facebook twitter Feed RSS
Domenica - 24 marzo 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
NEWS
   
FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

La Roma ora convoca l'Olimpico

Martedì 06 marzo 2018
Trentamila o poco più contro il Torino, 40mila - con la speranza di arrivare a 50 - contro lo Shakhtar la prossima settimana: la Roma cerca certezze (e soldi e prestigio) all'Olimpico, con la necessità di cambiare però rotta al più presto. Perché se in trasferta il rendimento della squadra di Di Francesco è da top club, tra le mura amiche De Rossi e compagni sono andati spesso in sofferenza. E pensare che ormai un anno fa, quando erano state tolte le barriere che avevano allontanato i tifosi, tutti, dai giocatori ai dirigenti, pensavano che lo stadio di casa potesse essere una marcia in più. Così non è stato, almeno finora.

SOFFERENZA - Già dalle prime due partite dell'anno si era capito il trend: sconfitta in casa con l'Inter, pur con tre pali colpiti e un rigore dubbio non dato su Perotti, e pari con l'Atletico, grazie ad un super Alisson. Poi qualche vittoria, spesso per 1-0 e senza un gioco scintillante, e tante delusioni: in Champions la Roma ha fatto percorso netto con Chelsea e Qarabag, in coppa Italia è stata eliminata proprio dal Torino, che di lì a poco avrebbe cambiato l'allenatore, in campionato sono arrivati k.o. con Napoli, Atalanta, Samp e Milan, oltre al pari con il Sassuolo. Dal 30 dicembre la Roma si è regalata una prestazione in casa con 5 gol solo con il Benevento, poi amarezze e sofferenze, tanto che sono proprio questi punti persi ad aver scavato il solco con la vetta, dove albergano Napoli e Juventus.

VERITÀ - Adesso però Di Francesco, come ammesso anche dopo la vittoria di Napoli, chiede di cambiare passo perché è proprio all'Olimpico che la Roma si gioca una fetta importante di futuro. Intanto venerdì contro il Torino, perché dar seguito al successo ottenuto a Napoli è fondamentale in chiave terzo o quarto posto (che valgono la Champions), considerando che l'Inter ha anche una partita da recuperare. Poi, tra una settimana esatta, il ritorno di Champions contro lo Shakhtar. Rimontare il 2-1 dell'andata è difficile ma non impossibile, la Roma cercherà di essere aiutata dai tifosi, ma al momento la cornice non sembra quella delle grandi occasioni.

LA COPPA - L'avversario non di primissimo piano, gli alti e i bassi di questi mesi e i prezzi non proprio popolari stanno scoraggiando la corsa al botteghino, curva Sud esclusa, chiaramente. Ma un risultato positivo venerdì sera potrebbe aiutare. Ieri erano dieci anni esatti dalla vittoria al Bernabeu, contro il Real, con Spalletti in panchina e i gol di Taddei e Vucinic, che mandarono la Roma per l'ultima volta ai quarti. All'andata c'erano, all'Olimpico, 60mila tifosi a spingere la squadra verso un sogno che sembrava impossibile. Stavolta ce ne saranno molti meno, il sogno non è più così affascinante, ma dieci anni dopo la Roma vuole provare a prendersi la sua fetta d'Europa. E spera che una mano gliela dia la sua gente.
di C. Zucchelli
Fonte: Gazzetta dello Sport

De Rossi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Sab. 23 mar 2019 
Roma, la mappa delle wags: ma dominano... una mamma e una sorella!
La moglie di Dzeko è la più seguita, dietro di lei lady De Rossi. Compagne e fidanzate però costrette a inseguire la madre di Zaniolo e la sorella di Schick
Calciomercato Roma, da Zaniolo a Manolas: Il punto sui rinnovi
I GIALLOROSSI VALUTANO PROLUNGAMENTI E NUOVI CONTRATTI, MA IL MONTE INGAGGI SARÀ ABBASSATO
Florenzi ko, niente Napoli. In Cina applausi per Totti
Infortunio al polpaccio che ha costretto Alessandro Florenzi ad abbandonare il ritiro...
I giallorossi tornano in America: 10 giorni a luglio con tre amichevoli
I giallorossi tornano in America: 10 giorni a luglio con tre amichevoli
Tormenti Florenzi: infortuni, errori e nervosismo. Il futuro è incerto
Un mese da dimenticare. La certezza si avrà soltanto oggi, ma la sensazione è che...
 Ven. 22 mar 2019 
TRIGORIA - Manolas, Pellegrini, De Rossi, Ünder e Pastore tra terapie ed individuale
ALLENAMENTO -ROMA - Solo terapie per Kolarov
Dzeko andrà via: lo vuole l'Inter. El Shaarawy, ora il rinnovo si complica
La Roma è disposta a vendere il centravanti mentre vorrebbe ottenere la firma del Faraone
Elsha e Zaniolo ok, Dzeko verso l'addio. E' il risiko del futuro e anche Florenzi è ko
Un'altra tegola, l'ennesimo problema muscolare, arriva questa volta dalla Nazionale....
Pellegrini si riprende la Roma e si offre alla Under 21
L'esordio con Ranieri, l'Europeo under 21, la nascita della figlia e un futuro da...
Si ferma anche Florenzi
La Roma ha le ali tarpate. La pausa che doveva servirle per svuotare l'infermeria...
 Gio. 21 mar 2019 
TRIGORIA 21/03 - Individuale per Manolas, De Rossi, Pastore e Ünder, influenza per Pellegrini
ALLENAMENTO ROMA - Lavoro atletico per il gruppo
Svolta Under. Manolas migliora
Under è "di nuovo in pista". L'ha scritto lui ieri sui social network dopo un allenamento...
 Mer. 20 mar 2019 
TRIGORIA 20/03 - Lavoro individuale per Manolas, De Rossi, Pellegrini, Ünder e Pastore
ALLENAMENTO ROMA - Si riprende senza i nazionali.
Calciomercato Roma, Zaniolo ed El Shaarawy, via all'operazione doppio rinnovo
Il club giallorosso vuole blindarli. L’ex Inter pronto a passare a 2 milioni a stagione
Sette uomini d'oro, Dzeko-Inter è proprio un flirt. Da monitorare situazioni di De Rossi ed El Sha
È spessa la trama che già lega Edin Dzeko all'Inter. La crisi della Roma ha avvicinato...
Roma di provincia: Gasperini e Giampaolo al timone per la stagione senza Champions
«A Monchi avevo chiesto allenatori di primo livello». Ripartiamo da qui, dalle frasi...
Manolas si cura. Caso Kolarov con la Serbia
Manolas è già tornato, Kolarov è in stand-by. Ranieri oggi, ore 11, riprende i lavori...
 Mar. 19 mar 2019 
Roma, tutte le incognite del futuro: tecnico, d.s. e giocatori... Kolarov, tu che farai?
Primo fascicolo sul tavolo quello di Kolarov. Tentato dal Partizan, non è convinto di andarsene. Pallotta vorrebbe tenere anche Coric, mentre Nzonzi potrebbe partire
E il presidente rispedisce Ed Lippie a Trigoria
Consulente di fiducia in missione a Trigoria. Pallotta ha deciso di mandare nella...
C'è un poker di speranze per la rimonta in Champions
La «Via della Seta»? Se pensate che il lavoro della politica e della diplomazia...
 Lun. 18 mar 2019 
Calciomercato Roma, senza Champions sarà rivoluzione: chi parte e chi resta
Dai confermati agli esuberi, vi sveliamo il possibile futuro dei giocatori della rosa giallorossa
La Roma è una polveriera
Un passo indietro che scatenerebbe l'ennesima rivoluzione. Di più: una vera e propria...
Roma, quel poco di buono
Claudio Ranieri, parlando quasi da dirigente, fa ampiamente capire come l'anno prossimo...
 Dom. 17 mar 2019 
La Roma non c'è, la Spal ringrazia. È già finito l'effetto Ranieri
[...] I giallorossi incassano a Ferrara la settima sconfitta in campionato (dodicesima...
Dopo la sosta tornano cinque titolari
Una pausa per leccarsi le ferite e provare a recuperare i pezzi da novanta. Trigoria...
 Sab. 16 mar 2019 
Ora conta solo vincere
Non sono necessari ragionamenti complicati per stabilire l'obiettivo della Roma...
Nzonzi deve alzare i giri e Cristante sfida l'amico Petagna
Si racconta che Ranieri sia rimasto sorpreso dal differente rendimento di Nzonzi...
Roma, a Ferrara per la prima volta senza i suoi simboli romanisti
(...).Rispetto alla gara d'andata, (...),oggi sarà tutta un'altra cosa. In quella...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>