facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 14 dicembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana
RomaForever.it
HOME NEWS FORUM SQUADRA CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA ITALIA
 
SHOP AMICHEVOLI CALCIOMERCATO FORMAZIONI PALMARÉS SUPERCOPPA ITALIANA CONTATTACI LAVORO
 

Napoli-Roma 2-4 Le Pagelle

Le pagelle della Roma - Dzeko perfetto, Alisson miracoloso
Sabato 03 marzo 2018
Alisson 7,5 - E' semplicemente miracoloso. Ingaggia un duello con Insigne e, dopo il gol al 6', decide di non farlo passare più. Prende di tutto, anche due o tre tiri in pochi secondi. Se la Roma porta a casa tre punti, gran parte del merito è suo.

Florenzi 6,5 - Nonostante un Insigne migliore in campo, riesce a contenerne la profondità. Non si fa mai tagliare alle spalle, lo manda sempre al tiro da fuori. Grande attenzione nei movimenti.

Manolas 6 - Il Napoli attacca poco in zona centrale, complice anche la chiusura degli spazi dei due centrali. Il greco commette qualche piccola sbavatura all'inizio, poi si mostra sempre concentrato.

Fazio 6 - Stesso discorso fatto per il collega. Importante il suo apporto sulle palle alte sugli sviluppi dei calci piazzati.

Kolarov 6,5 - Una sola volta non tiene Callejon, poi è sempre diligente. Garantisce meno spinta offensiva del solito, ma mette lo zampino in due dei quattro gol della Roma.

Nainggolan 6,5 - Meno propositivo del solito, perché il Napoli bisogna innanzitutto contenerlo. Si stringe vicino a De Rossi e ringhia sempre sui portatori azzurri.

De Rossi 7 - Sempre presente in mediana, aiuta sempre i compagni, tiene costantemente la posizione e si disimpegna con grande eleganza. La carta d'identità dice classe '83, ma corre come un ragazzino stasera. Dall'88' El Shaarawy s.v.

Strootman 6,5 - Gioca con abnegazione, è autore di una prova di grande sostanza. Come i compagni di reparto, fa un grande lavoro oscuro, importantissimo per la difesa.

Under 7 - Di Francesco gli chiede di fare entrambe le fasi e lui lo accontenta, correndo tanto. Fortunato nell'azione del gol, ma la firma è sempre sua: la sua sesta rete nelle ultime sette partite. Dal 72' Gerson s.v.

Dzeko 9 - Avete presente la partita perfetta? Ecco, Dzeko è autore di quel tipo di prova fatta di disponibilità verso i compagni e ottimo lavoro per la squadra. Si muove su tutto il fronte d'attacco, protegge benissimo la palla, fa sempre salire la squadra. E poi trova due reti: un colpo di testa imprendibile e un tiro da fuori, due giocate da campione. Meglio di così?

Perotti 6 - Di solito fa poca fase difensiva, oggi è obbligato a causa dell'alta posizione di Hysaj. E si comporta bene, regalando anche qualche spunto interessante sulla corsia. Dall'81' Pellegrini s.v.

di Pierpaolo Matrone

*** *** ***


Alisson 8.5: sette parate contro Insigne che, dopo l'ennesimo tiro respinto, si ferma qualche secondo a meditare sul senso della vita. Può fare poco sui due gol presi.

Florenzi 6.5: impiega qualche minuto a prendere le giuste misure. Il Napoli segna subito dalla parte sua ma il calciatore di Vitinia cresce notevolmente alla distanza. Suo l'assist per il primo gol di Dzeko ed è bravo e fortunato a respingere sulla linea sulla punizione di Mertens.

Manolas 7: si immola su Zielinski a metà del primo tempo. Riesce ad arginare bene Mertens, bravo a sfuggirgli solo in un'occasione, nella ripresa, con il greco costretto a rimediare di esperienza e di fisico.

Fazio 7: inizialmente lui e Manolas faticano a capire i movimenti di Insigne, che si stacca dai centrali per ricevere palla nella terra di nessuno. Fazio lo perde di vista sul finire del primo tempo ma Alisson fa buona guardia. Nella ripresa non sbaglia nulla, senza concedere una palla nemmeno a Milik.

Kolarov 6.5: fa il suo dovere senza eccellere ma senza concedere molto a un cliente difficile come Callejon.

Nainggolan 6.5: si occupa prima di Zielinski e poi di Hamsik, con ottimi risultati.

De Rossi 7: sempre attento e preciso nelle chiusure, non sbaglia praticamente nulla. Dal 43'st El Shaarawy sv.

Strootman 7: spolverato e ripulito, si rivede quasi lo Strootman vecchie maniere. Cattivo e determinato, capisce prima dove va il pallone e si regola di conseguenza. Da una sua pressione prende il via l'azione che porta al pareggio giallorosso con Ünder.

Ünder 7: come un novello Re Mida, trasforma ogni palla in gol, anche con un po' di fortuna. Dopo i primi minuti, capisci di dover sudare molto anche in fase difensiva e si applica bene. Dal 26' Gerson sv.

Dzeko 9: fa una partita mostruosa. Doppietta a parte, fa salire la squadra, arretra quando necessario per prendere il pallone e fa il trequartista giocando anche di prima per i suoi compagni. Chapeau.

Perotti 7: potrebbe segnare fin da subito ma spreca di testa, da buona posizione. Chiude il match con freddezza, caratteristica che solitamente non gli appartiene. Diligente in fase difensiva Dal 35'st Pellegrini sv.

Di Francesco 7.5: quando tutti erano pronti a recitare il De Profundis, la Roma sfodera una gran prestazione in casa della squadra più in forma del campionato. Come preannunciato, non rinnega i suoi principi di gioco e cerca di pressare il Napoli fin da subito. Mentalmente la Roma rimane sempre in partita ed è l'aspetto più l'importante, viste le ultime settimane.

di Alessandro Carducci
Fonte: TMW

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Sab. 08 dic 2018 
Calciomercato Roma, quei lampi di Ünder: l'Europa lo guarda
Le sirene inglesi e l'ipotesi del rinnovo. Intanto sogna un altro gol. Il turco vuole continuare il suo eccellente 2018
Dopo il no del Politecnico in Comune rebus stadio per la sindaca e i tecnici
Non solo lo scoglio politico, quel manipolo di consiglieri 5S che su Tor di Valle...
Fazio si affida al portafortuna per riprendersi
Un anno fa esatto il suo gol di testa al Cagliari teneva la Roma ad un punto dalla...
"Stadio, ingorghi dalla mattina". E i tecnici pronti a fermare l'iter
La carta su cui Virginia Raggi puntava per rilanciare l'operazione Tor di Valle,...
Srna-Kolarov, la sfida dei ricordi
Oggi alla Sardegna Arena Darijo Srna e Aleksandar Kolarov si troveranno faccia a...
Chiesto Weigl in prestito, Monchi resta
Diciotto mesi in prestito. È l'offerta che la Roma ha recapitato al Borussia Dortmund...
La nobile arte di arrangiarsi
Un pomeriggio a Cagliari e la Roma in trasferta fa tremare. La classifica imporrebbe...
La Roma cerca la svolta Champions
La Roma è settima in classifica e c'è una spiegazione facile: ha vinto una partita...
KO anche Manolas, Di Francesco: "Andiamo al Divino Amore"
La Roma cade a pezzi e Di Francesco non sa più a che santo votarsi: «Prima di venire...
Rotta verso la meta
Cagliari vuol dire Daniele Verde, quando esordì con la maglia giallorossa e la Roma...
Roma, i 32 infortuni secondo Di Francesco: "Non resta che pregare"
Il 32° infortunio della stagione, Di Francesco ha trovato una soluzione: « L'unica...
Cagliari-Roma, Le Probabili Formazioni dei Quotidiani
Di seguito riportiamo le probabili formazioni di Cagliari-Roma secondo le principali...
 Ven. 07 dic 2018 
Juventus-Inter 1-0: decide un gol di Mandzukic nel secondo tempo
Derby d'Italia molto equilibrato, ma l'ultima parola è sempre dei bianconeri: palo di Gagliardini nel primo tempo, poi Mandzukic è ancora decisivo. La squadra di Allegri sembra non avere più rivali in Italia
MORTO Gigi Radice, storico allenatore di Milan, Toro e Roma
E' morto all'età di 83 anni Gigi Radice, storico allenatore del Toro e del Milan....
ZANIOLO, parla il papà: "Nicolò ha più estro e tecnica di me. Lui ha tanta voglia di correre..."
Giunto questa estate nell'operazione di mercato che ha portato Nainggolan all'Inter,...
Cagliari-Roma, i convocati
Ecco i 21 convocati giallorossi per il match contro il Cagliari: Olsen, Fuzato,...
Cagliari-Roma, i convocati di Maran
Sono 23 i giocatori convocati dal tecnico Rolando Maran per la gara di domani sera...
DI FRANCESCO: "A centrocampo stanno crescendo negli automatismi. Problema per Manolas"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI EUSEBIO DI FRANCESCO: "Florenzi giocherà terzino, Manolas ha subito un colpo è in dubbio la sua presenza. Var? Mi auguro che adesso ci siano meno errori"
MARAN: "La Roma ha tanta qualità. Ha pagato un inizio un po' difficile ma ora ha trovato quadratura"
CAGLIARI-ROMA, LA CONFERENZA STAMPA DI ROLANDO MARAN: "Contro la Roma serve una partita perfetta e coraggiosa"
TRIGORIA 07/12 - Individuale De Rossi, Coric e Karsdorp, terapie per El Shaarawy, Dzeko e Pellegrini
Giornata di vigilia a Trigoria, con la Roma che è scesa in campo alle 10:45 per...
Monchi: "Una stagione sotto le aspettative, ma sto bene a Roma e non me ne vado"
"Una stagione sotto le aspettative". Queste sono le dichiarazioni di Monchi rilasciate...
Moggi fuori dal calcio. Fischio finale in Cassazione
Niente da fare per Luciano Moggi. La Cassazione ha respinto il suo ricorso contro...
Nicchi ferma Rocchi e Fabbri
Chiamiamola vittoria, anche se c'è poco da festeggiare. Chiamiamola pure giustizia,...
Calciomercato Roma, blitz di Monchi in Nord Europa: occhi su Vilhena, Karsdorp verso la cessione
Il ds osserva da vicino il centrale classe ‘95 del Feyenoord e nazionale olandese. Sondaggio anche per Berge del Genk. Idea Traoré e Meite
Roma, l'altra via per Barcellona
Non è solo una rotta per il mercato ma anche una strada tentata per gestire l’emergenza infortuni
Schick, al Cagliari l'unica doppietta (in Coppa Italia)
La Roma ha concesso solo 2 pareggi al Cagliari negli ultimi 8 confronti diretti...
La difesa continua a ballare. Ma per Monchi va bene così
Quasi la metà dei "clean shit" rispetto alla passata stagione, 5 di Olsen contro...
Sul taccuino di Monchi anche Berge e Vilhena
(...) Da ieri Monchi è di nuovo a Roma dopo aver girato per un po' nel nord Europa,...
Under pressure. Roma, c'è Cengiz al comando là davanti
«Cadi sette volte, rialzati otto». Cengiz Under ha usato un proverbio buddista per...
E sulla variante torna la fronda M5S: "Così com'è adesso non la votiamo"
«Così com'è non la votiamo». Prende molto tempo la maggioranza. Almeno il doppio...
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>