facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 21 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

Napoli-Roma 2-4 Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dzeko perfetto, Alisson miracoloso
Sabato 03 marzo 2018
Alisson 7,5 - E' semplicemente miracoloso. Ingaggia un duello con Insigne e, dopo il gol al 6', decide di non farlo passare più. Prende di tutto, anche due o tre tiri in pochi secondi. Se la Roma porta a casa tre punti, gran parte del merito è suo.

Florenzi 6,5 - Nonostante un Insigne migliore in campo, riesce a contenerne la profondità. Non si fa mai tagliare alle spalle, lo manda sempre al tiro da fuori. Grande attenzione nei movimenti.

Manolas 6 - Il Napoli attacca poco in zona centrale, complice anche la chiusura degli spazi dei due centrali. Il greco commette qualche piccola sbavatura all'inizio, poi si mostra sempre concentrato.

Fazio 6 - Stesso discorso fatto per il collega. Importante il suo apporto sulle palle alte sugli sviluppi dei calci piazzati.

Kolarov 6,5 - Una sola volta non tiene Callejon, poi è sempre diligente. Garantisce meno spinta offensiva del solito, ma mette lo zampino in due dei quattro gol della Roma.

Nainggolan 6,5 - Meno propositivo del solito, perché il Napoli bisogna innanzitutto contenerlo. Si stringe vicino a De Rossi e ringhia sempre sui portatori azzurri.

De Rossi 7 - Sempre presente in mediana, aiuta sempre i compagni, tiene costantemente la posizione e si disimpegna con grande eleganza. La carta d'identità dice classe '83, ma corre come un ragazzino stasera. Dall'88' El Shaarawy s.v.

Strootman 6,5 - Gioca con abnegazione, è autore di una prova di grande sostanza. Come i compagni di reparto, fa un grande lavoro oscuro, importantissimo per la difesa.

Under 7 - Di Francesco gli chiede di fare entrambe le fasi e lui lo accontenta, correndo tanto. Fortunato nell'azione del gol, ma la firma è sempre sua: la sua sesta rete nelle ultime sette partite. Dal 72' Gerson s.v.

Dzeko 9 - Avete presente la partita perfetta? Ecco, Dzeko è autore di quel tipo di prova fatta di disponibilità verso i compagni e ottimo lavoro per la squadra. Si muove su tutto il fronte d'attacco, protegge benissimo la palla, fa sempre salire la squadra. E poi trova due reti: un colpo di testa imprendibile e un tiro da fuori, due giocate da campione. Meglio di così?

Perotti 6 - Di solito fa poca fase difensiva, oggi è obbligato a causa dell'alta posizione di Hysaj. E si comporta bene, regalando anche qualche spunto interessante sulla corsia. Dall'81' Pellegrini s.v.

di Pierpaolo Matrone

*** *** ***


Alisson 8.5: sette parate contro Insigne che, dopo l'ennesimo tiro respinto, si ferma qualche secondo a meditare sul senso della vita. Può fare poco sui due gol presi.

Florenzi 6.5: impiega qualche minuto a prendere le giuste misure. Il Napoli segna subito dalla parte sua ma il calciatore di Vitinia cresce notevolmente alla distanza. Suo l'assist per il primo gol di Dzeko ed è bravo e fortunato a respingere sulla linea sulla punizione di Mertens.

Manolas 7: si immola su Zielinski a metà del primo tempo. Riesce ad arginare bene Mertens, bravo a sfuggirgli solo in un'occasione, nella ripresa, con il greco costretto a rimediare di esperienza e di fisico.

Fazio 7: inizialmente lui e Manolas faticano a capire i movimenti di Insigne, che si stacca dai centrali per ricevere palla nella terra di nessuno. Fazio lo perde di vista sul finire del primo tempo ma Alisson fa buona guardia. Nella ripresa non sbaglia nulla, senza concedere una palla nemmeno a Milik.

Kolarov 6.5: fa il suo dovere senza eccellere ma senza concedere molto a un cliente difficile come Callejon.

Nainggolan 6.5: si occupa prima di Zielinski e poi di Hamsik, con ottimi risultati.

De Rossi 7: sempre attento e preciso nelle chiusure, non sbaglia praticamente nulla. Dal 43'st El Shaarawy sv.

Strootman 7: spolverato e ripulito, si rivede quasi lo Strootman vecchie maniere. Cattivo e determinato, capisce prima dove va il pallone e si regola di conseguenza. Da una sua pressione prende il via l'azione che porta al pareggio giallorosso con Ünder.

Ünder 7: come un novello Re Mida, trasforma ogni palla in gol, anche con un po' di fortuna. Dopo i primi minuti, capisci di dover sudare molto anche in fase difensiva e si applica bene. Dal 26' Gerson sv.

Dzeko 9: fa una partita mostruosa. Doppietta a parte, fa salire la squadra, arretra quando necessario per prendere il pallone e fa il trequartista giocando anche di prima per i suoi compagni. Chapeau.

Perotti 7: potrebbe segnare fin da subito ma spreca di testa, da buona posizione. Chiude il match con freddezza, caratteristica che solitamente non gli appartiene. Diligente in fase difensiva Dal 35'st Pellegrini sv.

Di Francesco 7.5: quando tutti erano pronti a recitare il De Profundis, la Roma sfodera una gran prestazione in casa della squadra più in forma del campionato. Come preannunciato, non rinnega i suoi principi di gioco e cerca di pressare il Napoli fin da subito. Mentalmente la Roma rimane sempre in partita ed è l'aspetto più l'importante, viste le ultime settimane.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW

Napoli-Roma - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
 Mar. 31 lug 2018 
Dove vedere i big match della Serie A
Juventus-Roma su DAZN il 22 dicembre
 Ven. 25 mag 2018 
De Rossi: "Di Francesco scelta vincente. Rimasto a Roma per merito di Monchi"
"Il prossimo anno proveremo a dar fastidio alla Juventus. Under? Vedo il nuovo Salah. Senza Totti inizio scioccante"
 Ven. 20 apr 2018 
PELLEGRINI decide di donare la sua maglietta alla fondazione benefica Arenbì Onlus
Lorenzo Pellegrini si distingue in campo ma anche fuori. Con una foto sul proprio...
 Lun. 26 mar 2018 
L'organico è al top ma Di Francesco non ha più la Roma B
Dicono che i problemi veri, per un allenatore, nascano quando deve iniziare a pronunciare...
 Lun. 05 mar 2018 
Napoli-Roma 2-4 Le Decisoni del Giudice Sportivo
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
AG. MARIO RUI: "Contro la Roma gli si può imputare solo l'errore sul 4-1"
Mario Giuffredi, agente di Mario Rui, è intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva:...
L'ultima notte di Astori: da Napoli-Roma alla play
Lo hanno trovato nel letto: sembrava dormire. Alle 9.25 scatta l’allarme per l’assenza a colazione
Sì, la Roma sa rimontare. A Napoli ha ribaltato lo svantaggio: era successo solo col Benevento
Ma questa squadra ha carattere. Giusto una settimana prima del capolavoro del San...
 Dom. 04 mar 2018 
Roma, Dezko macina record: ma ora serve continuità
Il bosniaco è il primo giocatore a segnare almeno 50 reti in tre dei principali tornei europei: Italia, Inghilterra e Germania. Adesso Di Francesco chiede conferme alla squadra, dal Torino al delicato ritorno di Champions contro lo Shakhtar
Roma, i sette giorni di Di Francesco: dalle facce scure ai sorrisi. Il gruppo si è ritrovato
C'é aria positiva a Trigoria dovuta al risultato, per certi versi inaspettato, che...
Valanga. Torna la giostra giallorossa del gol: va a segno l'intero tridente
Fate così, giocatela sempre al San Paolo ché è meglio. Qui, senza tifosi contro...
De Rossi k.o.: oggi nuovi accertamenti
La Roma rischia di pagare a caro prezzo la vittoria del San Paolo. Ieri ha perso...
L'impresa. Roma, così è stupendo!
Non possiamo sapere se lo scudetto se n'è già andato anche quest'anno verso Torino,...
Na...polli, paga il duello di nervi con la Juve e la Roma vince con un super Dzeko
Bella, sporca e tremendamente cattiva la Roma al San Paolo, lì dove solo la Juventus...
La Roma torna magica. Il Napoli crolla quando meno te l'aspetti
Vede il Napoli e, a sorpresa, la Roma rinasce. Colpo grosso giallorosso al San Paolo:...
Dzeko e Fazio squalificati: col Torino si cambia
E oggi gli occhi saranno tutti su Torino-Crotone. Venerdì, infatti, la squadra di...
Tecnico e senatori, che gran rivincita
Rieccoli. Finalmente. I senatori «salvano» Di Francesco tirando fuori la loro personalità...
Un'incredibile Roma lancia la volata Juve
Ridono la Roma (che torna terza aspettando il derby) e la Juve. Piangono il Napoli...
De Rossi su Jorginho, interni aggressivi. E il Napoli paga i rischi
È stata la Roma più «difranceschiana» della stagione, quella che ha sbancato il...
Lacrime e applausi, il crollo del Napoli è un melodramma
Il Napoli quasi non ci credeva quando è uscito tra gli applausi affettuosi del San...
Una grande Roma passa al San Paolo, Dzeko spietato. La Juve sorpassa?
A furia di rimirarsi e dirsi quanto si è belli, viene la notte in cui lo specchio...
Un terzo posto magico con un pizzico di pazzia
Uno strambo torneo a tre, con in palio due posti nella Champions del prossimo anno....
Roma, la notte è da campioni
Di Francesco imita Guardiola, nel risultato e nel sistema di gioco, proprio al San...
Napoli, che disfatta. Un poker della Roma ribalta il campionato
Il gol di Dybala all'ultimo secondo contro la Lazio manda in cortocircuito il Napoli...
Napoli-Roma 2-4, Le Pagelle dei Quotidiani
SERIE A: NAPOLI-ROMA 2-4 LE PAGELLE DEI MAGGIORI QUOTIDIANI NAZIONALI ITALIANI
 Sab. 03 mar 2018 
Il piccolo Di Francesco dà una lezione di calcio al grande Sarri
NAPOLI - Il piccolo Di Francesco ha dato una lezione di calcio al grande Sarri....
DI FRANCESCO: "Stasera deve essere un punto di partenza. Serve orgoglio e passione per stare qui"
NAPOLI-ROMA 2-4 LE INTERVISTE POST-PARTITA EUSEBIO DI FRANCESCO: "Serve orgoglio e passione per essere in questa squadra”
ALISSON: "Tutta la squadra ha fatto un bel lavoro, abbiamo sbagliato meno del solito"
NAPOLI-ROMA 2-4 LE INTERVISTE POST-PARTITA ALISSON A ROMA TV Bella vittoria che...
PEROTTI: "Non dobbiamo pensare che oggi sia finita la stagione. Dovevamo rispondere sul campo"
NAPOLI-ROMA 2-4 LE INTERVISTE POST-PARTITA PEROTTI A MEDIASET PREMIUM Ci racconti...
SARRI: "Dobbiamo capire come ha fatto la Roma ad andare in gol con questa facilità"
NAPOLI-ROMA 2-4 LE INTERVISTE POST-PARTITA MAURIZIO SARRI: "Gli episodi ci sono stati un po’ sfavorevoli, il gol del pareggio ci ha condizionato”
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>