al centro sportivo fino alla prossima gara, in programma martedì contro il Plzen
ROMA, confermata la fiducia a Di Francesco
La società ha confermato la fiducia nel mister Eusebio Di Francesco, nonostante...
Di Francesco, riso amaro: "Assurdo"
Sembrava che la Roma il fondo lo avesse già toccato. Il pareggio con l'Inter era...
Roma senza certezze. La pagina nera che allarma Di Francesco
Un sorriso che parla più di un gesto di rabbia. Quando la Roma incassa il 2- 2 al...
Vergogna Roma, Eusebio rischia
Persa non la partita, ma direttamente la faccia. Peggio di così non si può, perché...
PALLOTTA: "Il pari di Cagliari è una disgrazia. Esonero di Di Francesco? Chiedete a Monchi..."
Ai microfoni de Il Tempo, il presidente James Pallotta ha commentato il 2-2...
Cagliari-Roma 2-2, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: CAGLIARI-ROMA 2-2 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI...
 Sab. 08 dic 2018 
Rabbia Pallotta dagli Usa: Di Francesco ora rischia l'esonero
Il pari raggiunto dal Cagliari in 9 contro 11 ha riaperto la crisi in casa giallorossa. Il presidente non ne può più di queste brutte figure e la panchina del tecnico è a forte rischio
OLSEN: "Avremmo dovuto chiudere la partita. Il quarto posto possiamo ancora raggiungerlo"
CAGLIARI-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA OLSEN IN ZONA MISTA Com'è possibile...
DI FRANCESCO: "Non si può prendere un gol del genere, queste cose minano le certezze"
CAGLIARI-ROMA 2-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: “Sono amareggiato ed arrabbiato per il risultato, 11 contro 9 non puoi prendere gol in questo modo”
Roma, se la difesa sbanda, l'attacco è inesistente
CAGLIARI Se la difesa dorme, perché prende un gol con la squadra avversaria...
Cagliari-Roma 2-2, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Manolas, errore decisivo. Kolarov indispensabile
Roma, ma cosa combini? Il Cagliari in 9 fa 2-2 al 95'
Ennesimo stop dei giallorossi che in 10 minuti di follia buttano via altri 3 punti. I sardi confermano la loro imbattibilità in casa
Cagliari-Roma, è l'ora di Riccardi
Verso l'esordio: il fantasista sarà in panchina alla Sardegna Arena. Con lui l’ala D’Orazio, prima convocazione coi grandi: preferito a Celar
La Roma cerca la svolta Champions
La Roma è settima in classifica e c'è una spiegazione facile: ha vinto una partita...
KO anche Manolas, Di Francesco: "Andiamo al Divino Amore"
La Roma cade a pezzi e Di Francesco non sa più a che santo votarsi: «Prima di venire...
Rotta verso la meta
Cagliari vuol dire Daniele Verde, quando esordì con la maglia giallorossa e la Roma...
Roma, i 32 infortuni secondo Di Francesco: "Non resta che pregare"
Il 32° infortunio della stagione, Di Francesco ha trovato una soluzione: « L'unica...
 Ven. 07 dic 2018 
DI FRANCESCO: "A centrocampo stanno crescendo negli automatismi. Problema per Manolas"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Florenzi giocherà terzino, Manolas ha subito un colpo è in dubbio la sua presenza. Var? Mi auguro che adesso ci siano meno errori"
MARAN: "La Roma ha tanta qualità. Ha pagato un inizio un po' difficile ma ora ha trovato quadratura"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROLANDO MARAN: "Contro la Roma serve una partita perfetta e coraggiosa"
TRIGORIA 07/12 - Individuale De Rossi, Coric e Karsdorp, terapie per El Shaarawy, Dzeko e Pellegrini
Giornata di vigilia a Trigoria, con la Roma che è scesa in campo alle 10:45 per...
Schick, al Cagliari l'unica doppietta (in Coppa Italia)
La Roma ha concesso solo 2 pareggi al Cagliari negli ultimi 8 confronti diretti...
La difesa continua a ballare. Ma per Monchi va bene così
Quasi la metà dei "clean shit" rispetto alla passata stagione, 5 di Olsen contro...
Under pressure. Roma, c'è Cengiz al comando là davanti
«Cadi sette volte, rialzati otto». Cengiz Under ha usato un proverbio buddista per...
Roma, uscite maldestre
Alla fine il problema non stava solo da una parte, perché la Roma ha steccato spesso...
 Gio. 06 dic 2018 
Perotti: "Dobbiamo abituarci a vincere, siamo lontani dal nostro obiettivo e dobbiamo raggiungerlo"
“Ho bisogno di essere al 100% per poter fare quello che mi piace. Non abbiamo affrontato nel modo giusto alcune partite”
Totti al Bambin Gesù: "Voglio far parte di questa storia"
Visita a sorpresa del dirigente giallorosso all'ospedale pediatrico della Capitale: «Continuerò ad aiutare i bambini di tutto il mondo»
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>