facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 25 marzo 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME
NEWS
   
FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Valanga. Torna la giostra giallorossa del gol: va a segno l'intero tridente

Domenica 04 marzo 2018
Fate così, giocatela sempre al San Paolo ché è meglio. Qui, senza tifosi contro un grande pubblico e una grandissima squadra, la Roma è capace di imprese esaltanti nel momento più inaspettato. Ci sarà un motivo se la chiamano magica, no? Fino a ieri mattina sembrava tutto nefasto, compreso il vento forte che infreddoliva il lungomare come non mai nel mese di marzo. Compreso lo svantaggio iniziale imposto da Insigne. E invece ieri sera Di Francesco ha regalato un altro dispiacere a Sarri, che non riesce proprio a battere la Roma in casa sua: tre sconfitte e un pareggio, tra Empoli e Napoli, per uno strano complesso che stavolta forse ha un responsabile lontano, Dybala, autore del gol che ha spezzato sul nascere i sogni di fuga-scudetto.

LA GIOSTRA - Ed è stato proprio il Dybala turco, il piccolo Cengiz Ünder, a liberare la Roma dalla paura con quel colpo un po' fortunato che è valso il pareggio immediato: 5 reti, le prime in Serie A, nelle ultime 5 partite per un ragazzino che con il talento e la pazienza si è meritato un ruolo da protagonista assoluto. Forse nella deviazione di Mario Rui, mai tanto utile nel suo anno a Trigoria, c'era un segnale del destino che stava cambiando. Alisson le prendeva tutte come sempre, e quasi sempre contro un Insigne indemoniato (10 tiri nello specchio, una roba folle), ma una volta anche su un retropassaggio pericoloso di Pellegrini. E intanto là davanti se la spassavano con un cinismo e una cattiveria mai osservati nella gestione Di Francesco: Dzeko, già doppiettista un anno fa al San Paolo, ha concesso un favoloso bis; poi Diego Perotti, che in mattinata aveva ricevuto un braccialetto dall'altro Diego, Maradona junior, con il numero 10 del vero Diego, per il primo un idolo e per l'altro un padre ritrovato, ha sfruttato un altro omaggio di Mario Rui. Se segnano tutti gli attaccanti - ricordano spesso gli allenatori - significa che è stato il collettivo ad attaccare bene.
di R. Maida
Fonte: Corriere dello Sport

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 19 mar 2019 
Problemi al polpaccio: Manolas lascia la nazionale e si allena a Trigoria. Kolarov decide domani
Come prevedibile Kostas Manolas è tornato a Trigoria a causa dell'impossibilità...
Spal-Roma 2-1, Le Decisioni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Roma, tutte le incognite del futuro: tecnico, d.s. e giocatori... Kolarov, tu che farai?
Primo fascicolo sul tavolo quello di Kolarov. Tentato dal Partizan, non è convinto di andarsene. Pallotta vorrebbe tenere anche Coric, mentre Nzonzi potrebbe partire
Nzonzi, niente nazionale ma festa a Parigi. E si toglie dai social
Il centrocampista giallorosso escluso dai convocati di Deschamps è volato a Parigi per l'inaugurazione di un locale
Roma-Dzeko ai titoli di coda
Il suo contratto scadrà nel 2020 e non sarà rinnovato: i giallorossi cercano un’alternativa di livello. Nervoso e meno efficace rispetto al passato (nessun gol a squadre di prima fascia): addio inevitabile, lo cercano West Ham e Inter
Il logorio della vita moderna
Mai come quest'anno, non vedo l'ora arrivi l'estate. Solitamente non sopporto l'estate...
E il presidente rispedisce Ed Lippie a Trigoria
Consulente di fiducia in missione a Trigoria. Pallotta ha deciso di mandare nella...
Dzeko e Kluivert, maldestre digressioni
Uno Dzeko a due volti. In campo arrabbiato, nervoso, polemico con avversari e compagni...
Tra i brindisi e le ballerine: Dzeko finisce sotto accusa
Ha festeggiato nel locale di un noto hotel di Sarajevo con gli amici di sempre,...
C'è un poker di speranze per la rimonta in Champions
La «Via della Seta»? Se pensate che il lavoro della politica e della diplomazia...
Sarri è di nuovo a rischio: Holland pronto per l'interim
Ci risiamo: il Chelsea perde e Maurizio Sarri torna in discussione. Il Daily Express...
Adesso Zaniolo insegue Kean. Il ct: "Si, potrebbe debuttare"
Gigio Donnarumma, Nicolò Barella e Federico Chiesa sono di fatto ancora dei nazionali...
Manolas non idoneo e lascia la Nazionale
Lavori personalizzati, dialoghi individuali e l'aiuto di Totti. Claudio Ranieri...
Jim-Monchi: ora volano gli stracci
Dall'amore in poi. Il problema è definire dove arriva quel poi. Perché chi va via...
Frongia: "Stadio giallorosso? Tutto procede bene"
Da una parte la Roma, con cui proseguono gli incontri tecnici: «C'è un interesse...
La rivoluzione di Uefa e Eca: Champions League di sabato
Appuntamento fissato per oggi nella sede della Uefa a Nyon. Un incontro "riservato"...
Soldi, bugie, infortuni: Pallotta accusa Monchi
La reazione istintiva del presidente consuma, tra Boston e Siviglia, l'ultimo atto...
 Lun. 18 mar 2019 
Calciomercato Roma, futuro in Argentina per Pastore?
Quintero ko: il River Plate pensa a Pastore. Alla Roma la stagione è stata al di sotto delle aspettative: ora il trequartista, secondo quanto scrivono a Buenos Aires, potrebbe tornare in Argentina
KLUIVERT: "Non rimpiango di aver scelto la Roma, ma ogni tanto penso ancora all'Ajax"
"Non ho rimpianti nell'aver scelto la Roma, ma sarebbe stato bello giocare nell'Ajax che ha battuto il Real Madrid"
Pallotta risponde a Monchi: "Sorpreso dalle sue parole, gli ho dato pieni poteri"
Parla il presidente americano: “Fin dall’inizio, sono stato molto chiaro sulla direzione in cui volevo che andassimo ed è per questo che abbiamo speso molti soldi per portarlo qui”
DI BIAGIO: "Roma? Non ne so niente ma è stupendo essere accostato alla squadra della mia città"
Il CT dell'Under 21, Gigi Di Biagio, ha parlato in conferenza stampa al Mancini...
MONCHI: "Pallotta ha idee diverse dalle mie. Alla Roma sono cresciuto, resterà sempre nel mio cuore"
"Via per incomprensioni con Pallotta, mi dispiace che le cose siano finite così. Totti sta crescendo come dirigente, spero che i frutti del mio lavoro si vedano in futuro"
Calciomercato Roma, senza Champions sarà rivoluzione: chi parte e chi resta
Dai confermati agli esuberi, vi sveliamo il possibile futuro dei giocatori della rosa giallorossa
Rizzitelli furioso con Karsdorp a Roma Tv: "Mi fa inc..."
l'ex attaccante giallorosso: «E' l'abc del calcio, quel ragazzo è il secondo gol che prende così. Di cosa stiamo parlando?»
Roma, si cerca l'allenatore: Gasperini, Giampaolo e non solo
Per il ruolo di nuovo ds in pole position c'è Petrachi che è grande amico di Conte...
Dzeko, festa per i 33 anni con Pjanic: torta della Roma e ballerine
L'attaccante bosniaco dopo il ko con la Spal è volato a Sarajevo per festeggiare il compleanno con amici e parenti
Mistero Trigoria: chi decide il futuro del club?
Quando, come accaduto ieri, la Lazio demolisce in scioltezza il Parma a conferma...
La Roma è una polveriera
Un passo indietro che scatenerebbe l'ennesima rivoluzione. Di più: una vera e propria...
Quanti viaggi da incubo
Quella contro la Spal è stata la decima sconfitta stagionale della Roma in trasferta...
Ahi, i terzini. Da Florenzi a Karsdorp: ora le due fasce sono un problema
A destra Florenzi, a sinistra Kolarov. Sulla carta anche una buona coppia, ben assortita,...
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>