facebook twitter Feed RSS
Domenica - 20 gennaio 2019
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Napoli-Roma 2-4 Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dzeko perfetto, Alisson miracoloso
Sabato 03 marzo 2018
Alisson 7,5 - E' semplicemente miracoloso. Ingaggia un duello con Insigne e, dopo il gol al 6', decide di non farlo passare più. Prende di tutto, anche due o tre tiri in pochi secondi. Se la Roma porta a casa tre punti, gran parte del merito è suo.

Florenzi 6,5 - Nonostante un Insigne migliore in campo, riesce a contenerne la profondità. Non si fa mai tagliare alle spalle, lo manda sempre al tiro da fuori. Grande attenzione nei movimenti.

Manolas 6 - Il Napoli attacca poco in zona centrale, complice anche la chiusura degli spazi dei due centrali. Il greco commette qualche piccola sbavatura all'inizio, poi si mostra sempre concentrato.

Fazio 6 - Stesso discorso fatto per il collega. Importante il suo apporto sulle palle alte sugli sviluppi dei calci piazzati.

Kolarov 6,5 - Una sola volta non tiene Callejon, poi è sempre diligente. Garantisce meno spinta offensiva del solito, ma mette lo zampino in due dei quattro gol della Roma.

Nainggolan 6,5 - Meno propositivo del solito, perché il Napoli bisogna innanzitutto contenerlo. Si stringe vicino a De Rossi e ringhia sempre sui portatori azzurri.

De Rossi 7 - Sempre presente in mediana, aiuta sempre i compagni, tiene costantemente la posizione e si disimpegna con grande eleganza. La carta d'identità dice classe '83, ma corre come un ragazzino stasera. Dall'88' El Shaarawy s.v.

Strootman 6,5 - Gioca con abnegazione, è autore di una prova di grande sostanza. Come i compagni di reparto, fa un grande lavoro oscuro, importantissimo per la difesa.

Under 7 - Di Francesco gli chiede di fare entrambe le fasi e lui lo accontenta, correndo tanto. Fortunato nell'azione del gol, ma la firma è sempre sua: la sua sesta rete nelle ultime sette partite. Dal 72' Gerson s.v.

Dzeko 9 - Avete presente la partita perfetta? Ecco, Dzeko è autore di quel tipo di prova fatta di disponibilità verso i compagni e ottimo lavoro per la squadra. Si muove su tutto il fronte d'attacco, protegge benissimo la palla, fa sempre salire la squadra. E poi trova due reti: un colpo di testa imprendibile e un tiro da fuori, due giocate da campione. Meglio di così?

Perotti 6 - Di solito fa poca fase difensiva, oggi è obbligato a causa dell'alta posizione di Hysaj. E si comporta bene, regalando anche qualche spunto interessante sulla corsia. Dall'81' Pellegrini s.v.

di Pierpaolo Matrone

*** *** ***


Alisson 8.5: sette parate contro Insigne che, dopo l'ennesimo tiro respinto, si ferma qualche secondo a meditare sul senso della vita. Può fare poco sui due gol presi.

Florenzi 6.5: impiega qualche minuto a prendere le giuste misure. Il Napoli segna subito dalla parte sua ma il calciatore di Vitinia cresce notevolmente alla distanza. Suo l'assist per il primo gol di Dzeko ed è bravo e fortunato a respingere sulla linea sulla punizione di Mertens.

Manolas 7: si immola su Zielinski a metà del primo tempo. Riesce ad arginare bene Mertens, bravo a sfuggirgli solo in un'occasione, nella ripresa, con il greco costretto a rimediare di esperienza e di fisico.

Fazio 7: inizialmente lui e Manolas faticano a capire i movimenti di Insigne, che si stacca dai centrali per ricevere palla nella terra di nessuno. Fazio lo perde di vista sul finire del primo tempo ma Alisson fa buona guardia. Nella ripresa non sbaglia nulla, senza concedere una palla nemmeno a Milik.

Kolarov 6.5: fa il suo dovere senza eccellere ma senza concedere molto a un cliente difficile come Callejon.

Nainggolan 6.5: si occupa prima di Zielinski e poi di Hamsik, con ottimi risultati.

De Rossi 7: sempre attento e preciso nelle chiusure, non sbaglia praticamente nulla. Dal 43'st El Shaarawy sv.

Strootman 7: spolverato e ripulito, si rivede quasi lo Strootman vecchie maniere. Cattivo e determinato, capisce prima dove va il pallone e si regola di conseguenza. Da una sua pressione prende il via l'azione che porta al pareggio giallorosso con Ünder.

Ünder 7: come un novello Re Mida, trasforma ogni palla in gol, anche con un po' di fortuna. Dopo i primi minuti, capisci di dover sudare molto anche in fase difensiva e si applica bene. Dal 26' Gerson sv.

Dzeko 9: fa una partita mostruosa. Doppietta a parte, fa salire la squadra, arretra quando necessario per prendere il pallone e fa il trequartista giocando anche di prima per i suoi compagni. Chapeau.

Perotti 7: potrebbe segnare fin da subito ma spreca di testa, da buona posizione. Chiude il match con freddezza, caratteristica che solitamente non gli appartiene. Diligente in fase difensiva Dal 35'st Pellegrini sv.

Di Francesco 7.5: quando tutti erano pronti a recitare il De Profundis, la Roma sfodera una gran prestazione in casa della squadra più in forma del campionato. Come preannunciato, non rinnega i suoi principi di gioco e cerca di pressare il Napoli fin da subito. Mentalmente la Roma rimane sempre in partita ed è l'aspetto più l'importante, viste le ultime settimane.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW

Florenzi - Le Ultime News

 
    1   2   3   4   5   6       >   >> 
 
Notizie di Oggi
 Sab. 19 gen 2019 
DI FRANCESCO: "La squadra meritava di più. Dzeko è troppo importante, deve fare i gol difficili"
ROMA-TORINO 3-2, LE INTERVISTE POST-PARTITA, EUSEBIO DI FRANCESCO: “La squadra nel primo tempo meritava di più, ce la siamo complicata. La capacità di reagire è un sintomo di grande forza. Zaniolo? Non molla mai"
Karsdorp ​ha messo la freccia e ora studia da protagonista
Due partite di sostanza, di fila e da titolare, wow. Doveva capitare prima o dopo,...
Roma, l'Europa è in anticipo
La chance è da sfruttare. Senza se e senza ma. La Roma ospita il Torino (ore 15)...
Rincorsa Champions, la Roma all'assalto
Comincia il lungo viaggio di ritorno della Roma: partenza alle 15 col Torino, capolinea...
Dzeko contro Belotti, la serie A riparte dai bomber
Non c'è dubbio che Eusebio Di Francesco e Walter Mazzarri si aspettino di più da...
Infortuni e austerità, ora la Roma gioca in difesa
C'è una crisi da cui la Roma non è ancora stata capace di uscire: quella degli infortuni....
 Ven. 18 gen 2019 
Roma-Torino, i convocati
Ecco i 21 convocati giallorossi per il match contro il Torino: Olsen, Fuzato,...
TRIGORIA 18/01 - In gruppo Nzonzi, Pastore e Manolas, individuale per Florenzi e De Rossi
ALLENAMENTO ROMA - Individuale per Florenzi, De Rossi, Mirante e Jesus. Terapie per Perotti
DI FRANCESCO: "Manolas sta bene, Florenzi è da valutare. Mi fido di Monchi, cerchiamo opportunità"
ROMA-TORINO, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Dzeko e Schick stanno bene, ma è favorito Edin. Mi auguro che De Rossi rientri in squadra la prossima settimana"
Manolas c'è, Nzonzi prova. De Rossi sta meglio
Un occhio all'infermeria, un altro (per adesso) più distratto al mercato. Monchi...
 Gio. 17 gen 2019 
Eusebio recupera Manolas, El Shaarawy e Nzonzi. Azzurro il centrocampo per affrontare il Torino
Non solo brutte notizie. Di Francesco per sabato recupera Nzonzi, Manolas ed El...
 Mer. 16 gen 2019 
La maledizione infortuni: i contrattempi a quota 35
Bollettino di guerra da aggiornare dopo i ko di Perotti e Juan Jesus arrivati prima...
Jesus: menisco. Monchi riflette, no ad Ogbonna
Si valutano le condizioni di Juan Jesus e in casa Roma, tra oggi e domani, si prenderà...
 Mar. 15 gen 2019 
TRIGORIA 15/01 - In gruppo Manolas ed El Shaarawy. Terapie per Perotti e Mirante
ALLENAMENTO ROMA - Scarico per chi ha giocato ieri
Roma, una serata finalmente Schick
La partenza nel nuovo anno è come la chiusura del vecchio: la Roma prosegue la sua...
Paura per Juan Jesus. Il calvario infinito di Perotti
La sfortuna fa la sua ultima "vittima" a mercato aperto Rischia di cambiare i piani...
 Lun. 14 gen 2019 
Si rivede Karsdorp con Schick
Arriva la Coppa Italia e rispunta Karsdorp. Di Francesco, potendo scegliere, avrebbe...
Roma, il meglio per un quarto
La Coppa Italia, come confermano i 9 trofei in bacheca (ultimo successo nel 2008)...
Roma-Virtus Entella, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
COPPA ITALIA, OTTAVI DI FINALE
 Dom. 13 gen 2019 
Roma-Virtus Entella, i convocati
Ecco i 22 convocati giallorossi per il match di Coppa Italia contro l'Entella:...
 Mer. 09 gen 2019 
Roma, obiettivo Coppa
Sono passati quasi undici anni. Da quel 24 maggio 2008, giorno della finale di Coppa...
Papà Zaniolo racconta: "Ecco la verità sul mio Nicolò"
Estate 2016, ultimo giorno di mercato: Zaniolo, che fa parte delle giovanili della...
 
    1   2   3   4   5   6       >   >>