facebook twitter Feed RSS
Venerdì - 21 settembre 2018
Mappa Cerca Versión italiana Inglés versión
RomaForever.it
Home News Forum La Squadra Campionato Champions League Europa League Coppa Italia
Shop Amichevoli Calciomercato Le Formazioni Palmarés Supercoppa italiana Contattaci Lavoro
 

DZEKO: "Siamo stati perfetti, abbiamo fatto una grande partita contro una grande squadra "

Sabato 03 marzo 2018
NAPOLI-ROMA 2-4 LE INTERVISTE POST-PARTITA

DZEKO A MEDIASET PREMIUM

Una Roma quasi perfetta...
"Perfetta, è meglio dirlo così. Quando non vinciamo siamo scarsi, non c'è niente da dire. Abbiamo fatto una grande partita contro una squadra che gioca il miglior calcio d'Italia."

La Roma si era smarrita...
"Non voglio guardare dietro, era importante vincere perché nessuno se lo aspettava. Ieri avevamo già perso 5-0, così scarsi non siamo eh."

Questo stadio ti porta bene...
"Io non guardo se faccio due, tre o quattro gol. Le statistiche le guardate voi, aspettavo questi gol e li ho fatti oggi."

Ora bisogna andare così anche in Champions...
"Non andiamo troppo avanti, la prossima contro il Torino dobbiamo giocarla come oggi e vincere prima della Champions."

Le critiche ti hanno colpito?
"Non era facile, ma adesso è inutile pensare a delle scuse. Guardo sempre avanti, voglio aiutare la squadra. Quando non faccio gol nessuno guarda se lavoro per la squadra. Abbiamo vinto dove nessuno se lo aspettava."

Hai un bel sorriso però...
"Sì (ride, ndr)."

*** *** ***


DZEKO A SKY

E' questa la vittoria più brillante della Roma?
"Sicuramente la più importante dopo le ultime partite perse e dopo aver perso il terzo posto. Siamo tornati a vincere in un campo dove non vincono molti, siamo stati perfetti."

Questa doppietta che significa?
"Tre punti, due gol, terzo posto. Era importante anche a livello mentale per la squadra, siamo stati un po' giù. Vanno bene le critiche ma a volte a Roma sono troppe, domani diranno che siamo stati perfetti. Dobbiamo guardare avanti e cercare di vincere la prossima contro il Torino."

Qualche rimpianto dopo questa vittoria?
"Non guardo indietro, bisogna guardare avanti. Oggi abbiamo vinto una partita importante per la classifica, eravamo dietro a Lazio e Inter. Domani possiamo guardare le altre partite tranquilli."

*** *** ***


DZEKO A ROMA TV

Non ti vedevamo sorridere da un po' di tempo, è stato un periodo particolare?
"Se sono nervoso sono più cattivo, e mi dite che non va bene quando sono cattivo. Se sono buono mi dite che non va bene essere buono, è difficile fare contenti tutti fuori dalla Roma. Penso solo alla squadra, faccio il mio lavoro anche quando non segno, magari correndo di più."

Questa è una vittoria che nasce dall'esperienza di alcuni giocatori?
"Penso sia la vittoria più importante della stagione. Sappiamo anche noi che non siamo stati al nostro livello ultimamente, e venire a vincere qua, contro la squadra che gioca il miglior calcio, non era semplice. Oggi è stata una partita perfetta."

Il colloquio in settimana col mister è stato importante?
"Abbiamo lavorato molto bene tutti insieme, è la cosa più importante. Siamo stati vicini, non eravamo al nostro livello. Sono felice per noi, questa vittoria vale più di tre punti."

La squadra può avere adesso più continuità?
"Speriamo di sì, la continuità non l'abbiamo avuta negli ultimi anni. Ci sono sempre state settimane disputate sotto livello, ma non so perché. Fisicamente stiamo bene, dopo la partita eravamo stanchi ma perché avevamo corso tutti insieme. Prima di tutto adesso si deve vincere a casa col Torino."

Ti saresti aspettato questo impatto di Under?
"Io non lo conoscevo, sapevo che giocava in Turchia con un altro giocatore bosniaco. Poi si è visto sin dai primi giorni che aveva qualità a personalità, è venuto a 20 anni in questo campionato non facile. Questi gol lo possono solo aiutare per la fiducia, ha qualità e speriamo che giochi molti anni per la Roma."

News

 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >> 
 
 Sab. 15 set 2018 
Roma-Chievo, i convocati da mister Lorenzo D'Anna
Questi i giocatori convocati da mister Lorenzo D'Anna per il match Roma - ChievoVerona,...
PRIMAVERA 1 - Roma-Sassuolo 3-5
Nella 1ª giornata della Prima Fase - Girone Unico "all'italiana" del Campionato...
Tutti vogliono Totti: l'APIA Leichharddt lo invita in Australia per giocare i quarti di FFA Cup
Il club di Sydney avrebbe fatto un’offerta allo storico capitano della Roma per scendere in campo con loro nel match della coppa nazionale contro l’Adelaide United, in programma il prossimo 26 settembre
Gervinho-Spalletti, certe storie fanno giri immensi
L'attaccante ivoriano andò via dalla Roma pochi giorni dopo l'arrivo di Luciano a Trigoria. «Non si allenava e creava problemi», disse il nuovo tecnico. Poi ci ripensò
De Rossi: "Siamo forti, possiamo vincere. Mi sento di proprietà dei tifosi della Roma"
Un'anticipazione dell'intervista in edicola oggi sul quotidiano: "La mia fascia è per Di Bartolomei. Olsen? Mi ricorda Strootman"
Primo gol e rinnovo: Under prepara una doppia festa
Ha una fame da lupo, e non considerate questa frase solo come un banale come un...
Addio "sora Maria", moglie ultrà e pezzo dello scudetto di Sensi
Maria è stata per anni, anzi per una vita al fianco di Franco. E oggi, nell'annunciare...
Dzeko, il dottore per la Roma
Dottore, chiamate un dottore: eccolo, Edin. Edin Dzeko, dottore, appunto: in Management...
 Ven. 14 set 2018 
Addio a Maria Sensi, Totti: "Ti porterò sempre nel cuore"
I messaggi di ricordo e di dolore nei confronti di Maria Sensi, scomparsa oggi all'età...
È morta Maria Sensi. La figlia Rosella: "Una grande donna, una moglie meravigliosa, una madre unica"
Lutto nel mondo della Roma: è morta Maria Sensi l'ex moglie del presidente Franco. Aveva 75 anni
Roma, Di Francesco recupera Schick e De Rossi
Eusebio Di Francesco tira un sospiro di sollievo dopo la sosta per le nazionali...
Spalletti: "Nainggolan? È uno che può fare la differenza. Farò una sorpresa a Totti"
Il tecnico nerazzurro ha parlato alla vigilia del match contro il Parma:
Under: "Il mio primo gol in Serie A è servito per rilanciare la Roma, ora voglio farla ripartire"
Cengiz Under, attaccante della Roma, è stato intervistato da Sky Sport ed...
Chievo, lavoro atletico e tattico. Domani mattina la rifinitura in vista della Roma
Continua la preparazione di clivensi in vista del prossimo impegno di campionato contro la squadra di Di Francesco
Cristante più Pellegrini, che l'Italia si desti
Cristante e Pellegrini sono centrocampisti diversi, in ruoli simili, che vivono...
Champions League, il CSKA Mosca giocherà le partite casalinghe allo stadio Luzhniki
La UEFA ha dato il via libera alla richiesta del CSKA Mosca di disputare le partite...
Sette gare per dire che Roma sarà
Si comincia domenica col Chievo e si finisce il 6 ottobre a Empoli: Di Francesco si affida al turnover
Calciomercato Roma, l'agente di Herrera: "Contattato dai club, ma non partirà a gennaio"
L'agente di Hector Herrera smentisce categoricamente il presunto incontro avvenuto...
Perotti: "Un gol per i bimbi"
Un gol per il San Raffaele. La promessa dell'attaccante della Roma Diego Perotti...
Roma, rifiutata l'offerta per Diego Lainez. Il Club America: "Vale di più, pronti a trattare"
Il Club America respinge l'offerta della Roma per Diego Lainez, ma non chiude le...
Karsdorp è da bis
I pochi tifosi, le previsioni parlano di circa 30 mila presenze, domenica alle 12.30...
Nzonzi scala le gerarchie di Di Francesco. Doppio ruolo per il francese
Dove eravamo rimasti? Serve un riassunto, sicuro, e alla fine si arriverà alla conclusione...
De Rossi fa individuale. A riposo con il Chievo
Oggi Di Francesco farà le ultime prove in vista della sfida di domenica con il Chievo....
Capello: "Lo scudetto alla Juve non è scontato. La Roma può togliersi qualche soddisfazione"
L’ex tecnico: “La Roma ha cambiato molto, ha perso uomini di esperienza. Ma se Di Francesco rimette a posto la difesa può far bene”
Apatia giallorossa. Domenica meno di 30mila tifosi e a Madrid andranno solo in mille
In questo inizio stagione lo stadio Olimpico sta facendo registrare un clima glaciale
La Roma sale sulla giostra
Di Francesco sfrutta la rosa extralarge e prepara la rotazione per i prossimi match: domenica il Chievo e mercoledì il Real
Florenzi si aggrappa al 16 portafortuna
Dal primo gol all’Olimpico alla magia contro il Barça: la data magica per superare i guai fisici
Per Dzeko niente turnover. Florenzi: "Noi siamo pronti"
Di Francesco considera il numero nove una colonna della squadra, l’uomo di cui proprio non può fare a meno
 
 <<    <      2   3   4   5   6   7       >   >>