facebook twitter Feed RSS
Lunedì - 23 luglio 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

PEROTTI: "Non dobbiamo pensare che oggi sia finita la stagione. Dovevamo rispondere sul campo"

Sabato 03 marzo 2018
NAPOLI-ROMA 2-4 LE INTERVISTE POST-PARTITA

PEROTTI A MEDIASET PREMIUM

Ci racconti questa rimonta soprattutto emotiva?
"Abbiamo lavorato bene in settimana. Sapevamo di non aver fatto bene contro il Milan. Nessuno credeva in noi e questo ci ha dato la spinta e la forza di affrontare una partita non semplice. Siamo stati in grado di passare questi brutti momenti e fare quattro gol qui."

Non c'è rammarico per questi due mesi di amnesia?
"Sicuramente, ma va al di là del risultato di oggi. Non abbiamo finito la stagione, ci è capitato di fare vittorie importanti e poi partite di livello basso. Abbiamo fatto bene, quattro gol contro una squadra che gioca bene a calcio. Non possiamo fermarci adesso perché arriva il momento più bello della stagione."

Il mister ha detto che se si accorge che è lui il problema, uscirà di scena. Come l'avete interpretata?
"Io gioco a calcio da 11 anni. Nella mia carriera, sopratutto a Siviglia, sono passati tanti allenatori. Sarebbe immeritato perché lavora benissimo, lascia tutto per la squadra, lascia libertà sopratutto a noi che siamo davanti. Se non avessimo risposto sarebbe stato ingiusto, non se lo merita. Noi eravamo in difficoltà e questa partita non può che aiutare e dare spinta per Torino e lo Shakhtar. Vogliamo arrivare in Champions League e prendere il terzo posto."

Di Francesco ha chiesto un confronto sul sistema di gioco...
"Non credo in un sistema, quelli che entrano devono fare bene. Lo stesso succede con le palle inattive, se lavoriamo in un modo e poi non lo facciamo non serve. Oggi abbiamo dimostrato di avere quella cattiveria che non si vedeva nelle ultime partite. Non è stato facile, è una riposta importante."

Chi voti tra Higuain e Icardi per la Nazionale?
"E' una scelta che deve fare l'allenatore, non io."

*** *** ***


PEROTTI A SKY

Aiutaci a decifrare i contenuti di questo gruppo...
"Abbiamo dimostrato di essere quello che nessuno credeva, ovvero di essere una squadra. Si è parlato troppo di quello che succede dentro lo spogliatoio, siamo noi giocatori a non aver fatto bene e ne siamo consapevoli. La voglia e la motivazione ci sono sempre state e oggi lo abbiamo dimostrato. Non era facile venire qui e fare 4 gol al Napoli, è stata una dimostrazione di coraggio importante."

Tre mesi negativi, come non se ne poteva parlare?
"Non accetto quando si è irrispettosi, la critica l'ho sempre accettata. Non ho bisogno di prendere un giornale per vedere il voto, se ho giocato bene o male lo so, ma io mi sono comportato con rispetto sempre e penso che in certi momenti non è stato cosi nei nostri confronti. Poi ognuno fa quello che pensa sia giusto. Noi ci alleniamo e giochiamo per vincere, a volte riesce altre no, speriamo che questa vittoria ci dia spunto per altre."

L'Argentina ha più bisogno di ali o di punte?
"L'allenatore ha tanti giocatori, credo sia positivo soprattutto quando affronti un mondiale, che è da giocare al 100%. Non so cosa pensa lui, io gioco e mi alleno per far bene con la Roma, poi ovviamente ci penso a poter giocare il mondiale. Ho quasi 30 anni, è una delle ultime opportunità che ho di giocarlo, ma penso sempre prima alla Roma."

*** *** ***


PEROTTI ALLA RAI

E' stata una grande reazione alle ultime prove viste...
"Dovevamo fare meglio di quanto fatto. Non era facile, ma siamo stati bravi vincendo con merito."

Il pressing è stato determinante...
"Lo abbiamo cercato sempre. Magari nelle ultime partite non ci è riuscito, ma è sempre nella nostra idea. Loro sono i più bravi nel palleggio, per questo siamo stati davvero bravi e penso che questo dia ancora più valore alla nostra vittoria."

*** *** ***


PEROTTI A ROMA TV

Bella serata anche per te dopo la convocazione...
"Sì, mi porta fortuna. Ogni volta che mi chiamano faccio gol. Oggi è stata una bella serata dopo alcuni mesi difficili, dobbiamo sfruttarla sapendo che ancora non abbiamo fatto nulla."

Eravate convinti sin dall'inizio...
"Non sono mai sceso in campo senza la voglia di vincere. Oggi abbiamo ribaltato una partita dura con la squadra più forte. La voglia della squadra c'è sempre stata, a volte capita che non facciamo bene ma non abbiamo mai mollato."

Possiamo aspettarci la Roma con più continuità?
"Me lo auguro. Oggi sembrava il momento più duro della stagione, invece siamo riusciti a vincere, noi vogliamo farlo sempre. Capisco se i tifosi si arrabbiano, ma dopo ogni sconfitta arrivo a casa e non dormo. Magari non ci credete, ma è un'agonia. Speriamo che oggi sia il punto per ricominciare."

Non sei l'unico a non dormire se perdiamo...
"Lo so e lo capisco. Ogni tanto si dice che guadagniamo tanto, abbiamo i macchinoni, ma non è sempre così. Parlo per me, arrivo a casa e non parlo con mia moglie, non gioco con mio figlio. Vivo il calcio in una maniera che mi fa male, non riesco a dormire, non riposo e ho la mente occupata. Io penso ancora allo Shakhtar, per dirvi, ed è la verità."

Conta più l'aspetto psicologico o tattico in certi frangenti? Oggi eravate più quadrati mentalmente...
"La testa e il cuore comandano sempre, poi puoi scendere in campo e noi giocatori facciamo il modulo. Se lavoriamo in settimana e facciamo male i colpevoli siamo noi, non ci sono altre discussioni. Noi non cerchiamo alibi, siamo consapevoli di non aver fatto bene fino ad adesso e speriamo che questa partita possa cambiare la stagione."

News

 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mer. 18 lug 2018 
Calciomercato Roma, da Malcom a Suso: le ipotesi per l'esterno
Dopo la cessione di Alisson al Liverpool, la Roma adesso si muove sia per il...
Nations League, l'Italia torna al Meazza dopo la Svezia: sfida al Portogallo di Ronaldo
Il 17 novembre gli azzurri ospiteranno a Milano i lusitani campioni d’Europa in carica
CALCIOMERCATO Cagliari, preso Ingrosso dalla Roma
Operazione in prospettiva per il Cagliari. Preso dalla Roma il terzino sinistro...
Calciomercato, la Roma è al lavoro per trovare un sostituto di Alisson: le ultime
In attesa di dare l'addio ufficiale ad Alisson, la Roma è al lavoro per trovare...
Gol da fuori area per Totti nella partita a Trigoria contro i giornalisti (VIDEO)
Nonostante la carriera da dirigente della Roma sia iniziata ormai da quasi un anno,...
INTER, dura soli 24 minuti la partita di Nainggolan contro il Sion
Nel corso dell'amichevole contro il Sion il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti...
KLUIVERT, domani la conferenza stampa di presentazione
Dopo lo sbarco nella capitale tra i tifosi in delirio e i primi allenamenti al Fulvio...
TRIGORIA 18/07 PM - Partitella in inferiorità numerica
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Gerson, Santon, Verde e Kluivert
Calciomercato Roma, Alisson in partenza per l'Inghilterra: le foto
Tutto pronto per il passaggio di Alisson al Liverpool: anche l'aereo che porterà...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Valeau all'Ascoli
L'Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica di aver acquisito dall'AS Roma a titolo...
PEROTTI: "Vogliamo avvicinarci alla Juve. Alisson via? E' il calcio, la vita continua"
Perotti saluta Alisson: "Una perdita importante, ha salvato tante partite. Coric mi ha impressionato. Futuro? Sto bene qui ma non si sa mai"
LUCA PELLEGRINI: "Viene prima l'uomo del calciatore. Ho legato molto con Karsdorp. Kolarov..."
"Kolarov un esempio, spero voglia saltare qualche partita..."
Calciomercato Roma, accordo totale con il Liverpool per Alisson
Stasera in Inghilterra, visite mediche sabato
Calciomercato Roma, Alisson è sbarcato nella capitale: ora si attende la chiusura dell'affare
Sembra ormai quasi al capolinea l'avventura di Alisson Becker nella Roma. Infatti...
De Sanctis: "Fare il Team Manager è un'esperienza totalizzante"
Gombar: "L'unico modo per ottenere rispetto è il lavoro"
Calciomercato Roma, Della Valle: "Chiesa non si tocca. Non vendiamo i nostri gioielli"
Parla il numero 1 viola: “Faremo un mercato di qualità senza vendere Federico, Milenkovic e Simeone”
Calciomercato Roma, il Manchester City sonda la strada per Under
La scorsa stagione era arrivato da perfetto sconosciuto per la cifra di 13,5 milioni...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Falasco all' Avellino
Dopo due anni di prestiti in giro per l'Italia, Nicola Falasco si accasa definitivamente...
CALCIOMERCATO, la Roma svincola 13 giocatori dalle giovanili
Sono 13 gli svincolati per la Roma, resi noti con un comunicato dalla Lega Serie...
Lo chef di Trigoria: "I calciatori chiedono sempre quello che possono mangiare"
Luka Jurovich, chef ufficiale di Trigoria, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai...
TRIGORIA 18/07 AM - Palestra e lavoro atletico sulla rapidità. Esercitazioni tattiche per reparti
ALLENAMENTO ROMA - Squadra divisa in due, difensori in campo, attaccanti in palestra
SERIE A, presentato 'Nike Merlin': sarà il pallone ufficiale 2018/19 (FOTO)
Nike Merlin è il nuovo Serie A Official Ball che sarà utilizzato nel corso della...
Calciomercato Alisson, accordo trovato tra Roma e Liverpool: firma imminente
Alisson e il Liverpool sono sempre più vicini. I Reds lo vogliono fortemente, l'intenzione...
Calciomercato Roma, UFFICIALE: Kevin Mendez ceduto al Karpaty Lviv
Finisce l'avventura alla Roma di Kevin Mendez. Arrivato nel gennaio del 2015 per...
Calciomercato Roma, dalla Grecia: è fatta per Ponce all'AEK, domani visite mediche e firma
Ezequiel Ponce alla fine si è deciso: giocherà in Grecia. Stando alle ultime indiscrezioni...
Calciomercato Roma, Areola e Chiesa con i soldi di Alisson
Il piano A: un nuovo assalto al viola. È Olsen l’alternativa al francese
Calciomercato, occhi puntati sul giovane Manzari: ci sono Roma e Juventus
Giacomo Manzari è conteso da diverse squadre di Serie A. Il giovane talento classe...
Trenta denari? No, a Florenzi quinquennale da 3 milioni
Ora manca davvero solo la firma. La Roma e Florenzi si sono detti sì ancora una...
Nella storia della Roma con i campioni di sempre
Nella suggestiva location del Circolo Canottieri Roma, con Monte Mario sullo sfondo,...
Calciomercato Roma, lo svedese Olsen piace, ma Raiola offre Areola
Sullo sfondo anche Cillesen. La parola d’ordine è affidabilità
 
 <<    <      1   2   3   4   5   6       >   >>