facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 22 marzo 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
NEWS
   
FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Dzeko, l'uomo dei tre mondi

Lunedì 05 marzo 2018
Una cifra tonda, un record di longevità realizzativa: con la doppietta al Napoli, la seconda consecutiva allo stadio San Paolo, Edin Dzeko ha raggiunto quota 50 gol in Serie A. In questo modo è entrato nella top ten dei marcatori di sempre della storia della Roma ma soprattutto è diventato l'unico calciatore ad aver segnato così tanti gol in tre dei quattro principali campionati europei: 50 gol li aveva fatti anche in Premier League, con la maglia del Manchester City, mentre in Germania si era spinto fino a 66 con il Wolsburg. Zlatan Ibrahimovic, al quale qualche commentatore l'ha paragonato sabato sera, ha segnato in più tornei: Italia, Spagna, Inghilterra e anche Francia. Ma mentre in Serie A (148) e in Ligue 1 (156) ha spadroneggiato, nella Liga e in Premier ha fatto rispettivamente 22 e 29 gol. Sarà per questo che Di Francesco sabato ha ammesso: «Non ho mai visto un centravanti come Edin».

MEDIE - Nonostante il periodo difficile vissuto a cavallo di autunno e inverno, Dzeko continua a tenere una media realizzativa di tutto rispetto in Italia: parlando di campionato, corre a 0,52 a partita (50 gol in 95 presenze, più di una rete ogni due gare) che è decisamente migliore rispetto al percorso inglese, in cui non è andato oltre gli 0,38 (50 gol in 130 partite). Il suo prodotto più efficiente resta comunque la Bundesliga, dove la media sale a 0,55 (66 gol in 111 partite).

FIDUCIA - E se il peggio sembra passato (13 gol in campionato, adesso sono "solo" 6 in meno dello scorso anno), il
motivo è la stabilità ritrovata. «Ho superato una fase difficile, non voglio guardarmi indietro, ora voglio dare tutto per la Roma» ha spiegato, aggiungendo anche un'annotazione amaramente ironica: «Evidentemente non siamo scarsi. Le critiche vanno bene ma a volte a Roma sono eccessive. Anche nei miei confronti: se segno va bene ma se non segno corro tanto e nessuno se ne accorge».

RIABILITAZIONE - Nel suo rilancio hanno inciso anche i colloqui con Monchi e Di Francesco, che lo hanno confortato e responsabilizzato dopo le indiscrezioni di mercato. E' stato Di Francesco a dare un segnale forte alla società - non vendetelo al Chelsea - schierandolo sempre titolare nel mese della precarietà. Paradossalmente lo ha mandato in panchina quando l'adrenalina del mercato era finita e Dzeko sembrava ancora più sperduto. Guarda caso contro il Milan, la settimana prima del trionfo napoletano. Appena è stato stuzzicato nell'orgoglio di campione, Dzeko ha risposto da fuoriclasse. In fondo nel 2018 ha segnato 5 gol in 8 partite (oltre ai 26 minuti giocati con il Milan) che non sono pochi.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Dom. 17 mar 2019 
Spal-Roma, la moviola: Rocchi deciso sui due rigori. Cionek rischia
L'entrata del difensore polacco su Dzeko non era lontana dal meritare il rosso, derubricato a giallo perché, valuta l’arbitro, l’attaccante ancora non era nel pieno possesso della palla. Valutazione complessa sul secondo penalty: Juan Jesus probabilmente ha scommesso troppo
La Roma non c'è, la Spal ringrazia. È già finito l'effetto Ranieri
[...] I giallorossi incassano a Ferrara la settima sconfitta in campionato (dodicesima...
Dopo la sosta tornano cinque titolari
Una pausa per leccarsi le ferite e provare a recuperare i pezzi da novanta. Trigoria...
Tensione a Ferrara: incidenti e tifosi fermati al casello
Non solo la delusione per il risultato, i tifosi in trasferta a Ferrara hanno avuto...
Monchi se ne torna a Siviglia e lascia una squadra da rifare
Di Francesco non c'è più. Monchi ha confermato sui social che, incredibile ma vero,...
Edin, l'unico che va a salutare i tifosi
L'applauso di Edin Dzeko, capitano a Ferrara, ai 1500 tifosi della Roma. Da solo...
La strana coppia non riesce a funzionare
Sei punti su sei alla Spal. E già questo potrebbe bastare per descrivere l'ennesima...
Ranieri non basta: la Spal mette a nudo i guai della Roma
I primi dieci giorni di Ranieri hanno fatto l'effetto di un analgesico a un malato...
Roma malata e senza difesa
Solita chance sprecata. Ma, a 10 partite dal traguardo, il flop in Emilia può risultare...
Spal-Roma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: SPAL-ROMA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 16 mar 2019 
l giallo e il rosso sono i due colori che non portano fortuna a Rocchi
Che Rocchi e la Roma non sia un binomio fortunato è ormai risaputo. E non soltanto...
CRISTANTE: "Il rigore non c'è ma ci abbiamo messo del nostro. Dobbiamo metterci con la testa giusta"
CRISTANTE A ROMA TV Oggi un passo indietro. Cosa è mancato? "La continuità...
Sei punti offerti alla Spal, a Ferrara ringraziano chi ha costruito la Roma
Se Lazzari sembra Cafu, se Patagna appare come il fratello gemello di Bobo Vieri...
RANIERI: "Se non ci qualificheremo per la Champions League, parecchi cambieranno aria"
SPAL-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, CLAUDIO RANIERI: "Non siamo stati squadra, SPAL più determinata di noi"
Spal-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Olandesi da incubo, Zaniolo cambia i giallorossi
Fares e Petagna, la Spal va. Per la Roma è un brutto stop
Prima sconfitta per il tecnico subentrato a Di Francesco, sgambettato dagli emiliani che passano con un gol per tempo. Ai giallorossi non basta il gol su rigore di Perotti: passo falso pesante nella corsa alla Champions. Per Semplici tre punti d'oro verso la salvezza
LAZZARI: "Disputato un gran primo tempo, dovremo lottare anche nella ripresa"
FINE PRIMO TEMPO: SPAL-ROMA 1-0 LAZZARI A SKY Un gran primo tempo... "In casa...
MASSARA: "Non vogliamo considerare l'ipotesi di non arrivare in Champions"
SPAL-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA
Calciomercato Roma, arrivano conferme su Giampaolo per il futuro. Baldini vorrebbe Sarri ma...
Baldini vorrebbe Sarri ma il toscano per ora pensa alla Premier
KARSDORP: "Ranieri trasmette fiducia, dobbiamo far vedere a tutti di poter far bene"
SPAL-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA KARSDORP A ROMA TV Serve continuità. Cosa vi...
Spal-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
28ªGiornata di Serie A
NAINGGOLAN: "Via dalla Roma per colpa di Monchi: non si è comportato in modo professionale"
Radja Nainggolan ha parlato a ELEVEN SPORTS/VTM NIEUWS, emittente belga,...
Da Totti a Verdone, festa esclusiva per i 60 anni di Malagò
Lo storico capitano raggiungerà oggi la squadra a Ferrara perché ieri era al party del presidente del Coni. Con lui tanti altri vip, come svelato da Federica Pellegrini
Anticipazioni sulla divisa casalinga per la stagione 2019/2020: tonalità di rosso diversa
Svelati nuovi dettagli di quella quella che potrebbe essere la nuova prima maglia...
Roma, Zaniolo in campo con vista sul Real Madrid: pronta un'offerta da oltre 60 milioni
Si sta scatenando un’asta con i Blancos in prima fila. Per resistere, la Roma deve arrivare in Champions
Ranieri e il ministero della difesa
La missione è non subire gol. Perché tanto, per usare le parole di Claudio Ranieri,...
Dzeko-Schick con Zaniolo ed El Shaarawy
La Roma di Ranieri prende forma, il 4-4-2 si era già visto con l'Empoli ma quello...
Fifa contro Uefa, dal 2021 Mondiale per club a 24 squadre
Via alla rivoluzione dei format Mondiali, ma non sarà pacifica. Il Consiglio della...
Roma formula Leicester: Zaniolo si sposta sulla fascia
Mezzala. Poi trequartista. Addirittura falso nueve e come non bastasse attaccante...
Ora conta solo vincere
Non sono necessari ragionamenti complicati per stabilire l'obiettivo della Roma...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>