facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 18 giugno 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Al di là della linea: Astori, un calciatore speciale

Lunedì 05 marzo 2018
Al di qua o al di là della linea? Ce lo siamo chiesto per alcuni, lunghissimi, secondi, il 6 gennaio 2015. Era gol, il colpo di testa di Davide Astori su cross di Francesco Totti. Se ne accorse l'arbitro ma non l'assistente di porta. Se ne accorsero tutti, ma fecero finta di no, tirarono fuori la parallasse e altre parolacce pur di provare a dimostrare che non era gol. Si capisce, la Roma era a -1 dalla Juve capolista, fermata sul pareggio dall'Inter. Non è mai più stata così vicina alla vetta, da quel gol di Davide Astori, che intanto già viaggiava al di là delle polemiche. «Domani è il mio compleanno, mi sono fatto un bel regalo». Lo festeggiò il giorno dopo negli studi di Roma Radio, dove era già stato ospite un paio di mesi prima, ricevendo la telefonata a sorpresa di un tale Pasquale da Ascoli. Lo scherzo durò poco, come quelli belli. Riconobbe subito Mattia Destro, da cui aveva ricevuto uno schiaffo durante Cagliari-Roma dell'anno prima, episodio divenuto poi l'unico caso di prova tv usata per un fatto visto dall'arbitro. Tre giornate a Destro. I due erano tornati amici subito dopo e per Destro-Pasquale lui era «uno splendido compagno di squadra».

Anche lì, Davide viaggiò subito al di là delle polemiche. Viaggiare. Amava farlo, ma a modo suo: giro dell'India zaino in spalla. E già questo rende l'idea di un tipo diverso dagli altri. Lo leggi negli occhi e nelle parole di chi lo ha conosciuto, ma a quel punto non è come se lo conoscessi. Ti viene il rammarico di non averlo conosciuto. Il suo viaggio nel mondo del calcio era iniziato a San Pellegrino Terme, dove non era nato solo perché l'ospedale è poco al di là, a San Giovanni Bianco. Un debito in educazione fisica, che diventa un credito da riscuotere quando lo chiama il Milan. Pendolare per un po'. Di qua, il cortile del condominio e l'oratorio, dove le porte da calcio servivano come sostegno dei canestri del campo di basket. Di là, il Milan. Passa per Pizzighettone e Cremonese, prima di essere venduto al Cagliari. Il primo gol in Serie A arriva proprio contro la Fiorentina, la squadra di cui era Capitano e contro cui fa il suo esordio nel 2014 con la maglia della Roma.

Il suo arrivo fu un derby vinto, perché il giorno prima sembrava dovesse essere acquistato dalla Lazio e il giorno dopo partiva con la Roma per la tournée negli Stati Uniti. "L'Astori siamo noi", titolammo. Al di qua o al di là della linea? Davide non sbagliava mai. La Roma gli ha dato la Champions League e lo ha riportato in Nazionale, che comunque già frequentava da un bel po', dai tempi della rappresentativa Under 18. Nella Confederations Cup 2013 era diventato il primo giocatore del Cagliari a far gol con la maglia azzurra dopo Gigi Riva, contro l'Uruguay di Muslera. Un altro derby vinto, come quello che chiuse la sua avventura alla Roma, con gol di Yanga-Mbiwa, colui con cui si alternava accanto a Manolas. Giocò più di quanto non era stato messo in preventivo, perché chi si trovò al di qua o al di là della vita in quel periodo fu Castan. Sostituito proprio da Astori alla fine del primo tempo di Empoli-Roma per dedicarsi a partite ben più delicate. Andò così per tutta la stagione: Manolas e poi uno tra Yanga-Mbiwa e Astori, che andò meglio nel girone d'andata, mentre il francese ebbe più presenze (una soprattutto...) nel girone di ritorno. Poi la Fiorentina, che prima lo riscatta e poi ne fa il Capitano, evidentemente perché lì in tanti hanno avuto la fortuna di averlo conosciuto.

Ieri a Trigoria, dove pure mancava da tre anni, il vuoto che ha lasciato si poteva toccare con mano. Non è eccessivo dire che, oltre a lasciare un vuoto nel cuore di tutti, al calcio italiano lascia in eredità la goal line technology, proprio a causa di quel gol (e non "non gol") segnato proprio a Udine. Già, Udine. Il destino, quando ci si mette, fa le cose in maniera spaventosa. Sabato sera, sul 3-1 per la Roma, c'è stata una punizione in area per il Napoli. Florenzi ha respinto sulla linea e, grazie alla goal line technology, nessuno si è chiesto se il pallone fosse al di qua o al di là della linea. Davide Astori, invece, stava per andare aldilà. Purtroppo.
di L. Pelosi
Fonte: Il Romanista

Totti - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Dom. 17 giu 2018 
Calciomercato Roma, Pastore è l'ultima idea. Muro Manolas: no al Chelsea
Per le sanzioni Uefa il Psg pensa di cederlo, l’argentino vuole l’Italia ed è seguito anche dal West Ham: Monchi ci prova. Difesa: respinta l'offensiva dei Blues. Piace Bianda
 Ven. 15 giu 2018 
Perdere lo stadio: un delitto sociale
Mettiamocelo bene in testa. Con tutta la lucidità e tutta la generosità di cui siamo...
 Gio. 14 giu 2018 
Calciomercato, Roma sotto choc: adesso il club ha paura di perdere i top player
Il caos stadio potrebbe spingere Alisson verso il Real Madrid. E con Nainggolan, in lista di imbarco anche Manolas e Dzeko
 Mer. 13 giu 2018 
MARIA SENSI: "C'era la volontà politica di togliere la Roma ai Sensi"
Maria Sensi, moglie del compianto presidente giallorosso Franco Sensi, è intervenuta...
Stadio della Roma, 9 arresti: in manette anche l'imprenditore Parnasi e il presidente Acea
Salvini: "Conosco chi è stato arrestato per la vicenda Stadio e spero possa dimostrare la sua innocenza"
SGARBI: "Scriverò una lettera a Totti, che si era messo contro di me"
Anche Vittorio Sgarbi è intervenuto questa mattina ai microfoni di Ecg ed ha parlato...
Radja, tifosi sulle barricate: "Non cediamo i nostri simboli"
Roma e Inter trattano il trasferimento di Nainggolan. Qual è l'umore della piazza...
 Lun. 11 giu 2018 
Calciomercato Roma, retroscena Kluivert: decisiva una chiamata di Totti
Francesco Totti scende in campo per aiutare la Roma. Nello specifico nell'operazione...
Calciomercato, vendere per comprare, quante filosofie in Serie A
Cedere e poi piazzare i colpi giusti per rinforzarsi, non c'entra il Financial Fair Play o l'Uefa: conta "solo" il meccanismo di bilancio. In Serie A sono diverse le tecniche adottate negli ultimi anni: vediamo quelle di Juve, Inter, Roma e Napoli
Calciomercato Berardi-Roma, la trattativa c'è, ma va piano
Il Sassuolo vuole Riccardi, ma a Trigoria si oppongono
Ministro Alalshikh: "Volevo De Rossi in Arabia Saudita. Acquistare la Roma? Chissà un giorno..."
A 36 anni guida il ministero dello sport dell’Arabia Saudita ed è il leader della Lega dei 57 Paesi musulmani: “Mi interessa acquistare un club in Europa e il club giallorosso è sempre stato nel mio cuore”
 Dom. 10 giu 2018 
Totti, Batistuta e Candela si riuniscono dopo 17 anni. Delvecchio: "A volte ritornano"
"Riunione dopo 17 anni a Shenzhen con il grande Totti e Candela. E' una gioia immensa...
Florenzi non rinnova. Il divorzio è possibile
Finora la Roma ha fatto un mercato controtendenza, nel mese delle cessioni eccellenti...
Prima Kluivert e poi Ziyech: la Roma gioca di coppia
C'è una linea sempre aperta tra Justin Kluivert e Hakim Ziyech: scambi e confronti...
 Sab. 09 giu 2018 
RUSSELL CROWE: "Sono un tifoso della Lazio". La Roma ironizza: "L'amicizia con l'attore finisce qui"
Attraverso Twitter, la Lazio ha pubblicato una foto che ritrae l'attore Russell...
Roma-Florenzi senza accordo. E adesso su di lui piomba il Chelsea
C'è ancora distanza sul rinnovo, nuovo appuntamento la prossima settimana: ma dalla Premier arriva l'interesse dei Blues. Kluivert Jr: si tratta a oltranza sui bonus
 Ven. 08 giu 2018 
Salah: "Totti è uno dei miei idoli: aveva due doti uniche"
"Totti aveva qualcosa di speciale. La sua tecnica di tiro e la sua visione del gioco erano uniche."
Mediaset Mondiale. Calcio e spettacolo con Totti a sorpresa?
Mediaset è già entrata nel clima dei Mondiali con una conferenza stampa scoppiettante....
 Gio. 07 giu 2018 
CALCIOMERCATO Roma, dalla Turchia: Monchi continua a monitorare Yunus Akgun e Sefa Akgun
L'esempio di Cengiz Under ha convinto la Roma a pescare ancora in Turchia: il ds...
 Mer. 06 giu 2018 
"Il Gladiatore - il concerto", al Colosseo Totti e Russel Crowe danno spettacolo
“Francesco ha avuto una carriera gloriosa”
Al via la campagna abbonamenti 2018/19 (VIDEO)
"Io ci sono perché è qui che vive la mia passione. Io ci sono quando è il momento...
 Mar. 05 giu 2018 
Russell Crowe sbarca nella Capitale al grido di "Forza Roma" (VIDEO)
Russell Crowe torna a Roma. L'attore neozelandese, che ha interpretato il ruolo...
Totti gladiatore insieme a Russell Crowe: domani al Colosseo per il concerto evento
Lo storico capitano della Roma parteciperà all’evento di beneficenza al fianco dell’attore neozelandese, protagonista del noto film di Ridley Scott
 Dom. 03 giu 2018 
Radja, il cigno nero
Chiedetevi perché i tifosi lo amano. Perché i compagni lo amano. Tutti. Dai caciaroni come Manolas a quelli come Pjanic. Lo amano l’ironico Totti e il passionale De Rossi. Lo amano intanto perché uno come lui non ci sarà più. Non andrà al Mondiale, peggio per il Mondiale
Calciomercato Roma, porte girevoli. La porta va blindata
Nessun lutto cittadino come un anno fa per Totti né lacrime in mondovisione, ma...
 Sab. 02 giu 2018 
Tutti gli uomini del Presidente
Da ieri con il ritorno di Ricky Massara, la struttura verticale fortemente voluta...
 Ven. 01 giu 2018 
Totti in campo con il San Raffaele
La bandiera giallorossa: “Ho scelto di donare il mio 5×1000 a chi lotta ogni giorno, per vincere una malattia o per scoprire una nuova cura”
 Gio. 31 mag 2018 
Totti, che figurina: firmato un accordo con la Panini
Oggetto dell’accordo è la commercializzazione per la campagna Eminence di un numero limitato di special cards celebrative dello storico capitano romanista
 Mar. 29 mag 2018 
Calciomercato Roma, Lobont ormai prossimo ai saluti dopo nove anni in giallorosso
Non è escluso che il romeno possa continuare la sua collaborazione con la Roma, dove ha lasciato rapporti consolidati, rientrando nei quadri societari come osservatore
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>