facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 17 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Le mosse vincenti. L'aspetto psicologico e quello mentale: i 5 punti per battere anche lo Shakhtar

Lunedì 05 marzo 2018
La Roma è rinata a Napoli. La migliore prestazione del 2018, che allontana critiche e fantasmi. Il terzo posto ritrovato (in attesa del recupero del derby di Milano) e il nuovo sorpasso sulla Lazio restituiscono fiducia in un gruppo che sembrava depresso. La qualità del gioco espresso è il modo migliore per avvicinarsi alla sfida di ritorno contro lo Shakhtar Donetsk, in programma tra otto giorni all'Olimpico. Di Francesco aveva preparato la sfida alla squadra di Sarri in ogni dettaglio, con puntiglio, quasi rabbia. E ha messo alla prova i suoi giocatori. Seguitemi, altrimenti sono disposto ad andarmene. Il senso del suo discorso. Non si è messo paura di fronte alle difficoltà. Perché essendo cresciuto a Pescara, in una città di mare, uno dei suoi motti preferiti è: «Il mare calmo non ha mai reso il marinaio esperto». E' andato a fare bella figura (oltre che a dargli un grosso dispiacere) davanti ad Aurelio De Laurentiis, che se un giorno dovesse pensare di separarsi da Sarri proverebbe a strappare Eusebio alla Roma.

LA FIDUCIA DI MONCHI - La società considera questa vittoria una delle due, tre tappe fondamentali di questa stagione. Soprattutto per gli sviluppi positivi che potrà avere nell'immediato futuro. Monchi la considera molto importante e spera che serva alla squadra per prendere fiducia nei suoi mezzi.

LE CHIAVI DELLA SVOLTA - Sono state cinque le mosse di Di Francesco per rilanciare la Roma. Proviamo a sintetizzarle. 1) Lavorare sulla squadra sotto l'aspetto psicologico. Restituire fiducia a giocatori che sembravano depressi a poco più di una settimana dalla sfida con lo Shakhtar è di vitale importanza. Eusebio ha ancora tanta rabbia per aver buttato via la partita di andata in Ucraina con quel secondo tempo suicida. Ma è convinto che con l'atteggiamento avuto nei novanta minuti di Napoli la qualificazione ai quarti è possibile.

2) Restituire convinzione tattica alla squadra. Durante la settimana ha parlato molto con i giocatori. Ha ascoltato il loro pensiero, preso atto delle difficoltà che possono affrontare nel mettere in pratica un modo di interpretare le partite molto dispendioso. Ma al momento delle scelte non si è fatto condizionare.

3) La duttilità tattica dell'allenatore. Per arginare il Napoli bisognava presidiare le fasce. Di Francesco ha chiesto un maggiore sacrificio a Ünder e Perotti, per aiutare Florenzi e Kolarov a frenare Insigne e Callejon. In fase difensiva la Roma si è disposta con un 4-1-4-1 che verrà riproposto anche nelle prossime partite, con una squadra corta e stretta tra i reparti e con un atteggiamento aggressivo in campo.

4) De Rossi su Jorginho è stata la mossa tattica vincente del San Paolo. Era stata la principale preoccupazione anche all'andata, quando Eusebio aveva cambiato modulo per spostare Nainggolan un po' più avanti (nel 4-2-3-1) per andare a prendere il portatore di palla del Napoli. La modifica non aveva funzionato. Questa volta Di Francesco ha mandato il capitano a schermare il brasiliano.

5) La scommessa vinta con Dzeko. L'allenatore lo ha sempre difeso, anche quando in molti gli chiedevano di metterlo in panchina. Invece il bosniaco è rimasto fuori solo in due occasioni. Per il gioco di Di Francesco Dzeko è il centravanti ideale: fa gol, assist, partecipa alla manovra. Il tecnico a gennaio diede il suo parere sul centravanti. Lui avrebbe preferito che restasse. E il Chelsea già lo rimpiange.
di G. D' Ubaldo
Fonte: Corriere dello Sport

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Gio. 13 dic 2018 
Calciomercato Roma, dal Brasile: "Flamengo interessato a Gerson, la Roma chiede Lincoln"
Il Flamengo è interessato a Gerson per rimpiazzare la partenza di Paquetá. Due...
Ranking UEFA, l'Inghilterra stacca l'Italia: sale la Roma, scende il Napoli
ECCO COME CAMBIA LA CLASSIFICA PER CLUB E NAZIONI DOPO LA FINE DELLA FASE A GIRONI DI CHAMPIONS LEAGUE
CALCIOMERCATO Inter, UFFICIALE Marotta nuovo amministratore delegato
Ora è ufficiale: Beppe Marotta è il nuovo amministratore delegato dell'Inter per...
PALLOTTA risponde alla contestazione: "Cosa sarebbe una stagione senza una cosa così?"
James Pallotta, presidente della Roma, ha parlato ai microfoni di Centro Suono...
Sentenza UEFA: slitta a domani la decisione sulla sanzione al Milan
Non verrà ufficializzato nulla prima della gara di Europa League: la sentenza della Uefa sul Milan arriverà nella giornata di domani
I tifosi hanno scaricato Spalletti: ora il sogno è Simeone
Il pareggio contro il Psv e il momento di difficoltà hanno scatenato il popolo nerazzurro, che ha individuato nel tecnico toscano il responsabile. L’allenatore dell’Atletico è il preferito per la prossima stagione
Roma, interrotto il ritiro. Domenica contestazione all'Olimpico. Lunedì vertice Monchi-Pallotta
Società e allenatore hanno sposato la linea dei giocatori. Dopo l'allenamento di oggi, tutti a casa. I tifosi sono inferociti, prevista la protesta. Lunedì faccia a faccia Monchi- Pallotta
Designazioni arbitrali 16ª giornata di Serie A
SERIE A TIM - Designazioni 16ª Giornata di Andata
TRIGORIA 13/12 - Individuale per De Rossi, Dzeko ed El Shaarawy
ALLENAMENTO ROMA - Scarico per chi ha giocato ieri. Lavoro in palestra per Lorenzo Pellegrini
TRIGORIA, dopo l'allenamento odierno stop al ritiro
La Roma tornerà ad allenarsi questa mattina alle ore 11:00. Al termine della seduta,...
Roma, Di Francesco in bilico: con il Genoa ultimo appello
L'allenatore giallorosso annuncia esclusioni domenica: «D'ora in poi farò valutazioni sulle persone». Messaggio diretto e inequivocabile. Eusebio si sente tradito dai calciatori, che ancora una volta non hanno reagito ai suoi stimoli
Euro coppe nel weekend dal 2024. Così l'Uefa studia la rivoluzione
Le manovre per la grande riforma del calcio europeo dal 2024 sono cominciate. E...
E ora Prandelli. Dal via Florenzi, Olsen e Zaniolo
E ora c'è da pensare solo al Genoa, perché quella è davvero una partita che vale...
Grazie a Salah e Alisson lievita il market pool
Due vecchi amici - molto rimpianti dalla tifoseria giallorossa - hanno «regalato»...
Crisi nera: la Roma non riparte più
C'è anche la piccola Plzen nell'elenco delle delusioni del 2018. La Roma, infatti,...
Trovata continuità ma nelle delusioni
Senza stendere un velo pietoso sull'imbarazzante prestazione, contro un avversario...
Roma, il corto circuito tra prime e seconde linee. La squadra è bruciata
Non funzionano le prime linee, e lo abbiamo visto; non funzionano le seconde linee,...
La Roma fa solo brutte figure
Il fondo è stato toccato. A Plzen. Il risultato in Repubblica Ceca non conta, la...
Pallotta scherza: "Non l'ho vista perché ero dal mio psichiatra"
A Plzen nevica sul bagnato. E a Boston Pallotta si fa curare il mal di Roma: "Ero...
Viktoria Plzen-Roma 2-1, Le Pagelle dei Quotidiani
CHAMPIONS LEAGUE: VIKTORIA-PLZEN-ROMA 2-1 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI...
 Mer. 12 dic 2018 
Champions League, Roma e Juventus: ecco le possibili avversarie degli ottavi
Lunedì prossimo il sorteggio di Nyon
DI FRANCESCO: "Non ho ottenuto le risposte che avrei voluto. Dobbiamo metterci tutti in discussione"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: "Mi aspettavo una prestazione differente, venivamo da un periodo brutto e dovevamo fare di più"
FLORENZI: "Sembra girare tutto storto. Dobbiamo cercare una soluzione, siamo amareggiati"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA FLORENZI A SKY Difesa da rivedere....
MANOLAS: "Abbiamo perso con un avversario inferiore e ora serve coraggio per ripartire, così è dura"
VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1, LE INTERVISTE POST-PARTITA MANOLAS A ROMA TV Cosa non è...
Viktoria Plzen-Roma 2-1, Le Pagelle
Le pagelle della Roma - Schick un fantasma. Difesa colabrodo
Roma, k.o. che non fa male. Perde 2-1 ma è agli ottavi
I giallorossi già agli ottavi da secondi del girone cedono ai cechi che volano in Europa League. Nel finale espulso per doppia ammonizione Luca Pellegrini. I cechi in Europa League
PLZEN-ROMA, cori e striscione contro Pallotta dal settore ospiti: "Go home"
La Roma non sta attraversando un buon periodo e i tifosi nelle ultime uscite l'hanno...
MIRANTE: "E' un momento particolare ma in Champions è stato fatto un buon cammino"
VIKTORIA PLZEN-ROMA, LE INTERVISTE PRE-PARTITA MIRANTE A ROMA TV Partita importante...
Viktoria Plzen-Roma, Le Formazioni UFFICIALI
Champions League
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>